User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,422
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Bankitalia: per garantire pil, allungare età pensione

    ma guarda un po' dove sta la soluzione del problema,
    mi riferisco a quello generato dalle teste d'uovo del mondo della finanza,
    che a causa derivati, hedge funds, future e altri prodotti finanziari
    tossici, hanno creato la più spaventosa recessione dal 1929...

    accidenti ai lavoratori, che appena dopo 40 anni
    lavoro e salati contributi, si permettono di
    andare in pensione...

    http://www.ansa.it/opencms/export/si...792787737.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    ma guarda un po' dove sta la soluzione del problema,
    mi riferisco a quello generato dalle teste d'uovo del mondo della finanza,
    che a causa derivati, hedge funds, future e altri prodotti finanziari
    tossici, hanno creato la più spaventosa recessione dal 1929...

    accidenti ai lavoratori, che appena dopo 40 anni
    lavoro e salati contributi, si permettono di
    andare in pensione...

    http://www.ansa.it/opencms/export/si...792787737.html
    e se questa invece fosse una peggiore recessione di quella del 1929??.
    Quella fu una crisi di assestamento per eccesso di fiducia nella ricchezza virtuale dopo il convegno di Genova del 1922.
    Ma il sitema resse.

    Qui non si sa se regge.
    Troppe dighe virtuali, se si spaccano salta.

    Finchè ci saranno masse di persone che credono che la carta possa produrre altra carta, il botto è sempre in agguato.

  3. #3
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quanto fanno schifo, sono proprio senza vergogna; roba da andare a prenderli con i forconi. Certo, la crisi sempre quelli la devono pagare, non sia mai che debbano pagarla coloro i quali l'hanno causata. La gente normale che si vorrebbe privare di un diritto guadagnato in decenni di lavoro, senza considerare poi le regioni con quasi il 100% di copertura.

    Avanti verso lo sfacelo, come un treno che corre all'impazzata senza conducente per poi trovare un burrone, lavorare di più, fare più straordinari, meritato riposo? e che sarà mai, avanti altri anni, altro che pensione, magari togliamo qualche festività perchè le ferie son troppe, tutte fregnacce in nome della dittatura del pil che portano zero di produttività ma solo insicurezza sul lavoro e stress e infelicità nella vita. Siamo al delirio antistorico, contro la salute e la qualità della vita in nome delle solite litanie trite e ritrite del più produzione, più consumo, ecc. Il grado di civiltà che abbiamo conquistato, rispetto a chi ci ha preceduto, è dovuto anche alle conquiste nel mondo del lavoro (grazie a partire soprattutto ai movimenti di inizio 900). Il grado di benessere di un paese si misura anche da questo, da una qualità della vita che non è basata solo sul denaro. Oggi invece si usano gli straordinari per far arrivare la gente alla fine del mese. Ma il favoloso sistema economico-produttivo di questi padroni del vapore non doveva essere accompagnato da una crescente riduzione dell’orario di lavoro? Oggi si va al contrario.

    Bankitagliani, andateci voi in fonderia invece di pontificare sulle risoluzioni di una crisi che gentaglia come voi e vostri simili ha contribuito a creare.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Quanto fanno schifo, sono proprio senza vergogna; roba da andare a prenderli con i forconi.

    Bankitagliani, andateci voi in fonderia invece di pontificare sulle risoluzioni di una crisi che gentaglia come voi e vostri simili ha contribuito a creare.


    Non voglio essere provocatore, ma il dramma è che non potremo mandare quelli di Bancaitalia nelle fonderie, perché le fabbriche le porteranno via.

    Le sostituiscono con gente che non ha la forza di rimanere nei territori nativi.
    Da popolo lavoratore siamo diventati balie che allevano i popoli che ci sostituiranno.


    Senza fabbriche saremo schiavi. Una volta vi erano le navi in cui gente seduta a file remava per scontare la pena.
    Oggi dopo secoli stiamo ritornando a scontare la pena. .

    Oggi i giovani hanno solamente il futuro di sedersi in fila e lavorare ad un telefono. Una volta impazzivano per lo sforzo fisico, oggi impazziscono per lo stress mentale,.

    Ma una volta chi remava generalmente espiava la propria colpa, oggi i giovani espiano le colpe dei loro padri che non hanno avuto la forza di ribellarsi a questo sistema di sperpero.

    Non si può rimandare all’infinito.

  5. #5
    SatanFascista
    Data Registrazione
    19 Sep 2004
    Località
    Oltretomba
    Messaggi
    14,331
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ha ragione Jot , alzare l'età pensionabile indistintamente e ancor di più in un periodo storico come questo , in cui regna la globalizzazione , dove il lavoro sta traslocando dall'Occidente all'Oriente avrà fra i tanti effetti uno macroscopico , l'aumento del potere ricattatorio verso i lavoratori.
    Vero è che in Italia la spesa assistenziale è sbilanciata verso le pensioni a scapito dello stato sociale (mancano per esempio gli ammortizzatori sociali per quasi tutti i nuovi tipi di contratto) ma la causa non è che la gente va in pensione troppo presto , è che la partitocrazia e la sindacatocrazia negli ultimi 30-40 anni hanno lavorato assieme in favore di certe categorie speciali di lavoratori che sono andati in pensioni a 55 o 50 anni o addirittura prima , a danno ovviamente di tutti gli altri lavoratori sfigati non altrettanto potenti da fare lobbyin' e a danno delle generazioni future (noi) perchè tutti quei privilegi si sono pagati anche col debito pubblico.
    Ancora una volta si ripropone lo schema diabolico conservatore italico , la sinistra spreca i denari a favore di alcune corporazioni , specie pubbliche , poi arriva la destra e per riparare agli sprechi ne approfitta per tagliare indistintamente a tutti , come nel caso della Legge 130 sull'Università.
    Cominciassero a tagliare le loro di pensioni e quelle della casta.
    Ma questi potenti , questa aristocrazia da milioni di € l'anno , un progetto ce l'hanno , oltre a quello di rendere i lavoratori servi , vogliono far schiattare la gente fino 70 anni e dopo , verso i 75 quando inevitabilmente chiederanno di curarsi (perchè se fai l'operaio fino 70 anni non arrivi sano a quell'età) o ci saranno solo ospedali privati o ci sarà l'eutanasia obbligatoria.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    No, no, no. Il problema è la somma UNICA al MONDO, credo, ingiustizia itagliana. Quanti sctatali sono andati in penzione a 40 anni? da che regioni provengono? le insegnanti dei miei figli..medie..liceo, diverse mie vicine di casa dipendenti sctatali di non so che ente sono andate in penzione intorno ai 40 anni, in virtù di privilegi.sctatali (chì ha pagato?) Ma chì ha votato e proposto queste leggi in passato'?Io non mi sono mai interessata di politica in passato, quindi non so niente. Secondo me..data la somma ingiustizia..(ma non siamo tutti uguali nell'itaglia unica e indivizibbile?).. se si proponesse..a chì è andato in penzione..diciamo prima dei 55 anni..di versare "una tantum"- diciamo 100 euro - allo sctatu..sarebbe un bel rimpinguamento delle finanze ..senza il gioco del lotto..che non appartiene alla nostra cultura, oltre che un tentativo minimissimo di giustizia.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,640
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Purtroppo non c'è niente da fare, perchè al di là degli sprechi immensi e dei privilegi è il sistema pensionistico stesso, che si regge sui contributi che domani i futuri lavoratori verseranno per i lavoratori di oggi, che fa acqua da tutte le parti.
    Inoltre un tempo un pensionato quanto viveva della sua pensione, in media? dieci anni? oggi la media è raddoppiata...con la contraddizione enorme, però, che un lavoratore già a 60 anni non è più abbastanza produttivo, almeno per svolgere certe mansioni...dunque?

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,422
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio

    Purtroppo non c'è niente da fare, perchè al di là degli sprechi immensi e dei privilegi è il sistema pensionistico stesso, che si regge sui contributi che domani i futuri lavoratori verseranno per i lavoratori di oggi, che fa acqua da tutte le parti.
    Inoltre un tempo un pensionato quanto viveva della sua pensione, in media? dieci anni? oggi la media è raddoppiata...con la contraddizione enorme, però, che un lavoratore già a 60 anni non è più abbastanza produttivo, almeno per svolgere certe mansioni...dunque?

    un momento,
    chi ha versato per 35-40 anni di regolari contributi,
    non cumula un diritto fittizio, ma una reale somma
    che gli deve essere restituita nel tempo, quando
    non sarà più in grado di provvedere a se stesso
    per ragioni di calendario.

    la storiella che non ci sono abbastanza risorse nel tempo,
    per ripagare coloro che hanno realmente lavorato e
    versato, arriva sempre puntuale, da quelli di comprovata
    esperienza in sprechi e abusi, millantatori e tirapiedi di
    ogni risma.

    per continuare a godere gli immeritati privilegi di cui godono,
    non esitano a sfruttare la loro posizione di potere,
    per dis-informare il lavoratore, che si ritrova sempre colpevole
    di percepire molto di più di quello che si merita.

    ci hanno spiegato per esempio, che il vecchio tfr andava abolito
    e sostituito con lo strumento dei fondi chiusi o aperti, in pratica
    si consegnano i soldi a dei cervelloni, che provvedono
    a piantare i capitali raccolti, nel campo dei miracoli...

    negli stati uniti, si sta spiegando ai futuri pensionati, che non
    è poi tanto male lavorare fino a 80 anni, dato che il campo dei
    miracoli, si ostina a non produrre quello che ci si attendeva...

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,640
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    un momento,
    chi ha versato per 35-40 anni di regolari contributi,
    non cumula un diritto fittizio, ma una reale somma
    che gli deve essere restituita nel tempo, quando
    non sarà più in grado di provvedere a se stesso
    per ragioni di calendario.

    la storiella che non ci sono abbastanza risorse nel tempo,
    per ripagare coloro che hanno realmente lavorato e
    versato, arriva sempre puntuale, da quelli di comprovata
    esperienza in sprechi e abusi, millantatori e tirapiedi di
    ogni risma.

    per continuare a godere gli immeritati privilegi di cui godono,
    non esitano a sfruttare la loro posizione di potere,
    per dis-informare il lavoratore, che si ritrova sempre colpevole
    di percepire molto di più di quello che si merita.

    ci hanno spiegato per esempio, che il vecchio tfr andava abolito
    e sostituito con lo strumento dei fondi chiusi o aperti, in pratica
    si consegnano i soldi a dei cervelloni, che provvedono
    a piantare i capitali raccolti, nel campo dei miracoli...

    negli stati uniti, si sta spiegando ai futuri pensionati, che non
    è poi tanto male lavorare fino a 80 anni, dato che il campo dei
    miracoli, si ostina a non produrre quello che ci si attendeva...
    Non sto parlando di un diritto fittizio, ma...siamo proprio certi che con 35 anni di contributi versati ci si può sostenere in modo decoroso per altri 20? questo è il punto; una buona parte delle pensioni sono sostenute dalla fiscalità generale, perchè i contributi versati da soli sarebbero insufficienti; sempre ammesso poi che quando si andrà in pensione ci saranno altrettanti lavoratori disposti a versare contributi per sostenere le pensioni dei lavoratori della generazione precedente, cosa tutta da vedersi.

  10. #10
    Biowashball (che balla!)
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    regione patagna nazione Bunga Bunga
    Messaggi
    1,801
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito non fatevi infinocchiare

    sono dati un pò vecchi ma la situazione attuale non si discosta molto
    "L’INPS E’ IN ATTIVO Nel 2005 l’attivo dell’INPS è stato di 2,03 miliardi €, nonostante il solito passivo delle gestioni di commercianti, artigiani ed agricoltori. E il patrimonio netto Inps raggiunge i 24,2 miliardi €. Questo malgrado oltre 50 miliardi € di evasione contributiva annuale, il saccheggio dei decenni passati per finanziare padroni e Stato, la svendita e il furto del patrimonio immobiliare, e la mancata separazione di molte spese assistenziali che –illegalmente- non sono a carico dello Stato."

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Bankitalia: In Pensione Piu' Tardi Per Aiutare Crescita
    Di Imperium nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 26-10-08, 16:07
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-02-08, 19:46
  3. Viminale: «Cittadinanza, pronti ad allungare i tempi»
    Di Repubblica nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 15-09-06, 23:01
  4. E a te cosa piacerebbe 'allungare'?
    Di tolomeo nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 05-03-06, 01:24
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-07-03, 23:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226