User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Sep 2008
    Messaggi
    317
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Palermo Sicilianista: chiede a Stato e Regione Siciliana rispetto per Costituzione

    A Palermo "Palermo Siclinista" porta avanti una proposta per adeguare la pressione fiscale al bisogno del territorio e per far recuperare un pò della sua identità al popolo siciliano nel rispetto delle leggi costituzionali della Repubblica Italiana.
    Vi lascio il comunicato stampa che farà comprendere la faccenda:


    Comunicato Stampa
    Martedì 23 Sett. ore 9,00 manifestazione del gruppo "Palermo Sicilianista" davanti palazzo D'Orleans.
    Ci saranno palermitani, arabi e immigrati vari, ormai impiantati in Sicilia e che vogliono partecipare alla vita sociale.
    Il motivo dell'evento sarà per rendere pubblico il rifiuto da parte del Presidente Raffaele Lombardo, alla richiesta che lo vuole attivo fin da subito per rendere efficace l'art.36 dello Statuto Speciale Siciliano (legge costituzionale italiana e diritto dei siciliani), attraverso l'utilizzo dell'art.30 dello stesso Statuto siciliano e per richiedere la stessa cosa un'altra volta in maniera più palese.

    Il Presidente attraverso i suoi collaboratori Dott. Tutino, Dott.ssa Castellucci dell'Uffico di gabinetto, si rifiuta di incontrarmi personalmente, poiche dovrebbe motivare questo suo rifiuto di messa in pratica del nostro diritto e io lo vorrei messo per iscritto come documento storico. Un pò imbarazzante anche perche egli è il leader dell'MPA.

    Quindi alla manifestazione si renderà pubblica una vicenda che dura da circa un mese e che si vuole risolvere o con un rifiuto messo per iscritto e reso pubblico da parte del Presidente della Regione alla nostra richiesta, oppure con la presa d'impegno resa pubblica, di avviare da subito le procedure per l'applicazione dell Art.30 affinche si stabilisca la pienezza dell'art.36 dello Statuto Siciliano e si adegui di conseguenza una pressione fiscale conforme al bisogno del territorio e anche per ricordare alla Repubblica d'Italia e al mondo, che la Sicilia ha una sua identita storica giuridica.
    -------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Spiegazione per il cronista.

    L'art.36 dello Statuto limita la pressione fiscale dello Stato solo a particolari tributi, non è prevista l'IVA, l'Irpef, Imposte sulle successioni, ritenute fiscali varie, insomma e tutto ciò che non è previsto per lo Stato dall'articolo 36.
    L'art.30 invece, prevede l'impugnatura delle leggi ordinarie dello Stato da parte del Presidente della Regione, però questo diritto vale 30 giorni dalla data di pubblicazione della legge, se no, l'effetto giuridico della medesima legge è lecito, e di fatti lo Stato incassa Irpef, Iva, legittimamente da quando sono divenute leggi se nessuno le ha impugnate ma ciò non vuol dire che non possono essere più impugnate, solo che non si può chiedere il rimborso.
    Ora noi chiediamo al Presidente non una semplice impugnazione di una legge ma di un gruppo di leggi, e non come se fossimo l'assemblea del Parlamento Siciliano ad indicarla-e, ma da cittadini oppressi da un sistema tributario fiscale non adeguato del quale non vogliamo più essere appesantiti e perciò desideriamo un cambiamento epocale chiedendo al Presidente dei siciliani che si muova per questo in nostro favore.
    Gl'immigrati e i ragazzi che parteciperanno alla manifestazione desiderano che i loro padri o parenti, lavorino di più, ed essendoci più moneta in circolazione ciò favorirebbe chi è nel bisogno più fitto.
    Ma nel gruppo c'è anche chi vuole riconosciuta la sua identità sociale e giuridica che la storia ci ha consegnato, che vede la Sicilia con un proprio Statuto, con un proprio Parlamento, con un proprio diritto e dovere da far conoscere alle nazioni e pure da siciliano, non vuole più assecondare in maniera anormale le bugie e le follie della classe dirigente locale e nazionale che schiacciano l'identità del popolo lasciandolo alla confusione, poiche poggiato per punti di riferimento su bande criminali e non sulle proprie istituzioni che certamente dovrebbero essere molto più corrette.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    destra autonomista
    Data Registrazione
    31 Jul 2008
    Località
    CT (provincia)
    Messaggi
    192
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    È proprio vero che non conosciamo una mazza di questo nostro statuto, che è applicato al 10 % (solo per convenienza, clientelismo, magna-magna, ecc...)

    In pratica si potrebbero "modificare" per la Sicilia alcune leggi, su richiesta del Presidente della regione?

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Sep 2008
    Messaggi
    317
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Diciamo che leggi le potrebbe impugnare entro 30 giorni se no l'effetto giuridico sarebbe lecito (è cosi che la intendo).
    Ma secondo me le leggi possono essere impugnate anche a distanze di anni, ma non possiamo reclamare sull'effetto di tale leggi.

    Io non sò come intende la questione la corte costituzionale che è competente in materia, ma ti posso dire che credo che dovrebbe essere in linea con quanto dettoti.

    Sei siciliano quindi?
    Io sono di Palermo, è da poco che ho scoperto alcuni nostri diritti e certa nostra storia.
    Abbiamo avuto una presenza criminale di nazioni straniere, che tramite queste associazioni criminali hanno controllato la vita politica e sociale, risultato, abbiamo un popolo storidito che non crede nelle istituzioni e non gliene frega niente del rispetto dei valori, certo non parlo per tutti, ma in Sicilia non gli si è dato ancora l'opportunità di far valere la propria identità giuridica e sociale in pieno.

    Ti ricordi la DC legata al vaticano con rapporti con cosanostra?
    Gl'USA che ci mandarono in Sicilia un pò di criminali siciliani con poteri non comuni?
    Insomma abbiamo avuto poteri forti che ci hanno condizionato certamente come le nostre debolezze nella disgregazione identitaria di un popolo, ma i Siciliani possono offrire altro al mondo se Dio ci aiuta.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Sep 2008
    Messaggi
    317
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La richiesta sarà estesa anche al funzionario esperto Prof. Agostino Ennio La Scala:
    Esperto, ex art. 50 della L.R. 29/10/1985, n. 41, in politiche finanziarie e tributarie con riguardo alla disciplina statutaria, ai rapporti finanziari Stato-Regione, al federalismo fiscale, alla fiscalità di vantaggio ed alla finanza locale.

 

 

Discussioni Simili

  1. Trattativa Stato-Regione [Siciliana], Costa for president
    Di Laurentius AnthroposLogos nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-05-12, 17:27
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-01-11, 18:47
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-05-10, 17:59
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-05-05, 13:14

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226