User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Ti curo anche da morto

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ti curo anche da morto

    Assistenza sanitaria per 3.000 defunti
    Controlli incrociati della guardia di finanza di Ragusa: molti soggetti, addirittura scomparsi dal 1990, risultavano in carico ai medici di famiglia. Il danno erariale ammonterebbe a 500mila euro





    RAGUSA - Tremila persone decedute usufruivano dell'assistenza sanitaria. Lo ha scoperto il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza, che ha eseguito un articolato piano di accertamenti per verificare il buon funzionamento di alcuni uffici dell'Asl iblea. Molti dei soggetti che usufruivano dell'assistenza sanitaria erano deceduti da anni, qualcuno addirittura nel 1990, ma risultavano ancora in carico ai medici di famiglia.

    Per le indagini la Guardia di Finanza si è servita di un software tramite il quale ha incrociato migliaia di dati pervenuti dai tutti i dodici Comuni Iblei e dall'Asl 7. Copia della relazione sulle indagini è stata inviata alla Procura della Repubblica di Ragusa ed alla Corte dei Conti di Palermo per il recupero del danno erariale.

    14/10/2008
    http://www.lasicilia.it/index.php?id...e=lasiciliaweb

    E' commovente l' amore che certi medici hanno per i propri pazienti, non li abbandonano mai...li curano anche da morti !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 51.000 morti " curati "

    Decine di migliaia di deceduti ancora iscritti nelle liste dei medici di famiglia
    Danno erariale per 14 milioni di euro. La categoria si difende: "Non è colpa nostra"
    Medici "curavano" 51.000 morti
    Maxitruffa alla sanità siciliana








    PALERMO - Maxitruffa in Sicilia: i medici continuavano a percepire l'indennità mensile per oltre 51.000 pazienti morti da anni (51.287 per l'esattezza). Quasi un quarto dei pazienti deceduti, 12.711, erano palermitani, scomparsi dal 1990 ad oggi. Secondo la Guardia di Finanza, il danno allo Stato è pari a 14 milioni di euro.

    Chiesti 3 milioni ai medici di Palermo. Le procedure per recuperare le somme indebitamente incassate sono state già avviate: solo nel capoluogo, i medici dovranno restituire tre milioni di euro. Qualche medico dovrà rimborsare anche 38 mila euro. E non è finita: l'Ausl ha aperto un'indagine anche sulle esenzioni ticket per patologie gravi e invalidità. Un recente studio condotto dalla Cgil, ha calcolato che le truffe al sistema sanitario hanno inciso mediamente per un terzo sulla spesa complessiva della sanità siciliana.

    "La colpa è del sistema". "Non è colpa nostra se un paziente deceduto continua a risultare fra gli assistiti", si difende Saverio La Bruzzo, vicesegretario nazionale della Fimmg, la Federazione che raggruppa i medici di famiglia. Dietro la maxitruffa, sostengono i medici, ci sarebbe un cattivo sistema di comunicazione tra l'anagrafe dei comuni e quella dell'azienda sanitaria. "Quando un assistito passa a miglior vita - spiega la Fimmg - la nostra segnalazione all'Ausl 6 tante volte si perde nel vuoto. La cancellazione del paziente dalla lista degli assistiti scatta solo quando l'ufficio anagrafe del comune segnala l'avvenuto decesso".

    "La sanità vive un momento difficile". Già l'anno scorso i finanzieri aveva scoperto una truffa simile nell'isola. Allora, il danno erariale accertato fu di 5 milioni di euro. Con la nuova indagine appena conclusa, la somma recuperata sarà tre volte tanto. "Aver recuperato delle somme così ingenti - spiega Salvatore Iacolino, direttore generale dell'Ausl 6 - è molto importante. La sanità vive un momento difficile: questi soldi saranno una boccata d'ossigeno".



    Indagine sulle esenzioni. E dopo la mutua pagata per i pazienti morti, l'Ausl annuncia di aver attivato sistemi di controllo sulle esenzioni ticket per patologie gravi e invalidità: l'azienda sanitaria teme che dietro le agevolazioni concesse a migliaia di assistiti si nasconda un altro raggiro alle casse dello Stato.

    (15 novembre 2008)
    http://www.repubblica.it/2008/11/sez...ia-truffa.html

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi chiedo se a questi pazienti siano stati prescritti dei farmaci “ per curarli “.
    In tal caso la truffa al sistema sanitario assumerebbe proporzioni gigantesche !

 

 

Discussioni Simili

  1. E' morto anche Piero D'Inzeo
    Di Pieralvise nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-02-14, 13:27
  2. Israele : sei palestinese ? Ti curo se mi fai la spia..
    Di METALLO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-08-08, 22:46
  3. Viva Saddam Anche Da Morto!
    Di celtic wolf nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-01-07, 18:42
  4. dio è morto........ ma anche il cavaliere e prodi
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 14-06-04, 13:38
  5. Il cacciatore che sparava anche da morto
    Di Davide (POL) nel forum ZooPOL
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-02-04, 13:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226