User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cadore (BL) tra le dolomiti...
    Messaggi
    260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cremazione e rissurezione dei morti.

    Da alcuni anni la Chiesa Cattolica ha riconosciuto la pratica della cremazione dei defunti dando così il via (a parere mio) al ritorno di una grave eresia che già aveva minacciato la fede Ortodossa... si tratta dell'idea che il corpo che noi avremo alla fine dei tempi (il corpo glorioso) non sarà quello che abbiamo tutt'oggi, ma bensì "un altro corpo".

    La S. Chiesa di Aquileia (Ortodossa) nel primo millennio aveva introdotto nel suo Credo locale (sostanzialmente il Credo Apostolico) alla frase "credo nella rissurezione della carne", davanti alla parola carne, la parola "questa" per sottolineare la retta dottrina contro l'eresia che dilagava nel territorio del Patriarcato.

    Anzitutto ricordo che la cremazione era la pratica che distingueva i Cristiani dai pagani... e oggi è usata in moltissimi casi! Certo, a volte non si può fare altrimenti... ma che questa sia diventata una prassi diffusissima proprio no!!!

    Per alcune persone il fatto che un corpo sia ridotto a cenere può impedire le risurrezione l'ultimo giorni, pertanto si risolve il tutto dicendo che "il Signore ci darà un altro corpo, un corpo glorioso".

    Ma il Signore forse non è Onnipotente? Se siamo credenti diciamo: Certo! e se è così, Lui dal nulla può "rigenerare" un corpo anche ridotto in cenere...

    Proprio ieri discutevo con una persona su questi orgomenti, e la suddetta persona mi ha detto :"secondo me anche se di noi resterà solo qualche osso, questi non faranno parte del nostro corpo glorioso...".
    Questo è sbagliato: quelle ossa, anche fossero solo dei minuscoli frammenti, faranno parte del nostro corpo glorioso!
    Da quelle poche ossa (o da quel pò di cenere se si tratta di un caso di cremazione) il Signore farà rinascere il nostro corpo, il quale quindi sarà quello che abbiamo oggi (non un'altro)...
    Il Corpo Glorioso che noi avremo sarà il nostro corpo, non un'altro nuovo!

    Con questo discorso non voglio difendere la pratica della cremazione: assolutamente! La sepoltura di un cristiano è fatta per inumazione, punto e basta!

    La Chiesa Cattolica, con la sua pretesa di essere il modello della perfezione, della saldezza teologica e dottrinale, in questo caso si dimostra invece imperfetta, poichè con questi adattamenti ai "tempi attuali" non fa altro che creare ulteriori fratture teologiche al suo interno.
    Correggetemi se sbaglio.
    In Cristo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    personalmente, quando il Signore avrà deciso che dovrò andare ad abitare con Lui, vorrò farmi seppellire come si è sempre cristianamente fatto...il fatto che la Chiesa autorizzi una cosa nuova (es: la comunione sulla mano...io la prendo sulla lingua, e a volte in ginocchio) non è detto che cancelli la Tradizione...l'inumazione è sempre consigliata....

  3. #3
    Ottircsi
    Data Registrazione
    24 Mar 2008
    Messaggi
    6,997
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    quindi avevano ragione i faraoni : con l' imbalsamazione si rende il lavoro ancora piu' semplice.

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cadore (BL) tra le dolomiti...
    Messaggi
    260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Forse ho sbagliato a porre l'accento sulla questione della cremazione.
    Io volevo sottolineare invece il fatto del ritorno di questa grave eresia.
    In Cristo.

  5. #5
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    bè, i cristiani dovrebbero avere come Modello Cristo...e Cristo si fece seppellire, non cremare....

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    22,628
    Mentioned
    151 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robdealb91 Visualizza Messaggio
    bè, i cristiani dovrebbero avere come Modello Cristo...e Cristo si fece seppellire, non cremare....
    si, però lui è risorto dopo 3 giorni...
    il suo corpo non era come gli zombie dei film di romero...

  7. #7
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e vorrei pure vedere....è ovvio che noi cristiani dobbiamo avere come modello primo Cristo, ma mica siamo divini, mica siamo della stessa sostanza del Padre....mi pare ovvio...

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    26 Aug 2006
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Penso personalmente che l´inumazione e la cremazione siano da ricondurre a delle usanze tradizionali rispettivamente dei popoli semitici e dei popoli indoeuropei. I nostri antenati utilizzavano per esempio le urne cinerarie. Il fatto che Cristo sia stato sepolto e non cremato e´ dovuto quindi puramente ad un fatto culturale. La cremazione non ha secondo me nulla di eretico in quanto non mette in discussione alcun dogma di fede, come fa invece il filioque, ad esempio. Trovo invece grave ed estremamente eretico affermare che la cremazione procuri problemi alla resurrezione del corpo, in quanto in questo modo si metterebbe in discussione la stessa onnipotenza di Dio. In secondo luogo si farebbe dipendere la resurrezione da un fatto materiale, quale la presenza fisica dei resti del corpo. In questo modo si mette in discussione la stessa esistenza della resurrezione. Va infine aggiunto che il lavorio del tempo insieme alla cattiva conservazione del corpo e delle ossa possono produrre dei risultati analoghi alla cremazione (oltre a certe morti orrende). Che il Signore non abbia messo in conto anche questi fatti? Lo Stesso signore che crea con la parola e plasma dalla terra. Siamo forse testimoni di Geova? Io mi vergognerei un po´ a fare certi discorsi. Scusate se uso dei toni un po´duri

 

 

Discussioni Simili

  1. Inumazione o Cremazione?
    Di =DADOUKOS= nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-09-06, 13:29
  2. Cremazione
    Di Eymerich (POL) nel forum Cattolici
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 24-07-06, 00:53
  3. Inumazione, cremazione,o...?
    Di FalcoConservatore nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 22-07-06, 18:34
  4. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-06-05, 15:51
  5. Cremazione
    Di enrique lister nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-02-03, 23:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226