User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: La Carfagna inorridita

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Carfagna inorridita


    da "la Repubblica"



    CARLA CORSO: "ORRORE PER CHI VENDE IL CORPO? IL MINISTRO HA USATO IL SUO PER I CALENDARI"…
    «La signora ha usato il suo corpo per arrivare dove è arrivata, facendo calendari. Basta aprire Internet per vedere le sue grazie». Così ha risposto Carla Corso, una delle fondatrici del Comitato dei diritti delle prostitute, alle affermazioni fatte dal ministro Mara Carfagna che ha detto di provare «orrore per chi vende il proprio corpo». La leader delle prostitute ha aggiunto: «Per questo non capisco il senso delle sue dichiarazioni e neanche di Forza Italia che credevo un partito laico. E poi, certo, chi lo vende sulle strade lo vende per poco, non tutti possono venderlo bene. Insomma ognuno lo vende come può».

    Secondo la Corso: le misure che sono state varate contro la prostituzione renderanno «più invisibili le prostitute e più in balia degli sfruttatori. I trafficanti toglieranno le donne dalla strada ma metteranno in piedi appartamenti dove farle lavorare e lo faranno con il beneplacito del governo».


    SULLA SALARIA TRA PAURA E IRONIA "BATTEREMO ALLA FERMATA DEL BUS"…
    Massimo Lugli per “la Repubblica”
    «In galera? E che rubiamo?». Aljna schizza la sigaretta a tre metri di distanza con aria annoiata e la riassume così. Avrà vent´anni al massimo, una faccia simpatica e un po´ insolente e sembrerebbe una monella qualsiasi se non fosse che indosso ha solo una maglietta. «Non ci credo. Hanno messo le telecamere, eccole là - continua indicando un cavalcavia su cui campeggiano gli "occhi" elettronici che avrebbero dovuto allontanare i clienti - e continuiamo a lavorare. Ci portano in caserma, ci passiamo la notte e il giorno dopo ricominciamo. Qui da voi è sempre così: solo bla bla bla. Quelle come noi ci saranno sempre». Saggezza da marciapiede.

    Via Salaria, duecento metri oltre il Gra, ore 18,30. È l´ora del rientro per i pendolari che tornano nei paesi e nelle borgate di Roma nord e si lavora parecchio. I gruppetti delle albanesi sono sparpagliati nelle due direzioni, andata e ritorno. Arrivano in tuta o jeans, si nascondono in qualche angolo, si vestono (meglio, si spogliano) e si piazzano ai loro posti. La strada più frequentata dalle lucciole, in questi ultimi anni, ne ha viste proprio di tutte: telecamere, pattuglioni, operazione "strade sicure", proteste dei residenti, divieti di fermata, pullmini della solidarietà, mediatori culturali. Acqua sulla roccia. E anche la prospettiva del carcere per due settimane o di una multa da 3 mila euro non spaventa nessuna.
    «Io batto, è vero e allora? Che è, un reato stare per strada? - ironizza Sandra, una bruna in carne - come fanno a dire che lavoro se non mi beccano col cliente? E se mi metto alla fermata e dico che sto aspettando l´autobus? Che è, reato?». Nessuna, ovviamente, sa del giro di vite prospettato dal ministro Mara Carfagna e bisogna spiegare bene. «Ma che stai a dì?» è la reazione più comune. Parecchie non hanno nessuna voglia di parlare: contrattano la prestazione, ma subito la conversazione si arena. Ma qualcuna ascolta. E s´arrabbia.

    «Io so´ venuta per lavorare - spiega una bruna filiforme tutta in giallo con una specie di legaccio da schiava, in un romanesco approssimativo - so´ finita a batte perché tanto dovunque andavo me se volevano fa´, tanto vale farsi pagare. E mo´ mi arrestano? Non ci credo». Nessuna ammette di avere un protettore, tutte giurano che, appena messo da parte un gruzzolo per la casa, i figli, la mamma malata, se ne torneranno in Romania. Le solite storie, le bugie raccontate a catena, senza neanche un po´ di convinzione ai poliziotti, agli operatori che tentano di farle uscire dal giro e, adesso, al cronista di turno.
    «Io non ci credo che arrestano pure i clienti - fa una biondina con la coda di cavallo appena scesa da una vecchia Punto color polvere - se la prendono con noi perché siamo straniere e non contiamo niente ma, sai come si dice: cane non mangia cane. Quelli che fanno le leggi poi la sera ci vengono a cercare per una sveltina in macchina». Crocchi di tre, quattro ragazze che fumano, telefonano, si esibiscono a rischio di tamponamenti a catena. Sempre così.

    Ecco Vanessa, un trans brasiliano da vent´anni sulla strada che sembra un monumento alla prostituzione e fa gli straordinari per le rate della Mini. Alla notizia che tra un po´ potrebbe finire in cella reagisce con umorismo tutto carioca. «La gente vole sexo e noi gli diamo sexo, e allora? Ste storie mi fanno ridere. Io ciò i documenti, so´ sposata con un´italiana (probabilmente una vecchietta che non ha mai visto in vita sua n.d.r.), in galera non mi ci possono mettere».

    «Italianissima, pornostar, anche padrona. Ambiente climatizzato». Angela ha una bella voce roca e sensuale e non si stupisce più di tanto se al telefono non è il masochista di turno, ma un giornalista. Lavora solo a casa (senza portiere) e, almeno lei, è perfettamente d´accordo col ministro. «Era ora: le devono cacciare tutte quelle zozzone che portano solo malattie» s´arrabbia come un sindaco leghista. Poi taglia corto. In sottofondo si sente lo squillo discreto di un campanello. Avanti il prossimo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    1,441
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Meno male che la Corsi si è limitata a tirar fuori il calendario

    Angela ha una bella voce roca e sensuale e non si stupisce più di tanto se al telefono non è il masochista di turno, ma un giornalista. Lavora solo a casa (senza portiere) e, almeno lei, è perfettamente d´accordo col ministro. «Era ora: le devono cacciare tutte quelle zozzone che portano solo malattie»
    Peccato che è solo questione di tempo e cacceranno anche lei

    "Stiamo studiando un provvedimento per colpire la prostituzione anche al chiuso. Si tratta di un'ordinanza al limite della normativa su cui lavoriamo con molta attenzione che cerca di colpire chi fa quel tipo di attività negli appartamenti. Siccome sappiamo che le prostitute hanno beni di proprietà da colpire, si colpiscono economicamente".

    Questa l'idea su cui sta lavorando il sindaco di Verona ed esponente della Lega Nord Flavio Tosi, che ha annunciato questa nuova azione alla festa dell'unità di Bologna, durante un dibattito sulla sicurezza con il sindaco del capoluogo emiliano Sergio Cofferati.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Stiamo studiando un provvedimento per colpire la prostituzione anche al chiuso. Si tratta di un'ordinanza al limite della normativa su cui lavoriamo con molta attenzione che cerca di colpire chi fa quel tipo di attività negli appartamenti. Siccome sappiamo che le prostitute hanno beni di proprietà da colpire, si colpiscono economicamente".

    Questa l'idea su cui sta lavorando il sindaco di Verona ed esponente della Lega Nord Flavio Tosi, che ha annunciato questa nuova azione alla festa dell'unità di Bologna, durante un dibattito sulla sicurezza con il sindaco del capoluogo emiliano Sergio Cofferati.




    Tosi -a detta di molti un ottimo sindaco, nonché il leader del futuro della LN- dovrebbe spiegare che cosa c'entri questa ondata di moralismo col suo incarico e, soprattutto, con gli ideali di indipendentismo a cui, a parole, il suo partito si ispira.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    1,441
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da YSBYSB Visualizza Messaggio
    Tosi -a detta di molti un ottimo sindaco, nonché il leader del futuro della LN- dovrebbe spiegare che cosa c'entri questa ondata di moralismo col suo incarico e, soprattutto, con gli ideali di indipendentismo a cui, a parole, il suo partito si ispira.
    Risiedo a Verona (non sono veronese) e posso dire questo: Tosi ha ripulito e sta ora rimordenizzando la città, dimostrando di aver capito che, proprio nel degrado di alcune zone (degrado urbanistico), si trova il nocciolo del problema "sicurezza".
    Purtroppo non ha capito che il problema sicurezza non va al di là del "nocciolo". Risultato: una città militarizzata (ho le jeep dei militari che mi ronzano sotto casa perennemente, mi hanno persino identificato un paio di volte), una serie di provvedimenti idioti (l'ultimo è un capolavoro: alcol test al pubblico che esce dall'Arena, in zona pedonale), e tanta, tantissima fuffa.
    Ricordo inoltre che, da autoproclamato "campione" dei sindaci leghisti si è permesso di sfanculare la richiesta della trattenuta Irpef ai comuni, esautorando le legittime istanze di centinaia amministrazioni venete di tutti i colori. Sui giornali di oggi, inoltre, è lì a esaltare la bozza sul federalismo solidale e italiota. Rispetto a lui Galan è mille grandezze sopra, anche se parla da un pulpito facile.
    Ciò non toglie che il primo punto, unito ad una certa dose di decisionismo che ha permesso di sbloccare molte problematiche storiche della città (Boscomantico, ex cartiere, area San Giacomo...) gli fa fare una gran figura rispetto ai suoi predecessori.

    P.S. Indipendentismo... Tosi è ahimé itaglianissimo dentro, Pertini, la fascia triculore portata con orgoglio, gli ammiccamenti alla destra nazionalista... è proprio il futuro della Lega.

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,713
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma non dovevano mica presentare una legge per poter esercitare la prostituzione in apposite zone e/o edifici delle principali città?

    ghe capisi piö nagött

  6. #6
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Montecitorio e Palazzo Madama, Palazzo Marino già ci stannno.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    1,441
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    ma non dovevano mica presentare una legge per poter esercitare la prostituzione in apposite zone e/o edifici delle principali città?

    ghe capisi piö nagött
    Questo è quello che ha detto Tosi ieri, in aggiunta a vietarla anche nelle case in altre zone. Ma, dal mio punto di vista non cambia nulla, se un sindaco può fare quello che vuole sulle strade (le strade sono del comune) non deve permettersi di impedire qualsiasi attività all'interno delle mura domestiche.

  8. #8
    Forumista junior
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    se riescono a risolvere la prost. stradale nn credo riescano con quelle al chiuso...alla fine portano soldi perchè pagano gli affitti ai proprietari di immobili e in tal modo lo stato si salva la faccia con la chiesa nn regolarizzando la prostituzione...cioè da 1 parte incassa soldi dagli affitti dei proprietari,dall'altra leva dalla strada per ''dare + sicurezza e decoro'' e fa felice la chiesa

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bene! Quando è che vieteranno le varie trasmissioni Veline, Grande Fratello, la fattoria e simili?
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Aug 2011
    Messaggi
    3,204
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da YSBYSB Visualizza Messaggio
    da "la Repubblica"



    CARLA CORSO: "ORRORE PER CHI VENDE IL CORPO? IL MINISTRO HA USATO IL SUO PER I CALENDARI"…
    «La signora ha usato il suo corpo per arrivare dove è arrivata, facendo calendari. Basta aprire Internet per vedere le sue grazie».
    sarà che la giornalista è invidiosa del corpo della CArfagna?

    C'è una bella differenza tra la Carfagna che di sua spontanea volontà si è fatta fotografare e (forse) si sarà accoppiata con qualcuno per fare carriera, e le ragazze dell'Est o altri posti, che vengono sfruttate, violentate, maltrattate, ecc... ed obbligate a vendere il proprio corpo.

    Secondo me non c'è molto da ironizzare.

    ___

    Altro discorso è se si è d'accordo o no con la legge.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ma la Carfagna.....
    Di FLenzi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 19-09-13, 12:37
  2. La Carfagna a La7
    Di Dario nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 82
    Ultimo Messaggio: 23-11-08, 20:23
  3. Carfagna,
    Di cixcix nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23-11-08, 12:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226