Venezia 22/10/2008



C O M U N I C A T O S T A M P A



Oggetto: Il nuovo giudice della Corte costituzionale grande accusatore nel processo a Napoleone a Venezia

“Finalmente un uomo giusto al posto giusto” così Ettore Beggiato sulla nomina del prof. Giuseppe Frigo a giudice della Corte costituzionale.
Bresciano ma di origini dall’Altopiano dei Sette Comuni, incarna il grande senso di appartenenza alla Serenissima Repubblica Veneta come autentica espressione delle due realtà, quella bresciana appunto e quella del’Altopiano.
Profondissimo studioso della storia veneta, fu lo straordinario protagonista del processo a Napoleone che si tenne a Venezia nel 2003.
In quella occasione rappresentò, assieme all’avvocato Lorenzo Fogliata, l’accusa con un lucidissimo atto che allego alla presente.
“Sono sicuro, concude Ettore Beggiato, che il prof. Frigo trarrà dalla storia e dal diritto veneto quegli insegnamenti che ne faranno un grande giudice della Corte costituzionale.”


ETTORE BEGGIATO
Responsabile cultura Progetto Nordest
e-mail: bejato@hotmail.com
www.ettorebeggiato.org