User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 May 2010
    Messaggi
    461
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Smile I furbetti di Repubblica Toilet paper

    La domanda è semplice: si può pagare qualcosa che abbiamo già pagato? Risposta affermativa se parliamo di quotidiani e se ci troviamo sullo stivale italiano. Con le nostre tasse finanziamo i grandi quotidiani nazionali che icassano quote agevolative sulla carta, stampare costa, e sulle spese postali.

    Ecco la classifica con le somme annue percepite dai quotidiani:

    Secolo d'Italia: 3 milioni di euro
    Europa: 3,1 milioni di euro
    Il Riformista: 3,4 milioni di euro
    Il Foglio: 3,5 milioni di euro
    Liberazione: 3,7 milioni
    La Padania: 4 milioni di euro
    Il Manifesto: 4,4 milioni di euro
    Libero: 5,5 milioni di euro
    Avvenire: 6 milioni di euro
    L'Unità: 6,9 milioni di euro
    La Stampa: 7 milioni di euro
    Repubblica: 12 milioni di euro
    Il Sole 24 Ore: 18 milioni di euro
    Corriere della Sera: 25 milioni di euro

    In Italia, unico paese al mondo, vengono erogati dallo Stato finanziamenti a tutti i giornali. Qualsiasi giornale, dal Corriere della Sera fino all'ultima Gazzetta, usufruisce di questi benefici. Questi fondi sono una sorta di risarcimento che lo Stato offre ai quotidiani, i quali non godono di un'importante quota di pubblicità che negli altri paesi i quotidiani hanno di diritto. In Europa la pubblicità può essere assorbita dalla televisione fino ad un massimo del 30% rispetto al totale. L'altro 70% è diviso tra giornali, circa 60%, e radio. In Italia non c'è questo tetto massimo per le tv che si accaparrano una grandissima quota di pubblicità lasciando solo gli spiccioli ai giornali, circa il 30%. I nostri giornali incassano quindi la metà rispetto ai concorrenti stranieri, l'altra metà è risarcita tramite le nostre tasse. Una perfetta quadratura di bilancio. La soluzione a questa situazione ci sarebbe: basterrebe fissare anche in Italia il tetto massimo per la tv. In questo modo i quotidiani verrebbero inondati di nuovi introiti pubblicitari e non ci sarebbe più bisogno di ricorrere ai finanziamenti statali.
    Apriamo un altro capitolo e parliamo dei fondi all'editoria di partito. Il Riformista e Libero sono due giornali di partiti che non esistono. Il Riformista è organo del partito "Le ragioni del Socialismo", una rivista di Emanuele Macaluso, ma un partito inesistente nel nostro Parlamento. Il Riformista vende 3000 copie al giorno, in qualunque paese del mondo il quotidiano di Polito scomparirebbe, nel nostro sopravvive grazie ai soldi dei finanziamenti. Libero è un quotidiano organo del Partito Monarchico che in Parlamento non esiste. Bene, anche il quotidiano di Feltri, mascherato da giornale di partito, è finanziato coi nostri soldi pur essendo organo di un partito inesistente.
    Questa è la situazione della nostra stampa quotidiana. Senza i finanziamenti all'editoria molti quotidiani scomparirebbero dalla faccia della terra e con essi anche il pluralismo informativo. Bisogna scegliere il minore dei ma

    Finanziamenti pubblici ai quotidiani, le quote | ArtAutFinanziamenti pubblici ai quotidiani, le quote | ArtAut..

    ma e' mai possibile che il caro Carlo debenedetti tessera n1 del Pd

    ci ha fottuto per 25 anni tra olivetti etc, e mo ci fotte ancora??
    Novus Ordo Seclorum

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Apr 2010
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I furbetti di Repubblica Toilet paper

    contrario al finanziamento pubblico ai giornali e ai partiti.

  3. #3
    Forumista junior
    Data Registrazione
    10 May 2010
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I furbetti di Repubblica Toilet paper

    E' vero è uno schifo, ma c'è anche da pensare che se non ci fossero finanziamenti pubblici, in Italia gli unici giornali che uscirebbero sarebbero quelli di chi ha soldi e potere per potersi permettere i giornali, e indovinate un po' chi è l'unico che potrebbe permetterseli?

 

 

Discussioni Simili

  1. The Google Toilet [Humor]
    Di Templares nel forum Telefonia e Hi-Tech
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-01-11, 15:10
  2. Android app: CamScanner – Scan and manage your paper documents
    Di Templares nel forum Telefonia e Hi-Tech
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-11-10, 06:30
  3. Giustizia sociale: un nuovo paper di Anthony De Jasay
    Di il bombarolo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-11-07, 12:32
  4. Crescita economica e qualità dell'aria in un paper IBL
    Di Silvioleo nel forum Energia, Ecologia e Ambiente
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-09-05, 12:47
  5. The Toilet Gallery
    Di skorpion (POL) nel forum Arte
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-11-03, 14:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226