User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20
Like Tree7Likes

Discussione: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

  1. #11
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    11 Mar 2012
    Messaggi
    14,144
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da ConteMax Visualizza Messaggio
    ... Serve una vera e propria rivoluzione culturale e pesanti investimenti per la lotta agli imballaggi. Non è possibile far leva solo coi limitati risparmi di spesa per il consumatore.
    Non è così semplice.
    Io ricordo quando gli imballaggi non c'erano.
    Lo zucchero in un sacco di iuta, da cui il bottegaio prendeva con un sassola quanto gli chiedevano. E così il riso.

    Gli spaghetti erano venduti in pacchi da 5 chili.
    Poiché nessuno ne acquistava tanti, il bottegaio apriva una confezione, e pesava il quantitativo richiesto.

    Il tonno in scatola era in latte grandi (qualche chilo), e il bottegaio pescava col cucchiaio e metteva sulla carta oleata quanto chiedevi.

    Io ricordo i biscotti. Erano in un cubo di latta, di un palmo di lato: da esso la bottegaia prendeva quanto richiesto. Marca Colussi, tipo Oswego, me lo ricordo.

    Se in pochi (relativamente) anni i prodotti sono ora confezionati, significa che il consumatore richiede proprio questo: è stata un'evoluzione dettata dai consumatori, non certo dai produttori: i quali sarebbero contentissimi di ridurre i propri costi.

    Quindi quella "rivoluzione" che auspichi deve rivolgersi innanzitutto ai consumatori.
    Finché il consumatore (per pigrizia o per comodità sua) desidererà le confezioni, i produttori lo asseconderanno.
    Non solo: se lo Stato intervenisse apertamente, i consumatori si rivolterebbero.

    Oggi c'è il divieto di vendere sigarette sfuse: divieto superfluo, perché a nessun fumatore, oggi, viene in mente di acquistare due o tre sigarette.
    Eppure ai miei tempi era normale acquistare la sigarette ad una ad una.

    In parole povere: se il consumatore cambia, cambieranno anche i modi di vendere.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,622
    Mentioned
    849 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da Corrado Visualizza Messaggio
    Non è così semplice.
    Io ricordo quando gli imballaggi non c'erano.
    Lo zucchero in un sacco di iuta, da cui il bottegaio prendeva con un sassola quanto gli chiedevano. E così il riso.
    Adesso è proibito per legge (motivi igienici) vendere alimenti senza confezione. Anche il droghiere quando ti serve in sostanza riconfeziona l'alimento e te lo consegna nelle mani.
    Nessun cliente può "toccare" un alimento su un banco, solo l'addetto che ha fatto le analisi e i controlli di legge e non ha malattie trasmissibili.

    Portarsi da casa i contenitori degli alimenti per riusarli (ad esempio il latte) presuppone che questi contenitori siano lavati e sterilizzati, e comunque l'addetto non li potrebbe "toccare" perchè se tu hai il colera attacchi il colera al dipendente del supermercato che poi lo attacca ad altre mille persone.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  3. #13
    Forumista junior
    Data Registrazione
    19 Aug 2015
    Messaggi
    91
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da Corrado Visualizza Messaggio
    Quando ero piccolo io (in fondo, solo meno di sessanta anni fa) non c'era il problema.
    La spazzino (ora operatore ecologico, allora mondezzaro) partiva con la sua carrioletta a mano da un capo della via e, dopo averla percorsa tutta, comprese le traverse, la sua piccola carriola era piena solo a metà.

    Non c'erano rifiuti: non si buttava via niente. A cominciare dal pane duro, ammorbidito nel latte della mattina; o dagli scarti della carne, per insaporire il brodo. E se (purtroppo capitava) marciva qualche verdura, la si regalava al vicino che allevava il maiale.

    Mio Padre era abbonato al "Corriere della sera": e i bottegai lo pregavano di regalar loro i vecchi giornali, per incartarci la verdura e quant'altro.
    La Mamma era più rapida, perché i giornali servivano per accendere il fuoco.

    E se i cavalli defecavano sulla via, c'era un ragazzino rapidissimo che raccoglieva l'escremento, per l'orto (chi l'aveva) o più semplicemente per il vaso di gelsomino, o per il basilico sul tetto.

    Personalmente, non rimpiango quei tempi.

    Riconosco però che i cambiamenti (in meglio, secondo me) sono stati tanto rapidi da sorpassare ogni graduale adattamento di buon senso.

    La Mamma andava in bottega con una sporta di rafia, o di corda. Arrivò ad averne una di plastica, a rete larga: evidentemente eravamo già negli anni '60.

    resta il fatto che quel video la dice lunga.

    io non ti so dire la percentuale di rifiuti che si possano reciclare, provo a vedere in interne se trovo qualcosa https://it.wikipedia.org/wiki/Gestione_dei_rifiuti in fondo al link trovi:

    l'Austria con una percentuale del 60% di reciclato.
    Italia 17% del reciclato.

    cosa resta...

    sto leggendo che le posate in plastica non sono reciclabili mi ci vorrà una settimana per riprendermi... che le hanno inventate a fare se non sono reciclabili? io pensavo che le posate usa e getta erano reciclabili al 100%. invece no. a che pro inventare dei utensili in plastica se poi non sono reciclabili? non lo si può condannare a morte chi ha inventato le posate in plastica non reciclabili?

    dovbrebbe occuparsi lo stato di queste cose e vietarne l'uso, dovrebbe bandire tutto ciò che non é reciclabile o per lo meno dare una sensibile riduzione.

    cmq. una cosa incredibile e che non ci sia un regala che valga per tutti, bhe siamo in italia perche sono sorpreso...

    12 cose che mai avresti pensato di non poter riciclare

    cioé ogni comune recicla come gli pare?

  4. #14
    Agnostico
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    31,624
    Mentioned
    170 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    No, lo Stato "inesistente".

    Hai visto come funzionava nel 1939. Ebbene, se tu gli producevi le Ecoballe sbagliate il Duce ti faceva frustare nella sala del mappamondo, legato al mappamondo. Poi ti facevi una decina di anni di galera e poi dieci anni a Panarea. Finito di scontare la pena andavi a lavorare a Carbonia.

    Non si può accusare lo Stato quando lo Stato abdica. Dove stava la Magistratura, la ASL, il Ministero, il Sindaco, il Governatore della Regione, l'ARPA, etc. etc.?
    Il problema è proprio l'esenzione di responsabilità. Oramai nessuno è responsabile di nulla...
    Grifo and Hockey like this.
    "Voi non avete fermato il vento gli fate solo perdere tempo"
    www.forumviola.it

  5. #15
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,622
    Mentioned
    849 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da medisco Visualizza Messaggio
    Il problema è proprio l'esenzione di responsabilità. Oramai nessuno è responsabile di nulla...
    Sono chiare due cose:

    1) chi gestiva gli impianti CDR per una decina di anni ha fatturato "come se avesse fatto" differenziazione e recupero sullo RSU, che invece non faceva. Truffa ai danni dello Stato, illecito profitto etc. etc.

    2) chi doveva controllare, a tutti i livelli, sapeva e faceva finta di non sapere. E' impossibile non vedere che ti si stanno accumulando 7 milioni di tonnellate di Ecoballe. Quindi sono tutti coinvolti, da quelli che venivano pagati per controllare e firmavano verbali falsi fino ai più altri gradi delle responsabilità politiche.

    La colpa non è dello Stato, è di chi ha in mano lo Stato.
    don Peppe likes this.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  6. #16
    Agnostico
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    31,624
    Mentioned
    170 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Basterebbe inasprire le responsabilità civili e penali per chi gestisce e per chi controlla. I danni causati dalle tue incurie e dai tuoi mancati controlli vengono pagati con i propri patrimoni e penalmente col carcere. Facciamo una legge per liberare le carceri, ma non depenalizzando o con amnistie varie, ma legalizzando determinate sostanze stupefacenti e lo spazio libero occupiamolo con queste persone...
    Grifo likes this.
    "Voi non avete fermato il vento gli fate solo perdere tempo"
    www.forumviola.it

  7. #17
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,921
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

  8. #18
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Località
    commemoratemi sto carso
    Messaggi
    19,815
    Mentioned
    1464 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da Kraut Visualizza Messaggio
    Lo stato pianificatore!
    non è stato lo stato a pianificare le piramidi delle false ecoballe, ma l'impregilo che aveva in gestione gli impianti di CDR e stava costruendo l'inceneritore di Acrra che avrebbe dovuto gestire una volta entrato in funzione.
    L'impregilo avendo bisogno dei finanziamenti dalle banche per costruire il ponte sullo stretto, ordinò di non fare funzionare i CDR per produrre la maggiore quantità possibile di finte ecoballe da utilizzare come garanzia per le banche, paventando enormi guadagni derivanti dai finanziamenti CIP6 che avrebbero guadagnato una volta costruito lìinceneritore.
    In pratica la fibe impregilo invece di separare i materiali nei CDR, ha fatto produrre piramidi con tonnellate di ecoballe fatte con il tal quale, ha mostrato le foto alle banche facendo credere che quando avrebbero finito l'inceneritore di Acerra avrebberoguadagnato centinaia di milioni di euro bruciandole e ricevendo gli incentivi statali CIP&6, pur sapendo che quei rifiuti non avrebbero potuto essere bruciati, le banche ci hanno creduto e gli hanno concesso i finanziamenti.
    Quando l'inceneritore di Acerra è stato costruito la fibe impregilo ha passato la gestione dell'nceneritore e la gestione dei CDR alla A2A, facendosi pagare l'acquisto dell'inceneritore che era di propirietà fibe impregilo anche se era stato costruito con i soldi publici, e si è defilata lasciando ai cittadini della Campania il pacco delle finte ecoballe che non possono essere bruciate, adesso dopo avere teorizzato la costruzione a Giugliano di un inceneritore da seicentomila tonnellate l'Anno per bruciare le finte ecoballe, dopo avere visto che era un ipotesi non realizzabile, la regione Campania ha deciso di aprire le ecoballe una per una, searare i materiali e decidere per gni tipologia di materiale, che cosa farne, riciclando, portando in discarica o bruciando nell'inceneritore di Acerra, tutto verrà fatto con i soldi publici, mentre l'impregilo che ha causato questo disastro non verserà neppure un euro di risarcimento
    Ultima modifica di don Peppe; 12-09-15 alle 21:05

  9. #19
    Sagittarius A
    Data Registrazione
    09 Jun 2015
    Località
    Alpha Tauri A
    Messaggi
    18,125
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Riciclaggio, discariche, inceneritori: tutto, tranne il buonsenso.

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Sono chiare due cose:

    1) chi gestiva gli impianti CDR per una decina di anni ha fatturato "come se avesse fatto" differenziazione e recupero sullo RSU, che invece non faceva. Truffa ai danni dello Stato, illecito profitto etc. etc.

    2) chi doveva controllare, a tutti i livelli, sapeva e faceva finta di non sapere. E' impossibile non vedere che ti si stanno accumulando 7 milioni di tonnellate di Ecoballe. Quindi sono tutti coinvolti, da quelli che venivano pagati per controllare e firmavano verbali falsi fino ai più altri gradi delle responsabilità politiche.

    La colpa non è dello Stato, è di chi ha in mano lo Stato.
    Fosse per me finirebbero tutti a lavoro nel Sulcis che farei riaprire appositamente per 30 centesimi al giorno per 40 anni.

    Ma poi scatterebbero in piedi tutte le associazioni umanitarie tipo "Nessuno Tocchi Caino" a dire FASSSISSSSMMOOOOOOOOO!
    "Un tempo per la meraviglia alzavamo al cielo lo sguardo sentendoci parte del firmamento, ora invece lo abbassiamo preoccupati di far parte del mare di fango." Cooper (Interstellar).

  10. #20
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,921
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Protestate per gli inceneritori ? E noi bruciamo tutto nei CEMENTIFICI !
    Di Napoli Capitale nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-01-13, 20:00
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-11-10, 14:01
  3. Sequestrate discariche in Parco Vesuvio. 20mila mq in tutto
    Di maeda nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-07-10, 17:22
  4. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 31-05-08, 23:01
  5. Discariche, inceneritori, termovalorizzatori e riciclo
    Di SemparQuel nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-06, 10:31

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226