User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Mafia da esportazione (Blu Notte, stasera)

    La mafia al nord

    In onda domenica 31 agosto 2008 alle 21.05

    http://www.blunotte.rai.it/category/...079704,00.html

    La penetrazione della mafia al Nord, anzi delle mafie, perché anche la ‘ndrangheta gioca un ruolo importante, non è un fenomeno recente: è iniziato negli anni ’60 ai tempi dei soggiorni obbligati e dell’immigrazione di massa dal Mezzogiorno verso le grandi fabbriche del triangolo industriale.

    Ma qual è stata l’evoluzione di questa penetrazione e soprattutto come ha saputo trasformarsi di fronte al cambiamento e alla nascita del “Nord-Est”? Quali sono oggi le forme della “zona grigia” al Nord?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista junior
    Data Registrazione
    09 May 2008
    Messaggi
    92
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    La mafia al nord

    In onda domenica 31 agosto 2008 alle 21.05

    http://www.blunotte.rai.it/category/...079704,00.html

    La penetrazione della mafia al Nord, anzi delle mafie, perché anche la ‘ndrangheta gioca un ruolo importante, non è un fenomeno recente: è iniziato negli anni ’60 ai tempi dei soggiorni obbligati e dell’immigrazione di massa dal Mezzogiorno verso le grandi fabbriche del triangolo industriale.

    Ma qual è stata l’evoluzione di questa penetrazione e soprattutto come ha saputo trasformarsi di fronte al cambiamento e alla nascita del “Nord-Est”? Quali sono oggi le forme della “zona grigia” al Nord?
    Interessante...la martesana è una delle zone in cui arrivavano tantissimi a confine!

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Mar 2008
    Località
    PROV DI MANTOVA
    Messaggi
    2,714
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    La mafia al nord

    In onda domenica 31 agosto 2008 alle 21.05

    http://www.blunotte.rai.it/category/...079704,00.html

    La penetrazione della mafia al Nord, anzi delle mafie, perché anche la ‘ndrangheta gioca un ruolo importante, non è un fenomeno recente: è iniziato negli anni ’60 ai tempi dei soggiorni obbligati e dell’immigrazione di massa dal Mezzogiorno verso le grandi fabbriche del triangolo industriale.

    Ma qual è stata l’evoluzione di questa penetrazione e soprattutto come ha saputo trasformarsi di fronte al cambiamento e alla nascita del “Nord-Est”? Quali sono oggi le forme della “zona grigia” al Nord?

    Davvero vi serve seguire "blù notte" x capire, finalmente, l'enorme portata di questo fenomeno???? E secondo voi dov'è che, ad esempio, la N'drangheta ( giudicata la più organizzata, ricca e potente mafia al mondo ) va a fare la spesa????

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PD-SALVO Visualizza Messaggio
    Davvero vi serve seguire "blù notte" x capire, finalmente, l'enorme portata di questo fenomeno????
    Lo sappiamo cosa è stato esportato, la ricchezza di valori e usanze portata dai Gerlando Alberti, i Giuseppe Calderone, i Tommaso Buscetta, i Gaetano Badalamenti, i Salvatore Riina, i Salvatore Greco e animali simili nei nostri comuni, cosa sia quarto oggiaro o altri paesi, cosa è stato il soggiorno cautelare, eccetera. Ma è cosa buona e giusta ricordarselo. Anche perchè c'è chi ancora non l'ha capita.

    up! stasera alle 21.05 su rai tre

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,712
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Lo sappiamo cosa è stato esportato, la ricchezza di valori e usanze portata dai Gerlando Alberti, i Giuseppe Calderone, i Tommaso Buscetta, i Gaetano Badalamenti, i Salvatore Riina, i Salvatore Greco e animali simili nei nostri comuni, cosa sia quarto oggiaro o altri paesi, cosa è stato il soggiorno cautelare, eccetera. Ma è cosa buona e giusta ricordarselo. Anche perchè c'è chi ancora non l'ha capita.

    up! stasera alle 21.05 su rai tre
    purtroppo ogni cittadina dell'area PadanoAlpina ha avuto il suo teron-mafioso di importazione che ha allegramente gestito le varie attività criminali e non

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    La mafia al nord

    In onda domenica 31 agosto 2008 alle 21.05

    http://www.blunotte.rai.it/category/...079704,00.html

    La penetrazione della mafia al Nord, anzi delle mafie, perché anche la ‘ndrangheta gioca un ruolo importante, non è un fenomeno recente: è iniziato negli anni ’60 ai tempi dei soggiorni obbligati e dell’immigrazione di massa dal Mezzogiorno verso le grandi fabbriche del triangolo industriale.

    Ma qual è stata l’evoluzione di questa penetrazione e soprattutto come ha saputo trasformarsi di fronte al cambiamento e alla nascita del “Nord-Est”? Quali sono oggi le forme della “zona grigia” al Nord?
    In effetti è una trasmissione fatta bene, i fatti esposti con chiarezza.
    Di sicuro, in altri paesi, certi personaggi non sarebbero al governo,
    ma ... al sicuro.
    Dai, diciamo che in via generale le mafie tengono saldamente in pugno
    la situazione.
    In questo contesto parlare di Padania serve solo a qualcuno per diventar
    ricco e sistemare la famiglia.

  7. #7
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A mio modesto avviso questa trasmissione ha evidenziato due cose:

    1)Sono partiti ripetendo a ogni frase:la mafia è anche al nord martellando il
    telespettatore con queste parole ogni cinque minuti per arrivare alla fine dicendo la mafia è anche il nord,che è anche la tesi di molti meridionali che si affacciano in questo forum,personalmente credo che la TV nazionale(RAI-Fininvest)sia infestata da jene
    per me cercano di distruggere scientificamente l'autostima dei settentrionali per farli arrivare a credere di essere eticamente allo stesso livello dei meridionali cosa non vera,basta guardare le differenze non solo economiche tra le due parti del paese.

    2)dopo 150 anni di Italia continuiamo a non conoscerci,a me queste trasmissioni fanno aumentare il senso di pericolo,e ormai considerando (come molti settentrionali)lo stato e la mafia la stessa cosa sento con più forza il bisogno di secessione,se incominciamo a fare discorsi del tipo:eh và ben siamo sulla stessa barca dobbiamo stare uniti e lottare contro la mafia tutti insieme siamo finiti,per il semplice motivo che si tratta di una cazzata,anche se apparentemente può sembrare ragionevole,nessuno(a parte qualche mosca bianca subito eliminata)a combattuto contro la mafia in questo paese e nessuno lo farà.
    Ricordo che i rapimenti al nord sono finiti con l'esplosione della lega e mi spiego meglio: la lega non fece niente,ma lo spostamento massiccio verso un partito secessionista unito all'antimeridionalismo coincise con la fine dei rapimenti fu un caso?o decisero di allentare la presa sul nord per non spaccare il paese?

    Visto che nessuno sembra intenzionato a combattere,come minimo il nord per proteggersi in qualche modo dalla deriva mafiosa in stile meridionale deve votare massicciamente per partiti autonomisti o secessionisti non importa quali,e deve rimarcare le proprie differenze con il sud,è il messaggio che conta,possono anche comprare il politico che arriva a Roma,ma sono convinto che il sapere che una buona fetta di settentrionali è stufa di questo paese e delle sue terronate dà parecchio fastidio,ma veramente tanto.

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il video della puntata sulle imprese dei Morabito, Greco, Riina, Badalamenti, Mangano e compagnia cantante (i cognomi delle "famiglie" li sappiamo riconoscere ormai troppo bene) nelle nostre terre, i risultati prodotti a Corsico, Buccinasco e non solo, la ricchezza di valori esportata nei nostri comuni, la bestialità del soggiorno cautelare, eccetera eccetera.

    http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,Rai...123378,00.html


    Qui sotto invece il link al video della puntata di domenica scorsa, riguardante Tangentopoli.

    http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,Rai...125726,00.html

  9. #9
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Domenica prossima, sempre che non gliela censurino come l'ultima volta...


    Mafia & politica

    In onda domenica 14 settembre 2008 alle 21.05

    http://www.blunotte.rai.it/category/...079897,00.html

    Gli intrecci tra mafia e politica risalgono al XIX secolo quando su ordine della mafia fu ucciso il marchese Notarbartolo, sindaco di Palermo.

    Ma in che modo la mafia ha influenzato la politica e la politica si è servita della mafia? Qual è la storia dei rapporti tra il partito-stato, la DC e la mafia in Sicilia? Qual è stato il ruolo di un altro sindaco di Palermo, Vito Ciancimino nell’ascesa dei cosiddetti Corleonesi? E soprattutto qual è il ruolo della cosiddetta “zona grigia” che fa da cerniera da mafia e politica e che ogni volta che sta per essere smascherata cambia pelle e si rende irriconoscibile?

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 May 2008
    Messaggi
    642
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    A mio modesto avviso questa trasmissione ha evidenziato due cose:

    1)Sono partiti ripetendo a ogni frase:la mafia è anche al nord martellando il
    telespettatore con queste parole ogni cinque minuti per arrivare alla fine dicendo la mafia è anche il nord,che è anche la tesi di molti meridionali che si affacciano in questo forum,personalmente credo che la TV nazionale(RAI-Fininvest)sia infestata da jene
    per me cercano di distruggere scientificamente l'autostima dei settentrionali per farli arrivare a credere di essere eticamente allo stesso livello dei meridionali cosa non vera,basta guardare le differenze non solo economiche tra le due parti del paese.

    2)dopo 150 anni di Italia continuiamo a non conoscerci,a me queste trasmissioni fanno aumentare il senso di pericolo,e ormai considerando (come molti settentrionali)lo stato e la mafia la stessa cosa sento con più forza il bisogno di secessione,se incominciamo a fare discorsi del tipo:eh và ben siamo sulla stessa barca dobbiamo stare uniti e lottare contro la mafia tutti insieme siamo finiti,per il semplice motivo che si tratta di una cazzata,anche se apparentemente può sembrare ragionevole,nessuno(a parte qualche mosca bianca subito eliminata)a combattuto contro la mafia in questo paese e nessuno lo farà.
    Ricordo che i rapimenti al nord sono finiti con l'esplosione della lega e mi spiego meglio: la lega non fece niente,ma lo spostamento massiccio verso un partito secessionista unito all'antimeridionalismo coincise con la fine dei rapimenti fu un caso?o decisero di allentare la presa sul nord per non spaccare il paese?

    Visto che nessuno sembra intenzionato a combattere,come minimo il nord per proteggersi in qualche modo dalla deriva mafiosa in stile meridionale deve votare massicciamente per partiti autonomisti o secessionisti non importa quali,e deve rimarcare le proprie differenze con il sud,è il messaggio che conta,possono anche comprare il politico che arriva a Roma,ma sono convinto che il sapere che una buona fetta di settentrionali è stufa di questo paese e delle sue terronate dà parecchio fastidio,ma veramente tanto.

    la tipica attitudine italo-terrona:
    - ci portano la mafia con l'immigrazione delle loro genti e poi dicono che la mafia è un problema di tutta l'italia e quindi che c'è la mafia anche al nord e per cui non ci sono grosse differenze con il meridione
    - ci portano pizza, spaghetti, mozzarella e pummarola e poi dicono che siamo "tutti itagliani" perchè mangiamo tutti la pizza, la pasta, bla bla
    - ci portano la corruzione, il malaffare (ricordiamoci la "Linea della palma" di cui scriveva Sciascia, o le denunce di Bocca, Montanelli, Cazzullo, etc sulla meridionalizzazione del nord) e poi dicono che l'italia è uguale tutta da trento alla siciliahttp://www.opinione.it/pages.php?dir=naz&act=art&edi=12&id_art=449
    - colonizzano tutte le nostre città, diventando maggioranza quasi ovunque (pensiamo ai 3/4 dei "torinesi" o dei "milanesi" che sono meridionali trapiantati) e poi dicono che anche nelle città del nord ci sono le stesse cattive abitudini che al sud e che non ci sono neppure differenze "visibili" tra nord e sud
    - fanno scomparire le nostre lingue locali (questo sopratutto lo stato "centralista") e poi ci dicono che l'italia è linguisticamente ed etnicamente unita
    e il peggio è che la gente queste cose se le beve

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Intanto stasera su Linea Notte....
    Di Vasco 1977 nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-01-09, 21:04
  2. blu notte ore 21.05 LA MAFIA e LA POLITICA
    Di Pisittu nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 15-09-08, 22:13
  3. Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 30-04-04, 12:46
  4. Mafia da Esportazione
    Di Pieffebi nel forum Imperial Regio Apostolico Magnifico Senato
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 13-11-03, 10:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226