User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Una e-mail per salvare Enzo

    Cercherò di esporre brevemente il caso:-
    Enzo Cardella è un uomo di 44, vive ad Agrigento, ed ‘ è affetto da una patologia che richiede un intervento chirurgico per il confezionamento di una stomia.
    La data dell’ intervento era stata fissata per il 15 Settembre, ma innumerevoli rinvii hanno fatto si che soltanto ieri, 28 Ottobre, i medici finalmente decidessero di intervenire. Lo portano in sala operatoria, ma dopo un po’ viene fatto uscire in quanto il gruppo elettrogeno non funzionava; rimediano portandolo alla sala operatoria del reparto di Ostetricia e Ginecologia.
    Dopo ore , un medico esce dalla sala operatoria ed informa i parenti in attesa che non l’hanno potuto operare, in quanto ‘ sarebbe ‘ andata via la luce, il gruppo elettrogeno è entrato immediatamente in funzione, ma l’ anestesista si è accorto che il paziente era andato in fibrillazione, e quindi portato nel reparto di terapia intensiva.
    Alla richiesta di ulteriori chiarimenti sull’ accaduto, è stato riposto: RINGRAZIATE DIO CHE IL FATTO E’ SUCCESSO PRIMA CHE INIZIASSIMO L’ INTERVENTO, ALTRIMENTI…
    Preciso che l’ amico Enzo è un uomo ancora giovane, e che il suo cuore, come attestano le analisi effettuate prima del ricovero, ERA SANISSIMO.
    Cosa sia avvenuto realmente in quella sala operatoria non si sa, SAPPIAMO SOLAMENTE CHE ENZO STA RISCHIANDO LA VITA.
    Ha un tumore che va eradicato rapidamente, nonostante ciò, per motivi inspiegabili ha dovuto attendere due mesi…e adesso ANCHE QUESTO !
    Generatore che non ha funzionato ?
    Anestesista incompetente ?
    INCURIA ASSOLUTA ?
    Per il momento non ho risposte, una cosa è certa: QUESTA E’ MALASANITA’ !!
    Adesso si tratta di cercare di SALVARE ENZO, per questo vi chiedo di inviare una e.mail all’ Ufficio Relazioni Pubbliche dell ' Ospedale Civico di Palermo dove Enzo è ricoverato , per chiedere che fatti cosi, non degni di un Paese civile debbano ripetersi, per far comprendere loro che Enzo Cardella non’è solo, ed anche per ESPRIMERE UNA SOLIDARIETA’ CONCRETA
    Ricordiamoci che ciascuno di noi può essere vittima DELL ‘ INCURIA SANITARIA !
    Questo è l’ indirizzo di posta elettronica al quale inviare l’ e-mail
    [email protected]

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Cercherò di esporre brevemente il caso:-
    Enzo Cardella è un uomo di 44, vive ad Agrigento, ed ‘ è affetto da una patologia che richiede un intervento chirurgico per il confezionamento di una stomia.
    La data dell’ intervento era stata fissata per il 15 Settembre, ma innumerevoli rinvii hanno fatto si che soltanto ieri, 28 Ottobre, i medici finalmente decidessero di intervenire. Lo portano in sala operatoria, ma dopo un po’ viene fatto uscire in quanto il gruppo elettrogeno non funzionava; rimediano portandolo alla sala operatoria del reparto di Ostetricia e Ginecologia.
    Dopo ore , un medico esce dalla sala operatoria ed informa i parenti in attesa che non l’hanno potuto operare, in quanto ‘ sarebbe ‘ andata via la luce, il gruppo elettrogeno è entrato immediatamente in funzione, ma l’ anestesista si è accorto che il paziente era andato in fibrillazione, e quindi portato nel reparto di terapia intensiva.
    Alla richiesta di ulteriori chiarimenti sull’ accaduto, è stato riposto: RINGRAZIATE DIO CHE IL FATTO E’ SUCCESSO PRIMA CHE INIZIASSIMO L’ INTERVENTO, ALTRIMENTI…
    Preciso che l’ amico Enzo è un uomo ancora giovane, e che il suo cuore, come attestano le analisi effettuate prima del ricovero, ERA SANISSIMO.
    Cosa sia avvenuto realmente in quella sala operatoria non si sa, SAPPIAMO SOLAMENTE CHE ENZO STA RISCHIANDO LA VITA.
    Ha un tumore che va eradicato rapidamente, nonostante ciò, per motivi inspiegabili ha dovuto attendere due mesi…e adesso ANCHE QUESTO !
    Generatore che non ha funzionato ?
    Anestesista incompetente ?
    INCURIA ASSOLUTA ?
    Per il momento non ho risposte, una cosa è certa: QUESTA E’ MALASANITA’ !!
    Adesso si tratta di cercare di SALVARE ENZO, per questo vi chiedo di inviare una e.mail all’ Ufficio Relazioni Pubbliche dell ' Ospedale Civico di Palermo dove Enzo è ricoverato , per chiedere che fatti cosi, non degni di un Paese civile debbano ripetersi, per far comprendere loro che Enzo Cardella non’è solo, ed anche per ESPRIMERE UNA SOLIDARIETA’ CONCRETA
    Ricordiamoci che ciascuno di noi può essere vittima DELL ‘ INCURIA SANITARIA !
    Questo è l’ indirizzo di posta elettronica al quale inviare l’ e-mail
    [email protected]
    UP

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quando ho scritto questo post, che ho incollato in diversi siti, nemmeno lontanamente mi attendevo che avesse un riscontro ECCEZIONALE come di fatto ha avuto.
    Enzo, mi ha riferito che improvvisamente il clima attorno a lui è mutato, che veniva trattato ‘ con i guanti bianchi ‘, che era ricoperto di gentilezze e premure da tutto il personale sanitario

    Ieri il Direttore Sanitario dell’ ospedale l’ho chiamato, gli ha riferito che sono stati sommersi da e-mails provenienti da tutta Italia, e non solo. Certo, il Direttore ha ‘ difeso ‘ l’ operato del suo Ospedale, ha parlato delle difficoltà nelle quali versa la sanità siciliana…
    Il chirurgo che oggi effettuerà l’ intervento gli ha detto: che spesso lavora fino a 12 ore al giorno e che gli straordinari neanche gli vengono pagati…
    Come ho già detto, Enzo sarà operato oggi pomeriggio, noi amici dell’ ALIS e della FAIS attendiamo fiduciosi l’ esito dell’ intervento; sarà mia cura tenervi informati.
    Colgo l’ occasione per ringraziare tutti coloro che aderendo all’ invito hanno inviato le e-mails. Con gratitudine vi ringrazia anche Enzo.
    http://alis-neva.blogspot.com/

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Enzo è stato operato ieri pomeriggio, il chirurgo ha detto che è andato tutto bene, non si è verificato nessun altro ' inconveniente '. Come prassi è stato portato nel reparto di terapia intensiva nel quale si pensa di trattenerlo per 48 ore.
    Questa notizia, è stata il dono più bello per il mio compleanno.
    FORZA ENZO, TUTTI QUANTI FACCIAMO IL TIFO PER TE !

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Aggiornamento su Enzo

    Sono lieta di potervi riferire che il decorso post-operatorio di Enzo procede normalmente.
    Ho parlato direttamente con lui al telefono più volte; mi riferisce che continua ad essere ‘ trattato con i guanti bianchi ‘, e per questo trattamento mi incarica di ringraziare con tutto il cuore coloro che hanno inviato e-mails all’ Ospedale.
    Il morale non ‘è alle stelle, deve ancora ‘ accettare la stomia ‘, anche se dovrà portarla solamente per pochi mesi; anche se preparato, anche se informato, l’ impatto è stato per lui traumatico.
    E’ un trauma che sicuramente presto supererà, quando capirà che la stomia non ‘ è il problema, ma bensì la soluzione del problema.
    Enzo ha una famiglia meravigliosa, degli amici che gli vogliono bene e soprattutto ripete come un mantra ( da buon siciliano ) l’ acronimo ANTUDO ! Per chi non conoscesse il significato dell’ acronimo : ANimus TUus DOminus = Il coraggio è il tuo Signore
    http://alis-neva.blogspot.com/

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cari Amici,
    sono lieta di comunicarvi una bella notizia :
    - DA IERI, ENZO E' NUOVAMENTE A CASA
    è stato dimesso dall' ospedale, ed il decorso post-operatorio procede normalmente.
    Già ieri sera, Enzo si è collegato con la chat del forum FAIS per ' parlare ' con gli amici.
    Da parte di Enzo, e da parte mia, ringrazio tutti coloro che hanno espressa una solidarietà concreta inviando e-mails

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 05-04-12, 08:22
  2. Salvare le banche europee ... per salvare Wall Street
    Di Avanguardia nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-10-11, 19:31
  3. Salvare mail su cd/dvd o quelcheè
    Di Alessandro nel forum Fondoscala
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 20-05-10, 12:46
  4. Salvare Liberazione non prescinde dal salvare il Partito
    Di catartica nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-10-08, 23:08
  5. Salvare la Terra o salvare i Profitti?
    Di Gian_Maria nel forum Energia, Ecologia e Ambiente
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-10-07, 16:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226