User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49
  1. #1
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool Che quotidiano dovrebbero leggere gli Anarcocapitalisti?

    Voi i quotidiani li leggete? E secondo voi che quotidiano dovrebbe leggere un Anarcocapitalista???


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ultraliberista (selvaggio)
    Data Registrazione
    22 May 2007
    Località
    Terra
    Messaggi
    1,805
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    Voi quotidiani li leggete? E secondo voi che quotidiano dovrebbe leggere un Anarcocapitalista???

    Non credo che i giornali siano fonte di informazione. Infatti non leggo giornali, non guardo telegiornali, mi informo via internet da fonti diverse e contraddittorie, spesso blog che non obbediscono a interessi di editori interessati a falsare la verità.

  3. #3
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    Voi i quotidiani li leggete? E secondo voi che quotidiano dovrebbe leggere un Anarcocapitalista???


    Il manifesto (per la cultura e le info del sud america è l'unico che le da) e Libero..............ma alla fine il sole 24ore.

    le riviste poi svariate...........:

    Rivista ''A''
    Rvisita Libertaria
    Aganda Coscioni
    Rivista Enclave
    Rivista Dolce Vita
    Rivista ''Le Ali'' della lipu

  4. #4
    Libertarian
    Data Registrazione
    20 Mar 2008
    Messaggi
    3,882
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Leggo Libero (in particolare per libero mercato, visto che talvolta la servitù per il berlusca porta Feltri a sostenere il protezionismo tremontiano etc.) e il Corriere (specialmente per gli articoli liberali di piero ostellino) e quando capita il sole 24 ore
    Se poi voglio farmi quattro risate compro repubblica e mi leggo gli articoli di Scalfari

  5. #5
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Lussemburgo
    Messaggi
    29,901
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    io di solito leggo il corriere e il sole 24 ore

  6. #6
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da (Controcorrente Visualizza Messaggio
    Leggo Libero (in particolare per libero mercato, visto che talvolta la servitù per il berlusca porta Feltri a sostenere il protezionismo tremontiano etc.) e il Corriere (specialmente per gli articoli liberali di piero ostellino) e quando capita il sole 24 ore
    Se poi voglio farmi quattro risate compro repubblica e mi leggo gli articoli di Scalfari
    Feltri, " anarchico liberale " senza retorica

    " Non sono ne' di destra ne' di sinistra. Secessionista si' , ma contro Bossi " " Mi piacerebbe morire fucilato " " Oggi con trenta comparsate in Tv sei famoso: basta smettere e immediatamente ti dimenticano "



    ----------------------------------------------------------------- ANTICIPAZIONI

    Il direttore del "Giornale" si confessa in un libro. Tra il serio e il faceto Feltri, "anarchico - liberale" senza retorica "Non sono ne' di destra ne' di sinistra. Secessionista si', ma contro Bossi" "Mi piacerebbe morire fucilato" "Oggi con trenta comparsate in Tv sei famoso: basta smettere e immediatamente ti dimenticano" Con il titolo "Feltri racconta Feltri" la Sperling & Kupfer pubblica una intervista di Luciana Baldrighi al direttore del "Giornale". Ecco alcune domande e risposte."Non ho mai pensato: lavoro in questo modo perche' voglio sfondare. A un certo punto, all'improvviso, e' accaduto: i colleghi hanno cominciato a chiedermi interviste, i giornali pubblicano le mie foto, mi hanno chiamato in Tv. Ecco, la Tv. Per un giornalista la fama e' un fattore nuovo e un po' innaturale: fino a quindici anni fa un professionista per diventare noto doveva scrivere almeno tremila articoli eccezionali. Oggi bastano trenta comparsate in Tv e si ottiene piu' di quello che una volta si otteneva con trent'anni di serio e duro lavoro. Pero' con i trent'anni di lavoro diventi celebre per la testa, mentre con le trenta comparsate sei famoso per la faccia: basta scomparire e ti dimenticano". ... "Non esistono ricette per fare un giornale di successo. Esistono delle tecniche che fanno capire se un prodotto puo' funzionare oppure no... Il giornale non e' un dentifricio, che una volta trovata la formula sei a posto per qualche anno". - I giornalisti lo sanno? "Spesso ho l'impressione che se ne dimentichino. E cosi' mi arrabbio. Di questa categoria piena di difetti, il difetto peggiore e' proprio questo: i redattori si adagiano sulla routine, diventano impiegati statali, trattano le faccende del giornale come pratiche burocratiche...". - Quanto dura l'innamoramento? "Per molti anche piu' di un anno". - E per lei? "Mediamente qualche giorno. Massimo sei mesi. Vivo tutto intensamente, ma non eccedo. In questa fase il rapporto e' quasi ossessivo". - Poi l'ossessione finisce. "E' naturale che tutto si umanizzi: si passa dalla fase della donna - angelo, che fa tanto Stilnovo, al desiderio fisico. Cosi' l'amore smette di giurarsi eternita' e paradossalmente diventa piu' duraturo". - Quanto piu' duraturo? "Se dopo un anno non si e' ancora arrivati alle mani, si puo' andare avanti anche per molto tempo. Pero' bisogna essere consapevoli che da quel momento cominciano i problemi, anziche' finire. La tentazione di considerare il matrimonio una sorta di carriera e' forte, soprattutto nelle ragazze". - Che cosa pensa della Chiesa cattolica? "Quello che dice non m'importa. Pero' non capisco quelli che non perdono occasione di criticare il Papa. Se la Chiesa vuole fare una battaglia contro il preservativo e' liberissima di farla. Per chi non crede, non significa nulla. Chi crede puo' benissimo trasgredire, ma non deve pretendere di avere pure la benedizione". - Come le piacerebbe essere preso dalla morte? "Mi piacerebbe morire fucilato. Oppure inconsapevolmente, magari durante la notte: vado a letto e il mattino non mi sveglio piu'. Piu' che la morte mi fa paura il modo in cui arriva, temo il dolore fisico e l'attesa snervante del trapasso". - Ma prima di quel momento c'e' qualche altro sfizio che vorrebbe togliersi? "Uno e': dirigere il Corriere della Sera". - E l'altro? "Mi piacerebbe che l'Atalanta vincesse lo scudetto". - Quando comincio' a spostarsi a destra? "Nel Sessantotto". - Cioe' quando tutti andavano a sinistra. "Si', fu proprio davanti a tutti quei giovani improvvisamente rivoluzionari che cominciarono a venirmi pulsioni opposte. Non sopporto il conformismo, non mi piace stare con i vincitori, la massa grigia e uniforme mi da' fastidio fisico, prima ancora che intellettuale. Tanto che oggi di fronte a una certa destra mi viene voglia di spostarmi di nuovo a sinistra". - Non si sente piu' di destra? "Non sono ne' di destra ne' di sinistra. Detesto queste etichette che erano gia' inutili 50 anni fa e ormai hanno un senso soltanto sui libri di storia. Mi sono sempre definito di destra per il piacere di dare scandalo. Solo per questo: perche' tutti erano di sinistra, perche' nessuno aveva il coraggio di proclamarsi liberale, perche' era vietato essere anticomunista". - Anticomunista lo e' rimasto? "Il mio anticomunismo non e' viscerale, come dicono, ma razionale: il comunismo, cosi' come il fascismo e il nazional - socialismo, sono la negazione stessa del liberalismo". - Se non e' di destra ne' di sinistra, come si definisce, allora? "Un anarchico liberale". - Ci aggiungiamo l'aggettivo "secessionista"? "Sono secessionista. Soprattutto quando sento parlare Prodi e Scalfaro, con tutta la loro retorica". - E quando sente parlare Bossi? "Rimango secessionista, ma dall'altra parte: per il Sud". - L'Italia va dunque divisa? "E' gia' divisa nei fatti. L'Italia e' a pezzi e a spezzarla non e' stato Bossi, ma il malgoverno".*

  7. #7
    Ran Tasipi
    Ospite

    Predefinito

    Anarchico liberale un paio di palle: il neoconservatore Feltri, che come osserva giustamente (Controcorrente pur di non lasciare solo il cav. ingoia zitto zitto il protezionismo tremontiano e non solo quello, prima si vanta dalle pagine del suo giornale di aumentarne il prezzo "perché è il mercato a richiederlo", bacchettando sulle manine gli altri suoi colleghi direttori che vivono di finanziamenti pubblici; quando poi qualcuno gli fa notare che con un escamotage davvero poco liberale (e affatto anarchico) come acquistare per due soldi un testata registrata al tribunale di Bolzano come organo ufficiale del Movimento Monarchico, il suo editore (che tanto per la cronaca era lo stesso de l'Unità, e pecunia non olet, non è esattamente un modo di dire libertario) ha incassato 40 milioni di euro in pochi anni, si incazza pure.
    Il buon Feltri, insomma, è fottutamente italiano, uso alla pratica nazionale del "chiagn' e fotti".

  8. #8
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da H.I.M. Visualizza Messaggio
    Anarchico liberale un paio di palle: il neoconservatore Feltri, che come osserva giustamente (Controcorrente pur di non lasciare solo il cav. ingoia zitto zitto il protezionismo tremontiano e non solo quello, prima si vanta dalle pagine del suo giornale di aumentarne il prezzo "perché è il mercato a richiederlo", bacchettando sulle manine gli altri suoi colleghi direttori che vivono di finanziamenti pubblici; quando poi qualcuno gli fa notare che con un escamotage davvero poco liberale (e affatto anarchico) come acquistare per due soldi un testata registrata al tribunale di Bolzano come organo ufficiale del Movimento Monarchico, il suo editore (che tanto per la cronaca era lo stesso de l'Unità, e pecunia non olet, non è esattamente un modo di dire libertario) ha incassato 40 milioni di euro in pochi anni, si incazza pure.
    Il buon Feltri, insomma, è fottutamente italiano, uso alla pratica nazionale del "chiagn' e fotti".
    sono perfettamnte d'accordo, dovrebbe essere interessante però leggere questo libro, però bravo hai precisato il termine, neoconservatore...

  9. #9
    Anarchico
    Data Registrazione
    15 Feb 2010
    Messaggi
    1,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    uhm...sono tutti un pò troppo asserviti,forse il sole 24 ore.

  10. #10
    Ran Tasipi
    Ospite

    Predefinito

    "forse il sole 24 ore"

    Il giornale della Corporazione?!? Naaaahh...

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gli Anarcocapitalisti dovrebbero complottare?
    Di JohnPollock nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 04:20
  2. Un libro che tutti dovrebbero leggere
    Di Commissario Basettoni nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 03:37
  3. Un libro che tutti dovrebbero leggere...
    Di frontista nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-08-07, 17:09
  4. Un libro che tutti dovrebbero leggere...
    Di frontista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-08-07, 09:55
  5. Aforisma che tutti dovrebbero leggere.
    Di Marco-Torino nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-11-06, 13:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226