User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Feb 2005
    Messaggi
    601
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lombardo scarica Calderoli.Federalismo KO

    Premesso che è un federalismo finto e filoterrone, pare che all'amico della Lega non va bene nemmeno quello.


    Federalismo, scintille nel governo


    Miccichè: «Sud suddito del Nord».
    Lombardo: così non va, reagiremo.

    Calderoli: Miccichè? Non lo conosco

    ROMA
    Il federalismo che la maggioranza si appresta a varare a Gianfranco Miccichè «non piace». Ha un dubbio il sottosegretario alla presidenza del Consiglio: non si fida di un «federalismo fatto dagli "amici" della Lombardia e da gente come quella della Lega» perchè gli sembra che in generale «nel Mezzogiorno si è sudditi nei confronti dei poteri del Nord».

    Miccichè attacca: «Vogliono lo scontro tra territori, ma se questo ci deve essere - aggiunge - allora che sia alla pari: uno scontro politico e non territoriale perchè loro sono più forti di noi anche nella demagogia». Miccichè dice di «sapere bene che gli unici fondi disponibili che ci sono per il momento sono quelli per il Mezzogiorno» e che in «un momento di difficoltà se i soldi servono per altro non c’è alcunchè di scandaloso» nell’impiegarli diversamente. Ma, proprio perchè «si parla di soldi del Sud», non gli sta bene «l’attacco» di Roberto Formigoni e Letizia Moratti sul finanziamento di 140 milioni di euro al Comune di Catania stanziati dal Cipe per evitare il dissesto finanziario dell’Ente. E non fa nulla per nascondere di sentirsi come tradito: «È una vigliaccata: noi abbiamo dato 1,4 miliardi di euro all’Expo di Milano con i nostri soldi, quelli destinati al Fas per il Mezzogiorno».

    L'affondo di Miccichè scuote la maggioranza. La reazione della Lega non si fa attendere: «Miccichè chi? Non lo conosco - dice Calderoli -. Per me in Forza Italia i punti di riferimento sono Berlusconi, Schifani, Prestigiacomo, Alfano. Non posso commentare le dichiarazioni di chi non conosco». Il ministro per la Semplificazione normativa getta acqua sul fuoco: «A me sembra di aver sentito il presidente Lombardo, che per me è il riferimento dell’Mpa, parlare del federalismo in termini completamente diversi». L’attacco di Miccichè sembra collocarsi nell’ambito di una antica, ma pare mai sopita idea, dell’esponente di Forza Italia: il partito del Sud da contrapporre alla Lega, federato con il Pdl. Così ai giornalisti che gli chiedono se pensa ancora a quel progetto replica convinto «sì e ne parlo sempre di più».

    A condividere la tesi di Miccichè sul federalismo è anche il presidente della Regione Siciliana e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, sottolineando che «ormai bisogna capire che i contrasti politici non si basano su divergenze tra Sinistra e Destra: il confronto è tra Nord e Sud». «Se questo federalismo - avverte Lombardo - dovesse andare avanti così a via di scandali e di rivendicazioni inesistenti, come quelle di presidenti di regione e sindaco del nord sostenuti da un sistema economico e di informazione volgarmente parziale, saremo costretti a reagire». Il leader del Mpa si dice però «certo che il presidente Berlusconi saprà essere buon arbitro della maggioranza, che è fatta di forze politiche della Lombardia e della Sicilia». Così, per Lombardo, «per oggi il bicchiere resta mezzo pieno perchè questa è l’unica soluzione. Per oggi però...».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La data e la fonte per cortesia

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.lasicilia.it/index.php?id...te=lasiciliait

    Miccichè tuona: "La Finanziaria
    sta danneggiando il Meridione"





    MESSINA - Dibattito politico molto vivace alla Festa del Movimento per l'Autonomia, organizzata a Messina ed ospitata nei vialoni e negli stand dell'Ente Fiera.

    A tenere banco, in mattinata, l'intervento di Gianfranco Miccichè con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio che ha duramente attaccato la Lega Nord: "La cosa scandalosa - ha osservato Miccichè - è che appena spendiamo 140 milioni per la Sicilia, si lamentano i lombardi. Una vigliaccata, lo dico molto chiaramente: noi abbiamo dato 1,4 miliardi di euro all'Expo di Milano con i nostri soldi, quelli destinati al Fas per il Mezzogiorno".

    Immancabile la polemica sui fondi destinati a Catania dal decreto sulle autonomie approvato in Consiglio dei ministri insieme al Federalismo fiscale: "Allora - ha aggiunto Miccichè - Catania dovrà restituire i 140 milioni soltanto dopo che Milano restituirà gli 1,4 miliardi di euro".

    Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, durante il suo intervento, non ha risparmiato critiche alla nuova Finanziaria, che prevede la sottrazione al Mezzogiorno di 3,6 miliardi di euro: "La verità - precisa Miccichè - è che per adesso gli unici fondi che ci sono sono quelli per il Mezzogiorno. Secondo il sottosegretario, "il problema è territoriale e non politico".

    "Nei prossimi 5-6 anni - ha spiegato - finiranno i fondi strutturali e si andrà verso il Federalismo, se in questi anni ci tolgono pure i quattrini che abbiamo è chiaro che il problema comincia a diventare serio. I soldi il Mezzogiorno li deve spendere bene".

    Dalle contestazioni alla Finanziaria ai dubbi sul Federalismo: "Non mi piace - ha sentenziato Miccichè - non mi fido del Federalismo fatto da gente come quelli della Lega. Loro vogliono lo scontro tra territori, ma se ci deve essere allora che sia alla pari: scontro politico e non territoriale perché loro sono più forti di noi anche nella demagogia. Mi sembra che in generale - ha aggiunto Miccichè - nel Mezzogiorno si è sudditi nei confronti dei poteri del Nord






    http://notizie.alice.it/notizie/poli...,16587341.html
    Federalismo/ Lombardo: Scontro Nord-Sud non sinistra-destra

    Se continuano aggressioni saremo costretti a reagire

    postato 1 giorno fa da APCOM



    Messina, 25 ott. (Apcom) - "Ormai bisogna capire che i contrasti politici non si basano su contrasti tra sinistra e destra, il confronto è fra Nord e Sud". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana e leader dell'Mpa, Raffaele Lombardo, a margine della festa del suo movimento a Messina.
    "Il sottosegretario Miccichè non mancherà di fare valere questa considerazione nel confronto con il presidente del Consiglio che è l'arbitro del Governo e della maggioranza e di un'allenza politica che riguarda la Lombardia ma anche la Sicilia".
    "Se questo federalismo - prosegue Lombardo - dovesse andare avanti così, a via di scandali e rivendicazioni inesistenti, saremmo costretti a reagire. Per oggi - conclude Lombardo - il bicchiere è mezzo pieno perchè è l'unica soluzione che ci rimane".

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma quest'altro articolo e' ancora piu' illuminante nel finale, quando Lombardo attacca la sciura Moratti

    http://www.cataniaoggi.com/index.php...2220&Itemid=26


    Festa dell’MPA, tra polemiche, contrasti e attacchi
    domenica 26 ottobre 2008

    Ieri all’apertura della festa dell’MPA ci doveva essere anche Angelino Alfano, ma qualche ora prima ha disdetto, per improvvisi impegni di Governo. Oggi era il giorno di Vizzini, anche lui non si è presentato, assente anche il sottosegretario Ferruccio Fazio. Ma Lombardo interviene "Forza Italia non ha disertato la mia festa, c'erano altri rappresentanti, come Leontini e altri. Per carita', c'e' una polemica credo eccessiva su dichiarazioni, dell'amico Musotto", commenta cosi’ i malumori tra Fi e Mpa dopo le dichiarazioni rese dall'ex forzista Francesco Musotto, secondo cui il partito di Berlusconi "ha finito la sua spinta ideale e il suo ruolo politico e storico". Anche il vicepresidente della Regione Lino Leanza (Mpa), parla di decisione "spropositata". Il governatore ha ricordato, "Abbiamo sostenuto Scapagnini nel 2005 a Catania, come Cammarata nel 2001 proprio contro Musotto e di nuovo nel 2006, e abbiamo sempre aiutato a vincere. Chi aderisce all'Mpa da un contributo in piu' alla tenuta di un'alleanza che vede Silvio Berlusconi presidente del Consiglio". Raffaele Lombardo ribadisce di non volersi ricandidare a niente, non è interessato a fare il ministro, per me essere presidente della Regione e' il massimo e dopo ci sara' soltanto la campagna'. Per quanto riguarda la legge elettorale, Lombardo senza mezzi termini si dice contrario alla proposta avanzata dal PDL e Lega, si inizia a parlare di Europee. Lombardo dice, "La nostra posizione e' chiara e netta per ragioni di sopravvivenza, se il Pd, come anticipato, fara' valere la sua ragione contraria, potremmo anche vincere questa sfida. Nel caso in cui dovessimo trovarci da soli sara' difficile fermare questa riforma profondamente antidemocratica. Siamo una piccola forza ma ci batteremo affinche' possiamo scegliere le nostre preferenze". Questa mattina Calderoni aveva detto "Quando si fa parte di una coalizione si devono accettare non solo i crediti ma anche i debiti". Lombardo parla anche dei 140 milioni di euro stanziati dal Cipe per Catania, attacca senza nominarla, il sindaco di Milano che aveva polemizzato sull'aiuto dato dal Governo a Catania. 'Stia zitta – dice Lombardo - si consente a una signora la cui famiglia, forse utilizzando la Cassa per il Mezzogiorno, compro' una raffineria in Texas per trapiantarla a Siracusa guadagnando miliardi'. Lombardo aggiunge, 'Quelle somme sono persino servite a comprare una squadra di calcio, e dopo tutto cio' questa signora insulta i catanesi'.



    INDIPENDENZA

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ecco poi il tema trattato sulla "Bugiarda" torinese

    http://www.lastampa.it/redazione/cms...7676girata.asp

    26/10/2008 (10:25) - Il CASO Federalismo, scintille nel governo

    Miccichè: «Sud suddito del Nord».
    Lombardo: così non va, reagiremo.
    Calderoli: Miccichè? Non lo conosco
    ROMA
    Il federalismo che la maggioranza si appresta a varare a Gianfranco Miccichè «non piace». Ha un dubbio il sottosegretario alla presidenza del Consiglio: non si fida di un «federalismo fatto dagli "amici" della Lombardia e da gente come quella della Lega» perchè gli sembra che in generale «nel Mezzogiorno si è sudditi nei confronti dei poteri del Nord».

    Miccichè attacca: «Vogliono lo scontro tra territori, ma se questo ci deve essere - aggiunge - allora che sia alla pari: uno scontro politico e non territoriale perchè loro sono più forti di noi anche nella demagogia». Miccichè dice di «sapere bene che gli unici fondi disponibili che ci sono per il momento sono quelli per il Mezzogiorno» e che in «un momento di difficoltà se i soldi servono per altro non c’è alcunchè di scandaloso» nell’impiegarli diversamente. Ma, proprio perchè «si parla di soldi del Sud», non gli sta bene «l’attacco» di Roberto Formigoni e Letizia Moratti sul finanziamento di 140 milioni di euro al Comune di Catania stanziati dal Cipe per evitare il dissesto finanziario dell’Ente. E non fa nulla per nascondere di sentirsi come tradito: «È una vigliaccata: noi abbiamo dato 1,4 miliardi di euro all’Expo di Milano con i nostri soldi, quelli destinati al Fas per il Mezzogiorno».

    L'affondo di Miccichè scuote la maggioranza. La reazione della Lega non si fa attendere: «Miccichè chi? Non lo conosco - dice Calderoli -. Per me in Forza Italia i punti di riferimento sono Berlusconi, Schifani, Prestigiacomo, Alfano. Non posso commentare le dichiarazioni di chi non conosco». Il ministro per la Semplificazione normativa getta acqua sul fuoco: «A me sembra di aver sentito il presidente Lombardo, che per me è il riferimento dell’Mpa, parlare del federalismo in termini completamente diversi». L’attacco di Miccichè sembra collocarsi nell’ambito di una antica, ma pare mai sopita idea, dell’esponente di Forza Italia: il partito del Sud da contrapporre alla Lega, federato con il Pdl. Così ai giornalisti che gli chiedono se pensa ancora a quel progetto replica convinto «sì e ne parlo sempre di più».

    A condividere la tesi di Miccichè sul federalismo è anche il presidente della Regione Siciliana e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, sottolineando che «ormai bisogna capire che i contrasti politici non si basano su divergenze tra Sinistra e Destra: il confronto è tra Nord e Sud». «Se questo federalismo - avverte Lombardo - dovesse andare avanti così a via di scandali e di rivendicazioni inesistenti, come quelle di presidenti di regione e sindaco del nord sostenuti da un sistema economico e di informazione volgarmente parziale, saremo costretti a reagire». Il leader del Mpa si dice però «certo che il presidente Berlusconi saprà essere buon arbitro della maggioranza, che è fatta di forze politiche della Lombardia e della Sicilia». Così, per Lombardo, "per oggi il bicchiere resta mezzo pieno perchè questa è l’unica soluzione. Per oggi pero'......"


    INDIPENDENZA

  6. #6
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    "Ormai bisogna capire che i contrasti politici non si basano su contrasti tra sinistra e destra, il confronto è fra Nord e Sud"
    Noi lo abbiam capito da molto più tempo di lei, mangiapane a tradimento scialacquatore di fondi pubblici amico di mafiosi bancarottiero di catania. Non lo hanno ancora capito i capponi di renzo che abitano dalle nostre parti, mentre certi partiti invece di fare il gioco della loro regione di provenienza cercano proprio di instradare il dibattito nello schemino ormai inutile e trito e ritrito del dx vs. sx.

  7. #7
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,694
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Noi lo abbiam capito da molto più tempo di lei, mangiapane a tradimento scialacquatore di fondi pubblici amico di mafiosi bancarottiero di catania. Non lo hanno ancora capito i capponi di renzo che abitano dalle nostre parti, mentre certi partiti invece di fare il gioco della loro regione di provenienza cercano proprio di instradare il dibattito nello schemino ormai inutile e trito e ritrito del dx vs. sx.

    straquoto

    da sottolineare come la teronia non abbia bisogno di partiti territoriali, in quanto tutti i politici meridions (anche quelli eletti in alcune delle nostre terre)
    FANNO GLI INTERESSI DELLA TERONIA E DI rOMA, mentre noi VENIAMO SISTEMATICAMENTE TRADITI DA TUTTI COMPRESO QUELLA LEGA che millanta nel proprio statuto di essere un movimento pro Padania

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Apr 2006
    Messaggi
    667
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    «si parla di soldi del Sud»,
    noi abbiamo dato 1,4 miliardi di euro all’Expo di Milano con i nostri soldi,

  9. #9
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "noi abbiamo dato 1,4 miliardi di euro all’Expo di Milano con i nostri soldi"

    tradotto dal terronese significa:

    "i milanesi ci hanno dato 1.4 miliardi in meno perche' sono stati spesi per l'Expo."

  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,694
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke Visualizza Messaggio
    "noi abbiamo dato 1,4 miliardi di euro all’Expo di Milano con i nostri soldi"

    tradotto dal terronese significa:

    "i milanesi ci hanno dato 1.4 miliardi in meno perche' sono stati spesi per l'Expo."

    tradotto dal mafio-italico:

    " non siamo riusciti a rubare altri 1.4 miliari ai quei pirla milanesi "

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Lombardo batte Calderoli 2-0
    Di Paulus nel forum Padania!
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 02-03-08, 08:34
  2. Federalismo Fiscale Lombardo
    Di Annoni nel forum Padania!
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 24-06-07, 16:07
  3. Il Lombardo non e' una lingua, garantito da Calderoli
    Di giangaleazzo (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-04-06, 23:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226