User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    antonio massmo
    Ospite

    Intercettazioni -Nonno, Nugnes -i fatti di pianura

    Arrivano i Carabinieri". Così Nugnes avvertiva i rivoltosi
    In 600 pagine la ricostruzione di come sono stati organizzati e diretti gli scontri di Pianura
    di Conchita Sannino
    «Sono partiti, solo carabinieri, ma ce ne stanno tanti altri indietro. Stanno a Fuorigrotta, bloccate là», soffia l´assessore Nugnes al telefono. Dall´altro lato Nonno, il consigliere comunale, ascolta e dispone ad hoc i blocchi stradali sul territorio: «Fammi sapere in tempo record. Così posso fare quella cosa là, capito?».

    Due esponenti delle istituzioni appiccano la scintilla all´inferno di Pianura, dando il via a uno dei periodi più bui che la città - in quelle ore letteralmente sommersa di immondizia - ricordi. Seguiranno otto giorni di incendi, sequestri di bus, danneggiamenti. Dal 2 al 7 gennaio 2008: la notte più lunga di Napoli.

    Dieci mesi dopo, ecco le intercettazioni choc che incastrano Giorgio Nugnes assessore del Pd a Palazzo San Giacomo e Marco Nonno, consigliere comunale di An. Rivali di schieramento, eppure complici sulle barricate inquinate di Pianura. Perché legati allo stesso bacino elettorale. Una storia lunga quasi 600 pagine.

    Eccone i passaggi inquietanti. I due registi delle devastazioni. Da un lato c´è la "regia" occulta degli scontri che fa capo all´assessore Nugnes. Dall´altro, il braccio esecutivo guidato dal consigliere Marco Nonno, "regista sul campo". Tutte le loro conversazioni - annota il gip Giordano, condividendo la tesi dei pm Ardituro e Milita - offrono «la chiave di lettura dei comportamenti dei politici assunti nella vicenda: il dramma rifiuti va affrontato valutando la ricaduta "elettorale" delle scelte, piuttosto che soffermandosi sul futuro della regione Campania.

    Lo proverebbe anche la telefonata del 2 gennaio tra Nugnes e l´ex sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in cui il primo incita il secondo a partecipare ai presìdi di piazza: «Vattene giù all´abbazia, giù San Martino e mettiti a guidare la protesta anche tu...Tu devi fare la campagna elettorale».



    Nugnes critica anche Bassolino (per il suo starsene al di fuori della protesta). «Si apre, si apre purtroppo...La cecità di Bassolino, con lui ho parlato otto mesi fa! Questo è una chiavica, quando più presto se ne va, meglio è». Il legame tra Nugnes e l´incendiario. In una telefonata di fine dicembre 2007, l´assessore Nugnes dialoga con il pregiudicato Ciro Sanges (arrestato ieri). Nugnes ha trovato un posto di lavoro, probabilmente pubblico, ad un amico di Sanges (tale "Capa´ e vacca", il quale "dovrà essergli riconoscente").

    L´assessore sottolinea: «L´ho tolto da un grosso guaio, una volta, due volte. Ma la terza non ci sarà». Centrale però è la telefonata tra Nugnes e il pregiudicato Sanges del 5 gennaio: in cui Sanges rivendica l´incendio alle sedi di Forza Italia e Alleanza Nazionale, un assalto che segue quello subito dalla sezione della Margherita. Nelle successive, dettagliate denunce firmate dall´assessore contro eventuali responsabili dei disordini, Nugnes non ascriverà mai tale episodio al suo conoscente.

    Ecco Nugnes al telefono con Sanges: «Eh!... hai visto, che è successo nella sezione (quella della Margherita)?». E Sanges: «Come no, ma io gli ho scassato anche le loro però!». Nugnes non comprende, oppure finge. «Eh?». Sanges ripete: «Gli ho scassato pure le sezioni loro! Quelle di Forza Italia e pure di Alleanza nazionale. Loro ce l´hanno fatto fare a noi ed io ce l´ho fatto a loro. Quello è stato quello scemo di Leopoldo, hai capito?».

    Nugnes sembra trasecolare: «Davvero stai dicendo?». Risposta di Sanges: «Ah, sei fesso allora». La Procura, a tale riguardo, aveva ipotizzato per Nugnes l´accusa di essere il mandante di quell´assalto contro i "rivali". Un´accusa che il gip ha fatto cadere. L´accordo segreto tra Nugnes e Nonno. In pubblico fingevano di ignorarsi o detestarsi. In privato, congiuravano per blocchi stradali e disordini. Già il 29 dicembre 2007, prima che la protesta degeneri, Nugnes e Nonno si accordano perché i manifestanti continuino a presidiare la discarica.

    Nugnes:
    «Stanotte non succede niente». Nonno: «Comunque, il presidio lasciamolo». E l´assessore dà il placet: «Sì, ok». Poi la tensione sale. Si arriva al corpo a corpo con la polizia. Poco prima dell´una di notte del 3 gennaio 2008, l´assessore del Pd e il consigliere di An concordano minuto per minuto come aggirare le forze dell´ordine. Un´immagine scioccante: mentre le divise cercano di sorprendere alle spalle i dimostranti capitanati da Nonno, c´è l´assessore comunale che "pedina" i mezzi blindati dei carabinieri per rivelarne il tragitto ai capi della rivolta. Nugnes: «Sono partiti. Stanno a Fuorigrotta!».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    antonio massmo
    Ospite

    Predefinito

    Arrivano i Carabinieri". Così Nugnes avvertiva i rivoltosi

    Nonno: «Ragazzi stanno a Fuorigrotta! (in tempo reale ai suoi complici in strada, ndr)». Nugnes: «Sto incolonnato in mezzo a loro, avrei lo sfizio di buttarmi davanti, mannaggia...(seguono bestemmie)». Nonno: «Stanno a Fuorigrotta, bene, avviso io». Trascorrono 5 minuti, i due si risentono. Ancora Nugnes: «Ora a viale Augusto. Stiamo davanti al bar. Li tengo: sono 5 camion dei carabinieri». Nonno: (ripete tutto ai complici) «Ragazzi stanno 5 camion, solo carabinieri». Nugnes. «Però prima avevo visto anche la Celere. Alt... Stanno venendo per Agnano guagliu´!». Nonno (sempre ai violenti): «Stanno venendo per Agnano!». Nugnes: «Aspetta, stanno venendo per viale Kennedy». Nonno: «Ah, hai fatto bene a dirmelo». Nugnes: «Però attenzione. Questi sono solo i primi, dietro ce ne sono tanti altri. Mo´ non so se vengono via Agnano o via Campana. Mo´ li seguo sulla Tangenziale». Nonno: «Però fammelo sapere in tempo speciale, in tempo record».

    Il doppio gioco. Solo pochi giorni più tardi, tuttavia, l´assessore Nugnes comprende di essere intercettato, cambia condotta e al telefono - soprattutto nel tentativo di indirizzare alcuni cronisti sulla caccia a Nonno - indicherà il consigliere An, nonché suo socio di congiura, come "un pazzo", "un Masaniello", "un terrorista", uno «comunque in grado di fomentare la folla ed i manifestanti a compiere atti di violenza», come sottolinea il gip. La guerra contro Diodato. Giorgio Nugnes e Marco Nonno parlano del "nemico" comune: il consigliere regionale di An, Pietro Diodato, colpevole, a loro giudizio, di essere favorevole all´apertura della discarica, ma per presunti «interessi personali». Nugnes ne parla con sprezzo, alludendo a eventuali fondi pubblici ottenuti da Diodato in qualità di membro di una società partecipata: «Ha arravogliato parecchie braciole nel bilancio?». E Nonno: «Te ne parlo da vicino». Le "braciole" sarebbero il denaro della collettività da spolpare.

    Il voto dei camorristi. Il boss di camorra, Pietro Lago, nel lontano ?94, rende alcune dichiarazioni da collaboratore, salvo poi ritrattare tutto: «Ho procurato voti all´onorevole Martusciello che mi avrebbe potuto fare avere appalti e posti di lavoro nella zona di Pianura (accuse che però non sono state, finora, mai riscontrate, ndr)». Poi il boss continua: «Per ultimo ho appoggiato Giorgio Nugnes al Comune e Arturo Del Vecchio. Per quanto riguarda i rapporti con gli enti, sui lavori da fare a me le informazioni venivano passate da Nugnes e da Del Vecchio che all´epoca era assessore all´edilizia».

    Dichiarazioni che, finora, non hanno avuto un diretto seguito giudiziario. La speculazione edilizia dietro la rivolta. Gli 007 della Digos, guidati dal vicequestore Sbordone, risalgono agli affari in corso tra Dario Di Vicino, Leopoldo Carandente e Marco Nonno riguardo la compravendita di una villetta e di edificazioni abusive. Scrive il gip: «È la conferma della saldatura esistente tra Nonno e Carandente che ha dato vita ad un consolidato sodalizio, indissolubilmente unito da interessi di natura economica nell´ambito delle costruzioni edili (soprattutto di quelle abusive)». Il brindisi dedicato a chi li intercetta. 12 gennaio 2008.

    Una scena grottesca: gli indagati Nonno e Carandente, realmente intercettati, al ristorante, su di giri per qualche bottiglia di troppo, inscenano - testuale - «un brindisi al maresciallo che ci ascolta». In sottofondo, risate, gridolini, l´allegria conviviale. «Vai maresciallo», «Auguri maresciallo», «Vorrei vedere la faccia tua», e «Tanti auguri per la discarica». Nonno li seda e ride: «Niente bestemmie, mi raccomando, fateci fare bella figura, prima pagina». Poi una voce urla: «Il barone è morto», verosimilmente - sottolinea il gip - si inneggia alla caduta politica di Bassolino. Un altro: «Maresciallo sbrigatevi, datevi da fare».

    E Nonno chiosa: «Volante 1 a volante 2. Maresciallo, passo e chiudo».
    (07 ottobre 2008)

  3. #3
    Dio e Po***o
    Data Registrazione
    28 Jan 2007
    Messaggi
    23,499
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    che schifo !
    Onore a Marco Nonno !

  4. #4
    Enclave fascista
    Data Registrazione
    17 Feb 2006
    Località
    Enclave fascista
    Messaggi
    5,774
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Daltanius Visualizza Messaggio
    che schifo !
    Onore a Marco Nonno !
    .

  5. #5
    antonio massmo
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Daltanius Visualizza Messaggio
    che schifo !
    Onore a Marco Nonno !
    Perche'il Nonno da buon Itialota' a disertato il consiglio comunale di Napoli ,ordine del giorno <la solidarieta' al Fini, < per i manifesti comparsi in citta'. Aveva la possibilita di scaraventare grazie alla sua visibilita' un grande calcio in culo al Fini e la sua banda.

  6. #6
    Enclave fascista
    Data Registrazione
    17 Feb 2006
    Località
    Enclave fascista
    Messaggi
    5,774
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio massmo Visualizza Messaggio
    Perche'il Nonno da buon Itialota' a disertato il consiglio comunale di Napoli ,ordine del giorno <la solidarieta' al Fini, < per i manifesti comparsi in citta'. Aveva la possibilita di scaraventare grazie alla sua visibilita' un grande calcio in culo al Fini e la sua banda.

    Sì, qui hai ragione, solo non lo si può rimprovevare di non aver difeso i cittadini di Pianura, almeno nel caso specifico!

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,415
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://napoli.repubblica.it/dettagli...4117?ref=rephp

    http://napoli.repubblica.it/dettagli...tosi/1524117/2

    Sto dimostrando massima buona volontà inserendoli io, ma se i thread continueranno a essere privi sistematicamente dei link sarò costretto a chiuderli.

    C'è una precisa disposizione degli amministratori a questo riguardo, non capisco perché disattenderla visto che un copiaincollare un url è un'operazione semplicissima e che richiede giusto un paio di secondi.

  8. #8
    Dio e Po***o
    Data Registrazione
    28 Jan 2007
    Messaggi
    23,499
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio massmo Visualizza Messaggio
    Perche'il Nonno da buon Itialota' a disertato il consiglio comunale di Napoli ,ordine del giorno <la solidarieta' al Fini, < per i manifesti comparsi in citta'. Aveva la possibilita di scaraventare grazie alla sua visibilita' un grande calcio in culo al Fini e la sua banda.

    che stronzate !
    ammesso e non concesso questo non c'entra niente con la magisratura che inquisisce un politico che è stato vicino ai cittadini di Pianura , che manifestavano contro la collocazione di una discarica sotto le loro case !

  9. #9
    Enclave fascista
    Data Registrazione
    17 Feb 2006
    Località
    Enclave fascista
    Messaggi
    5,774
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Daltanius Visualizza Messaggio
    che stronzate !
    ammesso e non concesso questo non c'entra niente con la magisratura che inquisisce un politico che è stato vicino ai cittadini di Pianura , che manifestavano contro la collocazione di una discarica sotto le loro case !

    Esatto, quanto ho detto....

  10. #10
    Dio e Po***o
    Data Registrazione
    28 Jan 2007
    Messaggi
    23,499
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da impresentabile Visualizza Messaggio
    Sì, qui hai ragione, solo non lo si può rimprovevare di non aver difeso i cittadini di Pianura, almeno nel caso specifico!
    ma lascialo perdere ..è tutto un altro discorso ..e poi chi si illude ancora di cambiare qualcosa andando dietro ( nel senso di agire in funzione di ...) a Fini ?!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. tutti solidali con nugnes
    Di ginospinella nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 05-12-08, 00:36
  2. Nugnes. vittima dei magistrati?
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 30-11-08, 20:27
  3. Nugnes (PD) si è suicidato!
    Di politologods nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 30-11-08, 17:19
  4. I sevizi segreti italiani uccidono l'assessore Nugnes
    Di vonmeckel nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-11-08, 14:57
  5. Napoli, scontri di Pianura. Suicida ex assessore Nugnes
    Di ConteMax nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-11-08, 13:17

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226