User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Nuova Destra Sociale Ferrara
    Data Registrazione
    15 May 2008
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    144
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nuova Destra Sociale: chi siamo e cosa vogliamo

    Nuova Destra Sociale compie un anno!
    In seguito a numerose richieste di informazioni giunteci in PVT da parte di alcuni forumisti di POL, la nostra Direzione Nazionale ha realizzato un documento che fa il punto della situazione sulle attività del partito e tira le somme di un anno di battaglie e di crescita sul territorio.
    Questo documento oggi ve lo proponiamo.

    NUOVA DESTRA SOCIALE: CHI SIAMO E COSA VOGLIAMO

    A cura della Direzione Nazionale


    Nuova Destra Sociale nasce nel Giugno 2007, per iniziativa di Luca Monti e Nicola Bizzi. Si costituisce come partito politico nel Settembre dello stesso anno, e riceve subito l’adesione di numerose comunità militanti dell’area della Destra Radicale e di singoli iscritti e militanti provenienti prevalentemente da Alleanza Nazionale, da Forza Nuova e dalla Lega Nord, ma soprattutto riceve l’adesione di molti Cittadini che prima di conoscerci non avevano mai fatto politica attiva.
    La creazione di Nuova Destra Sociale non ha voluto rappresentare una scissione da altre forze politiche, ma la nascita di un soggetto del tutto nuovo, e la volontà di coniugare l’esperienza storica, ideale e morale del Fascismo e, in particolare, della Repubblica Sociale Italiana, con un nuovo modo di fare politica, che parta dal basso, dal lavoro e dall’impegno delle comunità militanti di base, e molto vicino alla società civile e alle reti dei comitati dei Cittadini.

    Nuova Destra Sociale, come viene affermato nell’atto costitutivo del Partito, intende portare avanti un programma nel quale trovino piena cittadinanza la centralità della persona, la difesa della famiglia, la tutela della vita e la solidarietà, in accordo con le tradizioni latine e cristiane che hanno permeato, da secoli, la società italiana ed europea nei campi del diritto e della religione.
    Nuova Destra Sociale, si propone di dare voce alle istanze di coloro i quali, scontenti della politica operata dai partiti tradizionali, cercano attraverso uno spontaneismo dal basso, di riaffermare le lotte sociali troppo spesso trascurate dal centro-destra, che ormai appare l'ombra di sé stesso, sempre più simile alla coalizione opposta, e che dimostra di non saper difendere e tutelare l'Identità Nazionale, le nostre radici e le nostre tradizioni.

    Lo scopo di Nuova Destra Sociale non è quindi quello di sovrapporsi ai partiti tradizionali, quanto quello di sostituirsi ad essi come volano di una nuova politica, al passo con i tempi, fondata sulla difesa e sulla valorizzazione della vita, della famiglia, della dignità umana e dei valori e delle tradizioni nazionali. Tale politica non è ottenibile con l'attuale classe dirigente nella sua totalità, che non lascia spazio alcuno alle nuove generazioni, quindi abituata a schemi politici obsoleti di derivazione postbellica, ancora legati ad un mondo che non esiste più, specialmente dopo il crollo del muro di Berlino e la disgregazione del blocco est europeo.

    Pur non avendo rappresentanze istituzionali ed autofinanziandosi, Nuova Destra Sociale, nel corso del primo anno di attività (dati Settembre 2008) si è rapidamente affermata su buona parte del territorio nazionale ed è presente oggi in nove regioni italiane (Toscana, Umbria, Lazio, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Campania, Basilicata e Sicilia) e conta già oltre 1500 iscritti, distribuiti su tutto il territorio nazionale.

    NDS ha sviluppato un programma politico molto forte e identitario, teso alla valorizzazione e alla difesa della Tradizione e dell’identità nazionale, ma al contempo contenente delle proposte molto innovative e rivoluzionarie, sia sul piano economico che su quello politico.
    Non abbiamo alcun rapporto con il Popolo della Libertà, nè ci interessa averne, in quanto ci poniamo fermamente contro le logiche del bipolarismo e del bipartitismo “veltrusconiano”.
    Siamo in buoni rapporti con Forza Nuova, della quale condividiamo molte battaglie, anche se ci differenzia dal movimento di Roberto Fiore la nostra posizione nei riguardi della Chiesa Cattolica. Noi siamo per uno Stato laico, e, anche se abbiamo il massimo rispetto nei confronti della Chiesa, non vediamo di buon occhio le ingerenze di questa nelle vicende della politica. In NDS è presente anche una forte corrente che si rifà alle antiche tradizioni pagane dell’Europa pre-cristiana.

    Dallo scorso mese di Marzo, Nuova Destra Sociale ha aderito alla Confederazione Impatto Sociale, un’importante organizzazione federativa che riunisce partiti, movimenti e comunità militanti dell’area della Destra Sociale e Radicale che non si riconoscono nel Centro-Destra e negli altri soggetti politici di area. La Confederazione ha già riunito oltre venti fra partiti politici e movimenti e si sta molto sviluppando su tutto il territorio nazionale.

    Essendo il Partito nato appena un anno fa, non ci siamo ancora presentati elettoralmente con il nostro simbolo. Alle scorse elezioni politiche di Aprile, soltanto in Toscana abbiamo deciso di appoggiare Forza Nuova, con l’inserimento di nostri candidati nelle loro liste, mentre nelle altre regioni italiane le nostre federazioni si sono schierate per l’astensionismo.

    Punti di forza del programma politico di Nuova Destra Sociale sono l'uscita dell'Italia dall'area dell'Euro, la valorizzazione della famiglia tradizionale da intendersi come base fondante della società, la difesa dell'identità nazionale italiana e dei prodotti italiani, con specifico riferimento a quelli del comparto agro-alimentare, la lotta all'immigrazione clandestina, l'espulsione di tutti gli immigrati irregolari e una moratoria decennale sul rilascio dei permessi di soggiorno. Il Partito si pone inoltre a favore di un potenziamento delle forze dell'ordine, di una regolamentazione del fenomeno della prostituzione e dell'abrogazione della Legge Merlin, della lotta alla droga e al fenomeno dell'usura e sostiene il pieno diritto di precedenza dei cittadini italiani nell’assegnazione di posti di lavoro e di abitazioni.
    Nuova Destra Sociale sostiene inoltre la proposta di una legge sul Mutuo Sociale, che possa contribuire a risolvere il problema abitativo.
    Sul piano fiscale, Nuova Destra Sociale propone una riforma che preveda la possibilità di scaricare tutto tutti e si è fatta promotrice di tutta una serie di battaglie per l'abolizione delle cambiali e del bollettino protesti, per la riduzione del bollo auto e delle tasse per il passaggio di proprietà dei veicoli.
    Nel quadro delle riforme istituzionali, Nuova Destra Sociale propone l'elezione diretta del Presidente della Repubblica e del Governo, con la possibilità che i titolari dei dicasteri siano eletti direttamente dal Popolo, il ridimensionamento del ruolo delle due Camere e la trasformazione del Senato in una Camera delle Regioni.
    In politica estera abbiamo una posizione nettamente anti-atlantista. Siamo per l’uscita dell’Italia dalla NATO, sosteniamo l’idea di un’Europa dei Popoli, libera e sovrana, ma che sappia salvaguardare e difendere le identità nazionali, che includa nei propri confini la Russia, naturale estensione culturale e geografica dell'identità europea. Guardiamo infatti con favore al nuovo corso della Russia di Putin e Medvedev.
    Ci siamo espressi nettamente contro l’ingresso nell’Unione Europea della Turchia e di qualsiasi altra entità statale che non si rispecchi nelle tradizioni latino-greco-cristiane del continente europeo, per il ritiro delle truppe italiane dall’Afghanistan, per la difesa dell’integrità territoriale della Serbia, contro la dichiarazione di indipendenza della provincia serba di Kosovo e Metohija, a sostegno della libertà di espressione del Dalai Lama e per l’autonomia e l’autodeterminazione del popolo tibetano, per il boicottaggio delle Olimpiadi di Pechino. Sempre riguardo alla Cina, Nuova Destra Sociale intraprese lo scorso anno una campagna contro lo scuoiamento, nel paese asiatico, di cani e gatti vivi. Riguardo alla recente crisi caucasica, Nuova Destra Sociale si è espressa a favore dell’intervento militare russo in Georgia e per l’indipendenza delle regioni dell’Abkhazia e dell’Ossezia del Sud.

    Fra le principali campagne portate avanti dal Partito nel corso del suo primo anno di attività, ricordiamo la campagna a difesa della libertà di informazione su Internet, la campagna a difesa dei contadini sardi esecutati dalle banche, la campagna contro l’uso degli psicofarmaci sui bambini, la campagna contro le aziende italiane che usano spot pubblicitari multilingue, e la campagna a difesa dei pescatori italiani dell’Adriatico, contro le pretese della Croazia di estendere arbitrariamente e unilateralmente il confine delle acque territoriali. Particolarmente attiva si è dimostrata inoltre Nuova Destra Sociale nella difesa della categoria degli autotrasportatori, nel corso di tutte le vertenze che hanno visto tale categoria di lavoratori contrapporsi ai governi in carica, per la difesa e la salvaguardia dei propri diritti e per il rispetto delle norme relative alla sicurezza. Le ultime campagne intraprese dal Partito, a livello nazionale, sono state quelle per l’abolizione delle accise sui carburanti, per la fissazione, da parte dello Stato, di un tetto massimo al prezzo dei beni di consumo di prima necessità, e la campagna denominata “S.O.S. Cittadino”, finalizzata a costituire un fondo speciale a favore degli strati sociali più deboli e svantaggiati, mediante un’autotassazione del 10% sulla retribuzione dei Parlamentari.

    Molte sono state le campagne portate avanti dal partito a livello locale. In Toscana, ricordiamo le campagne contro l’ampliamento dell’aeroporto di Ampugnano (Siena), contro la speculazione edilizia a Vallina, nel Comune di Bagno a Ripoli (Firenze) e contro la Tramvia di Firenze, voluta e imposta alla città, contro il parere della maggioranza dei Fiorentini, dall’amministrazione rossa della Giunta Domenici. Non ultima, sempre in Toscana, la campagna contro le strisce blu, con azioni di impacchettamento dei parchimetri operate a Firenze dai nostri militanti, in collaborazione con il Comitato “La Firenze che lotta”. A tal riguardo, Nuova Destra Sociale ha istituito presso la propria sede regionale toscana un punto di assistenza legale gratuita per tutti i Cittadini multati per sosta sulle strisce blu.
    In Lazio, non possiamo non ricordare la campagna di Nuova Destra Sociale contro l’attuale metodo di smaltimento dei rifiuti nel Comune di Nepi (Viterbo).

    Ci stiamo attualmente preparando per le elezioni Europee e per le Amministrative del Giugno 2009, alle quali presenteremo il nostro simbolo ovunque siamo presenti, possibilmente in coalizione con altre forze che aderiscono alla Confederazione Impatto Sociale e con liste civiche e comitati di Cittadini.

    Nuova Destra Sociale punta molto sullo sviluppo e sulla diffusione della cultura, con la promozione sul territorio di circoli culturali che svolgono attività di organizzazione di conferenze e presentazioni di libri. Il primo circolo culturale promosso dal Partito, il Circolo “Giorgio Almirante” di Firenze, ha iniziato la propria attività nel mese di Aprile 2007, proponendo settimanalmente, nell’ambito di un prestigioso caffè fiorentino, conferenze e dibattiti sui temi della politica nazionale e internazionale, della storia del ‘900 e della Tradizione, divenendo in breve un’esperienza unica in Città; un vero laboratorio di idee ed un prezioso punto di riferimento culturale e aggregativo di tutta l’Area. Ricordiamo con orgoglio l’incontro inaugurale del Circolo, avvenuto il 23 Aprile 2008, che vide la presentazione del libro di Pino De Rosa e Rodolfo Graziadei “Ultimo giorno, ultima ora, ultimo minuto”, un bellissimo saggio sull’esperienza storica della Repubblica Sociale Italiana, vista soprattutto alla luce delle memorie di Rodolfo Graziadei, classe 1925, veterano della Guardia Nazionale Repubblicana; la presentazione del libro “Un Italiano di Roma” di Corrado Liberati (17 Maggio 2008), combattente per l’Onore d’Italia e veterano della Repubblica Sociale Italiana. E ancora, la tavola rotonda sul tema “Serbia, trincea d’Europa: il futuro del Balcani tra Oriente e Occidente” (30 Maggio 2008), che vide gli interventi di Stefano Vernole (Giornalista, redattore della rivista “Eurasia”), di Silvio Calzolari (storico, islamista, docente dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Firenze), Nicola Bizzi (Storico, scrittore, esperto di questioni balcaniche, Segretario Regionale toscano di Nuova Destra Sociale) e Simone Gnaga (Osservatore O.S.C.E. ed ex membro della Commissione Difesa della Camera dei Deputati); il dibattito sul tema “Il Nazionalismo: nazionalismo italiano e altri nazionalismi a confronto” (9 Giugno 2008) e la tavola rotonda sul tema “Alessandro Pavolini e il Calcio Storico Fiorentino” (26 Giugno 2008), che vide gli interventi di Edo Barzagli, Luca Monti, Corrado Liberati, Nicola Bizzi e Angelo Aquilani.
    A partire dal mese di Settembre inizieranno la loro attività altri circoli culturali promossi dal Partito, fra cui il Circolo "Giovanni Gentile" di Terni, il Circolo "Nepet" di Nepi (VT) e il Circolo "Imperium" di Roma.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    bellissimo documento e molto molto condivisibile...mi preme porre una domanda:

    Come vedreste un bel cartello politico La Destra/ Fiamma Tricolore(la parte buona)/Nuova Destra Sociale (tutto Impatto Sociale)/Alleanza Monarchica ?

  3. #3
    Nuova Destra Sociale Ferrara
    Data Registrazione
    15 May 2008
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    144
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Noi siamo sempre molto disponibili per realizzare intese e alleanze elettorali.
    Con La Destra abbiamo buoni rapporti, e non è detto che non possano nascere delle intese elettorali. Tutto dipenderà da come si porrà Storace verso il PDL. So che Storace ci sta tenendo d'occhio da tempo eche ogni tanto si diverte a inserire nostri comunicati sul suo blog.
    Fiamma Tricolore riteniamo che sia ormai politicamente sconfitta e destinata ad andare fra le braccia di Berlusconi. E' rimasto un contenitore vuoto, totalmente nelle mani di un losco personaggio come Romagnoli.
    Nessun problema a fare accordi o alleanze con Alleanza Monarchica. Abbiamo molta simpatia per questo movimento.

  4. #4
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    quindi si può creare seriamente una vera Destra in Italia...magari mettiamo il giovanissimo Partito Conservatore Italiano

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2011
    Messaggi
    6,762
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dark Knight Visualizza Messaggio
    quindi si può creare seriamente una vera Destra in Italia...magari mettiamo il giovanissimo Partito Conservatore Italiano
    Buono a sapersi, se sono i vecchi conservatori d'una volta e non quegli odiosissimi "neocon"
    Di El Alamein cmq mi fido

  6. #6
    ...Vivi e lascia vivere...
    Data Registrazione
    18 Feb 2008
    Messaggi
    3,189
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Documento davvero ben fatto che mi è stato utile a conoscere le finalità del partito. Devo dire che - stranamente - mi riconosco su tutto!!
    A maggior ragione sono contento della presenza di NDS all'interno de LDN

  7. #7
    Nuova Destra Sociale
    Data Registrazione
    03 Aug 2008
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    293
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    siamo contenti che sia piaciuto il nosto documento e tu ti ci riconosca.
    ci fa piacere che tu sia contento della presenza di NDS all'interno di LDN .
    cosa pensi delle nostre battaglie?
    e dei circoli culturali che stanno nascendo in tutta Italia?
    a noi....

  8. #8
    ...Vivi e lascia vivere...
    Data Registrazione
    18 Feb 2008
    Messaggi
    3,189
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NDS Viterbo Visualizza Messaggio
    siamo contenti che sia piaciuto il nosto documento e tu ti ci riconosca.
    cosa pensi delle nostre battaglie?
    e dei circoli culturali che stanno nascendo in tutta Italia?
    a noi....
    Penso un: alla facciaccia di chi vi vuole male.
    In fondo vi conosco da tanto, ma non bene come ora...e devo dire che da ennesimo partitino d'area quale vi apprestavate ad essere siete cresciuti inaspettatamente e piano piano state diventando una realtà vera e propria.
    Le vostre battaglie sono sacrosante, ed anche interessanti perchè non avanzate le solite proposte trite e ritrite che hanno sancito il loro stesso decadimento, ma idee innovative e utili allo stesso tempo.
    Avanti cosi!!

  9. #9
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Documento totalmente condivisbile da parte di NDS.Che si conferma ancora una volta,partito serio,coerente e interessato alla promozione culturale,al dibattito e non ai meri propositi elettoralistici e alle logiche di partito.NDS deve portare la speranza di creare una nuova Destra seria non il circo che è la pseudodestra di oggi.Un'informazione non sapevo della vostra esistenza in BAsilicata,la mia regione,potreste darmi più informazioni su NDS in BAslicata..?

  10. #10
    Nuova Destra Sociale
    Data Registrazione
    15 Sep 2007
    Messaggi
    365
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Forfy Visualizza Messaggio
    Documento totalmente condivisbile da parte di NDS.Che si conferma ancora una volta,partito serio,coerente e interessato alla promozione culturale,al dibattito e non ai meri propositi elettoralistici e alle logiche di partito.NDS deve portare la speranza di creare una nuova Destra seria non il circo che è la pseudodestra di oggi.Un'informazione non sapevo della vostra esistenza in BAsilicata,la mia regione,potreste darmi più informazioni su NDS in BAslicata..?
    Carissimo camerata, mi fa piacere il tuo interesse verso Nuova Destra Sociale.
    In Basilicata il nostro referente e' Rocco Ponzio un commerciante di abbigliamento di Senise del quale ti faro' avere quanto prima in pvt il numero di telefono.
    Cari saluti Luca Monti

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nuova Destra Sociale si chiede cosa sta succedendo in Afghanistan!
    Di nuova politica nel forum Destra Radicale
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 18:12
  2. Nuova Destra Sociale: chi siamo e cosa vogliamo
    Di El Alamein nel forum Destra Radicale
    Risposte: 103
    Ultimo Messaggio: 28-12-08, 13:28
  3. Nuova Destra Sociale si chiede cosa sta succedendo in Afghanistan!
    Di nuova politica nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-12-08, 22:56
  4. Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 31-08-08, 01:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225