User Tag List

Pagina 1 di 17 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 165
  1. #1
    vae victis
    Data Registrazione
    23 Sep 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    97,420
    Mentioned
    4262 Post(s)
    Tagged
    142 Thread(s)

    Al Nord i detenuti stranieri sono quasi 70%.

    Un rapporto inedito del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria lancia l'allarme

    La cifra assoluta ha raggiunto il 38% del totale ma il numero di detenuti stranieri nelle carceri italiane cresce di continuo.
    Nel 2007, su 94.000 «nuovi ingressi» più di 45.000 erano di stranieri: quasi la metà. Provenienti da 140 Paesi diversi. In maggioranza, com'è agevole immaginare, extracomunitari; in gran parte di un pugno di Stati nord-africani. Ma c'è anche una buona quota di romeni che — da quando il loro Paese è entrato a far parte dell'Ue — hanno il primato dei detenuti stranieri comunitari: il 73% del totale.

    Il sorpasso sembra un traguardo vicino, sebbene il Sud Italia garantisca ancora un margine di sicurezza per il primato nazionale. Ma proprio questo è un dato considerato di grande interesse per chi lavora alla gestione delle prigioni: se nel Meridione i detenuti sono quasi tutti «locali», al Nord gli stranieri hanno da tempo superato la maggioranza, raggiungendo punte che arrivano al 70 ma anche all'85%, com'è accaduto a Milano dove i non italiani rappresentano ormai la quasi totalità dei «nuovi ingressi».


    A due anni dall'indulto che liberò oltre un terzo dei detenuti, arrivati alla punta massima di 60.710 a fronte di 43.000 posti «regolari», la situazione si sta velocemente riavvicinando a quel record. Secondo dati diffusi pochi giorni fa dal Sappe, principale sindacato della polizia penitenziaria, i carcerati al 31 luglio 2008 erano risaliti a quota 55.250. Le stime del Dap valutano la crescita media a un ritmo di 800 detenuti al mese: significa che in meno di un anno il livello cui si giunse nel 2006

    la quota degli stranieri in attesa del giudizio finale è molto più alta. Dei 20.175 in cella all'inizio di giugno, solo 6.991 (34%) scontavano una pena definitiva; gli altri aspettavano il primo processo (6.718), o l'appello (4.696), o l'ultimo appuntamento in Cassazione (1.770). Si tratta di una forbice molto più ampia rispetto a quella degli italiani, dove il totale degli imputati è di poco superiore a quello dei condannati.


    Il ricambio degli imputati stranieri in prigione arriva al punto che nei primi cinque mesi del 2008 ne sono entrati oltre 9.000, ma l'85% sono rimasti dentro meno di una settimana.

    Quella delle espulsioni è una nota dolente dell'«emergenza stranieri» nelle carceri italiane. Mentre si discute dell'introduzione del reato di immigrazione clandestina, dimenticando che un mancato adempimento del decreto di allontanamento costituisce già un reato per le norme vigenti, la contabilità dice che per le violazioni della legge Bossi-Fini entrano in prigione ogni anno circa 12.000 extracomunitari. A giugno ce n'erano 2.914 che scontavano una condanna inferiore a 12 mesi, evidentemente per reati «minori»; usciranno di qui a un anno, ma è probabile che torneranno ad avere «condotte illecite» (a cominciare dalla mancata partenza dall'Italia) e possano rientrare nel circuito penitenziario. Le espulsioni dal carcere sono pochissime. Anche quando servirebbero ad alleggerire il sovraffollamento. Tra gli stranieri detenuti per condanne definitive, ce ne sono circa 4.500 ai quali restano meno di due anni da trascorrere dietro le sbarre. Per legge potrebbero essere rimpatriati, ma il meccanismo previsto dalla procedura e i costi da sostenere producono un numero di provvedimenti eseguiti molto inferiore: 282 nel 2007 e 158 nei primi cinque mesi del 2008.

    In assenza di espulsioni, gli stranieri che si trovano in prigione (anche se entrati illegalmente in Italia) hanno il diritto — ribadito dalla Corte costituzionale — di accedere ai benefici e alle misure alternative previste per i detenuti. L'amministrazione provvede a trovare, almeno per alcuni di loro, un impiego fuori dagli istituti, a volte una casa. Ma a pena scontata quel lavoro e quella casa spariscono, perché legati all'esecuzione della condanna, e l'ormai ex detenuto torna a essere un clandestino con decreto di espulsione in tasca.


    http://www.corriere.it/cronache/08_a...4f02aabc.shtml

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    prescritto
    Data Registrazione
    27 Jun 2006
    Messaggi
    2,804
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma tra gli "stranieri" a Milano contano anche i terroni?
    Perchè questo spiegherebbe molte cose...

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    8,576
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che bello, stanno sostituendo gli italiani anche nelle carceri non solo nelle fabbriche.....e io pago.....

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Messaggi
    1,539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da El_Manta Visualizza Messaggio
    Ma tra gli "stranieri" a Milano contano anche i terroni?
    Perchè questo spiegherebbe molte cose...

    se conti quelli arrivi al 99,9%.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    03 Sep 2009
    Messaggi
    728
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quale vantaggio sociale se non fossero entrati in Italia,non avessero magari ucciso o derubato qualcuno e ora non stessero in carcere mantenuti da noi?

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Aug 2005
    Località
    Ranco, Italy
    Messaggi
    21,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per capire la gravità di questi numeri è anche necessario dire qual'è la percentuale di stranieri nel nord rispetto agli italiani.

    Ad ogni modo queste cifre mettono la parole fine alle polemiche decretando il totale fallimento dell'indulto.

  7. #7
    member vetch
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17,204
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mbl92 Visualizza Messaggio
    Quale vantaggio sociale se non fossero entrati in Italia,non avessero magari ucciso o derubato qualcuno e ora non stassero in carcere mantenuti da noi?
    Attento, se ti legge ferrero scrive una lettera al presidente Napolitano. Comunque, si dice stessero.

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    03 Mar 2006
    Messaggi
    8,293
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da medsim Visualizza Messaggio
    Per capire la gravità di questi numeri è anche necessario dire qual'è la percentuale di stranieri nel nord rispetto agli italiani.

    Ad ogni modo queste cifre mettono la parole fine alle polemiche decretando il totale fallimento dell'indulto.
    L'indulto approvato da tutto il parlamento.
    Se non ci fosse stato l'indulto probabilmente i carcerati sarebbero talmente tanti che dovremmo pagargli l'albergo.

  9. #9
    member vetch
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17,204
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ubik966 Visualizza Messaggio
    L'indulto approvato da tutto il parlamento.
    Se non ci fosse stato l'indulto probabilmente i carcerati sarebbero talmente tanti che dovremmo pagargli l'albergo.
    Hai visto mai, forse ci costerebbero meno.

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Messaggi
    1,539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ubik966 Visualizza Messaggio
    L'indulto approvato da tutto il parlamento.
    Se non ci fosse stato l'indulto probabilmente i carcerati sarebbero talmente tanti che dovremmo pagargli l'albergo.
    c'è un carcere che conosco per averci lavorato un anno come operatore esterno che ha una capacità di circa 250 detenuti, suddivisi in quattro "padiglioni", prima dell'indulto era effettivamente al limite della capienza con celle con3/4 detenuti, DOPO l'indulto con la popolazione carcerararia più che dimezzata sono ancora 3/4 per cella, sapete perchè ? Perchè hanno chiuso (per risparmiare) 2 dei 4 padiglioni...motivi umanitari.

 

 
Pagina 1 di 17 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Celle piene, ma importiamo detenuti stranieri
    Di 100% Antikomunista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-06-10, 15:56
  2. Carceri: stranieri 37% detenuti
    Di Cadorna nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 21-10-09, 14:32
  3. statistica detenuti stranieri in Italia
    Di ANSUZ nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-05-07, 07:57
  4. su 56.840 detenuti 18.500 stranieri
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-04-05, 13:58
  5. Dal Corriere di oggi : su 57.000 detenuti 17.000 sono stranieri
    Di Diabolik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 31-07-03, 22:22

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226