Su fueddu giustu de Muhammad Yunus

Ollu scriri custu penzieru de Muhammad Yunus (unu conomista chi adi ottenniu su "premio Nobel" pò sa paxi in su 2005) ca adi esprimmiu su 30 de su mesi de ottobre:
"I ricchi perderanno soldi ma non ne soffriranno mentre abbiamo tre miliardi di persone che rischiano di trovarsi sotto il livello di sussistenza. Il paradosso è che non hanno nessuna responsabilità in tutto questo".
Poitta d'apu scrittu eisi a' nai? D'appu scrittu poitta penzu deu puru chi siada propriu diaicci sa realtadi e su mundu economicu. Esti custa sa beridadi: is arricus stainti sempri bei.....cussus chi n'di sunfrinti de dogna cosa seusu nosu, is poberusu. Ma mi ollu augurai cà medasa s'indi acatinti allestru poitta no pozu penzai cà ancora ci siada de cussa callidadi e' genti chi creidi cà siada pruu giustu a tutelai is arricus e is interessus de insoru mellus de cussus de sa maggioranza de sa popolazioni mondiali cà esti pobera.....Ma no du ointi biri su mundu in faci?