User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    15 Dec 2002
    Località
    Bielorussia
    Messaggi
    3,343
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'Atlante dei Popoli Padani

    <p><center>Europa Dei Popoli!
    http://www.slowplayers.org/SBSP/images/Animated_Scots_Flag.gif<p><center>

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 May 2007
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito





    Neri Diana (a cura di), Ortalli Jacopo (a cura di)
    Immagini divine
    Devozioni e divinità nella vita quotidiana dei Romani, testimonianze archeologiche dall'Emilia Romagna
    Quaderni di Archeologia dell'Emilia Romagna 18
    Edigiglio 2007, pagine 264, € 30,00

    Quando, nel 268 a.C., i coloni romani si affacciarono nella Valle Padana per fondare Ariminum, si trovarono di fronte ad un territorio con una popolazione molto composita, formata da diverse tribù galliche sopra un substrato umbro etrusco-, con tradizioni, e quindi con credenze religiose, molto varie. I coloni stessi erano di origini differenti e variegate, unendo ad una prevalenza di latini, anche la presenza di sabini, di campani e di quanto offriva il panorama esistente a Roma, già città multietnica. La tradizione religiosa romana portata dai colonizzatori univa, quindi, una religione pubblica, codificata per quanto riguardava i riti, ed una religiosità privata, collegata alle tradizioni popolari e familiari, molto più variata e difficile da precisare, anche per la quasi assoluta mancanza di fonti relative. La religione romana è sempre stata caratterizzata da una notevole recettività: le divinità tradizionali assimilano ed incorporano gli dei dei popoli conquistati e ne assumono anche le caratteristiche in modo sincretistico; nello stesso modo vengono accettate nuove divinità e nuovi culti, assimilando innumerevoli manifestazioni religiose, a meno che queste non mettessero in pericolo l'ordinamento dello Stato, che in ogni caso presiedeva e controllava gli aspetti pubblici del culto; le manifestazioni private erano più libere e come tali di più difficile identificazione ed interpretazione, almeno dal punto di vista archeologico.
    La mostra aperta a Castelfranco Emilia, ed il volume che ne costituisce il catalogo, presentano, quindi, nei saggi e nelle schede degli oggetti esposti un panorama estremamente variato, anche discontinuo, su manifestazioni ed aspetti diversi di religiosità familiare, privata, popolare e popolaresca. I materiali presentati provengono da scavo e dunque da situazioni necessariamente casuali; non possono, quindi, essere una documentazione esaustiva di una situazione necessariamente multiforme. Questo nuovo Quaderno della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, pur nella sua scientificità, si presenta quindi diverso, portatore di conoscenza e di aspetti inusuali della vita dei romani, più vicini e più vitali rispetto a quanto tradizionalmente presentato: immagine esemplificativa di questo potrebbe essere quella di un dominus che di giorno assiste impettito in toga ai riti pubblici e di notte fa le corna e getta fave negli angoli bui per proteggere casa e famiglia dai fantasmi irrequieti di spiriti e defunti errabondi, due facce della stessa medaglia e due aspetti che necessariamente coesistevano nella vita di tutti i giorni. In questa occasione la consueta collaborazione tra la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna ed il Museo Civico Archeologici di Castelfranco Emilia ha ancora una volta garantito un ottimo risultato.
    Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna, Luigi Malnati
    Archeologo Direttore Coordinatore, Maria Grazia Maioli


    indice

    frontespizio

    testi

  3. #3
    Reazionario Eurocentrico
    Data Registrazione
    28 Apr 2008
    Località
    Nicosia
    Messaggi
    891
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Infatti la Romagna prende il nome dal periodo in cui fu l'ultima avanguaria romana mentre i longobardi si stanziavano nella Longobardia (odierna Lombardia).

    Mi chiedo: i leghisti romagnoli come vedono questo? Rinnegano le loro radici?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 May 2007
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    istituto italiano di etno antropologia genetica



    Dai risultati ottenuti (fig. 14 ) il versante emiliano nord orientale geneticamente risente dell'influsso di popolazioni bizantine e greche (cavalli sforza -paolo menozzi) la composizione genetica delle aree regionali appare caratterizzata da un’ omogeneità diffusa. Se analizzati nell’ambito dell’intero territorio peninsulare e insulare, i versanti tirrenico e adriatico dell’Italia centrale non sembrano risentire della barriera appenninica come invece emerge da uno ‘studio condotto su scala regionale (Rubini e tal. c.s.). Le microdifferenziazioni rilevate tra le sole popolazioni dell’Italia centrale infatti portano a isolare un cluster per il versante occidentale e uno per il versante orientale (figg. 15-16), mentre ciò non accade in questo contesto dove le popolazioni dell’area centrale sono inserite nel complesso popolazionistico dell’intero territorio italiano. Un’ampia visione d'insieme sembra quindi minimizzare le micro-differenze che si rilevano a un livello di analisi più particolareggiato, mostrando che, seppure caratterizzati, i gruppi dell’area centrale sud centrale e nord appenninica possono considerarsi un complesso discretamente omogeneo.
    saluti.

  5. #5
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iafet Visualizza Messaggio
    Infatti la Romagna prende il nome dal periodo in cui fu l'ultima avanguaria romana mentre i longobardi si stanziavano nella Longobardia (odierna Lombardia).

    Mi chiedo: i leghisti romagnoli come vedono questo? Rinnegano le loro radici?

    Siamo liguri e celti latinizzati. (più altra roba che è passata da queste parti.) Un po' come i cugini francesi con cui le nostre lingue natie sono imparentate.

  6. #6
    .
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    9,351
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JuvSP Visualizza Messaggio
    Siamo liguri e celti latinizzati. (più altra roba che è passata da queste parti.) Un po' come i cugini francesi con cui le nostre lingue natie sono imparentate.
    Ha chiesto ai romagnoli che hanno avuto etruschi e bizantini, non a noi barbari.

  7. #7
    outsider
    Data Registrazione
    16 Jan 2008
    Località
    Italia addio...
    Messaggi
    3,144
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma ancora co ste cazzate leghiste disfattiste...ma sto cervello è proprio vuoto a perdere allora!!!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Toscana/Sardegna
    Messaggi
    394
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    questa mappa rappresenta solo la percentule di capelli biondi non quello che dice il tizio galloromanzo :
    "presentano tre carateristiche comuni: occhi azzurri o verdi, capelli biondi o rossi, e statura superiore a 1:80." .....si sbaglia

  9. #9
    POPULISTA
    Data Registrazione
    12 Jul 2009
    Località
    ITALIA NAZIONALISTA
    Messaggi
    16,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tacitus Visualizza Messaggio
    ma ancora co ste cazzate leghiste disfattiste...ma sto cervello è proprio vuoto a perdere allora!!!
    A parte l'invenzione a tavolino di popoli e razze in perfetto stile Tolkien, basta leggere certe mega-stronzate per farsi due risate... del tipo:

    I Veneti sono un Popolo Cisalpino linguisticamente Gallo Romanzo ma autonomo rispetto agli altri popoli Gallo Romanzi Cisalpini.

    Quando invece il Veneto è morfologicamente e foneticamente affine ai dialetti centro-meridionali

    Patetici.
    2010:

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 May 2007
    Località
    Tortuga
    Messaggi
    2,130
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    bhe ichthys c'è da considerare anche che i dialetti son andati man mano italianizzandosi... penso che basti andare indietro di un solo secolo per trovare tutti i dialetti come lingue ben distinte tra loro... un esempio pratico sono le comunità italiane all'estero, quelle che per esempio vivono in brasile da piu di un secolo, quel poco di italiano che si sono tramandati da padre in figlio da quel che si parlava in casa era dialetto, e dialetto ora sanno, che se li senti ora ti tiran fuori parole strane che un non della zona d'origine non tradurrebbe mai, ma non perchè non sanno parlarlo essendo lontani, ma proprio perchè essendo lontani certe fonetiche e certe parole si sono tenute lontane dall'italianizzazione...

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'atlante dei Popoli Padani
    Di Padanik (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 31-08-08, 20:17
  2. L'Atlante dei Popoli Gallo Romanzi Cisalpini
    Di Padanik (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 07-01-08, 22:57
  3. Piccolo Atlante dei Popoli Gallo Romanzi
    Di Padanik (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 03-10-06, 22:29
  4. Piccolo Atlante dei Popoli Gallo Romanzi
    Di Padanik (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 30-09-06, 11:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226