User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "Mezza Canaja" a Senigallia.

    Snigaja, mezza ebrea mezza canaja, così si diceva un tempo della bella città della spiaggia di Velluto. Oggi non sono più gli ebrei a far notizia, anche perchè la locale comunità è da tempo praticamente estinta, quanto i "mezza canaja", no global nostrani che si sono resi protagonisti di comportamenti deprecabili.

    http://www.corriereadriatico.it/articolo.aspx?varget=B7796BD14F8D23BB1BBCA3D7EE9A6 581
    Blitz e vigili aggrediti, allarme no-global


    SENIGALLIA – La gestione dei no-global diventa un'emergenza politica che rischia di spaccare la maggioranza. Dopo le scorribande degli ultimi giorni e le aggressioni alla Polizia municipale alla vigilia di Ferragosto, l'assessore Campanile intende risolvere una volta per tutte il problema. Un assessore del Pd che non si rivede affatto nella presa di posizione del capogruppo del Partito democratico, che invita invece a risolvere la questione con il dialogo. “Quanto accaduto è inaccettabile e non sono disposto a passarci sopra – sbotta Gennaro Campanile, assessore al Turismo – e mi riferisco in primo luogo all'aggressione avvenuta davanti all'ex Gil e che, per come mi è stata riferita, ha visto coinvolti il comandante, al quale ho chiesto di preparare una relazione, e altri vigili”.

    “Non si è trattato di lesioni gravi - continua - ma non mi sta bene che si arrivi a mettere le mani addosso. Così come non accetto il fatto che siano entrati di prepotenza dentro gli uffici quando avrebbero potuto benissimo chiedere un appuntamento che non gli sarebbe stato negato. Poi c'è stato l'episodio dell'hotel Excelsior e tutto questo non è tollerabile. Sono metodi inaccettabili e del loro comportamento risponderanno davanti alle autorità perchè ci sono gli estremi per oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni”. Resistenza che si è trasformata in energiche spintonate ai danni dei vigili presenti, uno dei quali è finito a terra. “Va tutta la mia solidarietà ai vigili urbani – aggiunge Campanile – che hanno dovuto subire tutto questo per difendere e tutelare l'amministrazione e fare rispettare le regole. Ed è ora che le regole siano rispettate. Non è più possibile vedere la città tappezzata di manifesti dei no-global perchè poi dobbiamo anche spendere dei soldi per rimuoverli. Alla prossima riunione di Giunta affronteremo l'argomento”. Sulle norme da rispettare non transige Stefano Schiavoni, capogruppo Pd. “Il rispetto delle regole è l'aspetto prioritario – sottolinea Schiavoni – poi le proteste possono essere fatte ma sempre nel rispetto delle istituzioni. Questa è una questione ciclica che si ripete ogni estate e credo ci sia la necessità di riportare tutto ad un dialogo. Senigallia nel periodo estivo è a rischio perchè c'è più movimento e non a caso questi episodi non si verificano nelle altre stagioni. I giovani senigalliesi sono l'espressione della nostra città e bisogna ascoltarli anche quando non ci piace quello che hanno da dire. Il dialogo è fondamentale come lo sono però il rispetto delle regole e delle istituzioni”. L'assessore al ramo del turismo riflette anche sull'immagine di Senigallia che non può permettersi certi episodi. “Il fatto più grave che io ritengo sia accaduto il 14 agosto, quando sono stati lanciati anche dei fumogeni – insiste Campanile – è accaduto in un momento importante per la città, nella vigilia di Ferragosto quando Senigallia era piena di turisti. Il Mezza Canaja deve cambiare atteggiamento ed adeguarsi alle regole del vivere civile come tutti. Ognuno poi è responsabile delle proprie azioni e ne deve rispondere”. Su un eventuale denuncia, caldeggiata da Campanile, sarà la Giunta a decidere nei prossimi giorni.


    Ecco come si giustificano al "mezza Canaja", un'autentica barzelletta.

    http://www.corriereadriatico.it/arti...9147269ECFDC72



    La difesa del Mezza Canaja “Siamo stati provocati”


    SENIGALLIA – Registrato un bilancio positivo per il campeggio appena concluso, il Mezza Canaja replica alle accuse di vandalismo e alle aggressioni ai vigili urbani. Il primo episodio è archiviato come una bravata il secondo come difesa personale. “Il dato che mi piacerebbe sottolineare – spiega Nicola Mancini – è il successo ottenuto dal campeggio che, solo di iscritti, ha contato 580 persone. Tra cui anche famiglie con bambini che non si sarebbero potute permettere una vacanza. Noi al costo complessivo di 8 euro a persona abbiamo permesso loro di trascorrere una settimana al mare ed abbiamo quindi offerto un servizio al turismo oltre ad aver creato un'opportunità per l'indotto”.

    Non tutto però è filato liscio. “All'ex Gil abbiamo avuto un atteggiamento pacifico – replica Mancini – lo stesso assessore Mangialardi ha stigmatizzato l'atteggiamento dei vigili urbani, ai quali abbiamo risposto per difenderci e mi dispiace se qualcuno si sia ferito ma ognuno è responsabile delle proprie azioni. Riguardo l'episodio dell'hotel Excelsior ritengo sia stata una bravata. Quella sera abbiamo organizzato una festa con mille persone e non è certo colpa nostra se 40 di loro hanno deciso di fare un tuffo nella piscina dell'albergo che, ripeto, è stata giusto una goliardata. Anzi noi abbiamo dato prova, organizzando quella festa in spiaggia, di come ci si possa divertire in maniera pacifica e poi, finita la festa, abbiamo ripulito tutto riconsegnando la spiaggia ai bagnanti proprio come l'avevamo trovata”. Intanto a settembre il Mezza Canaja presenterà una proposta sulla gestione delle politica della casa e, se non verrà presa in considerazione dal Comune, avvierà una raccolta di firme.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    |
    Data Registrazione
    10 Jul 2012
    Messaggi
    270
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito

    Mi sa che prima del bagno refrigerante nella piscina dell'Excelsior qualcuno (?) di costoro era stato in cottura nel superforno di Gambelli, in quel di Marzocca! (goliardicamente).
    Comunque il lungomare di Senigallia per motivi di sicurezza dei cittadini e dei turisti, non può ospitare quel centro sociale, già pericoloso negli spostamenti.
    Solidarietà totale alla polizia municipale (non a chi istituzionalmente tollera!) per il resto della squallida cronaca dei giorni appena trascorsi!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 134
    Ultimo Messaggio: 22-12-12, 19:34
  2. FN a Senigallia (AN) il 27/2 "Per il diritto alla casa popolare!"
    Di Hyspanico (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-02-05, 23:04
  3. Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 31-08-04, 01:10
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-08-04, 16:24
  5. Campana: "Mezza serie A fuori regola"
    Di Daniele (POL) nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-04-02, 15:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226