User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 58
  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Tolleranza e libertà di opinione...

    Attesi leader nazionalisti e neonazisti, ma i partiti tradizionali e i sindacati si organizzano
    Appello del sindaco a cittadini e commercianti: "Chiudete i negozi"

    Colonia, la guerra della moschea
    raduno contro l'Islam da tutta Europa


    dal nostro corrispondente ANDREA TARQUINI


    BERLINO - Due Europe e due idee dell'Europa si fronteggeranno in piazza da domani a Colonia, e si temono disordini e violenze. Domani e sabato si tiene nella metropoli renana il "Congresso europeo contro l'islamizzazione". Convocato dal movimento populista di destra Pro Koeln (Per Colonia), e con la partecipazione di movimenti nazionalpopulisti e di alcuni dei loro leader come il capo del Vlaams Belang belga (non ci sarà invece il francese Le Pen, il cui nome figurava nell'elenco degli oratori).

    L'obiettivo è dire no alla grande moschea che sarà costruita nella città di Adenauer, e no al crescente peso dell'immigrazione islamica. Ma i partiti tradizionali e i sindacati si mobilitano per grandi controdimostrazioni. Con in testa il sindaco Fritz Schramma, democristiano come la cancelliera Angela Merkel: il sì del borgomastro alla moschea è stato determinante.

    "È vergognoso che le leggi concedano le nostre piazze ai nemici della democrazia, una città tollerante come Colonia dovrebbe mostrarsi non violenta ma del tutto intollerante verso quella gente", ha detto Schramma. E in un'intervista al giornale conservatore Die Welt ha esortato i cittadini "a una rivolta degli uomini degni: chiudete i negozi, tirate giù le serrande d'ogni bottega e ogni finestra, mostrate un centro storico deserto per protesta agli agitatori dell'ultradestra populista".

    La polizia si prepara al peggio: migliaia di agenti sono mobilitati. "Sarà per noi la prova più difficile degli ultimi anni", afferma Michael Temme, capo dello stato maggiore d'emergenza per l'ordine pubblico. Sono attesi un migliaio di partecipanti al congresso e al comizio della destra populista, sull'antica piazza Heumarkt nel cuore del centro storico. E a pochi passi, sulla piazza del Duomo, simbolo della città, i sindacati (Dgb), le Chiese e altri gruppi democratici terranno la contromanifestazione. A cui il borgomastro sarà il primo oratore.


    Gruppi di autonomi e di no global si preparano a entrare in azione. Il Congresso sarà una grande occasione di mobilitazione a livello europeo per le forze populiste. Particolarmente atteso è il discorso di Le Pen. E le autorità tedesche guardano con preoccupazione a Pro Koeln. L'organizzazione è sorvegliata dall'Ufficio per la difesa della Costituzione (i servizi segreti interni) per i suoi sospetti contatti con la Npd da cui alcuni suoi dirigenti proverrebbero, e con altri gruppi neonazisti. E Pro Koeln è un progetto politico: creare iniziative civiche nelle grandi città (ne esistono già a Berlino, Amburgo e Monaco) per mobilitare contro l'idea multiculturale, l'islam e l'islamismo.

    La futura moschea di Colonia divide la Germania da anni. Sarà la più grande del paese e sorgerà nel quartiere popolare di Ehrenfeld, abitato da molti musulmani. E anche attraverso Ehrenfeld, i partecipanti al congresso della destra vogliono passare con i loro pullman. "E'uno scandalo", protestano i leader della comunità turca, che conta ottantamila persone su un milione di abitanti di Colonia. "Chiediamo alla città di dare un segnale di tolleranza multiculturale e di rifiuto della xenofobia e del razzismo".

    (18 settembre 2008)

    http://www.repubblica.it/2008/09/sez...a-moschea.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    E le zecche che invocano la tolleranza si preparano a menare le mani.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 May 2008
    Messaggi
    642
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E indovinate chi altro parteciperà all' "evento"....l'immancabile Mario Porchezio..!

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Per questo nessuna mobilitazione delle anime belle


  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Da noi si fanno film che esaltano le mafie anche quando sembra che le critichino.
    E non solo da noi.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 May 2008
    Messaggi
    642
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A Colonia Al convegno anti Islam anche esponenti neonazi
    Borghezio, raduno con l' ultradestra Ma Castelli: servirebbe più cautela





    MILANO - Probabilmente sabato avrà davanti schiere di poliziotti e una città spaccata dalla protesta anti-Islam a cui parteciperà. Ma Mario Borghezio (nella foto) non è certo tipo che si tira indietro: «Bisogna accettare qualche piccolo rischio», afferma. Il rischio in questione è una manifestazione che sta facendo discutere mezza Europa, che è stata bollata dalla stampa internazionale come un ritrovo di estremisti di destra. I partecipanti vanno dai fiamminghi del Vlaams Belang all' Fpö dell' ex leader della Carinzia Jorge Haider. Senza contare che tra i comitati organizzatori, «Pro Köln» e «Pro Nrw», ci sono ex esponenti dell' Npd, il partito neonazi tedesco. L' europarlamentare leghista, però, è di tutt' altra opinione: «Con noi ci saranno anche tradizionalisti cattolici, persino sacerdoti». E sui rischi di possibili interventi xenofobi: «Non ci sono. Al massimo capiterà qualche testa rasata. Isolata, però». Intanto, come ha annunciato ieri il settimanale Der Spiegel, la manifestazione perde alcuni dei protagonisti più attesi: dopo la defezione dell' austriaco Christian Strache, arriva quella, polemica, di Jean Marie Le Pen, ancora presente nei volantini. «Le Pen non ha mai promesso che sarà a Colonia, evidentemente gli organizzatori hanno usato il suo nome per farsi propaganda», ha dichiarato il portavoce del politico francese. In ogni caso, i preparativi fervono e in città ci si prepara ad una contro-manifestazione: sono previste oltre quarantamila persone. «Il messaggio deve essere chiaro: deve essere un no alla moschea a Colonia, a Marsiglia, a Genova», precisa Borghezio. Ma la manifestazione solleva dubbi anche in Italia. «Non credo che possa provocare spaccatura nella maggioranza o nel nostro elettorato», precisa l' europarlamentare del Carroccio. E assicura: «Se facessero un sondaggio tra i sostenitori del Pdl, la maggioranza confermerebbe che Borghezio fa bene ad andare». Ma non tutti nella Lega stessa sono dello avviso: «Bisogna che Borghezio valuti attentamente la cosa», avverte Roberto Castelli. «In Italia il confronto che auspichiamo su questi temi non c' è ancora stato: è quindi giusto parlarne» - sottolinea Angelo Alessandri - «In ogni caso starei lontano da certe formazioni politiche, perché c' è il rischio di non far passare il messaggio di raffronto». Più pragmatico Sergio Divina: «Queste manifestazioni possono far male se tradotte in modo semplificato». * * * La scheda Sabato La manifestazione in programma sabato a Colonia avrà luogo a mezzogiorno al Kölner Heumarkt. Nel volantino che propaganda l' evento (foto) si annuncia ancora la presenza di Le Pen e Strache, assenti. Gli slogan Tra gli slogan: «Non vogliamo l' Eurabia» e «Ne abbiamo abbastanza, l' Europa e la Germania dicono no all' islamizzazione al predominio etnico».
    Buzzi Emanuele

    Pagina 14
    (18 settembre 2008) - Corriere della Sera

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Perchè i raduni dell'ultrasinistra sono tollerati, diffusi mediaticamente via tv e coccolati?
    E quelli della cosiddetta ultradestra sono invece avversati?

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Proprio ora a RPL c'è Mario che parla. Nessuna traccia di nazisti, dice.
    Ma anche se ci fossero, visto che i comunisti continuano a mostrarsi senza ritegno...

  9. #9
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stefano_splind Visualizza Messaggio
    E indovinate chi altro parteciperà all' "evento"....l'immancabile Mario Porchezio..!
    Ogni tanto fa qualcosa di utile.

  10. #10
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    COLONIA, UN CONGRESSO EUROPEO
    CONTRO L’INVASIONE ISLAMICA
    Scatenati gli utili idioti mondialisti: assalti e violenze
    di Elsa Franscini.
    Colonia (Germania) – Una importante manifestazione a livello europeo contro l’invasione islamica si svolge a Colonia in questi giorni 20 e 21 di settembre, la città tedesca su cui dovrebbe sorgere la moschea più grande del Vecchio Continente. Gli organizzatori intendono ribadire, con questa iniziativa, che l'Europa non vuole perdere il suo diritto a mantenere vive le proprie tradizioni, le prerogative conquistate dall'evoluzione che tutti i popoli europei hanno sviluppato nei secoli e soprattutto per dire no all'islamizzazione forzata e al predominio etnico che mira a cancellare le nostre leggi, annullando i nostri diritti e la libertà.

    BURATTINAI OCCULTI. La manifestazione vuole dire “basta!”, si legge in un volantino degli organizzatori, tra l’altro, a “terrorismo islamico in Europa, società parallele islamiche nelle nostre città, bande giovanili di criminali arabi e turchi…”. E soprattutto l’iniziativa di Colonia vuole essere una risposta ai burattinai delle lobby occulte che vogliono uccidere l’identità dei popoli europei per assoggettarli meglio.

    MISCUGLIO BABILONICO. “Non possiamo accettare tutto quello che alcuni potenti – afferma il manifesto dell’iniziativa – dell’economia, della politica e dell’informazione, hanno deciso di imporci: non vogliamo Eurabia e certamente non accettiamo un miscuglio babilonico!”. “Vogliamo mantenere la nostra patria, la nostra identità, le nostre città, i nostri paesi e il nostro modo di vivere; ne abbiamo abbastanza: l’Europa e la Germania dicono no all’islamizzazione e al predominio etnico; le popolazioni europee dicono sì alla loro identità, alla loro storia comune secolare, ai valori cristiani”.

    ORGANIZZATORI E PRESENZE. Per affermare questi principi, appuntamento alle ore 12 al Koelner Heumarkt di Colonia, nella manifestazione organizzata, tra gli altri, da Pro Koeln, Pro Nrw, Fpo, Vlaams Belang. All’iniziativa, che vuole essere un autentico “Congresso contro l’islamizzazione”, è attesa la presenza dell’eurodeputato leghista Mario Borghezio.

    UTILI IDIOTI. Già alla vigilia della manifestazione si è registrata l’ignobile aggressione, con lanci di pietre e di vernice, di un centinaio dei soliti utili idioti del mondialismo, che hanno tentato di impedire l'apertura della conferenza stampa del "Congresso anti-islamizzazione". Da giorni sono state minacciate anche numerose contro-manifestazioni da parte della canaglia anarcoide, mentre lo stesso sindaco di Colonia Fritz Schramma, in un attacco d'isteria mondialista, ha ordinato a tutti i negozianti di abbassare le saracinesche come protesta contro i nemici della società multireligiosa.

    20 settembre 2008

    http://www.ilpadano.com/padano.php?newsID=1076

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Libertá di opinione
    Di Cuordy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-09-12, 12:33
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-07-11, 16:03
  3. Libertà di opinione
    Di Eridano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 12-09-08, 12:33
  4. Democrazia, liberta' e tolleranza in medio oriente
    Di sarrebal nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-08-06, 22:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226