User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: 8x1000, la storia

  1. #1
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,313
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito 8x1000, la storia

    8x1000, la storia | Seraphim

    Nel 1854 il governo del connubio Cavour-Rattazzi presenta in Parlamento un progetto di legge per la soppressione degli ordini religiosi contemplativi e mendicanti: il provvedimento riguarda 3.733 uomini e 1.756 donne, complessivamente 5.489 persone.
    Il governo Cavour decide di farla finita con alcuni degli ordini religiosi più rappresentativi della Chiesa cattolica: francescani, domenicani e monache di clausura. Perché? Perché - questa la strabiliante ragione addotta dal Guardasigilli e ministro del Culto, Urbano Rattazzi - "sono inutili e quindi dannosi".
    La proposta di legge di Cavour e Rattazzi per la soppressione degli ordini contemplativi e mendicanti è esaminata da una Commissione parlamentare le cui conclusioni sono esposte alla Camera dal relatore Carlo Cadorna. Il momento è delicatissimo perché il Parlamento subalpino sta per scatenare quella durissima persecuzione contro la Chiesa cattolica che gli consentirà di trasformare il Regno di Sardegna in Regno d’Italia.
    Il 20 febbraio 1855, dunque, il lunghissimo intervento del relatore Cadorna è seguito con grandissimo interesse e la sua conclusione è accolta da un coro scrosciante di applausi liberatori. Cadorna ha infatti dimostrato come sia legittimo, corretto ed auspicabile che, nel nome della costituzione, si violi il primo articolo della medesima (quello che definisce "unica religione di stato" la religione cattolica). Come fa il relatore a mettere d’accordo il diavolo e l’acqua santa?

    [...]

    Senza paura di sbagliare possiamo riassumere il pensiero di Cadorna nei seguenti termini: tutto quello che si vede cade sotto il potere temporale e quindi dello stato; tutto quello che non si vede cade sotto la giurisdizione del potere spirituale e quindi della Chiesa. Definite così le rispettive zone di influenza è chiaro, a parere del deputato, che i beni della Chiesa "non divengono spirituali per ciò solo, che sono destinati al culto". È chiaro altresì che lo stato può a buon diritto disporre a piacimento dei beni della Chiesa.
    Nella lotta contro gli ordini religiosi, Cadorna - e con lui tutta la maggioranza liberale - enunciano il principio dell’onnipotenza dello stato. Il totalitarismo in Italia non inizia col fascismo: Mussolini non è il primo fautore dello stato etico.
    Appena inizia l’era costituzionale scatta in Piemonte (poi in tutta l’Italia) la prima seria persecuzione anticattolica dopo Costantino: a cominciare dai gesuiti, tutti gli ordini religiosi della "religione di stato" vengono soppressi uno dopo l’altro e tutti i loro beni incamerati. Mentre 57.000 persone (tanti sono i membri degli ordini religiosi) vengono da un giorno all’altro private della proprie case (i conventi) e di tutto quanto possiedono, i beni che nei corso dei secoli la popolazione cattolica ha donato agli ordini religiosi vanno ad arricchire l’1% della popolazione di fede liberale. Oltre 2.565.253 ettari di terra, centinaia di splendidi edifici, archivi e biblioteche, oggetti di culto, quadri e statue, tutto scompare nel ventre molle di una classe dirigente che definisce se stessa liberatrice d’italia dall’oscurantismo dei preti e dei sovrani assoluti.

    Quindi ci troviamo con un Chiesa Cattolica che non ha più nulla o quasi dei suoi averi. Dalle statue ai quadri, dalle terre dei frati ai conventi delle suore di clausura. La Chiesa viene spogliata e derubata dallo Stato.

    Tutto ciò fu considerato come una vera e propria rapina da parte degli studiosi dì diritto internazionale, e di certo non solo cattolici: si scandalizzarono per il sopruso persino i grandi giuristi della luterana Germania di Bismarck. A questo si aggiunse quell'altro clamoroso sopruso del sequestro e dell'incameramento di tutti i beni ecclesiastici italiani: dai monasteri, alle istituzioni benefiche, ai campi, sino alle chiese stesse. Confisca, si badi, senza alcun indennizzo. Per tentare di salvare la faccia di fronte alla comunità internazionale - e per dare una qualche rassicurazione alle masse cattoliche che rappresentavano l'enorme maggioranza, ma senza voce perché escluse dal voto, dei sudditi del nuovo Regno d'Italia - subito dopo la breccia di Porta Pia il governo dei liberali approvava la cosiddetta "Legge delle Guarentigie". Una legge che, riconoscendo implicitamente che la conquista, senza neppure dichiarazione di guerra, di tutti i territori di uno Stato violava il diritto delle genti, attribuiva un "rimborso" al papa, come sovrano derubato. La somma fu stabilita in una rendita di quasi tre milioni e mezzo di lire-oro: un'enormità, per uno Stato come quello italiano, il cui bilancio era di poche centinaia di milioni di lire. Un'enormità che confermava però quale fosse l'entità della "rapina" perpetrata. Quello delle Guarentigie non era però un trattato accettato dalle due parti, era una legge unilaterale del governo sabaudo: i Papi mai la riconobbero né vollero accettare un centesimo di quella somma vistosa. Per le necessità economiche della Santa Sede preferirono affidarsi alla carità dei fedeli, istituendo l'Obolo di San Pietro.

    Solo quasi sei decenni dopo, nel 1929, si giunse ai Patti Lateranensi, che comprendevano un Concordato e un Trattato che regolava anche i rapporti finanziari. Il Trattato ristabiliva il principio di quel "rimborso" per la confisca dello Stato Pontificio e dei beni ecclesiastici che lo stesso governo italiano del 1870 aveva giudicato necessario. Si stabilì così che l'Italia avrebbe versato 750 milioni in contanti e che si sarebbe accollata alcuni oneri come quello di uno stipendio ai sacerdoti "in cura d'anime". Quello stipendio, in parte era fondato sui crediti che la Chiesa vantava verso lo Stato italiano, in parte derivava dalle nuove funzioni pubbliche - come la celebrazione e la registrazione dei matrimoni con rito religioso, aventi però anche validità civile che i Patti attribuivano alla Chiesa. Dunque, le concessioni economiche del 1929, motivo di tanto scandalo per la polemica anticlericale, non erano un "regalo", il frutto di qualche favore "costantiniano", ma la copertura (seppure, solo parziale) di un debito determinato dalle spoliazioni del XIX secolo. È in questa prospettiva storica che andrebbe giudicata la revisione dei Patti Lateranensi ad opera del governo non di un democristiano ma di un socialista come Bettino Craxi. In quella revisione, tra l'altro, si supera il concetto, pur del tutto legittimo alla luce del diritto internazionale, di "rimborso" e si instaura quello della contribuzione volontaria della quale lo Stato si limita a fare da esattore. Il famoso "otto per mille", dunque, va inquadrato in una più che secolare vicenda della storia italiana. Ma, questa, chi la conosce più?

    Due soli dati - piccoli, ma significativi e inoppugnabili - a proposito del gran parlare delle solite "ricchezze della Chiesa". Il bilancio della Santa Sede - cioè di uno Stato sovrano con, tra l'altro, una rete di oltre 100 ambasciate, le "nunziature", e con tutti quei "ministeri" che sono le Congregazioni più i Segretariati e gli infiniti altri uffici - quel bilancio, dunque, per il 1989 era pari a meno della metà del bilancio del Parlamento italiano. Insomma, i soli deputati e senatori che siedono nei due edifici romani (già pontifici) di Montecitorio e di palazzo Madama, costano al contribuente italiano più del doppio di quanto non costi il Vaticano agli 800 milioni di cattolici nel mondo.

    Tratto da PPDUMB


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Fede speranza amore
    Data Registrazione
    26 Jan 2010
    Messaggi
    3,843
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Portino pazienza alcuni amici cattolici ma questo video non potevo non pubblicarlo

    "Non c'è amore più grande di chi dona la vita per gli amici" (Gv 15,13)

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    1,745
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Citazione Originariamente Scritto da AgnusDei Visualizza Messaggio
    Portino pazienza alcuni amici cattolici ma questo video non potevo non pubblicarlo
    perché volevi confermarci come siano sciocche certe tesi anticattoliche?! mica c'era bisogno.

    1 - paradisi fiscali: è giustissimo che sui soldi donati alla Chiesa la Chiesa non debba pagarci nuovamente le tasse in quanto gia le tasse ce le hanno pagate chi quei soldi li ha guadagnati e donati

    2 - risarcimenti alle vittime di pedofilia: embè? le vittime della pedofilia atea invece chi li risarcisce?

    3 - campagne di disinformazione su bioetica, omosessualità e lotta all'AIDS: ah ecco hai capito i relativisti come rispettano le idee altrui? le idee cattoliche sulla bioetica, sull'omosessualittà e lotta all'aids sono "disinformazione", non sono legittime opinioni (in realtà sono la Verità). Alla faccia che questa gentaglia non dovrebbe credere nella Verità assoluta e che è liberale.
    eggia la Verità è la loro, ovvero che uccidere la vita umana altrui dentro l'utero "è diritto civile", ficcare il pene nell'ano pieno di feci è morale, e che la lotta all'aids si fa con la morale sessuale libertina!

    4 - esenzione dall'ICI: giustissimo per quanto detto al primo punto.

    5 - condizionamento della pubblica istruzione: e ci risiamo! se lo Stato afferma che le religioni sono cacate "tutte uguali" allora "è istruzione libera", se invece si fa l'ora di religione cattolica "è condizionamento".
    che gente stupida, ragazzi!

    6 - ingerenze nella politica: quando un ateo e l'uaar fa pressioni politiche va tutto bene, se lo fanno i cattolici e la Chiesa è "ingerenza nella politica". hai capito lo Stato liberale? in pratica è lo Stato in cui i cattolici devono stare zitti e muti.
    che gente stupida e ipocrita, ragazzi!

    7 - sfruttamento dell'ignoranza e della superstizione: appunto l'ignoranza la dimostra l'imbecille capellone che ha detto questa frase, in quanto il Catechismo condanna la superstizione.
    a meno che con "ignoranza e superstizione" si riferisse al credere in Dio, e allora si dimostra ancora quanto questi idioti rispettino le opinioni altrui. hefico:

    8 - speculazione sul dolore e sulla paura della morte: cioè? questa non l'ho capita.

    9 - aiuti alle peggiori dittature fasciste: è chiaro che la feccia sia contro lo Stato etico e quindi si scagli contro le nazioni fasciste.

    10 - gli anelli d'oro dei sacerdoti: sono sempre regali donati da fedeli, e non metterli non cambiarebbe di una virgola la povertà nel mondo

    11- le scarpe di prada del Papa: anche queste donate gratuitamente

    12 - viaggi in giro per il mondo: embè? il Papa dovrebbe stare fermo e non visitare mai i propri fedeli? forse i soci dell'uaar non pagano le trasferte dei propri coordinatori!?

    che gente stupida ragazzi!
    questo video riconferma quanto l'ignoranza e la stupidità siano diffuse oggigiorno!! hefico:
    Ultima modifica di Odissea; 03-05-10 alle 18:55

  4. #4
    Fede speranza amore
    Data Registrazione
    26 Jan 2010
    Messaggi
    3,843
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Citazione Originariamente Scritto da Odissea Visualizza Messaggio
    perché volevi confermarci come siano sciocche certe tesi anticattoliche?! mica c'era bisogno.

    sono le solite bugie e sciocchezze degli atei, che si aggrappano solo alla menzogna per propagandare la loro religione:
    - paradisi fiscali: è giustissimo che sui soldi donati alla Chiesa la Chiesa non debba pagarci nuovamente le tasse in quanto gia le tasse ce le hanno pagate chi quei soldi li ha guadagnati e donati
    - risarcimenti alle vittime di pedofilia: embè? le vittime della pedofilia atea invece chi li risarcisce?
    - campagne di disinformazione su bioetica, omosessualità e lotta all'AIDS: ah ecco hai capito i relativisti come rispettano le idee altrui? le idee cattoliche sulla bioetica e sull'omosessualittà e lotta all'aids sono "disinformazione", non sono legittime opinioni (in realtà sono la Verità). Alla faccia che questa feccia non dovrebbe credere nella Verità assoluta e che è liberale.

    eggia la Verità è la loro, ovvero che uccidere la vita umana altrui dentro l'utero "è diritto civile", ficcare il pene nell'ano pieno di feci è morale, e che la lotta all'aids si fa con la morale sessuale libertina!
    - esenzione dall'ICI: giustissimo per quanto detto al primo punto.
    - condizionamento della pubblica istruzione: e ci risiamo! se lo Stato afferma che le religioni sono cacate allora "è istruzione libera", se invece si fa l'ora di religione cattolica "è condizionamento".
    che gente stupida, ragazzi!
    - ingerenze nella politica: quando un ateo e l'uaar fa pressioni politiche va tutto bene, se lo fanno i cattolici e la Chiesa è "ingerenza nella politica". hai capito lo Stato liberale? in pratica è lo Stato in cui i cattolici fdevono stare zitti e muti.
    che gente stupida e ipocrita, ragazzi!
    - sfruttamento dell'ignoranza e della superstizione: appunto l'ignoranza la dimostra l'imbecille capellone che ha detto questa frase, in quanto il Catechismo condanna la superstizione.
    a meno che con "ignoranza e superstizione" si riferissi al credere in Dio, e allora si dimostra ancora quanto questi idioti rispettino le opinioni altrui.
    hefico:
    - speculazione sul dolore e sulla paura della morte: cioè? questa non l'ho capita.
    - aiuti alle peggiori dittature fasciste: è chiaro che la feccia sia contro lo Stato etico e quindi si scagli contro le migliori dittature fasciste.
    - gli anelli d'oro dei sacerdoti: sono sempre regali donati da fedeli, e non metterli non cambiarebbe di una virgola la povertà nel mondo
    - le scarpe di prada del Papa: anche queste donate gratuitamente
    - viaggi in giro per il mondo: embè? il Papa dovrebbe stare fermo e non visitare mai i propri fedeli? forse i soci dell'uaar non pagano le trasferte dei propri coordinatori!?
    che gente stupida ragazzi!
    questo video riconferma che ignoranza e stupida è al potere!! hefico:
    Beh, in effetti anche a me, per certi versi, è sembrato un autogoll

    Ci si poteva limitare al vecchio e laico slogan libera Chiesa in libero Stato in effetti :mmm:
    Ultima modifica di AgnusDei; 03-05-10 alle 18:46
    "Non c'è amore più grande di chi dona la vita per gli amici" (Gv 15,13)

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    1,745
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Citazione Originariamente Scritto da AgnusDei Visualizza Messaggio
    Beh, in effetti anche a me, per certi versi, è sembrato un autogoll

    Ci si poteva limitare al vecchio e laico slogan libera Chiesa in libero Stato in effetti :mmm:
    quello che mi disturba grandemente di quel video è quella accoppiata di irritante superiorità e abissale sciocchezza di tutti quelli che parlano! Quella è gente che dice queste cose semplicemente perché è quello che dice la cultura egemone corrente, se vivessimo in uno Stato cattolico quelli sarebbero dei cattolici rompicoglioni, sono dei semplici replicanti senza cervello.
    io spero che un giorno o l'altro, presto spero, l'umanità trovi un modo per liberarsi di questa gente dannosa e stupida perché è veramente la palla al piede dell'umanità per raggiungere un mondo Buono e Giusto.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Ecco, esempio lampante della disinformazione e delle assurdità che vengono per forza di cose vociferate in giro senza alcuna cognizione di causa.
    Purtroppo spesso chi critica non è nemmeno a conoscenza del soggetto della propria critica ma parla per banali stereotipi e frasi fatte ; credo tuttavia che sia doveroso anche adoperarsi per informare in maniera corretta.
    Ad esempio già il sito dell'8x1000 al CEI potrebbe essere un punto di inizio 8xmille - CHIESA CATTOLICA

  7. #7
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,313
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6
    Ultima modifica di Cuordy; 19-01-11 alle 09:40
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  8. #8
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,313
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Per avere informazioni dettagliate c'è il sito internet ufficiale.

    8xmille - CHIESA CATTOLICA
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  9. #9
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: 8x1000, la storia

    Non condivido per intero la verve, ma sicuramente mi fa piacere avere riscontro riguardo i soldi del mio 8xmille.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

 

 

Discussioni Simili

  1. l'8x1000
    Di Cuordy nel forum Cattolici
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-12-12, 15:21
  2. 8x1000 :)
    Di luca18 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-04-10, 10:16
  3. 8x1000
    Di Buccia nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 14-05-09, 12:35
  4. 8x1000?
    Di Il Pretoriano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10-11-06, 15:37
  5. 8x1000
    Di Shaytan (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 06-08-04, 03:01

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226