User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Liste bloccate e bugie

  1. #1
    L'alternativa è la CAPRA
    Data Registrazione
    29 Jul 2008
    Località
    "Eravamo qui su Pol e abbiamo fatto in tempo a leggerle..."
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Liste bloccate e bugie

    Dunque niente preferenze a quanto sembra. Gli eletti che andranno a Strasburgo saranno nominati dalle segreterie dei partiti - anche quelle del piddì, ovviamente - con buona pace di quanti si stracciano le vesti parlando di involuzione democratica o di deriva fascista.

    Silvio dice che vuole gente competente (e come dargli torto visti certi precedenti alla Lilly o alla Sant'Oro?), i detrattori (che pure utilizzeranno le norme di quella legge "vergogna") dicono che i nominati (quelli del neo-Duce Silvio, non i loro) sono scelti in base a criteri di fedeltà in questo sminuendo il loro valore professionale.

    I soliti giochetti ipocriti...

    E raccontano ai gonzi anche bugie: "In nessun Paese del mondo esiste una legge così..." Bla, Bla... Bugie che poi i soliti giornalisti con il lecca-lecca si incaricano di divulgare al popolo bue.

    Poi si scopre che Germania, Grecia, Portogallo e Spagna hanno un sistema elettorale altrettanto "vergognoso" come il nostro. Ma i lecca-lecca non lo dicono.

    A me, personalmente, di tutte queste chiacchiere non frega niente. Da sempre le segreterie hanno proposto i loro candidati chiamando gli elettori a votarli. E quelli votavano, competenti o meno che fossero.

    Ma vuoi mettere dare all'elettore l'illusione di poter decidere lui il destino della nazione? In pratiche chi oggi critica le liste bloccate vuole restituirci l'illusione.

    Molte grazie.

    Poi succedeva che l'eletto, una volta posato il culo sulla poltrona e constatato che stava dalla parte dei perdenti, in ragione del fatto di essere stato eletto senza vincolo di mandato decideva magari di tradire gli elettori del suo collegio per andare a far bisboccia con quelli della parte vincente.

    Beh, era una bella presa per i fondelli, no?

    Dico "era" perché mi pare che da un paio d'anni in qua, grazie o a causa della legge vergogna, questi salti della quaglia siano grandemente diminuiti se non del tutto scomparsi.

    Allora, forse, si può dire che non tutto il male vien per nuocere?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vedi il punto è che con il sistema uninominale l'elettore guardava anche alla PERSONA (non tutti danno un voto solo "politico"...) per cui succedeva che siccome il cdx ha sempre avuto probemi a trovare candidati "presentabili" (data la scarsa presenza sul territorio, specie per un "partito" poco organizzato come FI) nel maggioritario prendeva regolarmente un milione di voti in meno che nella quota proporzionale...Hai capito adesso perchè Berlusconi ha pensato bene di cambiare la legge elettorale istituendo le liste bloccate?

    PS Aggiungiamo anche il "dettaglio" che con le preferenze c'è il rischio che qualche pregiudicato non venga eletto...

  3. #3
    MANDA A CASA LA CASTA
    Data Registrazione
    26 May 2004
    Messaggi
    5,492
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    certo che i competenti potrebbero almeno presentarceli prima in televisione... ma in tv ci mostrano solo mezze calzette...che sanno ripetere solo gli slogan del pensiero unico...
    e ci viene il dubbio che li scelgano tutti come quelli...

  4. #4
    L'alternativa è la CAPRA
    Data Registrazione
    29 Jul 2008
    Località
    "Eravamo qui su Pol e abbiamo fatto in tempo a leggerle..."
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Beppe2, ringraziando per la preziosa lezioncina, che credo d'aver capito e se non avessi capito poco importa, la tua risposta mi fa venire in mente una certa sera in cui a noi entusiasti "movimentisti" imbabbuiti di idealismo e di voglia di fare venne posta senza mezzi termini dai nostri "dirigenti" la fatidica domanda: (due punti a capo)

    E' meglio votare un candidato capace e politicamente abile ma possibilmente o probabilmente corrotto o incline alla corruzione oppure un candidato onesto, specchiato, senza scheletri nell'armadio ma politicamente incapace o inadatto a tessere relazioni utili al partito?

    Immediatamente l'idealismo fece la sua scelta. Ma dopo qualche giorno mi resi conto che quella reazione era insulsa semplicemente perché lo stesso tipo di problema esisteva nella parte avversa.

    Per cui le lezioni valle a fare in strada che adesso è anche di moda.

  5. #5
    L'alternativa è la CAPRA
    Data Registrazione
    29 Jul 2008
    Località
    "Eravamo qui su Pol e abbiamo fatto in tempo a leggerle..."
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Circa il guardare alla PERSONA, beh mi sembra che la cosa sia abbastanza ridicola.

    Io ho conosciuto nugoli di sgallettate signore cinquantenni o giù di lì sbavare letteralmente per certi candidati piaciosi la qual cosa mi ha sempre fatto schifo perché di "politico" le suddette sgallettate avevano ben poco nulla sapendo di politica ma reagendo e ragionando sulla base di certe voglie inconfessabili.

    Che il novello candidato abilmente sfruttava.

    E c'era pure chi, ignobilmente, lo aiutava in questo...

  6. #6
    L'alternativa è la CAPRA
    Data Registrazione
    29 Jul 2008
    Località
    "Eravamo qui su Pol e abbiamo fatto in tempo a leggerle..."
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per cui ben venga una scelta anche d'imperio anche se - notare bene - analoga scelta fatta a pseudo-sinistra è da intendersi (ovviamente) democratica e altrimenti non potrebbe essere dato il nome di quel partito.

    Vorrà dire che queste nomine se saranno dannose o negative ricadranno sulla responsabilità personale di chi le avrà fatte assolvendo, nel contempo, le nomine fatte a pseudo-sinistra perché, in fin de' conti, stanno all'opposizione.

    Però, invece di cianciare chiacchiere a vuoto, mi piacerebbe che vW invece di osannare Obama si facesse carico di rivoluzionare il sistema aggirando gli effetti vergognosi della legge vergogna.

    Avesse il coraggio di indire le PRIMARIE presso gli elettori di pseudo-sinistra affinché questi possano individuare i candidati che poi lui, in base alla legge, dovrà nominare.

    Eh, sarebbe una bella botta di vita, questa... O no?

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novizio Visualizza Messaggio
    Caro Beppe2, ringraziando per la preziosa lezioncina, che credo d'aver capito e se non avessi capito poco importa, la tua risposta mi fa venire in mente una certa sera in cui a noi entusiasti "movimentisti" imbabbuiti di idealismo e di voglia di fare venne posta senza mezzi termini dai nostri "dirigenti" la fatidica domanda: (due punti a capo)

    E' meglio votare un candidato capace e politicamente abile ma possibilmente o probabilmente corrotto o incline alla corruzione oppure un candidato onesto, specchiato, senza scheletri nell'armadio ma politicamente incapace o inadatto a tessere relazioni utili al partito?

    Immediatamente l'idealismo fece la sua scelta. Ma dopo qualche giorno mi resi conto che quella reazione era insulsa semplicemente perché lo stesso tipo di problema esisteva nella parte avversa.

    Per cui le lezioni valle a fare in strada che adesso è anche di moda.
    Evidentemente o non hai capito o hai finto di non capire, dato che hai ELUSO le questione posta da me, vale a dire che le liste bloccate sono PIENAMENTE FUNZIONALI agli interessi del vostro caro "Silvio", il quale ,a differenza di tanti suo elettori , non è per niente stupido e ha capito che gli conviene trasformare ogni elezione in un referendum sulla sua persona, estromettendo così il territorio dalla contesa elettorale, ben sapendo di non avere lì molti candidati "spendibili"... Il suo discorso sulla "competenza" è solo un mero pretesto...

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novizio Visualizza Messaggio
    Caro Beppe2, ringraziando per la preziosa lezioncina, che credo d'aver capito e se non avessi capito poco importa, la tua risposta mi fa venire in mente una certa sera in cui a noi entusiasti "movimentisti" imbabbuiti di idealismo e di voglia di fare venne posta senza mezzi termini dai nostri "dirigenti" la fatidica domanda: (due punti a capo)

    E' meglio votare un candidato capace e politicamente abile ma possibilmente o probabilmente corrotto o incline alla corruzione oppure un candidato onesto, specchiato, senza scheletri nell'armadio ma politicamente incapace o inadatto a tessere relazioni utili al partito?

    Immediatamente l'idealismo fece la sua scelta. Ma dopo qualche giorno mi resi conto che quella reazione era insulsa semplicemente perché lo stesso tipo di problema esisteva nella parte avversa.

    Per cui le lezioni valle a fare in strada che adesso è anche di moda.
    Non votano solo le "sgallettate", e cmq quelle di solito sbavano per Silvio (che conosce bene i suoi polli)...

  9. #9
    Colui che è.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    They Live, We Sleep.
    Messaggi
    5,699
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novizio Visualizza Messaggio
    Dunque niente preferenze a quanto sembra. Gli eletti che andranno a Strasburgo saranno nominati dalle segreterie dei partiti - anche quelle del piddì, ovviamente - con buona pace di quanti si stracciano le vesti parlando di involuzione democratica o di deriva fascista.

    Silvio dice che vuole gente competente (e come dargli torto visti certi precedenti alla Lilly o alla Sant'Oro?), i detrattori (che pure utilizzeranno le norme di quella legge "vergogna") dicono che i nominati (quelli del neo-Duce Silvio, non i loro) sono scelti in base a criteri di fedeltà in questo sminuendo il loro valore professionale.

    I soliti giochetti ipocriti...

    E raccontano ai gonzi anche bugie: "In nessun Paese del mondo esiste una legge così..." Bla, Bla... Bugie che poi i soliti giornalisti con il lecca-lecca si incaricano di divulgare al popolo bue.

    Poi si scopre che Germania, Grecia, Portogallo e Spagna hanno un sistema elettorale altrettanto "vergognoso" come il nostro. Ma i lecca-lecca non lo dicono.
    stai delirando? se la legge cambia è ovvio che TUTTI devono adeguarsi... ma che cavolo di concezione di democrazia hai? se ne hai una, freeflag...

    e poi studiatele un po' le leggi elettorali dei vari paesi, invece di informarti su forzaitalia.it: la spagna ha collegi piccolissimi, non proprio uninominali, ma quasi... E NON CHI SI CANDIDA SI CANDIDA IN UN SOLO COLLEGIO, QUINDI NON SI SCALANO LE LISTE DOPO IL VOTO, COME SUCCEDE QUA, O COME SI VORREBBE FAR SUCCEDERE METTENDO METODO PORCELLUM ANCHE ALLE EUROPEE. La germania ha invece 2 schede, una proporzionale e una uninominale, se il partito nel proporzionale ha + seggi di quanti ne vince nell' uninominale, e solo in quel caso, scattano le liste bloccate: un meccanismo un po' complicato ma totalmente diverso da quello del silvio, perchè all'elettore la scelta del candidato è data.

    di portogallo e grecia non so niente, lo ammetto, ma se tanto mi da tanto dici cavolate anche là, freeflag...

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    28,997
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beppe2 Visualizza Messaggio
    Evidentemente o non hai capito o hai finto di non capire, dato che hai ELUSO le questione posta da me, vale a dire che le liste bloccate sono PIENAMENTE FUNZIONALI agli interessi del vostro caro "Silvio", il quale ,a differenza di tanti suo elettori , non è per niente stupido e ha capito che gli conviene trasformare ogni elezione in un referendum sulla sua persona, estromettendo così il territorio dalla contesa elettorale, ben sapendo di non avere lì molti candidati "spendibili"... Il suo discorso sulla "competenza" è solo un mero pretesto...
    I candidati spendibili ormai sono tanti.
    Nelle europee Forza Italia ha avuto un rapporto voti di preferenza- voti al partito altissimo, ovvero chi votava FI non lo faceva solo per il partito, ma anche perchè c'era un candidato del territorio da votare. Questo dal 2000 circa in poi. E soprattutto al Nord, dove è accaduto che FI avesse più voti alle amminitrative che alle politiche o alle europee in alcune zone, coem al città di Milano o la provincia di Pavia, dove ha assorbito la DC di un tempo con i suoi notabili.
    Quindi la paura di Silvio è al massimo per il Sud, credo, dove le preferenze forse favorirebbero altri, ma soprattutto è perchè vuole, purtroppo, controllare chi va in Parlamento e non vuole primedonne (da qui il siluramento di Formigoni e Pisanu per il governo, e l'inserimento di Gelimini o Alfano).
    Lo trovo sbagliato, ma per favore non ripetiamo il mantra dell'uninominale che sarebbe meglio perchè pochissimi votavano per la persona, tra l'altro imposta da Roma, e se il cdx aveva meno voti al maggioritario era perchè c'erano più elettori che votavano solo lì e non al proporzionale (e votavano Ulivo) e perchè l'elettore moderato è meno intruppato e si presentavano varie sigle locali che disperdevano il voto maggioritario (dalla Lega Alpina Lumbarda ai pensionati)
    Against all odds

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. liste bloccate in calabria
    Di ginospinella nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-06-08, 18:36
  2. Ringraziamo le liste bloccate
    Di bsiviglia nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 23-01-08, 15:55
  3. Elezioni: no a liste bloccate. Arriva una petizione
    Di ambo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-06-07, 21:40
  4. La nuova legge elettorale e LE LISTE BLOCCATE
    Di Enrica nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02-05-07, 13:56
  5. Municipi a Roma. Liste bloccate.
    Di destracristiana nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-11-05, 11:04

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226