User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Iscritto
    Data Registrazione
    04 May 2002
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Storia si rimette in moto, ma da noi nessuno se ne accorge...

    La crisi tra Mosca e Tbilisi e tutto quel che ne sta conseguendo rappresenta l'inizio di una nuova fase storica che in Padania e in Itaglia nessuno, tra i governanti e i politicanti, è in gradi di prendere di petto ad affrontare adeguatamente. Si continua a far finta di nulla, a credere che saranno sempre gli USA a dettare l'agenda mondiale e quindi a stare quieti ad ascoltare i diktat e la propaganda di Washington che ridipinge i russi come all'epoca dell'URSS di Stalin. Putin invasore, autoritario, dittatore - la "piccola" Georgia aggredita dall'Orso neoseovietico e/o neozarista - l'Europa che minaccia sfracelli salvo poi pentirsi e tenere i piedi in dieci scarpe - i giornali prezzolati dai poteri forti filoatlantisti che dipingono i soliti chlichè e sterotipi sulla nuova Guerra Fredda o Pace calda (anche questo ci tocca sentire...) - i due candidati alla casa bianca che lanciano frasi e anatemi senza però affrontare seriamente certi problemi planetari ormai giunti al limite della sopportazione - eccetera eccetera. Avendo riconosciuto l'indipendenza dello stato-fantoccio Kosovo, ora gli americani fanno finta di non capire che hanno creato il pretsto per altri dieci, cento,mille Kosovo altrove. E i paladini dell'autodetreminazione dei popoli che dicono? nulla, silenzio terrificante. L'Ossezia vuole l'autonomia da Tbilisi? niente da fare, avanti con i carri armati georgiani e tutti muti! anzi, guai ai russi che intervengono con una reazione che è proporzionatissima all'offesa, eccome. Voglio proprio vedere quando McCain alzerà il livello di guardia contro l'Iran cosa farà la Russia! Ma da noi si continua con il solito provincialismo straccione, gli ultras del Napoli che sfasciano i treni, le selezioni di Miss Italia (e di Miss Padania ahimè), i gossip tardo-estivi sui flirt dei ministri e delle ministre, gli esodi e i controesodi, la gioventù ubriaca fuori dalle discoteche che falcia i passanti con l'auto e si schianta ogni notte, "vuoto di senso, crolla l'Occidente" come cantava molti anni fa Battiato.
    La Storia si è rimessa in moto dall'8 agosto, qui si fa finta di nulla e si procede alla cieca. Pronti ad essere defintivamente spazzati via dal vento dell'Est, come è giusto che sia.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    La storia del mondo ha fatto una svolta pari a quella che si era verificata alla fine del 1800, con l'emergere degli USA a potenza mondiale, o a quella che si è verificata alla fine della guerra.

    Purtroppo però credo che stavolta la rimessa in moto della storia consegni l'itaglia, ma anche tutta l'Europa, a un ruolo di secondo piano mai visto dal 1400.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,394
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Herr Mann Visualizza Messaggio

    E i paladini dell'autodetreminazione dei popoli che dicono?


    raddoppio delle basi militari,
    per far fronte al nuovo zar
    naturalmente...

  4. #4
    PADANIA NEL CUORE
    Data Registrazione
    07 Apr 2003
    Località
    dall'amata Padania
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se Putin taglia il gas i fanfaroni rimangono col sedere ghiacciato.
    Persino il pupazzo gnappo nella sua versione plastificata se ne è reso conto.
    TIOCH FAID AR LA'

  5. #5
    Iscritto
    Data Registrazione
    04 May 2002
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Intervista a Putin

    Sull'argomento segnalo un'interessante intervista rilasciata da Putina alla tv tetesca Ard, riportata integralmente dal sito effedieffe.com. Naturalmente ignorata dai "grandi" giornali italioti.

  6. #6
    Iscritto
    Data Registrazione
    04 May 2002
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito almeno la Lega...meno male!

    GEORGIA: PE, LEGA NORD SI ASTIENE SU RISOLUZIONE

    (ANSA) - BRUXELLES, 3 SET - Unico tra i partiti che formano
    la maggioranza di governo in Italia e contrariamente ai dettami
    del suo gruppo in Europa, l'Uen, l'Unione dell'Europa delle
    nazioni in cui figura anche An, i quattro eurodeputati della
    Lega Nord si sono astenuti sulla risoluzione sulla Georgia
    approvata oggi a larga maggioranza dal Parlamento europeo. Un
    ''ni'', spiega l'eurodeputato Mario Borghezio, che e' tanto di
    principio quanto di merito.
    ''In generale - afferma Borghezio - c'e' una sottovalutazione
    delle questioni che riguardano i diritti dei popoli, l'Europa fa
    finta di ignorare che il Kosovo e' stato comunque un precedente
    da cui non e' e non sara' facile svincolarsi''. Piu' in
    particolare, andando alla crisi georgiana, l'eurodeputato dal
    Carroccio punta il dito contro un'Europa che ''non ha saputo
    intervenire nelle fasi che hanno portato al conflitto,
    sottovalutando gli sviluppi prevedibili dei problemi che si
    riscontravano nel bacino caucasico''.
    La Lega Nord si e' astenuta, la grande maggioranza degli
    eurodeputati italiani ha appoggiato la risoluzione mentre i
    rappresentanti di Rifondazione comunista e dei Comunisti
    italiani hanno votato contro.(ANSA)

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Feb 2008
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Discussione interessante...
    poco fa lamentavo la miseria dei messaggi postati da alcuni utenti e mi sono beccato minacce da un terribile soldato... Invece questa discussione è seria...
    Gli eventi di Agosto spingono ancora una volta a pensare: le nazioni sono realtà umane e come tutte le realtà umane hanno un inizio e una fine... discorso che vale per l'Italia, per la Francia, per la Germania, etc.
    Gli ultimi stati sorti in Europa evidenziano che l'indipendenza è possibile solo se c'è una super-potenza o una ex super-potenza che lo vuole.
    Il Kosovo è tale perchè lo hanno voluto gli USA.... L'Ossezia indipendente la vuole la Russia, erede dell'URSS.
    La Padania quali patron ha?
    Non mi venite a dire "la volontà dei popoli" perchè vale come il 2 di picche.
    Leggevo del Sudtirol in altro post: è chiaro che prima o poi potrebbe tornare all'Austria... è logico... ma la Padania? Chi se la prende? Chi la vuole indipendente?
    Gli USA vogliono questo? la Russia? La Cina?

    ??????????????????????????????

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Feb 2008
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da M.A.Valsesia Visualizza Messaggio
    il problema e che tu sei rimasto ...a "la padania" , mentre qua il problema della nascita di "una padania" e del tutto marginale.

    Dicevo per semplificare, ma il discorso non cambia mutatis mutandis.
    Mi vuoi dire che per lo stato di "Valsesia", ad es., oppure per lo stato della Venezia, ad es., non si pone un analogo problema?
    Uno Stato nuovo, grande o piccolo che sia, avrebbe comunque bisogno di un patron, o no?

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Feb 2008
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da M.A.Valsesia Visualizza Messaggio
    certo ma a quel punto sei sicuro che non lo si abbia? o non lo si possa avere?
    No, appunto, non lo so, e per questo mi pongo una domanda geopolitica: c'è o potrebbe esserci un grande stato (una potenza) interessato a favorire la nascita di piccoli stati nati per separazione dall'Italia?
    L'Austria favorirà la secessione del sudtirolo, ma la secessione della Brianza, ad es., chi la tutela?
    Gli USA potrebbero trarre vantaggio da ciò? O chi altro?

  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alain Visualizza Messaggio
    No, appunto, non lo so, e per questo mi pongo una domanda geopolitica: c'è o potrebbe esserci un grande stato (una potenza) interessato a favorire la nascita di piccoli stati nati per separazione dall'Italia?
    L'Austria favorirà la secessione del sudtirolo, ma la secessione della Brianza, ad es., chi la tutela?
    Gli USA potrebbero trarre vantaggio da ciò? O chi altro?
    è vero che spesso le rivendicazioni autonomistiche e le secessioni hanno spesso degli sponsor vicini (cfr. Francia-Val D'Aosta o Austria-Trentino), ma possono essere causate anche da altri fattori (cfr Cecoslovacchia o la disgregazione della ex Jugosalvia)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pd in piazza, nessuno se ne accorge
    Di salvo.gerli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-12-09, 20:07
  2. Pd in piazza, nessuno se ne accorge
    Di Newborn nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-12-09, 14:00
  3. La vera antipolitica (e nessuno se ne accorge)
    Di ervesto nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09-06-07, 11:21
  4. L'Italia è in guerra , ma nessuno se ne accorge
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-04-03, 18:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226