User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Datevi all' ippica

  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Datevi all' ippica

    da Wikipedia:

    Darsi all'ippica è un modo di dire tipico della lingua italiana. L'espressione è frequente soprattutto nel modo imperativo (datti all'ippica, datevi all'ippica, ecc.).

    Origine [modifica]

    Si tratta di una delle numerose espressioni nate durante il periodo fascista, anche se a differenza di altre frasi nate come slogan politici (ad esempio boia chi molla o spezzeremo le reni alla Grecia) ha perso totalmente, nell'uso, qualsiasi connotazione politica.
    L'autore inconsapevole dell'espressione è Achille Starace, gerarca fascista, soprannominato per il suo zelo "l'uomo che respirava per ordine del Duce". Nel 1931 Starace, dovendo rappresentare il Partito Fascista presso un convegno di medicina, vi arrivò con un'ora di ritardo. Di fronte ai medici, visibilmente seccati per il ritardo, Starace si giustificò affermando che non avrebbe potuto rinunciare alla sua cavalcata quotidiana, esortando gli ascoltatori a uno stile di vita meno intellettuale e più fascista con le parole: Fate ginnastica e non medicina. Abbandonate i libri e datevi all'ippica. L'espressione divenne proverbiale.

    Significato [modifica]

    Si invita a darsi all'ippica una persona che si considera incapace di affrontare un certo compito. Il consiglio sottointende insomma un giudizio negativo nei confronti delle capacità dell'interlocutore.
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Darsi_all%27ippica"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La crisi L’ippica spera di salvarsi con la Lega

    Si accavallano interventi politici a “favore” dell’ippica: però, non si riesce a valutare appieno se questi interventi siano alla fine destinati a sostenere il settore ippico, oppure finalizzati ad altro.
    Uno di questi interventi riguarda un emendamento governativo in discussione presso le competenti commissioni, che nella sua primitiva formulazione interveniva su tutto fuori che dell’interesse dell’ippica, una sorta di rivoluzione nel settore della raccolta delle scommesse che di fatto tenderebbe a stravolgere il sistema concessorio, così come sino ad oggi è stato inteso.
    Verrebbe per la prima volta estesa e autorizzata a tutti i negozi ippici e sportivi indifferentemente la raccolta del gioco sportivo (il calcio) e il gioco ippico (il gioco sui cavalli). Un vero stravolgimento che porterà con sé sicuramente una reazione anche di natura risarcitoria da parte di chi si riterrà penalizzato da questo nuovo assetto. Per capirci: i vecchi concessionari, che dopo avere versato somme diverse al ministero dell’Economia per aggiudicarsi le concessioni separate da gioco sportivo e gioco ippico, si troveranno una concorrenza che avrà nelle nuove concessioni la possibilità di giocare sui due avvenimenti, anche se ovviamente questo privilegio sarà esteso anche agli esistenti, questo non toglierà che più di uno si sentirà defraudato ed avanzerà delle richieste di risarcimento. A me pare una grande confusione della quale, proprio in questo momento non se ne sentiva la necessità. Tra le altre cose questo provvedimento, se approvato, di fatto annulla uno dei contenuti più significativi della cosiddetta “Bersani”, per quanto concerne ogni vincolo di distanza tra un negozio e l’altro. Una vera rivoluzione in un caos del quale ripeto non se ne sentiva la necessità. Per giustificare questa rivoluzione come favorevole al settore ippico, vi era un emendamento che alla fine di tutto sosteneva che l’Unire non poteva diminuire il monte premi? Ma non vi era alcuna previsione di dove trovare i mezzi. Alla giusta reazione di sdegno da parte degli ippici è stato cercato di porre un rimedio con la riformulazione dell’art. 7, che però devo dire francamente non soddisfa certamente esigenze di lungo periodo per il nostro settore.
    Mentre invece da parte del capogruppo della Lega Nord avvocato Cotta, immagino su impulso del nostro ministro Luca Zaia, è stato presentato un emendamento che veramente si può definire: Salvaippica! Si tratta di una chiara previsione di destinazione di una quota dell’1%, delle giocate sulle Slots Machine, senza giri di parole o intendimenti di tutt’altra natura. La solare dimostrazione del nostro ministro mi pare non abbia bisogno di ulteriori giri di parole, così si dimostra di volere salvare il settore non con la serie di contorsioni e distinguo del precedente provvedimento. Aggiungo anche che probabilmente l’emendamento di cui sopra dovrebbe avere ricevuto una tacita approvazione dal dominus della cassa: il ministro Giulio Tremonti.

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=301744

 

 

Discussioni Simili

  1. datevi una regolata
    Di Noir nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-04-10, 14:47
  2. Veltroni Visco dàtevi all'ippica
    Di CeBonElMomo nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 23:03
  3. Datevi una calmata
    Di RibelleSano nel forum SS Lazio
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-06-07, 01:02
  4. compagni datevi all'ippica!
    Di FuoriTempo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 23-02-07, 00:06
  5. Datevi una regolata
    Di anconanera (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 16-10-06, 15:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226