User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    itaglia=paese miserabile
    Data Registrazione
    23 Aug 2006
    Località
    Tra le nebbie del Grande Fiume
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito A quando il grande botto?

    La caduta verticale delle borse europee di oggi ha un solo significato la crisi finanziaria in Europa sta colpendo l'economia reale a iniziare dal mercato delle costruzioni e da quello automobilistico entrambi settori trainanti.

    In questo quadro la recessione italiana sarà particolarmente difficile, prolungata e intensa, determinata anche dalla grande difficoltà delle aziende a reperire denaro per la forte stretta creditizia delle banche.

    Fonti OCSE (dati di oggi) hanno elaborato dati non ancora diffusi secondo i quali nel 2009 l'italia avrà una caduta del pil non di 0,5 punti come preannunciato in questi giorni ma di 1,5/2 punti percentuali con rapido aumento del tasso di disoccupazione e crollo dei consumi (fenomeno già in atto), nel 2010 poi si prevedono ulteriori contrazioni dei consumi e crollo del pil di altri 2/3 punti.

    L'italia è il paese più esposto in quanto ha il maggior debito pubblico che non può più dilatare ulteriormente.

    Come fermeranno la protesta sociale, dove troveranno i soldi per partitocrazia e assistenzialismo quando il Nord avrà difficoltà a mantenere se stesso?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ARTISTA Visualizza Messaggio
    L'italia è il paese più esposto in quanto ha il maggior debito pubblico che non può più dilatare ulteriormente.

    Come fermeranno la protesta sociale, dove troveranno i soldi per partitocrazia e assistenzialismo quando il Nord avrà difficoltà a mantenere se stesso?
    Mbè, tutta la faccenda relativa al " Federalismo Fiscale "
    è mirata a ricevere soldi anche in tempo di crisi.
    " Federalismo Fiscale " è l'ultimo, in ordine di tempo,
    SUBPRIME piazzato al Nord.
    Quindi per un bel pò di anni son tranquilli,
    poi penseranno a qualcos'altro,
    che ne so: Federalismo Ambientale.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Sono circa 20 anni che gli indipendentisti cercano attraverso la secessione di salvare qualcosa di quanto costruito economicamente al Nord.

    Ma non ci sono riusciti. Hanno scelto il cavallo sbagliato, e sono finiti emarginati.

    Il sistema è al crollo.
    Tutti hanno sempre visto il crollo alle porte, ma sempre abilmente evitato.

    Forse si credeva che fosse la forza morale del Nord.
    Invece era anche perchè il sistema mondiale , mentre proseguiva il suo disegno di inventarsi la ricchezza, pensava anche al sistema italiano.

    Ma adesso all’esterno vi è un forte ridimensionamento e siamo rimasti scoperti,

    Se tutto è un fuoco di paglia in vista delle votazioni negli USA va bene, altrimenti saranno problemi.
    Comunque vada per questo stato non vi è più nulla da fare.

    E’ inutile che montino ed usino gli studenti per fare paura all’estero, circa la possibilità di un situazione instabile per l’ordine pubblico.

    E’ teatrante ed inutile che si usino frasi forti “ Darò l’ordine al Ministro dell’interno affinché si mantenga l’ordine pubblico”

    Purtroppo pare che a livello mondiale sia stato lanciato l’allarme “”Si salvi chi può””..

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Aug 2006
    Messaggi
    471
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito canali di scolmo

    tutta la faccenda economica pare potersi paragonare ad una bonifica di paludi.
    soltiamente per bonificare una palude ed avere così terreni salubri da utilizzare si costruiscono "canali di scolmo" che confluiscono in un bacino di scolmo. questo nei dintorni della palude.
    a monte spesso per irregimentare lafflusso delle acue si costruiscono dighe con eventuali arree di esondazione programmabile.
    questo accade nel campo della ingegneria idraulica.
    quanto all'economia, se nella palude internazionele si costruiscono canali di scolmo e con le banche si producono dighe per regolare il flusso economico, allora qualora i canali siano molteplici e le dighe siano solide il sistema può consentire un lento progresso, ma se si accelera troppo il procedimento, i "terreni" non hanno il tempo di consolidarsi e le opere di bonifica sono destinate a collassare.
    ci guadagnano solo i costruttori che pur di guadagnare velocemente hanno costruito "giganti con i piedi di argilla".
    E' il caso dell'economia internazionale fomentata ad arte da una sorta di "catena di s.Antonio" con base sempre più ampia.
    ora che la base è stata spremuta a dovere, la catena non serve più.

    in pratica quanto più in là si procrastina la ricostruzione del sistema, tanto più "l'alluvione" sarà disastrosa. I canali di scolmo del terreno finanziario sono stati interrati per trarne maggior profitto possibile, le aree di "esondazione" programmabile sono state riempite, è evidente che la "diga" sta per crollare con effetti disastrosi.
    ciao

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    18 Sep 2008
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito jotsecondo

    intanto GLI INDIPEDENTISTI NON HANNO FALLITO ! non sono quello che tu pensi anzi... n0on sono leghisti innanzi tutto che sarebbe un partito guidato da persone racatapalle alle spalle di(BABBO NATALE) BERLUSCONI , I VERI INDIPEDENTISTI hanno capito realmente chi sono i leghisti e la lega e siccome la verita' fa male a loro stessi l'unica per salvarsi i voti e poltrone sta nel buttare fango a coloro che si sono svegliati ora e che sarebbero gli indipedentisti per il resto tutti in letargo .JOTSECONDO non ci sono riusciti perche' finora non c'erano ora ci sono e stanno aumentando in modo considerevole tanto che qualcuno comincia a preoccuparsi dei propri voti il VENETO ne e' un esempio , perche' come vedi di balle che racconta il "PAZZO DI PONTIDA" la gente comincia averne piene le scatole e allora....W L'INDIPEDENZA almeno la si parla realmente di "ROMA LADRONA" !!

  6. #6
    Forumista junior
    Data Registrazione
    18 Sep 2008
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E Il Cavallo Sbagliato Si Chiama Lega Nord !!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Oct 2008
    Messaggi
    904
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Interessante il paragone coi canali di scolmo e molto azzeccato. Io personalmente credo che questa sia una crisi come tante prima d'ora, più grande perchè l'economia è cresciuta dai giorni bui del 2000 e che tra un anno o due saremo di nuovo in crescita per poi avere un'altra crisi tra x anni. Magari sbaglierò ma per fortuna avevo venduto tutto il comparto azionario mesi fa e ora sto ricomprando qualcosina a meno della metà, soprattutto fondi perchè nelle singole azioni c'è molto rischio.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leolam Visualizza Messaggio
    intanto GLI INDIPEDENTISTI NON HANNO FALLITO ! non sono quello che tu pensi anzi... n0on sono leghisti innanzi tutto che sarebbe un partito guidato da persone racatapalle alle spalle di(BABBO NATALE) BERLUSCONI , I VERI INDIPEDENTISTI hanno capito realmente chi sono i leghisti e la lega e siccome la verita' fa male a loro stessi l'unica per salvarsi i voti e poltrone sta nel buttare fango a coloro che si sono svegliati ora e che sarebbero gli indipedentisti per il resto tutti in letargo .JOTSECONDO non ci sono riusciti perche' finora non c'erano ora ci sono e stanno aumentando in modo considerevole tanto che qualcuno comincia a preoccuparsi dei propri voti il VENETO ne e' un esempio , perche' come vedi di balle che racconta il "PAZZO DI PONTIDA" la gente comincia averne piene le scatole e allora....W L'INDIPEDENZA almeno la si parla realmente di "ROMA LADRONA" !!



    Guarda bene quello che ho scritto.
    Gli indipendentisti non hanno fallito, sono stati emarginati.

    Il pensiero indipendentista non può fallire perché è l’unica soluzione.

    Purtroppo, sapientemente, roma è riuscita, con il trucco della lega, ad emarginare gli indipendentisti, che sentendosi forti e sicuri hanno, fino ad una decina di anni or sono, marciato per un tratto con la lega, permettendo a questa di rafforzarsi e permettendo a roma di farle il vuoto intorno.

    Nessuno aveva compreso a fondo l’operazione incominciata nel 1987.
    Si credeva che fosse solamente un caso.

    Adesso giustamente vi una presa di coscienza, forse aiutati dalla situazione economica che si trova sull’orlo di una china.

    Dopo anni è sparita la zona grigia . Cioè se si deve essere federalisti, autonomisti, devoluzionisti, solidali.
    Volente o nolente adesso siamo arrivati ad una situazione estrema.

    O si è con la lega , con la partitocrazia, con roma o si è con la popolazioni del Nord

    L’illusione, che permea il Nord attualmente di vedere in una setta la realizzazione del sogno di riscatto realizzabile solamente con l’indipendenza, si dissolverà forse prima di quanto si aspetti.

  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,694
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    purtroppo non ci sarà il "grande botto", ma una lenta agonia dove intrallazzoni e raccomandati (politici e affini) continueranno a banchettare mentre il popolo bue sarà costretto a vivere alla giornata

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leolam Visualizza Messaggio
    E Il Cavallo Sbagliato Si Chiama Lega Nord !!

    IN QUESTO MANIFESTO DATATO 1989 SI DICEVA GIA'
    AL POPOLO DI STARE ALL'OCCHIO DAL PAZZO DI PONTIDA


 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Alex Zanardi, quando si dice un grande uomo
    Di Alessandro nel forum Fondoscala
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02-12-16, 21:14
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-01-09, 20:30
  3. quando le manifestazioni avevano grande successo
    Di simsalabin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 08-03-07, 15:17
  4. Quando si tratta di soldi...la grande coalizione è assicurata
    Di FalcoConservatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-07-06, 14:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226