User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    100% Radicale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Movimento per l'anagrafe degli eletti

    Il blog del movimento per l'anagrafe degli eletti è partito dai radicali di POL, grazie all'iniziativa del left libertarian domenicolet.

    Per l’anagrafe degli eletti (a cura di Domenico Letizia)
    http://anagrafedeglieletti.blogspot.com/

    Andiamo tutti sul blog di Domenico!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    100% Radicale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Avellino: Sindaco, Presidente e Vicepresidente del Consiglio comunale hanno firmato proposta per l'anagrafe degli eletti


    Carife, 20 ottobre 2008

    In occasione della mobilitazione nazionale: "Trasparenza days" - tavoli informativi e di raccolta firme organizzati su tutto il territorio nazionale nei quattro fine settimana di ottobre.
    Domenica 19 ottobre 2008 al Tavolo organizzato ad Avellino con Michele Minieri e Rocco Tanga militanti e iscritti a Radicali Italiani, oltre che membri della Associazione radicale “Per la grande Napoli”.
    Hanno sottoscritto con la loro firma l’iniziativa di Radicali italiani:

    Giuseppe Galasso, Sindaco della Città di Avellino,
    Giuseppe Vetrano Presidente del Consiglio Comunale di Avellino
    Antonio de Fazio Vice Presidente del Consiglio Comunale

    Dichiarazione di Michele Minieri:
    Le autorevoli adesioni alla campagna riformatrice del movimento radicale congiunte con un interesse attento dei cittadini che hanno firmato la proposta di delibera per l’istituzione dell’anagrafe degli eletti
    vuol dire ancora una volta della sintonia tra le proposte politiche radicali e ciò che riguarda i cittadini.
    Lo stile da marciapiedi, diventato prassi di comunicazione politica in Italia, stile radicale, si rivela ancora una volta il solo modo, fatta eccezione per Radio Radicale, per i cittadini di informarsi senza censure o distorsioni intorno a una possibile alterità a un regime che fa proprio della gestione immonda dei canali comunicativi la ragione della propria perversa esistenza e per i Radicale una importante occasione di dialogo politico con chi non è messo in condizione di conoscere per deliberare.
    Avanti, dunque, nel sostenere la campagna per l’istituzione dell’anagrafe degli eletti come fondamentale circostanza di liberazione dall’asfittico e consociati-virtuale panorama politico italiano.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sorrento: 25 ottobre, incontro “Anagrafe pubblica degli eletti, conoscere per deliberare”, con Antonella Casu e i sindaci della Penisola Sorrentina


    Sorrento, 22 ottobre 2008

    Una proposta per la trasparenza degli enti pubblici
    ANAGRAFE PUBBLICA DEGLI ELETTI, CONOSCERE PER DELIBERARE
    SABATO 25 OTTOBRE 2008 - ORE 17
    AZIENDA AUTONOMA DI SOGGIORNO - VIA L. DE MAIO, 35 - SORRENTO


    Intervengono:

    BRUNO ANTONELLI Sindaco di Meta
    GENNARO CINQUE Sindaco di Vico Equense
    MARCO FIORENTINO Sindaco di Sorrento
    LEONE GARGIULO Sindaco di Massa Lubrense
    GIANMICHELE ORLANDO Sindaco di S.Agnello
    GIOVANNI RUGGIERO Sindaco di Piano di Sorrento
    SALVATORE VOZZA Sindaco di Castellammare di Stabia

    Parteciperanno:

    ON. RAFFAELE LAURO Parlamentare PDL
    EMILIO DI MARZIO Vice-Capogruppo PD Comune di Napoli
    ON. NELLO DI NARDO Parlamentare IDV
    ANTONELLA CASU Segretaria “Radicali Italiani”

    Coordinatore:

    ANTONIO MOSCA Segretario Associazione Radicale “Per la Grande Napoli”

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Roma: venerdì 24 ottobre, conferenza stampa, Delibera di iniziativa popolare sull'anagrafe pubblica degli eletti; la consegna delle firme a Roma, alla vigilia del VII Congresso di Radicali Italiani


    Roma, 23 ottobre 2008

    CONFERENZA STAMPA



    VENERDI' 24 OTTOBRE ALLE ORE 11.00 PRESSO LA SEDE DEL PARTITO RADICALE, IN VIA DI TORRE ARGENTINA 76, ROMA



    DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE SULL'ANAGRAFE PUBBLICA DEGLI ELETTI: LA CONSEGNA DELLE FIRME A ROMA, ALLA VIGILIA DEL VII CONGRESSO DI RADICALI ITALIANI



    Intervengono:



    Marco PANNELLA,
    Emma BONINO, Vicepresidente del Senato
    Antonella CASU, Segretaria Nazionale di Radicali Italiani
    Massimiliano IERVOLINO, Segretario di Radicali Roma
    Michele DE LUCIA, Tesoriere di Radicali Italiani
    Bruno MELLANO, Presidente di Radicali Italiani



    Come hanno votato gli "eletti" su ciascuna mozione, ordine del giorno o delibera? Quante e quali interrogazioni hanno presentato? Quali sono i finanziamenti ricevuti da ogni "eletto"? Quanto guadagna il Sindaco di Roma? Quanto guadagnano gli Assessori e i loro staff? Quanto guadagnano i consiglieri comunali? Quali sono i bandi del Comune di Roma? Quali sono le commissioni aggiudicatrici e quali gli esiti di gara? Chi sono i consulenti esterni del Comune di Roma e quali sono i loro curriculum? Quali sono le società controllate dal Comune di Roma? Qual è la loro Ragione Sociale? Quali sono i dati di Bilancio e gli emolumenti dei consiglieri di amministrazione? Quali sono gli immobili del Comune di Roma? A chi e per quanti soldi sono stati venduti? Per quelli ancora di proprietà qual è la loro destinazione d'uso?



    PER AVERE UNA RISPOSTA A CIASCUNA DI QUESTE DOMANDE ABBIAMO RACCOLTO 7.000 FIRME SULLA DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE RECANTE "ANAGRAFE PUBBLICA DEGLI ELETTI". VOGLIAMO DARE LA POSSIBILITA', ATTRAVERSO UN SEMPLICE "CLICK", A CIASCUN CITTADINO ROMANO DI AVERE INFORMAZIONI DETTAGLIATE SULLA VITA POLITICA E AMMINISTRATIVA DEL COMUNE DI ROMA

    Il deposito delle firme cade alla vigilia del VII Congresso di Radicali Italiani che si terrà a Chianciano Terme, presso il Centro Congressi Excelsior, dal 30 ottobre al 2 novembre 2008. La conferenza stampa sarà anche l'occasione per presentare quest'appuntamento, che si annuncia particolare per la presenza numerosa dei "Radicali storici". I dirigenti di Radicali Italiani hanno infatti rivolto un appello per la partecipazione al Congresso a tutti gli iscritti che, con un quarto di secolo o più di militanza e iscrizione, rappresentano il nucleo solido e duraturo dell'azione radicale. La risposta dei "Radicali storici" si è rivelata straordinaria; il Congresso di Chianciano riserverà quindi uno spazio alle loro testimonianze, nella convinzione che attraverso le storie personali di ciascuno di questi compagni si possa meglio comprendere il valore e il senso della storia del Partito Radicale e della sua costante azione per il diritto, la legalità, la democrazia.


  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anagrafe pubblica eletti, Novara: domani conferenza stampa su avvenuta presentazione in comune proposta iniziativa popolare



    28 ottobre 2008

    Domani, mercoledì 29 ottobre, alle ore 11:00, a Novara, presso la sede della Circoscrizione Centro (C.so Italia n. 48), si terrà una conferenza stampa sulla proposta di delibera di iniziativa popolare per un'anagrafe pubblica degli eletti, promossa da Radicali Italiani, depositata ieri in Municipio.

    Interverrano:

    Igor Boni, segretario Associazione Radicale A.Aglietta, Comitato Nazionale di Radicali Italiani; Nathalie Pisano, giunta segreteria Associazione Aglietta, Comitato Nazionale di Radicali Italiani; Michele Savino, responsabile studenti Associazione Luca Coscioni, candidato all'assemblea nazionale dei Giovani Democratici; Paolo Fantini, presidente del Circolo Territoriale di Alleanza Nazionale di Novara; Mario Laccisaglia, consigliere comunale del Partito Democratico; Domenico Ierace, capogruppo del Partito Socialista in consiglio Comunale.

    info 331-5622489

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 May 2009
    Messaggi
    819
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Novara: sintesi conferenza stampa radicale su deposito proposta delibera d’iniziativa popolare su anagrafe eletti


    Novara, 29 ottobre 2008


    Questa mattina, a Novara, nella sede della Circoscrizione Centro, si è tenuta la conferenza stampa, organizzata da Radicali Italiani, per illustrare il deposito della proposta di delibera d’iniziativa popolare per istituire l’ “anagrafe degli eletti” in Comune. Ecco una sintesi degli interventi:

    Nathalie Pisano (Comitato Nazionale dei Radicali Italiani):
    “Lunedì abbiamo depositato le firme in Comune per la proposta di delibera popolare sull’ Anagrafe degli Eletti, che, lo ricordo, è un’iniziativa nazionale lanciata da Radicali Italiani lo scorso 20 settembre sulla scorta del sempre attuale imperativo di Luigi Einaudi: “Conoscere per deliberare”. La nostra delibera richiede al Consiglio Comunale di mettere on line una serie di dati che permettano ai cittadini novaresi di conoscere chi sono e cosa fanno i loro eletti in Comune.
    Come da tradizione radicale, abbiamo raccolto le firme necessarie in strada, fra la gente, negli ultimi tre week-end. A tal proposito, i Radicali novaresi ringraziano per la collaborazione: Alleanza Nazionale, che ha raccolto anch’essa le firme; l’ onorevole Gianni Mancuso (PDL), che ha firmato la proposta di delibera; il capogruppo in Comune del Partito Socialista, Domenico Ierace; il consigliere comunale Mario Laccisaglia (PD); il presidente della Circoscrizione Centro, Stefano Ciaramella. Un ringraziamento speciale va ad una nostra radicale storica, Dominique Velati.”.

    Dario Rovareto (presidente provinciale Azione Giovani, consigliere comunale AN a Trecate): “Sono qui in rappresentanza dell’ on. Gianni Mancuso. Credo che in un momento di disaffezione dei cittadini dalla classe politica e dalla politica in generale, questa iniziativa sia importante per permettere a tutti e a ciascuno di poter valutare la qualità del lavoro delle persone elette da tutti e da ciascuno. L’anagrafe degli eletti può rappresentare un provvidenziale colpo di reni di una classe politica in evidente difficoltà.”.

    Michele Savino (rappresentante Studenti Coscioni, candidato alle primarie Giovani Democratici): “Ci tengo a ricordare che l’Anagrafe degli Eletti costituisce il primo punto sia del mio programma sia di quello di Giulia Innocenzi, candidata radicale a segretaria dei Giovani Democratici. In un momento in cui i giovani nutrono una sfiducia pressoché totale nella politica e nella classe politica, questa iniziativa può rilanciare la loro immagine all’insegna della trasparenza. I giovani devono avere i mezzi per potere prima di tutto capire, per poi giudicare come gli eletti fanno politica.”.

    Igor Boni (segretario Associazione Radicale Adelaide Aglietta):
    “Ci tengo a sottolineare che questa iniziative non è né di destra né di sinistra, ma rappresenta il punto di partenza della politica. Dà la possibilità ai cittadini di essere consapevoli, di conoscere e sapere cosa fanno i loro rappresentanti, guardandoli dietro un vetro e non più dietro uno specchio. Noi Radicali Italiani abbiamo voluto che la delibera venisse dal basso perché vogliamo che siano i cittadini ad attivarsi. Voglio ricordare che alla conferenza di presentazione a Torino ha preso parte anche il presidente del consiglio regionale, Davide Gariglio e che, esattamente un mese dopo, il 20 ottobre, sul sito della Regione Piemonte sono comparse le registrazioni audiovideo delle sedute della giunta regionale.”.

    Luigi Martinoli (consigliere comunale PD Comune di Novara):
    “Oltre a dare il loro appoggio formale all’iniziativa dei Radicali novaresi, i gruppi consiliari PD, SD, PS e Rifondazione Comunista hanno depositato oggi un’ulteriore delibera per rafforzare quella di iniziativa popolare.”.

    Novara, 29 ottobre 2008 Pisano (3315622489) Savino (3478874734) www.radicalinovara.com

  7. #7
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da il Gengis Visualizza Messaggio
    Il blog del movimento per l'anagrafe degli eletti è partito dai radicali di POL, grazie all'iniziativa del left libertarian domenicolet.

    Per l’anagrafe degli eletti (a cura di Domenico Letizia)
    http://anagrafedeglieletti.blogspot.com/

    Andiamo tutti sul blog di Domenico!

    grazie, quando avete articoli mandatemeli, che li pubblico, oppure mandatemi la vostra e-mail che vi inserico nel blog e li pubblicati voi stessi....
    grazias..

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anagrafe eletti, una trasparenza a portata di tutti


    • da Il Sole 24 Ore del 4 novembre 2008, pag. 20

    di Guido Gentili

    Peccato per certi toni apocalittici, che alzano il tiro oltre il verosimile e rischiano di contraddire il senso di una proposta. E peccato per le complicate circonvoluzioni politiche (e a volte personali) che risucchiano alla fine tutte le attenzioni. Al congresso dei radicali italiani la proposta per un’Anagrafe pubblica degli eletti è finita per rimanere un po’ nell’ombra, nonostante se ne parli nella mozione conclusiva delle assise di Chianciano Terme. Ma è una buona idea che merita considerazione, soprattutto in tempi dì costruzione di uno Stato federale sperabilmente "responsabile".

    Di che si tratta? In pratica significa mettere in rete, a disposizione del controllo dei cittadini-elettori, l’operato di circa un milione di eletti a partire da senatori, deputati, sindaci, consiglieri regionali, provinciali e comunali. Un modo trasparente per garantire al singolo cittadino di accedere alla documentazione necessaria per verificare le scelte degli eletti e assicurare un voto consapevole.

    Sulla scia delle esperienze anglosassoni, ogni istituzione dovrebbe inserire sul web il bilancio interno, le presenze e comportamento di voto degli eletti, gli atti presentati in tutte le articolazioni, il loro iter e la conclusione. A sua volta, ciascun eletto dovrebbe pubblicare i dati anagrafici; il codice fiscale; gli incarichi elettivi ricoperti nel tempo; la dichiarazione dei redditi e degli interessi finanziari relativi all’anno precedente l’elezione, degli anni in cui ricopre l’incarico e di quelli successivi; la dichiarazione dei finanziamenti ricevuti, dei doni e dei benefici; il registro completo delle spese (sue e del suo staff); il quadro delle presenze ai lavori e i voti espressi sugli atti adottati dall’istituzione cui appartiene. Tutti dati da fornire in modalità "standard aperto" per far sì che possano essere facilmente elaborati e incrociati.

    Va detto che in molti casi è già possibile rintracciare sui singoli siti istituzionali molti di questi dati. Molti ma non tutti, e soprattutto a fronte di un non facile accesso. Dunque, l’operazione "Anagrafe degli eletti" punta alla massima trasparenza possibile e alla totale pubblicità della vita istituzionale all’insegna del "conoscere per deliberare" di einaudiana memoria. Una riforma a "costo zero", che rimette al centro della politica la persona (l’eletto e il cittadino elettore). Una riforma che non ha bisogno di nuove leggi e che potrebbe partire con l’approvazione da parte delle Regioni, delle Province e dei Comuni di semplici delibere, le cui bozze sono già pronte.

    Sarebbe, questa, anche una risposta alla demagogia dell’antipolitica. I radicali lo dicono con chiarezza e citano nella loro proposta il «pericoloso e generale antiparlamentarismo» e la necessità di «non abbandonare il campo lasciando che siano solo l’antipolitica, il grillismo e il dipietrismo» a occuparsi della moralizzazione delle istituzioni.

    Però nella mozione congressuale il nostro è dipinto come un Paese «desertificato» in cui, tra l’altro, «al popolo è negata la libertà di associazione e negato l’apporto di partiti democratici». Francamente, ci pare che questo non corrisponda alla realtà e che toni del genere non contribuiscano, comunque, ad allargare i consensi su una buona proposta politica volta a combattere l’antipolitica.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bologna: approvato dal consiglio comunale odg sull'anagrafe pubblica degli eletti


    Bologna, 4 novembre 2008


    I radicali di Bologna apprendono con soddisfazione la notizia dell'approvazione, da parte del Consiglio Comunale, di un ordine del giorno presentato dal Consigliere Emilio Lonardo per l'istituzione di un’Anagrafe pubblica degli eletti a Bologna.
    I radicali ringraziano, tra gli altri, consiglieri Emilio Lonardo, Serafino D'Onofrio e Sergio Logiudice per l'attenzione e l'impegno mostrato in questi mesi su un'iniziativa di trasparenza e di democrazia per garantire ai cittadini il diritto di "CONOSCERE PER DELIBERARE".

    I radicali di Bologna si augurano, infine, che il Sindaco e la Giunta possano presto dare corso concreto all'ordine del giorno con una vera e propria delibera per istituire l'anagrafe pubblica degli eletti.


    Monica Mischiatti
    Segr. Associazione radicale di Bologna “radicalibologna”
    Zeno Gobetti
    Segr. Associazione radicale di Bologna "Giorgiana Masi"

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perugia: Lettera aperta al Presidente Tippolotti


    Perugia, 4 novembre 2008

    Alla cortese attenzione del Presidente del Consiglio Regionale dell'Umbria,
    Mauro Tippolotti

    Gentile Presidente,

    come radicali, liberali, libertari, nonviolenti, come innanzitutto cittadini umbri, abbiamo, nel corso dell'ultimo anno, più volte richiesto di incontrarLa per sottoporre alla Sua attenzione, questioni per noi centrali per la vita delle istituzioni democratiche. Lei ha accolto sempre tempestivamente e con estrema cordialità le nostre urgenti richieste e negli incontri e nei comunicati alla stampa ha espresso piena sintonia con le nostre proposte.

    Viviamo, o meglio subiamo, una fase particolarmente critica della vita politica italiana in cui la legalità è negata e la Costituzione offesa a partire dal cuore delle istituzioni repubblicane, il Parlamento. L'iniziativa nonviolenta caratterizzata nelle scorse settimane dai digiuni di deputati e militanti radicali, dallo sciopero della sete di Marco Pannella e il successivo monito del Capo dello Stato insieme all'appello della maggioranza assoluta dei parlamentari, hanno assicurato dopo 18 mesi, finalmente, l'elezione del Giudice mancante della Corte Costituzionale. Questo ancora non è accaduto per quanto riguarda la Commissione parlamentare di vigilanza e indirizzo sulla radiotelevisione che rimane di fatto impedita nel suo funzionamento.

    In questo drammatico contesto verso il quale la risposta non può che essere proposta liberale e democratica, Lei non ha fatto mancare il suo pubblico personale sostegno per l'iniziativa "anagrafe pubblica degli eletti" che con diversi strumenti stiamo portando avanti sul territorio. Ora quindi riteniamo che le ferite inferte alla vita democratica a tutti i livelli non siano più tollerabili, considerando questo come il motore della illegalità diffusa nel Paese.

    E' per questo che ci rivolgiamo a Lei perchè, come sollecitato pubblicamente dal consigliere regionale Ada Girolamini, convochi una seduta straordinaria ad oltranza, per procedere alla nomina del Difensore civico regionale e al Garante dei detenuti, figure di garanzia previste ormai da anni dalle leggi della Regione Umbria che rimangano inapplicate così divenendo sempre di più insostenibile la vita del diritto e della democrazia.

    Ci rivolgiamo a Lei quindi perchè abbia la forza, la capacità, il coraggio necessario che Le è consentito dalla sua importante carica istiutuzionale e faremo quanto sarà necessario per sostenerLa in questo suo compito.

    Tommaso Ciacca, direzione nazionale dell'Associazione Luca Coscioni

    Franco Di Lascia, Associazione "Maria Teresa Di Lascia contro la pena di morte e per i diritti civili", circolo di Nessuno Tocchi Caino

    Andrea Maori, direzione dell'Associazione Radicale Antiproibizionisti

    Pierfrancesco Pellegrino, segretario di Radicaliperugia.org/associazione
    Giovanni Nuvoli

    Francesco Pullia, del comitato nazionale di Radicali Italiani e segretario
    del circolo Ernesto Rossi di Terni

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'Anagrafe Pubblica degli Eletti e dei Nominati
    Di santiago nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-08-10, 22:00
  2. Mozione per l'anagrafe pubblica degli eletti
    Di Nicola bis nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 20-01-09, 18:51
  3. Anagrafe degli Eletti di POL
    Di garulfo nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 08-12-08, 01:39
  4. nasce il movimento per l'anagrafe degli eletti
    Di Domenico Letizia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 12-11-08, 20:53
  5. I radicali per l'anagrafe degli eletti
    Di Gordon Gekko (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 29-09-08, 17:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226