User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Coppa Italia - Catania-Parma

    Catania-Parma: Sono 23 i rossazzurri convocati da Walter Zenga


    Al termine di un intenso allenamento di rifinitura, svolto a porte chiuse in mattinata a Massannunziata, il tecnico del Catania Walter Zenga ha convocato 23 giocatori. Il gruppo è già in ritiro in vista dell’impegnativa sfida col Parma, esordio ufficiale stagionale, in programma stasera alle 20.30 allo stadio “Angelo Massimino”, gara valida per il terzo turno eliminatorio della Coppa Italia Tim Cup 2008/09.

    Questi gli atleti a disposizione:

    Portieri –
    1 Bizzarri, 12 Kosicky
    Difensori –
    14 Alvarez, 3 Sabato, 2 Sardo, 4 Silvestre, 21 Silvestri, 6 Stovini, 23 Terlizzi
    Centrocampisti –
    17 Baiocco, 27 Biagianti, 5 Carboni, 10 Dica, 13 Izco, 11 Llama, 22 Millesi, 19 Tedesco
    Attaccanti –
    20 Antenucci, 18 Catellani, 25 Martinez, 7 Mascara, 15 Morimoto, 9 Paolucci




    Da www.calciocatania.net

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Mancano ormai poche ore all'esordio stagionale del Catania di Walter Zenga.
    Prima uscita targata Coppa Italia contro una squadra tosta come il Parma di Gigi Cagni. Finalmente i tifosi rossazzurri potranno ammirare i primi frutti del lavoro svolto in questo mese abbondante, un test vero che darà alcune risposte più o meno veritiere.
    Bisogna anche sottolineare che siamo solo all'inizio della stagione, per molti fisiologico rodaggio in vista del campionato. Zenga in questi giorni ha provato il Catania anti Parma e sono fondamentalmente due i dubbi del tecnico milanese. Il primo riguarda la difesa che sarà rigorosamente a quattro, ma i protagonisti, tranne Bizzarri e Stovini, non sono certi. Provate varie soluzioni con possibilità importanti per Sabato sulla sinistra e ballottaggio per il ruolo di centrale tra Terlizzi e Silvestri; stesso discorso a destra tra Alvarez e Silvestre con quest'ultimo abile ed arruolabile anche nel ruolo di centrale. Terlizzi sarebbe il marcatore ideale per il lungagnone Lucarelli, mentre Zenga per cautelarsi, dalla propensione offensiva degli esterni ducali, potrebbe pensare a destra ad un marcatore puro come Silvestre.



    Il secondo dubbio è legato a Dica e a suo impiego dal primo minuto o a partita
    in corsa che potrebbe anche far variare il modulo iniziale. Se il numero dieci rossazzurro dovesse partire dal primo minuto due sono le ipotesi tattiche: un 4-3-3 con la mediana formata da Carboni metodista affiancato da Izco e Biagianti e il trio offensivo formato da Martinez, Dica e ballottaggio Mascara-Paolucci-Antenucci. La seconda ipotesi invece potrebbe materializzarsi anche a partita in corsa...un 4-2-3-1 con Carboni e Biagianti a centrocampo e le tre mezze punte Martinez-Dica e Mascara alle spalle di Paolucci o Antenucci
    Per il nuovo Parma di Gigi Cagni la prima uscita in Coppa Italia è stata dura. Portogruaro battuto, ma solo ai supplementari grazie alla rete di Paponi, dopo essere stato in svantaggio per 0-2 fino al 70'minuto. La reazione del Parma ha portato la firma di Paci e Morrone che sono riusciti a raddrizzare la situazione per poi metterla sui binari della qualificazione grazie al giovane Paponi subentrato nel finale.
    Cagni, al Massimino, potrebbe mandare in campo un Parma abbastanza elastico grazie alla propulsione degli esterni che tramutano un 4-4-2 in un 4-3-3 offensivo. Pavarini difenderà i pali protetto dalla linea a quattro formata dai centrali Paci e A.Lucarelli con Zenoni e Castellini sugli esterni. In mediana non c sarà Budel spazio per Parravicini osservato specale da Lo Monaco al fianco di Morrone per garantire quantità e qualità a favore della velocità degli esterni rappresentata da Reginaldo e Pisanu. In avanti Lucarelli e Kutuzov potrebbero partire dal primo minuto ma occhio allo scalpitare del giovane e decisivo Paponi che vuole ripetersi anche a Catania: "Le opportunità per fare gol ci sono sempre: speriamo che il mister me le dia. Adesso dobbiamo solo lavorare bene e cercare di fare sempre meglio."
    Attenzione anche alla panchina lunga dei ducali con gente del calibro di Leon, Antonelli e Mariga


    Il Parma di Cagni arriverà a Catania venerdì e sosterrà l'allenamento di
    rifinitura sabato mattina a porte chiuse allo stadio Tupparello di Acireale.

    Di A.Scuderi



    Da www.catanista.com

  3. #3
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Finale primo tempo

    Catania-Parma 0-0


    Catania: Bizzarri, Silvestre, Stovini, Alvarez, Silvestri, Carboni, Izco, Biagianti, Mascara, Martinez, Antenucci.

    In panchina a disposizione di mister Zenga: Kosicky, Terlizzi, Tedesco, Baiocco, Llama, Dica, Paolucci.

    Parma: Pavarini, Troest, Paci, Lucarelli, Castellini, Mariga, Pisanu, Morrone, Kutuzov, Reginaldo, Paponi.

    In panchina a disposizione di mister Cagni: Gasparri, Zenoni, Antonelli, Leon, Rossi, Galli, Lorenzini.


    Arbitra l' incontro il sig. Romeo di Verona.

  4. #4
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Risultato Finale

    Catania-Parma 2-1

    d.t.s.

    Paolucci 2, Troest

  5. #5
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    CATANIA-PARMA 2-1 d.t.s.

    Catania ( 4-3-3) Bizzarri; Silvestri, Silvestre, Stovini, Alvarez; Izco, Carboni, Biagianti (dal 18’ s.t. Baiocco); Martinez (dal 42’ s.t. Paolucci), Antenucci (dal 18’ s.t. Dica), Mascara. All. Walter Zenga.
    Parma (4-4-2) Pavarini; Castellini, Paci, A. Lucarelli; Mariga, Pisanu (dal 1’s.t. Antonelli), Morrone, Troest, Reginaldo (dal 27’ s.t. Leon); Paponi, Kutuzov. All. Gigi Cagni.

    Marcatori: Paolucci, Paolucci, Troest

    Ammoniti: Morrone, Castellini, Biagianti, Mascara,

    Angoli: 4-2 per il Catania

  6. #6
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Catania-Parma (2-1 dts): pagelle




    BIZZARRI 7: Malgrado la non perfetta uscita sulla rete finale di Troest, si segnala come uno dei più positivi fra i rossazzurri. Di valore un paio di parate nella ripresa; parate decisive che consentono al Catania di portare a casa la vittoria finale.

    SILVESTRI 6: Tenta più volte di percuotere sull’out destro specialmente nel primo tempo, non trovando peraltro il tempo per il cross. Diligente in difesa.

    SILVESTRE 6,5: Prova convincente. Sempre in anticipo su Paponi, imbattibile di testa, tosto nei contrasti. Già durante la scorsa stagione aveva fatto vedere buoni numeri, potrebbe essere giunto a giusta maturazione.

    STOVINI 6,5: Solita sicurezza in mezzo all’area di rigore, comanda la difesa da par suo. Ricomincia da dove aveva finito.

    ALVAREZ 6,5: Finalmente si cominciano a intravedere le potenzialità del leggendario “Comu Finiu”, quasi mai utilizzato nel corso del girone di ritorno dello scorso campionato. Schierato a sinistra, il terzino argentino parte subito forte, proponendosi al cross, per poi disputare anche una solida gara a livello difensivo.

    IZCO 7: Il più in forma dal punto di vista atletico della squadra. Corre come un forsennato per tutta la gara, attaccando gli spazi in veloci incursioni, risultando decisivo nel finale con l’assist a Paolucci in occasione della rete del vantaggio. Fallisce una chiara occasione da rete nella prima frazione.

    CARBONI 6: Si vede che ha esperienza e forza fisica. Recupera un buon numero di palloni, ma appare ancora un po’ macchinoso nei movimenti. Dà l’impressione di essere un bel “cagnaccio” davanti alla difesa da “supportare” con un giocatore dai piedi buoni accanto. Ledesma è lì pronto...

    BIAGIANTI 6: Svolge il proprio compitino con la solita determinazione, ma non appare brillante come in altre occasioni.

    MARTINEZ 6,5: Palla al piede fa quello che vuole, mettendo spesso in croce i difensori avversari. Peccato che sia impreciso al tiro e talora poco lucido nella rifinitura, ma si vede che sta bene fisicamente. Desta una buona impressione.

    ANTENUCCI 5,5: Promosso da Zenga dopo il buon precampionato, si mostra troppo leggero per fare la prima punta, incidendo poco nella prima frazione.

    MASCARA 6: Solita generosità, ottimi ripiegamenti a supporto della mediana, bei tocchi in specie nella prima frazione, tuttavia non riesce a trovare continuità in fase di conclusione e rifinitura. Può fare certamente di più in zona d’attacco.

    *BAIOCCO 6,5: Sostituisce Biagianti mettendo in campo grande grinta e personalità. Suo il lancio per Izco che dà il la al vantaggio etneo.

    *DICA 6: Reduce da impegni di Nazionale, corricchia e giochicchia per un’oretta senza trovare l’acuto. Non può essere giudicato per questa gara, naturalmente.

    *PAOLUCCI 8: Entra e “spacca” la partita. Decisiva doppietta d’autore che fa spellare le mani al pubblico catanese: primo gol di rapina in anticipo sul primo palo (un gesto tecnico del genere, per esempio, lo si era potuto ammirare in una sola occasione durante la scorsa stagione: Mascara con l’Udinese al “Massimino”); raddoppio da urlo con pallonetto beffardo da trequarti campo, dopo fulminea ripartenza. Non sarebbe giusto esaltarsi, ma se il buongiorno si vede dal mattino...

    ALL. ZENGA 6: I carichi della preparazione estiva ancora appesantiscono gambe e cervello. Non sono queste le partite da cui è possibile ricavare indicazioni sul lavoro di un tecnico. Di certo, il risultato positivo lo porta a casa. E partire bene è importante per la fiducia.

    ARBITRO ROMEO 5: Scadente. Ma non può farci niente. Capisce poco il calcio e non si può fargliene una colpa. Di certo, se non hai la personalità per mostrare il secondo cartellino giallo a un giocatore dopo un evidentissimo tocco di mano, tipologia di fallo peraltro sempre punita con l’ammonizione durante la gara, come puoi dirigere in Serie A?

    M.Licari

    http://www.calciocatania.com/articol...gelle_6234.php

 

 

Discussioni Simili

  1. Ho sognato che il Parma vinceva la Coppa Italia.
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-12-10, 19:19
  2. Coppa Italia - Juventus-Catania 3-0
    Di Frescobaldi nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-01-09, 10:00
  3. Coppa Italia - Catania-Padova 4-0
    Di Frescobaldi nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-09-08, 23:23
  4. Coppa Italia - Catania-Udinese 2-1
    Di Frescobaldi nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-02-08, 00:21
  5. Coppa Italia : Parma-Juventus
    Di BOY74 nel forum Juventus FC
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-08-07, 17:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226