User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Bieco reazionario colonialista
    Data Registrazione
    13 Feb 2007
    Località
    Eurosiberia - Il futuro appartiene a noi.
    Messaggi
    4,614
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up La nostra corrente in LDN: Nuova Reazione

    Presentiamo in questa discussione il comitato o corrente di La Destra Nazionale "Nuova Reazione" delineandone le linee guida fondamentali.

    - Destra Reazionaria e Cattolica Europea "classica"

    Dagli eroi che salvarono l'Europa a Poitiers, Lepanto e Vienna come Carlo Martello ed Eugenio di Savoia ai più acerrimi nemici della sovversione della Legge Naturale, da De Maistre a Donos Cortés fino a Gómez Dávila e Plinio Corrêa de Oliveira.

    - Cristianismo

    L'importanza di marcare, al di là di quale che sia la nostra fede intima e personale, l'identità imprescindibile CRISTIANA per la tutela dell'integrità e dell'avvenire dell'Europa e della sua Civiltà.
    Da Charles Maurras a Oriana Fallaci.

    - Destra monarchica e conservatrice d'Europa

    Da Burke a Julius Evola, passando per Disraeli, Carlyle, Coleridge e Salisbury.

    - Europeismo e Occidentasmo (quello vero però!)

    Da Adriano Romualdi a Oswald Spengler, passando tra Nietzsche, la Konservatie Revolution e il nichilismo tedesco (Carl Schmitt, Ernst Jünger, Martin Heidegger, Leo Strauss).

    - ArcheoFuturismo o NeoFuturismo

    Guillaume Faye, la Nouvelle Droite francese, Evola e Marinetti.

    - Libertarismo aristocratico e PaleoConservatorismo

    Hans-Hermann Hoppe e i "Paleo".

    - Etno-identitarismo ed Etno-localismo

    Contro la pseudo identità del nostro paese che vorrebbero i garibaldiani e risorgimentalisti vari preconizzatori di fantomatiche "radici" laiche, massoniche e anticlericali dell'Italia, per la rivalutazione e la valorizzazione della resistenza paesana anti-Saracena e delle insorgenze anti-napoleoniche del '700. Tra i primi punti di riferimento ovviamente colui che Evola definì "l'ultimo Grande Europeo": Metternich.

    - Eurosiberianesimo

    Per l'unione e l'amicizia con la Russia di Putin e il mondo Slavo Cristiano Ortodosso per una Europa grande, sovrana e forte, indipendente energeticamente grazie alle risorse naturali siberiane, che possa difendersi dall'ascesa della Cina, dal disordine dell'Islam e dalla destabilizzazione delle élites traditrici e nemiche.
    Da Dragos Kalajic ad Alexandre del Valle.

    Ci auguriamo che quanti più aderiscano alla nostra corrente.


    carlomartello

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2011
    Messaggi
    6,762
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ciao CarloMartello, ho due quesiti da porti:
    1-Siccome condivido più del 90% di ciò che hai scritto cosa ne dici di fondere "Nuova Reazione" con "Etnonazionalismo e Tradizione"? Magari ci mettiamo d'accordo su MSN per le modalità...
    2-Mi sfugge la presenza di Nietzsche, per un cattolico conservatore come te (e come me) non è esattamente il riferimento da adottare.

    A presto
    Max

  3. #3
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io invece pur condividendo,grosso modo le linee del vostro programma,non ho capito come vi ponete in economia di preciso,io mi ispiro ad una Destra Sociale moderna,ma non terzomondista e assistenzialista.Chiaritemi per favore.

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2011
    Messaggi
    6,762
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Forfy Visualizza Messaggio
    Io invece pur condividendo,grosso modo le linee del vostro programma,non ho capito come vi ponete in economia di preciso,io mi ispiro ad una Destra Sociale moderna,ma non terzomondista e assistenzialista.Chiaritemi per favore.
    Personalmente io non sono un teorico del "laissez faire" e della globalizzazione dei mercati, sono a favore di un sano protezionismo che tuteli le nostre piccole realtà ed il nostro lavoro dalla concorrenza dei salari orientali. Detto ciò sono il primo a rinoscere il valore dell'imprenditore e della sua iniziativa privata che crea lavoro per il popolo. Ovviamente sono un sostenitore dello Stato Sociale, che ritengo indispensabile per una vera e propria democrazia, al contrario della mentalità USA dove meno lo stato è presente e più si sentono liberi.

  5. #5
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MaxRed Visualizza Messaggio
    Personalmente io non sono un teorico del "laissez faire" e della globalizzazione dei mercati, sono a favore di un sano protezionismo che tuteli le nostre piccole realtà ed il nostro lavoro dalla concorrenza dei salari orientali. Detto ciò sono il primo a rinoscere il valore dell'imprenditore e della sua iniziativa privata che crea lavoro per il popolo. Ovviamente sono un sostenitore dello Stato Sociale, che ritengo indispensabile per una vera e propria democrazia, al contrario della mentalità USA dove meno lo stato è presente e più si sentono liberi.
    La penso allo stesso modo e penso che la Dottrina Sociale della Chiesa sia una buona base a cui ispirarsi.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2011
    Messaggi
    6,762
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Forfy Visualizza Messaggio
    La penso allo stesso modo e penso che la Dottrina Sociale della Chiesa sia una buona base a cui ispirarsi.
    Penso in effetti che la Dottrina Sociale della Chiesa e il mercantilismo delle Monarchie Europee siano dei punti di partenza validi, ovviamente letti in chiave attuale.

  7. #7
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MaxRed Visualizza Messaggio
    Penso in effetti che la Dottrina Sociale della Chiesa e il mercantilismo delle Monarchie Europee siano dei punti di partenza validi, ovviamente letti in chiave attuale.
    Certo,sono una base importante.

  8. #8
    Bieco reazionario colonialista
    Data Registrazione
    13 Feb 2007
    Località
    Eurosiberia - Il futuro appartiene a noi.
    Messaggi
    4,614
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MaxRed Visualizza Messaggio
    Ciao CarloMartello, ho due quesiti da porti:
    1-Siccome condivido più del 90% di ciò che hai scritto cosa ne dici di fondere "Nuova Reazione" con "Etnonazionalismo e Tradizione"? Magari ci mettiamo d'accordo su MSN per le modalità...
    2-Mi sfugge la presenza di Nietzsche, per un cattolico conservatore come te (e come me) non è esattamente il riferimento da adottare.

    A presto
    Max
    1: Per noi, non ci sono problemi.
    2: Nietzsche deve essere valutato al di là della polemica anti-cristiana e visto in una prospettiva di Destra, non c'è dubbio che, in primis sull'Europa, ci sia molto da prendere da questo Autore (e se necessario, in futuro apriremo una discussione apposita per entrare meglio nel merito).

    carlomartello

  9. #9
    Bieco reazionario colonialista
    Data Registrazione
    13 Feb 2007
    Località
    Eurosiberia - Il futuro appartiene a noi.
    Messaggi
    4,614
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Forfy Visualizza Messaggio
    Io invece pur condividendo,grosso modo le linee del vostro programma,non ho capito come vi ponete in economia di preciso,io mi ispiro ad una Destra Sociale moderna,ma non terzomondista e assistenzialista.Chiaritemi per favore.
    Personalmente siamo molo affascinati dalla proposta politico-economica di Hoppe e dal suo manfesto reazionario aristocratico libertario (Democrazia: un dio che ha fallito).
    Abbiamo anche aperto una discussione in merito:
    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=452899

    Comunque, nell'attesa di capire meglio come tradurre il pensiero di Hoppe nel contesto del nostro paese, l'idea sarebbe una dottrina economica e sociale ispirata a quella propria della Destra radicale europea, come quella di Medvedev, di Haider o di Le Pen, che conciliano in genere libertà e socialità.

    Da tenere d'occhio anche Giulio Tremonti:
    http://espresso.repubblica.it/dettag...lfa/2009608/18


    carlomartello

  10. #10
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da carlomartello Visualizza Messaggio
    Personalmente siamo molo affascinati dalla proposta politico-economica di Hoppe e dal suo manfesto reazionario aristocratico libertario (Democrazia: un dio che ha fallito).
    Abbiamo anche aperto una discussione in merito:
    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=452899

    Comunque, nell'attesa di capire meglio come tradurre il pensiero di Hoppe nel contesto del nostro paese, l'idea sarebbe una dottrina economica e sociale ispirata a quella propria della Destra radicale europea, come quella di Medvedev, di Haider o di Le Pen, che conciliano in genere libertà e socialità.

    Da tenere d'occhio anche Giulio Tremonti:
    http://espresso.repubblica.it/dettag...lfa/2009608/18


    carlomartello
    Bene mi posso riconoscere in tutto questo,tranne nel caso di Hoppe e del suo manifesto che ancora non ho avuto il modo di leggere e capirlo.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nuova corrente nel PNS!
    Di Corsaro nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 97
    Ultimo Messaggio: 11-12-09, 01:50
  2. Ma il MCP e Nuova Reazione?
    Di garulfo nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-04-09, 20:51
  3. Nuova corrente NFD
    Di Alberich nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 12-06-06, 20:59
  4. Nuova corrente NFD
    Di Alberich nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-03-06, 18:30
  5. Nascita di una nuova corrente: FLM - NFD
    Di legio_taurinensis nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 02-05-05, 16:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225