User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jan 2006
    Messaggi
    392
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Nulla di nuovo sotto il sole: la scuola italiana fa schifo!


    VENETO SERENISSIMO GOVERNO
    Ufficio di Presidenza
    Nulla di nuovo sotto il sole: la scuola italiana fa schifo!

    Siamo alle solite burattinate dei governi italiani, ogni governo deve fare la propria “riforma” scolastica, per arrivare addirittura all’assurdo con cui l’attuale governo Berlusconi sconfessa la riforma fatta del governo Berlusconi precedente (la cosiddetta riforma Moratti).
    Dalla maestrina della penna rossa descritta nel libro Cuore da Edmondo de Amicis fino ai giorni nostri la scuola in ogni suo livello ha fatto acqua da tutte le parti.
    La scuola dell’occupante italiano ha sempre previsto un’omologazione culturale che ha represso tutte le peculiarità dei Popoli della penisola, dalla sua costituzione la scuola italiana è stato un’arma in mano al neocolonialismo italiano. La frase esemplificativa dell’ignobile agire dell’Italia è sempre stato “Adesso che abbiamo fatto l’Italia facciamo gli Italiani” , ed è con questa convinzione che è stata organizzata la scuola. L’omologazione italiana ha creato anche in Veneto questa categoria di insegnanti la quale rappresenta la degenerazione culturale e morale italiana, soltanto la presenza del Veneto Serenissimo Governo e di alcuni insegnanti e studenti che hanno alzato la testa permetterà la formazione anche in ambito culturale di una schiera di Patrioti che porterà alla liberazione del Veneto.
    La scuola è fatta per il futuro della società e per creare un mondo migliore di come si è trovato, e non per far quadrare i bilanci del Ministro dell’Economia di turno o per rispondere agli isterismi dei vari Presidenti del Consiglio. La scuola non è un elemento accessorio della società, su di essa nascono le fondamenta di ciò che sarà il futuro che andremo a vivere.
    Destra o Sinistra al governo la differenza del loro agire è ben poca, le loro “riforme” scolastiche sono solo fumo negli occhi al Popolo, a questi interessa creare un Popolo di gente non pensante, una massa di elettori che non si pongano domande sul futuro, sul presente e tanto meno sul passato. Ogni riforma della scuola italiana consolida lo status quo, indipendentemente da chi sia proposta: la polizia messa da Berlusconi e da Maroni a guardia delle scuole è un’ulteriore aspetto dell’occupazione che l’Italia costringe il Veneto e gli altri Stati della Penisola occupati. L’unica risposta che l’Italia sa dare al malcontento è una bieca repressione, al dialogo si preferiscono la forza ed il manganello.
    Come Veneto Serenissimo Governo riteniamo che l’istituzione scolastica è il luogo deputato alla formazione della persona attraverso l’accesso alla cultura, una cultura basata sulla continua ricerca.
    È necessario nella futura scuola veneta dar vita ad un grande laboratorio di ricerca libera per uno sviluppo ai massimi livelli della cultura umanistica, scientifica e tecnologica; è quindi chiaro che la scuola come è ora non va riformata bensì rifondata. Bisogna passare oltre, tenendo conto necessariamente degli errori commessi dall’occupante italiano: la scuola veneta deve essere la massima espressione della nostra società, perché è dal sistema educativo che nasce una società diversa in cui il bene comune è il bene proprio e dove le diversità che ogni individuo ha arricchiscono e non impoveriscono la società. La strada da percorrere è in salita, e sicuramente la nascita di una scuola diversa necessita del contributo di tutta la società Veneta in tutte le sua articolazioni. Il Veneto non deve solo rivolgersi ad una scuola di tipo tecnico professionale per soddisfare esclusivamente interessi di tipo economico, ma è necessario che i nostri giovani riscoprano la storia e la cultura veneta amando così la loro Terra ed i loro Avi.
    Longarone, 22 ottobre 2008
    Per il Veneto Serenissimo Governo
    Il Vicepresidente Plenipotenziario
    Demetrio Serraglia
    Veneto Serenissimo Governo

    Casella Postale 64- 36022 – Cassola (VI)
    VENETO
    pep[email protected][email protected]
    tel. 349 1847544 - 340 6613027
    www.serenissimogoverno.org

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    si dimenticano due aspetti ugualmente importanti : la formazione del consumatore supino alla pubblicità e lo spaccio di droga che deve cominciare sempre più presto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Niente di nuovo sotto il sole
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 28-11-09, 16:24
  2. Cara Mariastella ti scrivo… la scuola italiana fa schifo
    Di impegnosociale nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-08, 10:47
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-11-08, 01:33
  4. Nulla di nuovo sotto il sole: la scuola italiana fa schifo!
    Di Veneto Governo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-10-08, 07:51
  5. nulla di nuovo sotto il sole??
    Di emiro nel forum Liguria
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-10-04, 21:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226