User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    www.cmperugia.org
    Data Registrazione
    08 May 2007
    Località
    www.controventopg.splinder.com
    Messaggi
    1,158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lotta Sudentesca Perugia: "Aderiamo alla rete delle occupazioni"

    Lotta Sudentesca: "Aderiamo alla rete delle occupazioni"

    Lotta Studentesca, formazione giovanile di Forza Nuova, aderisce e parteciperà a tutte le iniziative di lotta intraprese a Perugia contro il decreto Gelmini. Mentre lo stesso governo sembra in parte avere recepito le istanze degli studenti, Lotta Studentesca avverte: "Non dobbiamo farci incantare, nè accontentarci delle chiacchiere. Saremo ancora nelle piazze in questi giorni, a Perugia e in altre città della regione, con un programma articolato di lezioni autogestite con docenti universitari, in modo da illustrare a tutti le conseguenze nefaste per la scuola e per l'Università della politica di Berlusconi".


    Lotta Studentesca Perugia scenderà in piazza domani, venerdì 7 novembre, insieme agli studenti del Movimento Studentesco Perugino, così da ribadire come le differenze politiche possano essere messe da parte di fronte a problematiche che riguardano tutti gli studenti (sia di destra che di sinistra, universitari e delle scuole superiori). La manifestazione partirà alle ore 10 dalla stazione Fs di Perugia, Lotta Studentesca interverrà senza bandiera e con un unico striscione. Inoltre nei prossimi giorni Lotta Studentesca promuoverà nuove iniziative di protesta.


    Giorgio
    Responsabile Lotta Studentesca Perugia


    www.fnperugia.org
    www.lottastudentescapg.splinder.com

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Circolo Borsellino Perugia
    Data Registrazione
    25 May 2004
    Località
    Perugia
    Messaggi
    586
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per anni anche io, all'interno di Azione Studentesca, il movimento giovanile per le scuole superiori interno ad Azione Giovani, ho fatto lotta nelle scuole, ho occupato, fatto assemblee ecc.

    Ma certamente non mi aspettavo che da destra a causa del grembiule, maestro unico, voto in condotta (che riporta la scuola alla vecchia Riforma Gentile...) si potesse non solo scioperare e occupare, ma marciare insieme ai comunisti...


    Mi dispiace camerà ma a questo giro non capisco proprio la vostra decisione.

    Per di più sarà un caso ma proprio ieri a Matrix c'era Roberto Fiore che tentava "il dialogo" con Ferrero, dicendo che avrebbe fatto marciare i suoi con i rifondaroli, centri sociale ecc...

    Ferrero di tutta risposta gli ha detto che lui non ha assoluta intenzione di far marciare i suoi "compagni" con i "fascisti" perchè ci sono enormi abissi che li dividono...e non sto qui a citare quelli che ha sputato in faccia a Fiore.

    Quindi i comunisti non vi vogliono, ma voi marciate insieme per chiedere cosa poi? per difendere la scuola italiana che è stata superata anche dal Cile..
    Massimo Decimo Meridio

  3. #3
    www.cmperugia.org
    Data Registrazione
    08 May 2007
    Località
    www.controventopg.splinder.com
    Messaggi
    1,158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilGladiatore Visualizza Messaggio
    Per anni anche io, all'interno di Azione Studentesca, il movimento giovanile per le scuole superiori interno ad Azione Giovani, ho fatto lotta nelle scuole, ho occupato, fatto assemblee ecc.

    Ma certamente non mi aspettavo che da destra a causa del grembiule, maestro unico, voto in condotta (che riporta la scuola alla vecchia Riforma Gentile...) si potesse non solo scioperare e occupare, ma marciare insieme ai comunisti...


    Mi dispiace camerà ma a questo giro non capisco proprio la vostra decisione.

    Per di più sarà un caso ma proprio ieri a Matrix c'era Roberto Fiore che tentava "il dialogo" con Ferrero, dicendo che avrebbe fatto marciare i suoi con i rifondaroli, centri sociale ecc...

    Ferrero di tutta risposta gli ha detto che lui non ha assoluta intenzione di far marciare i suoi "compagni" con i "fascisti" perchè ci sono enormi abissi che li dividono...e non sto qui a citare quelli che ha sputato in faccia a Fiore.

    Quindi i comunisti non vi vogliono, ma voi marciate insieme per chiedere cosa poi? per difendere la scuola italiana che è stata superata anche dal Cile..

  4. #4
    Circolo Borsellino Perugia
    Data Registrazione
    25 May 2004
    Località
    Perugia
    Messaggi
    586
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Punto per punto:

    - privatizzazione scuole e università. Non esiste una norma che prevedere la privatizzazione di scuole e università. Esiste una norma che stabilisce che le università posso costitursi "Fondazioni": questa decisioni spettano tanto al Rettorato che ovviamente dovrà ascoltare anche il parere dei vari Consigli degli studenti. Quindi...saranno studenti e docenti a scegliere se diventare o no fondazione. In più ti dirò, come Fondazione l'università potrà beneficiare di molti più soldi di quanti ne ha ora..

    - finanziamenti statali ad istituti privati: non cambia nulla rispetto al passato governo di centro-sinistra. La parificazione tra pubblico e privato oltre ad essere una prerogativa costituzionale è anche un passo di uniformità al resto d'Europa.

    - stage e tirocinio gratuiti (se delle superiori, all'università pagano comunque): il problema è se rendere accessibile il mondo del lavoro agli studenti delle superiori oppure no.

    - chiusura scuola/accorpamenti: le falsità della sinistra hanno contaminato anche voi. Intanto nelle scuole di montagna è stato assicurato che non verranno toccate, e questa precisazione è presente nel decreto e proprio un parlamentare umbro, Benedetti Valentini, è stato promotore di questo aggiustamento. Per il resto, se in un raggio di 5 km ci sono 2 istituti dello stesso ramo (vedi Perugia Ragioneria..) io non ho nulla in contrario ad accorparli, è solo uno spreco di risorse.

    - turnover: mi sembra un pò avvenieristico per ogni insegnante che se ne va, assumerne un'altro. 1) perchè l'obiettivo è quello di ridurli perchè sono troppi 2) perchè anche se assunti sarebbero comunque precari...

    - piano edilizia scolastica: d'accordo. Però lo fanno le regioni/province..non il Governo.

    - limite massimo 20 alunni: d'accordo. Ma anche 25 non vedo il problema. Io ero in una classe di 28 e non sono stato affatto shocckato..

    - numero paritario studenti-docenti sui consigli: d'accordissimo.

    - aumento salariale uguale per tutti....fa molto Marx. Ma comunque è inattuabile. I contratti collettivi nazionali li fanno i Sindacati con il Governo: ogni categoria (Insegnante, personale ATA ecc, Direttori) ha un proprio sindacato e un proprio tipo di contratto. Impensabile che a tutti venga aumentato nella stessa quantità. Questa è politica economica. La vostra proposta è solo demagogia...marxista tra l'altro.
    Massimo Decimo Meridio

  5. #5
    Circolo Borsellino Perugia
    Data Registrazione
    25 May 2004
    Località
    Perugia
    Messaggi
    586
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    THE ECONOMIST (mai stato pro Berlusconi) scende in campo a favore della Gelmini.


    La riforma del ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, «merita di trovare udienza». È il giudizio dell’Economist che, in una corrispondenza da Roma, riferisce delle proteste in corso in Italia contro il progetto del governo di riforma dell’università. Il settimanale dà giudizi abbastanza pesanti sullo stato dell’università italiana, prigioniera di ‘baroni' che hanno «potere di vita e morte accademica» e contribuiscono a alimentare i fenomeni «diffusi» del «nepotismo e del favoritismo».

    «Lo schema più comune è quello di uniforme mediocrità», scrive l’Economist, il quale fa notare che «nessuna istituzione italiana è nelle 100 migliori università del 2008». Negli ultimi anni i baroni, si continua, hanno esercitato «un’influenza notevole sui governi, in particolare quelli di centro-sinistra, e sono riusciti a seppellire molti tentativi di riforma». Ma ora, con «cinque università in bancarotta» - si obietta - il «bisogno di cambiamento è pressante», anche se il mondo dell’università sembra opporvi resistenza. Il progetto della Gelmini - che ha ottenuto il via libera dal Consiglio dei ministri - è orientato alla modifica del processo di selezione dei docenti universitari e dei ricercatori, a «evitare abusi» e alla «creazione di finanziamenti per sussidi agli studenti e per gli alloggi».


    «Tutto questo», si argomenta, «dovrebbe essere una buona notizia per gli studenti e gli insegnanti. Ma gli studenti hanno dato vita a proteste in tutto il Paese».
    Massimo Decimo Meridio

  6. #6
    www.cmperugia.org
    Data Registrazione
    08 May 2007
    Località
    www.controventopg.splinder.com
    Messaggi
    1,158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ero di fretta e sono di fretta.
    Appena ho due minuti, ti rispondo...

  7. #7
    Britney National Party
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Casa del Diavolo
    Messaggi
    12,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Linea Di Massima,concordo Col Gladiatore

  8. #8
    Super Troll
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    918 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito

    Dunque vogliamo fare un discorso serio e non di parte sull'università? facciamolo.
    Gli sprechi nelle università ci sono eccome specie dopo che è entrata in vigorre la riforma universitaria tre piu due (voluta da Berlinguer del penultimo governo Prodi ma applicata dalla moratti del terzo governo Berlusconi) perchè i corsi di laurea si sono moltiplicati inflazionandosi . Dieci anni fa c'erano solo mille corsi di laurea e oggi sono ormai quattromila alcuni addirittura con soli 15 studenti.Gli sprechi ci sono quindi ma la gelmini piu che una riforma all'inizio ha fatto solo dei semplici e brutali tagli dei finanziamenti che certo non puo definirsi una riforma.
    Tali tagli per di piu all'inizio colpivano indiscriminatamente tutte le università anche quelle che funzionano benissimo bloxccando i concorsi per i docenti in modo che ogni 5 che andavano in pensione solo 1 poteva essere assunto con concorsi. il rtisultato di tale taglio sarebbe stato la catastrofe tanto che i giornali e le universita avevano calcolato che entro tre anni il 30 per cento delle materie insegnate si sarebbero dovute chudere perche non ci sarebbero stati docenti sufficienti per insegnarle.
    Insomma tutto si poteva dire tranne che era una riforma. Poi le cosae sono cambiate e anche di fronte alle critiche la Gelmini ha riformulato la proposta in modo decisamente migliore.
    Ora infatti il blocco dei concorsi per i docenti universitari è piu' logico: saranno bloccati solo i concorsi per le università che hanno i conti in deficit mentre le altre università potranno fare gli indispensabili concorsi per rinnovare il corpo docente. Non solo ma adesso 500 milioni di euro verrano dati agli atenei ritenuti migliori sia per la ricerca sia sia per premiare quelli che tagliano le sedi decentrate e i corsi di laurea inutili con meno di 15 studenti.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-01-14, 08:28
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 15-12-09, 12:28
  3. Lotta Sudentesca Perugia: "Aderiamo alla rete delle occupazioni"
    Di TyrMask (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07-11-08, 12:46
  4. Formica, Ghirelli, Lagorio : "Reagire al silenzio, aderiamo al PS"
    Di Manfr nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-10-08, 21:03
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-05-08, 16:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226