Apple starebbe per finire sotto indagine dell’antitrust per la strategia adottata con Flash. A rilasciare questa indiscrezione, citando fonti ben informate dei fatti, è il New York Post, testata che difficilmente lancia notizie come questa senza essere sicura che corrispondono a verità.

Continua a leggere...