User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Cronache forza-mafiose

  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cronache forza-mafiose da Palermo

    Brogli elettorali a Palermo
    tre candidati "azzurri" arrestati


    Assieme a Teresi, Potenzano e Corso ai domiciliari è finita pure la cognata di Corso. Nelle urne delle amministrative 2007 finirono 450 schede contraffatte. Determinante le rivelazioni di un presidente di seggio

    di Salvo Palazzolo

    http://palermo.repubblica.it/dettagl...estati/1524250

    Quattrocentocinquanta schede false sono finite nelle urne delle elezioni amministrative del maggio 2007: i tre candidati che ne avrebbero beneficiato si trovano da questa mattina agli arresti domiciliari. La Digos ha notificato il provvedimento a Francesco Paolo Teresi, oggi consigliere della Sesta circoscrizione; Vito Potenzano, piazzatosi primo dei non eletti, alla Terza circoscrizione; Gaspare Corso, l'ex consigliere comunale che tentava nuovamente la scalata a Sala delle Lapidi ma si piazzò solo quarto dei non eletti. Militavano tutti nella lista "Azzurri per Palermo", quella che sosteneva il futuro sindaco del capoluogo siciliano, Diego Cammarata. Assieme ai tre politici è finita ai domiciliari anche Silvana Lo Franco, cognata di Corso, che avrebbe svolto un ruolo determinante per l'organizzazione dei brogli, avvenuti in due sezioni, la 460 del quartiere Cruillas e la 19 della zona Guadagna.

    Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Maria Forti, avevano già portato a marzo all'arresto di due presidenti di seggio, Gaetano Giorgianni e Giovanni Profeta (è il fratello del serial killer di Padova). Giorgianni ha confessato: "Corso mi invitò alla sua segreteria politica - ha messo a verbale - mi offrì un posto di lavoro per quello che avrei potuto fare. A me e a Profeta, l'altro presidente, chiese di inserire delle schede contraffatte nelle urne per il consiglio comunale ma anche in quelle per le circoscrizioni. Mi disse: ho necessità di farmi riconfermare al consiglio comunale, così posso aiutarti meglio sul versante lavorativo". Giorgianni aveva avuto inizialmente qualche perplessità: "In sei anni di attività come presidente di seggio mi sono sempre attenuto alla massima regolarità. Ma quello che mi urgeva era un lavoro, restare disoccupato a 45 anni è un dramma. Corso mi ripeteva: il lavoro l'avrai sicuro". L'accordo fu suggellato con un brindisi.

    Così la segreteria politica del candidato Corso, in via Monfenera, nella zona della cittadella universitaria, sarebbe diventata la centrale dei brogli. Lì, i presidenti di seggio infedeli portarono le schede da contraffare, il sabato pomeriggio prima delle votazioni. Avrebbero pensato a tutto Corso e la cognata. Ai presidenti non restò che falsificare ad arte i registri elettorali delle due sezioni.

    Poi, però, il giorno degli scrutini, qualcosa andò storto. Le proteste dei rappresentanti di lista del centro sinistra innervosirono non poco Giorgianni, che telefonò decine di volte a Corso e alla cognata, per chiedere sul da farsi. Ma non si poteva aggiustare più nulla. Le denunce dell'altro candidato sindaco, Leoluca Orlando, avevano già sollevato un caso nazionale. E adesso, i tabulati di quelle convulse telefonate durante gli scrutini sono diventate un riscontro importante alle accuse della Procura. Il provvedimento per i quattro indagati è firmato dal gip Antonella Consiglio.

    (08 ottobre 2008)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma come, il Cavaliere ed i legaioli hanno sbraitato per una vita sui brogli dei comunisti e poi hanno preso i loro con le mani nel vaso della marmellata.....




    INDIPENDENZA

  3. #3
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    Ma come, il Cavaliere ed i legaioli hanno sbraitato per una vita sui brogli dei comunisti e poi hanno preso i loro con le mani nel vaso della marmellata.....
    Un po' come la bufala dei brogli delle elezioni 2006, con il riconteggio delle schede che alla fine tolse proprio a loro, forzitalioti e compari vari, un bel po' di voti...


 

 

Discussioni Simili

  1. Intimidazione mafiose....
    Di Andreone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-10, 20:18
  2. Infiltrazioni mafiose a Genova
    Di Gigione nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-05-08, 14:48
  3. vendette mafiose trasversali
    Di Politikon nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-03, 13:15
  4. Minacce mafiose
    Di Ruggero d'Altavilla nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-09-02, 22:59
  5. Attenzione minacce mafiose
    Di Nanths nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-05-02, 10:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226