User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Apr 2009
    Messaggi
    757
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Sgarbi "cultore del male e della perversione" fa la morale alla storia del Sud.

    Dobbiamo ritornare sull'argomento "Sgarbi" perchè ancora oggi non abbiamo digerito la sua invasione di campo.
    E lo facciamo andando a scavare in fondo nel personaggio in questione laddove egli si sente più forte: la fama di critico d'arte che i media progressisti gli hanno appiccicato addosso, che negli ultimi tempi sembra essere sconfinata anche nel campo ambientalista e storiografico...

    In particolar modo ci riferiamo ai recenti fatti in cui il critico marchigiano oltre a criticare ferocemente la rimozione della targa di Garibaldi ad opera del sindaco di Capo d'Orlando (Sindoni), si è addirittura scomodato nel criticare il progetto, dell'ingegnere pugliese De Meo, di ricostruzione del vecchio ponte borbonico sulle Isole Tremiti, notizia che peraltro aveva avuto scarsissima risonanza mediatica.
    In quell'occasione Vittorio Sgarbi si era affrettato a replicare, quasi fosse una questione personale: "L’idea del ponte è neo-borbonica e attenterebbe all’integrità paesaggistica delle isole. I nuovi Borboni si mettano il cuore in pace, indietro non si torna"

    A seguito di quella replica l'Ing. De Meo dichiarò infatti che - non si aspettava tutto quel clamore attorno alla sua proposta - anche perchè la finalità del progetto era esclusivamente turistica.

    Un comportamento simile lo riscontrammo a seguito della rimozione della targa di Garibaldi a Capo D'Orlando. Così Sgarbi (oggi sindaco di Salemi, città in provincia di Trapani) riscopertosi patriota garibaldino e sprizzante valori risorgimentali da tutti pori, con tanto di fascia tricolore al petto, condannò duramente l'atto di Sindoni e per dare maggiore risalto alle sue parole, annunciò la restaurazione di una vecchia lapide garibaldina posta nella città siciliana, per ricordare la "prima capitale d'Italia", come fu dichiarata Salemi, dal Dittatore di Nizza.

    Ma il nostro Sgarbi ha davvero quella statura morale per ergersi a civilizzatore delle Due Sicilie e a dare direttive storiografiche?

    I nostri dubbi cominciarono a trovare le prime conferme dopo una ricerca su Internet. E così apprendemmo cheVittorio Sgarbi aveva organizzato il 26 febbraio a Torino(location adatta per questo tipo di eventi) una mostra demoniaca(come d'altronde dice lo stesso titolo) di quadri denominata: "Il Male. Esercizi di pittura crudele" [1].

    Tale mostra destò non poco scalpore e scandalo all'epoca, perchè si trattava di un vero e proprio inno al Male: se questa è "l' arte" di cui Sgarbi vuol farsi maestro, la nostra risposta è che ne facciamo volentieri a meno.



    Ma il meglio di se il marchigiano doveva ancora darlo e così qualche tempo dopo, organizza nientedimeno che una "mostra sull'omosessualità"[2]. Tra gli oggetti esposti, un dipinto, "le cui fattezze ricordavano Papa Benedetto XVI"...

    Fortunatamente la mostra chiuse i battenti dopo soli due giorni , facendo andare su tutte le furie Vittorio Sgarbi, che all'epoca faceva l'assessore alla cultura del Comune di Milano - Non riesco a concepire l'ipotesi che a Milano s'istituisca un ufficio della censura - .

    Ma cosa ci fa uno che organizza mostre di demoni e omosessuali sull' "Altare del Risorgimento"?
    Va bene che Garibaldi era un massone anticlericale, un delinquente senza scrupoli, un pirata ed un negriero e che Sgarbi ne è un degno rappresentante(in questo caso meritato a pieno titolo)...

    Ma non è finita. Ultimamente Vittorio Sgarbi ha scritto di propria mano un articolo[3] su "Il Giornale" il cui titolo è: "La mia richiesta a Gheddafi: la Libia si annetta la Sicilia"
    Probabilmente Giuseppe Garibaldi si sarà rivoltato nella tomba e dalle viscere della terra avrà scagliato non poche maledizioni a Vittorio.
    Ma quello che sembrerebbe un dietro-front rispetto alle precedenti euforie risorgimentali, potrebbe essere il proseguimento di una "strategia" di cui abbiamo sentore da un pò di tempo e per la quale cerchiamo conferme di giorno in giorno.

    I poteri forti liberal-massoni, (gli stessi che hanno inviato Sgarbi in Sicilia) probabilmente non stanno facendo altro che dare un seguito agli annunci di "operazioni di microchirurgia" espressi in un comunicato della loggia universale RSAA. Questi poteri forti dopo essersi resi conto dell'impossibilità di fermare il risveglio identitario e tradizionalista delle genti del Sud, starebbero adesso puntando tutto sulla divisione tra Sicilia e Sud continentale, operando affinchè non si formi un'entità politica unica (Non dimentichiamoci che il Sud oggi è soprattutto lo snodo logistico ed energetico dell'Europa)

    Le Due Sicilie: " l'arco e la freccia", lo "scudo e la spada" , l'unica arma, tradizionalista e cristiana, capace di scardinare il potere liberal-massonico italiano e distruggere quello europeo.


    [1] Repubblica, 25 febbraio 2005
    [2] Repubblica, 13 luglio 2007
    [3] Il Giornale, 10 ottobre 2008


    http://comitatosiciliano.blogspot.co...e-e-della.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Gonzalo, potrei concordare quasi del tutto con ciò che riporta in modo documentato l' articolo. Stranamente non 'è affatto documentata l' affermazione di quanto è sostenuto e dichiarato nel seguente brano:
    << Questi poteri forti dopo essersi resi conto dell'impossibilità di fermare il risveglio identitario e tradizionalista delle genti del Sud, starebbero adesso puntando tutto sulla divisione tra Sicilia e Sud continentale, operando affinchè non si formi un'entità politica unica (Non dimentichiamoci che il Sud oggi è soprattutto lo snodo logistico ed energetico dell'Europa)>>
    In questa affermazione, se non supportata da prove, io leggo il meschino tentativo di diffamare quei movimenti indipendentisti che aspirano alla INDIPENDENZA della Sicilia

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Apr 2009
    Messaggi
    757
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vabbè tu vedi sempre meschini tentativi e complotti vari...
    A parte che nell'articolo è scritto chiaramente che si parla di ipotesi.

    Secondo me hai bisogno di una abbondante lavanda oculare.

    saluti

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Gonzalo, potrei concordare quasi del tutto con ciò che riporta in modo documentato l' articolo. Stranamente non 'è affatto documentata l' affermazione di quanto è sostenuto e dichiarato nel seguente brano:
    << Questi poteri forti dopo essersi resi conto dell'impossibilità di fermare il risveglio identitario e tradizionalista delle genti del Sud, starebbero adesso puntando tutto sulla divisione tra Sicilia e Sud continentale, operando affinchè non si formi un'entità politica unica (Non dimentichiamoci che il Sud oggi è soprattutto lo snodo logistico ed energetico dell'Europa)>>
    In questa affermazione, se non supportata da prove, io leggo il meschino tentativo di diffamare quei movimenti indipendentisti che aspirano alla INDIPENDENZA della Sicilia

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gonzalo Visualizza Messaggio
    A parte che nell'articolo è scritto chiaramente che si parla di ipotesi.
    Ipotesi ? Affermazioni Gratuite ?
    Definiscila come ti pare, una cosa è certa: è solo un 'infamante insinuazione !

  5. #5
    Gioa
    Ospite

    Predefinito

    Nessuno dei tanti movimenti o dei partiti locali ha risposto al Sindaco Sgarbi chiedendo chiarimenti del perche quelle parole?
    Scherzava o no?

  6. #6
    Gioa
    Ospite

    Predefinito

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=296921
    Ecco quà l'articolo l'ho letto e sicuramente c'è qualcosa sotto.

    Gesù Cristo ci dia forza.

 

 

Discussioni Simili

  1. "Usura: dalla condanna della Scolastica alla perversione bancaria"
    Di Guelfo Nero nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-08-12, 08:37
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-10-08, 09:45
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-04-08, 16:43
  4. Sgarbi: "Alla Bicocca quartiere a luci rosse"
    Di Kronos nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-03-08, 01:35
  5. Sono alla ricerca della storia "altra" di Verona
    Di sideros nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-05-07, 14:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226