User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40
  1. #1
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Ecco cosa presenterò al Congresso del Movimento

    STATUTO

    1- La Destra Nazionale per Joerg Haider è un Movimento politico polliano che opera nei forum Camera e Tradizione e Identità del sito politcaonline.net

    2- La Destra Nazionale per Joerg Haider è per sua natura un Movimento di Destra

    GLI ISCRITTI

    3- Sono considerati iscritti tutti coloro che richiedono l'iscrizione negli appositi thread su Istituzioni e Partiti e Tradizione e identità e che vengono accettati dal Movimento

    3- Sono considerati Fondatori tutti coloro che hanno aderito prima dell'Assemblea Costituente

    LA DIRIGENZA

    5- Il Presidente è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di garanzia per ogni iscritto del partito.
    Rappresenta la guida ideale di esso.

    6- Il Segretario è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di azione politica del Movimento.Oltre a essere Segretario è portavoce del Movimento e ne rappresenta la guida politica.

    7- La Camera degli eletti è il Consiglio del Movimento ed è composto da tutti gli eletti nella storia del Movimento.
    Il Presidente della Camera degli eletti è il capogruppo al Congresso o, in caso di convivenza con un altro partito all'interno di esso, colui che ha preso più voti alle elezioni precedenti.

    IL CONGRESSO

    8- Il Congresso è convocato dalla Dirigenza almeno una volta all'anno (se questo termine non venisse rispettato il Movimento è dichiarato sciolto). Durante il Congresso vengono votati Presidente e Segretario e viene decisa la linea del partito.


    CARTA DEI VALORI

    La Destra Nazionale per Joerg Haider è un partito Conservatore,Sociale,EtnoNazionalista,EtnoFederali sta e Identitario.

    Conservatore: diffidiamo dei cambiamenti improvvisi e sosteniamo l'opportunità di preservare un determinato stato politico, sociale e religioso.
    Poniamo l'accento sui concetti di Patria,Fede ,Famiglia e ordine sociale e precostituito.Siamo favorevoli al protezionismo e auspichiamo un'economia sociale e comunitaria. Non siam favorevoli all'immobilismo sociale ma ci dichiariamo fautori di una progresso graduale che accompagni la società senza sconvolgerne le caratteristiche ed i parametri di riferimento.
    Sociale: per una visione partecipativa della politica e facciamo riferimento alla socializzazione, al tradizionalismo e all' identitarismo.
    Prediligiamo una comunità legata da vincoli di società e di spirito invece che una mera associazione di persone con interessi comuni; proponiamo educativa umanistica che si contrappone ad un'educazione di tipo materialista ; perseguiamo un modello di società di valori (solidarietà comunitaria, partecipazione, impegno responsabile) piuttosto che una società regolata da patti (solidarietà assistenziale, assemblearismo, utilizzo deresponsabilizzante della delega).Propugnamo un'equa ripartizione dei frutti del lavoro già all'origine anziché una redistribuzione della raccolta fiscale. Siamo per una tassazione diretta non più progressiva impostata sul reddito, ma fissa e semplice.Mentre per quella indiretta puntiamo per essa ad uno scopo non solo di mera raccolta, ma di pianificazione economica e giuridica. Siamo per un sistema giudiziario non basato sulla punizione tout court dei reati minori ma sulla loro tassazione in modo da ottenere condanne più eque non più basate su cavilli legali suscettibili di ricorsi ed interpretazioni personali, ma su fatti concreti quali l' evasione fiscale comprovata ed insindacabile.
    Siamo per la fiscalità monetaria proposta dal professor Giacinto Auriti e dal poeta Ezra Pound.
    Riconosciamo nelle autonomie locali le prima e più importante forma organizzata della comunità, uniformando il loro ruolo con la missione logistica che compete alla forma-Stato. In ambito europeo è a favore di un'Europa delle nazioni anziché di un'Europa dei banchieri, ovvero traguarda ad un'Europa unita nelle sue differenze storiche, razziali, culturali e sociali.
    Pur avendo un fondamento laico ed annoverando tra le nostre fila aderenti atei, riconosciamo l'importanza fondamentale dei valori solidaristici cristiani nella storia dell'Europa e del suo popolo, li concilia con le tradizioni pre-cristiane locali e rispetta qualunque credo religioso che non contrapponga ma accomuni gli uomini nella loro ricerca di una spiritualità.
    EtnoNazionalista: La Destra Nazionale per Joerg Haider ritiene che ogni organismo statale dovrebbe avere come soggetto una popolazione il più possibile omogenea dal punto di vista etnico, culturale, linguistico, religioso. Si tratta dello Stato Etnico, il quale per sua natura è l'unico a cui vengono attribuite, a lunga scadenza, reali prospettive di stabilità. A nostro parere l’etnicità costituisce, pertanto, il criterio fondante della Nazione.
    Crediamo che la mappa geopolitica dell’Europa deve essere ridisegnata, attraverso la nascita di una confederazione europea etnica, costituita da Regioni-Stato, etnicamente omogenee.
    Antecedente al nostro pensiero è è l'Idea Völkisch , che si sviluppò in Germania un secolo addietro.Siamo contro lo Stato Nazione in quanto di impronta massonica e giacobina, lottiamo contro l'immigrazione extraeuropea e ci opponiamo in maniera ferma alla massiccia immigrazione islamica. Ci poniamo contro il mondialismo e contro la globalizzazione strisciante preferendo noi stessi e i nostri prodotti.Siamo contro la Costituzione Europea e ci opponiamo all'entrata di Israele e Turchia nell' Unione Europea pur non avendo pregiudizi contro questi due Stati, solo perchè non sono Stati Europei.
    La nostra volontà è costiuire una "Europa dei Popoli" e delle piccole Patrie etniche, in antitesi sia agli stati-nazione che ad un' Unione Europea estranea e lontana figlia delle lobby finanziarie.
    Siamo per un forte EtnoFederalismo che ridia dignità a tutti i Popoli Europei.
    Identitario: Ci opponiamo all'individualismo e spostiamo l'attenzione dal singolo alla Società e alla Comunità.
    Teniamo alla nostra identità politica e alla nostra identità personale. Siamo per la difesa dei nostri sapori e delle nostre Tradizioni e usanze difendendole da qualsiasi contaminazione.Siamo per la la difesa delle Identità etnonazionali e delle millenarie tradizioni spirituali, culturali, linguistiche e storiche delle millenarie Comunità di Popolo d'Europa.




    cosa ne dite?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    rimangono Pantheon ecc

  3. #3
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    è sicuramente una ottima proposta di Carta dei Valori,sono ottimi i riferimenti all'etnonazionalismo Volkisch,che ultimamente mi sta affascinando tantissimo,non dimentichiamoci però di coniugare le autonomie locali con un orgoglio nazionale,che ne risulterà maggiore proprio per la presa di coscienza della pluralità di identità,insomma uno stato EtnoFederalista e non massonico e giacobino,però al di fuori di ogni secessionismo.Per quanto riguarda la parte economica secondo me non possiamo accostare la parola socializzazione alle nostre idee,non c'entra niente,si può citare la Dottrina Sociale il mercantilismo delle vecchie monarchie europee,ma la socializzazione no.Poi secondo me in questa tua mozione dovresti citare anche la nostra preferenza verso la forma istituzionale monarchica.

  4. #4
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    metti nella carta le tue proposte

  5. #5
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    STATUTO

    1- La Destra Nazionale per Joerg Haider è un Movimento politico polliano che opera nei forum Camera e Tradizione e Identità del sito politicaonline.net

    2- La Destra Nazionale per Joerg Haider è per sua natura un Movimento di Destra

    GLI ISCRITTI

    3- Sono considerati iscritti tutti coloro che richiedono l'iscrizione negli appositi thread su Istituzioni e Partiti e Tradizione e identità e che vengono accettati dal Movimento

    3- Sono considerati Fondatori tutti coloro che hanno aderito prima dell'Assemblea Costituente

    LA DIRIGENZA

    5- Il Presidente è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di garanzia per ogni iscritto del partito.
    Rappresenta la guida ideale di esso.

    6- Il Segretario è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di azione politica del Movimento.Oltre a essere Segretario è portavoce del Movimento e ne rappresenta la guida politica.

    7- La Camera degli eletti è il Consiglio del Movimento ed è composto da tutti gli eletti nella storia del Movimento.
    Il Presidente della Camera degli eletti è il capogruppo al Congresso o, in caso di convivenza con un altro partito all'interno di esso, colui che ha preso più voti alle elezioni precedenti.

    IL CONGRESSO

    8- Il Congresso è convocato dalla Dirigenza almeno una volta all'anno (se questo termine non venisse rispettato il Movimento è dichiarato sciolto). Durante il Congresso vengono votati Presidente e Segretario e viene decisa la linea del partito.


    CARTA DEI VALORI

    La Destra Nazionale per Joerg Haider è un partito Conservatore,Sociale,EtnoNazionalista,EtnoFederali sta e Identitario.

    Conservatore: diffidiamo dei cambiamenti improvvisi e Poniamo l'accento sui concetti di Patria,Fede ,Famiglia e ordine sociale e precostituito.Siamo favorevoli al protezionismo e auspichiamo un'economia sociale e comunitaria. Non siam favorevoli all'immobilismo sociale ma ci dichiariamo fautori di una progresso graduale che accompagni la società senza sconvolgerne le caratteristiche ed i parametri di riferimento.
    Sociale: per una visione partecipativa della politica e facciamo riferimento alla Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, al tradizionalismo e all' identitarismo.
    Prediligiamo una comunità legata da vincoli di società e di spirito invece che una mera associazione di persone con interessi comuni; proponiamo educativa umanistica che si contrappone ad un'educazione di tipo materialista ; perseguiamo un modello di società di valori (solidarietà comunitaria, partecipazione, impegno responsabile) piuttosto che una società regolata da patti (solidarietà assistenziale, assemblearismo, utilizzo deresponsabilizzante della delega).Propugnamo un'equa ripartizione dei frutti del lavoro già all'origine anziché una redistribuzione della raccolta fiscale. Siamo per una tassazione diretta non più progressiva impostata sul reddito, ma fissa e semplice.Mentre per quella indiretta puntiamo per essa ad uno scopo non solo di mera raccolta, ma di pianificazione economica e giuridica. Siamo per un sistema giudiziario non basato sulla punizione tout court dei reati minori ma sulla loro tassazione in modo da ottenere condanne più eque non più basate su cavilli legali suscettibili di ricorsi ed interpretazioni personali, ma su fatti concreti quali l' evasione fiscale comprovata ed insindacabile.
    Siamo per la fiscalità monetaria proposta dal professor Giacinto Auriti e dal poeta Ezra Pound.
    Riconosciamo nelle autonomie locali le prima e più importante forma organizzata della comunità, uniformando il loro ruolo con la missione logistica che compete alla forma-Stato. In ambito europeo è a favore di un'Europa delle nazioni anziché di un'Europa dei banchieri, ovvero traguarda ad un'Europa unita nelle sue differenze storiche, razziali, culturali e sociali.
    Pur avendo un fondamento laico ed annoverando tra le nostre fila aderenti atei, riconosciamo l'importanza fondamentale dei valori cristiani nella storia dell'Europa e del suo popolo, li concilia con le tradizioni pre-cristiane locali e rispetta qualunque credo religioso che non contrapponga ma accomuni gli uomini nella loro ricerca di una spiritualità.
    EtnoNazionalista: La Destra Nazionale per Joerg Haider ritiene che ogni organismo statale dovrebbe avere come soggetto una popolazione il più possibile omogenea dal punto di vista etnico, culturale, linguistico, religioso. Si tratta dello Stato Etnico, il quale per sua natura è l'unico a cui vengono attribuite, a lunga scadenza, reali prospettive di stabilità. A nostro parere l’etnicità costituisce, pertanto, il criterio fondante della Nazione.

    Antecedente al nostro pensiero è è l'Idea Völkisch , che si sviluppò in Germania un secolo addietro.Siamo contro lo Stato Nazione in quanto di impronta massonica e giacobina, lottiamo contro l'immigrazione e ci opponiamo in maniera ferma alla massiccia immigrazione islamica. Ci poniamo contro il mondialismo e contro la globalizzazione strisciante preferendo noi stessi e i nostri prodotti.Siamo contro la Costituzione Europea e ci opponiamo all'entrata di Israele e Turchia nell' Unione Europea pur non avendo pregiudizi contro questi due Stati, solo perchè non sono Stati Europei e Cristiani.
    La nostra volontà è costiuire una "Europa dei Popoli" e delle piccole Patrie etniche, in antitesi sia agli stati-nazione che ad un' Unione Europea estranea e lontana figlia delle lobby finanziarie.
    Siamo per un forte EtnoFederalismo che ridia dignità a tutti i Popoli Europei.
    Identitario: Ci opponiamo all'individualismo e spostiamo l'attenzione dal singolo alla Società e alla Comunità.
    Teniamo alla nostra identità politica e alla nostra identità personale. Siamo per la difesa dei nostri sapori e delle nostre Tradizioni e usanze difendendole da qualsiasi contaminazione.Siamo per la la difesa delle Identità etnonazionali e delle millenarie tradizioni spirituali, culturali, linguistiche e storiche delle millenarie Comunità di Popolo d'Europa.Che non servirebbero a fomentare secessionismi e odi etnici,ma anzi a cementare l'orgoglio nazionale dei popoli italiani.
    Inoltre conformemente alle tradizioni europee affermiamo la superiorità dell'istituzione Monarchica rispetto a quella Repubblicana,la cui legittimità in Italia è ancora coperta da oscuri dubbi.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Forfy Visualizza Messaggio
    STATUTO

    1- La Destra Nazionale per Joerg Haider è un Movimento politico polliano che opera nei forum Camera e Tradizione e Identità del sito politicaonline.net

    2- La Destra Nazionale per Joerg Haider è per sua natura un Movimento di Destra

    GLI ISCRITTI

    3- Sono considerati iscritti tutti coloro che richiedono l'iscrizione negli appositi thread su Istituzioni e Partiti e Tradizione e identità e che vengono accettati dal Movimento

    3- Sono considerati Fondatori tutti coloro che hanno aderito prima dell'Assemblea Costituente

    LA DIRIGENZA

    5- Il Presidente è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di garanzia per ogni iscritto del partito.
    Rappresenta la guida ideale di esso.

    6- Il Segretario è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di azione politica del Movimento.Oltre a essere Segretario è portavoce del Movimento e ne rappresenta la guida politica.

    7- La Camera degli eletti è il Consiglio del Movimento ed è composto da tutti gli eletti nella storia del Movimento.
    Il Presidente della Camera degli eletti è il capogruppo al Congresso o, in caso di convivenza con un altro partito all'interno di esso, colui che ha preso più voti alle elezioni precedenti.

    IL CONGRESSO

    8- Il Congresso è convocato dalla Dirigenza almeno una volta all'anno (se questo termine non venisse rispettato il Movimento è dichiarato sciolto). Durante il Congresso vengono votati Presidente e Segretario e viene decisa la linea del partito.


    CARTA DEI VALORI

    La Destra Nazionale per Joerg Haider è un partito Conservatore,Sociale,EtnoNazionalista,EtnoFederali sta e Identitario.

    Conservatore: diffidiamo dei cambiamenti improvvisi e Poniamo l'accento sui concetti di Patria,Fede ,Famiglia e ordine sociale e precostituito.Siamo favorevoli al protezionismo e auspichiamo un'economia sociale e comunitaria. Non siam favorevoli all'immobilismo sociale ma ci dichiariamo fautori di una progresso graduale che accompagni la società senza sconvolgerne le caratteristiche ed i parametri di riferimento.
    Sociale: per una visione partecipativa della politica e facciamo riferimento alla Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, al tradizionalismo e all' identitarismo.
    Prediligiamo una comunità legata da vincoli di società e di spirito invece che una mera associazione di persone con interessi comuni; proponiamo educativa umanistica che si contrappone ad un'educazione di tipo materialista ; perseguiamo un modello di società di valori (solidarietà comunitaria, partecipazione, impegno responsabile) piuttosto che una società regolata da patti (solidarietà assistenziale, assemblearismo, utilizzo deresponsabilizzante della delega).Propugnamo un'equa ripartizione dei frutti del lavoro già all'origine anziché una redistribuzione della raccolta fiscale. Siamo per una tassazione diretta non più progressiva impostata sul reddito, ma fissa e semplice.Mentre per quella indiretta puntiamo per essa ad uno scopo non solo di mera raccolta, ma di pianificazione economica e giuridica. Siamo per un sistema giudiziario non basato sulla punizione tout court dei reati minori ma sulla loro tassazione in modo da ottenere condanne più eque non più basate su cavilli legali suscettibili di ricorsi ed interpretazioni personali, ma su fatti concreti quali l' evasione fiscale comprovata ed insindacabile.
    Siamo per la fiscalità monetaria proposta dal professor Giacinto Auriti e dal poeta Ezra Pound.
    Riconosciamo nelle autonomie locali le prima e più importante forma organizzata della comunità, uniformando il loro ruolo con la missione logistica che compete alla forma-Stato. In ambito europeo è a favore di un'Europa delle nazioni anziché di un'Europa dei banchieri, ovvero traguarda ad un'Europa unita nelle sue differenze storiche, razziali, culturali e sociali.
    Pur avendo un fondamento laico ed annoverando tra le nostre fila aderenti atei, riconosciamo l'importanza fondamentale dei valori cristiani nella storia dell'Europa e del suo popolo, li concilia con le tradizioni pre-cristiane locali e rispetta qualunque credo religioso che non contrapponga ma accomuni gli uomini nella loro ricerca di una spiritualità.
    EtnoNazionalista: La Destra Nazionale per Joerg Haider ritiene che ogni organismo statale dovrebbe avere come soggetto una popolazione il più possibile omogenea dal punto di vista etnico, culturale, linguistico, religioso. Si tratta dello Stato Etnico, il quale per sua natura è l'unico a cui vengono attribuite, a lunga scadenza, reali prospettive di stabilità. A nostro parere l’etnicità costituisce, pertanto, il criterio fondante della Nazione.

    Antecedente al nostro pensiero è è l'Idea Völkisch , che si sviluppò in Germania un secolo addietro.Siamo contro lo Stato Nazione in quanto di impronta massonica e giacobina, lottiamo contro l'immigrazione e ci opponiamo in maniera ferma alla massiccia immigrazione islamica. Ci poniamo contro il mondialismo e contro la globalizzazione strisciante preferendo noi stessi e i nostri prodotti.Siamo contro la Costituzione Europea e ci opponiamo all'entrata di Israele e Turchia nell' Unione Europea pur non avendo pregiudizi contro questi due Stati, solo perchè non sono Stati Europei e Cristiani.
    La nostra volontà è costiuire una "Europa dei Popoli" e delle piccole Patrie etniche, in antitesi sia agli stati-nazione che ad un' Unione Europea estranea e lontana figlia delle lobby finanziarie.
    Siamo per un forte EtnoFederalismo che ridia dignità a tutti i Popoli Europei.
    Identitario: Ci opponiamo all'individualismo e spostiamo l'attenzione dal singolo alla Società e alla Comunità.
    Teniamo alla nostra identità politica e alla nostra identità personale. Siamo per la difesa dei nostri sapori e delle nostre Tradizioni e usanze difendendole da qualsiasi contaminazione.Siamo per la la difesa delle Identità etnonazionali e delle millenarie tradizioni spirituali, culturali, linguistiche e storiche delle millenarie Comunità di Popolo d'Europa.Che non servirebbero a fomentare secessionismi e odi etnici,ma anzi a cementare l'orgoglio nazionale dei popoli italiani.
    Inoltre conformemente alle tradizioni europee affermiamo la superiorità dell'istituzione Monarchica rispetto a quella Repubblicana,la cui legittimità in Italia è ancora coperta da oscuri dubbi.
    Le piccole modifiche sono di mio gradimento.

  7. #7
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    accetto le modifiche

  8. #8
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dark Knight Visualizza Messaggio
    accetto le modifiche
    Bene

  9. #9
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    STATUTO

    1- La Destra Nazionale per Joerg Haider è un Movimento politico polliano che opera nei forum Camera e Tradizione e Identità del sito politicaonline.net

    2- La Destra Nazionale per Joerg Haider è per sua natura un Movimento di Destra

    GLI ISCRITTI

    3- Sono considerati iscritti tutti coloro che richiedono l'iscrizione negli appositi thread su Istituzioni e Partiti e Tradizione e identità e che vengono accettati dal Movimento

    3- Sono considerati Fondatori tutti coloro che hanno aderito prima dell'Assemblea Costituente

    LA DIRIGENZA

    5- Il Presidente è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di garanzia per ogni iscritto del partito.
    Rappresenta la guida ideale di esso.

    6- Il Segretario è eletto dagli iscritti durante il Congresso ed è figura di azione politica del Movimento.Oltre a essere Segretario è portavoce del Movimento e ne rappresenta la guida politica.

    7- La Camera degli eletti è il Consiglio del Movimento ed è composto da tutti gli eletti nella storia del Movimento.
    Il Presidente della Camera degli eletti è il capogruppo al Congresso o, in caso di convivenza con un altro partito all'interno di esso, colui che ha preso più voti alle elezioni precedenti.

    IL CONGRESSO

    8- Il Congresso è convocato dalla Dirigenza almeno una volta all'anno (se questo termine non venisse rispettato il Movimento è dichiarato sciolto). Durante il Congresso vengono votati Presidente e Segretario e viene decisa la linea del partito.


    CARTA DEI VALORI

    La Destra Nazionale per Joerg Haider è un partito Conservatore,Sociale,EtnoNazionalista,EtnoFederali sta e Identitario.

    Conservatore: diffidiamo dei cambiamenti improvvisi e Poniamo l'accento sui concetti di Patria,Fede ,Famiglia e ordine sociale e precostituito.Siamo favorevoli al protezionismo e auspichiamo un'economia sociale e comunitaria. Non siam favorevoli all'immobilismo sociale ma ci dichiariamo fautori di una progresso graduale che accompagni la società senza sconvolgerne le caratteristiche ed i parametri di riferimento.
    Sociale: per una visione partecipativa della politica e facciamo riferimento alla Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, al tradizionalismo e all' identitarismo.
    Prediligiamo una comunità legata da vincoli di società e di spirito invece che una mera associazione di persone con interessi comuni; proponiamo educativa umanistica che si contrappone ad un'educazione di tipo materialista ; perseguiamo un modello di società di valori (solidarietà comunitaria, partecipazione, impegno responsabile) piuttosto che una società regolata da patti (solidarietà assistenziale, assemblearismo, utilizzo deresponsabilizzante della delega).Propugnamo un'equa ripartizione dei frutti del lavoro già all'origine anziché una redistribuzione della raccolta fiscale. Siamo per una tassazione diretta non più progressiva impostata sul reddito, ma fissa e semplice.Mentre per quella indiretta puntiamo per essa ad uno scopo non solo di mera raccolta, ma di pianificazione economica e giuridica. Siamo per un sistema giudiziario non basato sulla punizione tout court dei reati minori ma sulla loro tassazione in modo da ottenere condanne più eque non più basate su cavilli legali suscettibili di ricorsi ed interpretazioni personali, ma su fatti concreti quali l' evasione fiscale comprovata ed insindacabile.
    Siamo per la fiscalità monetaria proposta dal professor Giacinto Auriti e dal poeta Ezra Pound.
    Riconosciamo nelle autonomie locali le prima e più importante forma organizzata della comunità, uniformando il loro ruolo con la missione logistica che compete alla forma-Stato. In ambito europeo è a favore di un'Europa delle nazioni anziché di un'Europa dei banchieri, ovvero traguarda ad un'Europa unita nelle sue differenze storiche, razziali, culturali e sociali.
    Pur avendo un fondamento laico ed annoverando tra le nostre fila aderenti atei, riconosciamo l'importanza fondamentale dei valori cristiani nella storia dell'Europa e del suo popolo, li concilia con le tradizioni pre-cristiane locali e rispetta qualunque credo religioso che non contrapponga ma accomuni gli uomini nella loro ricerca di una spiritualità.
    EtnoNazionalista: La Destra Nazionale per Joerg Haider ritiene che ogni organismo statale dovrebbe avere come soggetto una popolazione il più possibile omogenea dal punto di vista etnico, culturale, linguistico, religioso. Si tratta dello Stato Etnico, il quale per sua natura è l'unico a cui vengono attribuite, a lunga scadenza, reali prospettive di stabilità. A nostro parere l’etnicità costituisce, pertanto, il criterio fondante della Nazione.

    Antecedente al nostro pensiero è è l'Idea Völkisch , che si sviluppò in Germania un secolo addietro.Siamo contro lo Stato Nazione in quanto di impronta massonica e giacobina, lottiamo contro l'immigrazione e ci opponiamo in maniera ferma alla massiccia immigrazione islamica. Ci poniamo contro il mondialismo e contro la globalizzazione strisciante preferendo noi stessi e i nostri prodotti.Siamo contro la Costituzione Europea e ci opponiamo all'entrata di Israele e Turchia nell' Unione Europea pur non avendo pregiudizi contro questi due Stati, solo perchè non sono Stati Europei e Cristiani.
    La nostra volontà è costiuire una "Europa dei Popoli" e delle piccole Patrie etniche, in antitesi sia agli stati-nazione che ad un' Unione Europea estranea e lontana figlia delle lobby finanziarie.
    Siamo per un forte EtnoFederalismo che ridia dignità a tutti i Popoli Europei.
    Identitario: Ci opponiamo all'individualismo e spostiamo l'attenzione dal singolo alla Società e alla Comunità.
    Teniamo alla nostra identità politica e alla nostra identità personale. Siamo per la difesa dei nostri sapori e delle nostre Tradizioni e usanze difendendole da qualsiasi contaminazione.Siamo per la la difesa delle Identità etnonazionali e delle millenarie tradizioni spirituali, culturali, linguistiche e storiche delle millenarie Comunità di Popolo d'Europa.Che non servirebbero a fomentare secessionismi e odi etnici,ma anzi a cementare l'orgoglio nazionale dei popoli italiani.
    Inoltre conformemente alle tradizioni europee affermiamo la superiorità dell'istituzione Monarchica rispetto a quella Repubblicana,la cui legittimità in Italia è ancora coperta da oscuri dubbi.

  10. #10
    ...Vivi e lascia vivere...
    Data Registrazione
    18 Feb 2008
    Messaggi
    3,189
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non accetto le modifiche...

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ecco le leggi che presentero'
    Di [email protected] nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 09-11-10, 18:23
  2. Commenti al Congresso del Movimento per la Sinistra Polliana
    Di Emoned nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-10-08, 22:57
  3. congresso del movimento della sinistra polliana
    Di sinistra_polliana nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 18-10-08, 12:35
  4. Preparativi per il congresso del movimento libertario
    Di -Duca- nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 29-04-07, 21:10
  5. I Congresso del Movimento dei Pensionati
    Di Dark Knight nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-03-07, 23:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225