User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Bieco reazionario colonialista
    Data Registrazione
    13 Feb 2007
    Località
    Eurosiberia - Il futuro appartiene a noi.
    Messaggi
    4,614
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Note a margine dei recenti cambiamenti in LDN

    Cari amici,
    ci pronunciamo finalmente in merito ai recenti cambiamenti avvenuti all'interno di LDN. In primo luogo, le dimissioni del nostro ex-Presidente e fondatore di LDN dalla presidenza del partito. Innanzitutto vogliamo dire che siamo grati a Richard Gecko (o Dark Knight) per la grande disponibilità che ci ha offerto sin da quando ci siamo interessati a questa formazione politica polliana, gli siamo grati per la candidatura alle scorse elezioni e per tutto il suo impegno, Richard Gecko è un Grande forumista di Pol e personalmente lo aspettiamo con anzia al termine della sospensione della suo profilo utente, ma venendo al merito dei contrasti politici recenti dovuti alla scelta dei Congressisti MaxRed e Forfy, con cui notoriamente condividiamo moltissimo a livello di pensiero e di visione della politica e del mondo, di votare esponenti del centrodestra entrando così in conflitto con la "battaglia di sempre" del nostro ex-Presidente contro la "politica dei poltronai": tutti coloro che ci conoscono, sanno che, almeno in linea di principio, noi siamo per il dialogo e la collaborazione con tutte le forze di Destra a prescindere dal loro dubbio valore a fini di real-politik, bisogna però che questa collaborazione sia anche fruttuosa. Ora, sappiamo che parte del successo di LDN lo si deve al nome del suo fondatore, alle sue battaglie passate, alla sua grande carriera politica nel gioco elettorale di Pol e alle sue capacità. Noi ammettiamo di aver seguito assai poco la politica di Pol che è molto diversa dalla politica italiana, quindi non sappiamo dove condurrà LDN la linea dei Congressisti di votare alcuni forumisti di Pol delle Libertà, il contributo che noi possiamo dare per ora a LDN è soprattutto di contenuto ideologico, di certo non vogliamo però che LDN resti ferma al 7% e rimanga una realtà subordinata al PDL o al BNI, noi vogliamo che LDN diventi davvero la Casa degli Uomini di Destra di Pol, Conservatori, Reazionari, Nazionalisti, Identitari Europei, per la difesa della Civiltà Occidentale e dell'Europa dei Popoli e delle Patrie dai pericoli portati dal progressismo egualitarista, dal relativismo culturale, della "cultura" di sinistra dell'etnomasochismo, del folle amore per il 'diverso' e dell'odio per sé stessi e dell'abortismo omicida e genocida, dall'invasione e dalla colonizzazione di popolamento delle nostre terre da parte di immigrati clandestini o che comunque il nostro tessuto socioculturale non può assimilare senza gravissimi danni, dall'islam risorgente, sempiterno antagonista e conquistatore dell'Europa, dalla criminalità e dall'illegalità in generale, dai mostri asiatici emergenti, una Destra lontana da derive socialistoidi, terzomondiste, neo-naziste, ebreofobe o cristianofobe, neoatlantiste anti-russe e anti-serbe, terzomondiste anti-israeliane, anti-colonialiste e filo-islamiche che siano.
    Anche per questo motivo, in secondo luogo, in merito all'uscita di Hope, con la stima e il rispetto dovuti, riteniamo fosse necessaria viste le idee incompatibili.
    Per tanto, continuiamo ad appoggiare LDN e la nuova dirigenza, invitando tutti gli aderenti all'unità, al confronto attivo e all'impegno, soprattutto invitiamo il nostro ex-Presidente, se ci sta leggendo, a non abbandonarci nel nostro cammino e a trovare un compromesso con i Congressisti, in conclusione riponiamo certamente fiducia in MaxRed, Forfy, Mirco e in CavaliereNero che ultimamente si sta dando molto da fare.
    Andiamo avanti.

    Viva La Destra Nazionale di Pol!
    Di Destra, Nazionalisti, Conservatori, Identitari,
    fieri della propria Storia, Cultura, Identità e Radici Occidentali.


    carlomartello

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    196 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da carlomartello Visualizza Messaggio
    Cari amici,
    ci pronunciamo finalmente in merito ai recenti cambiamenti avvenuti all'interno di LDN. In primo luogo, le dimissioni del nostro ex-Presidente e fondatore di LDN dalla presidenza del partito. Innanzitutto vogliamo dire che siamo grati a Richard Gecko (o Dark Knight) per la grande disponibilità che ci ha offerto sin da quando ci siamo interessati a questa formazione politica polliana, gli siamo grati per la candidatura alle scorse elezioni e per tutto il suo impegno, Richard Gecko è un Grande forumista di Pol e personalmente lo aspettiamo con anzia al termine della sospensione della suo profilo utente, ma venendo al merito dei contrasti politici recenti dovuti alla scelta dei Congressisti MaxRed e Forfy, con cui notoriamente condividiamo moltissimo a livello di pensiero e di visione della politica e del mondo, di votare esponenti del centrodestra entrando così in conflitto con la "battaglia di sempre" del nostro ex-Presidente contro la "politica dei poltronai": tutti coloro che ci conoscono, sanno che, almeno in linea di principio, noi siamo per il dialogo e la collaborazione con tutte le forze di Destra a prescindere dal loro dubbio valore a fini di real-politik, bisogna però che questa collaborazione sia anche fruttuosa. Ora, sappiamo che parte del successo di LDN lo si deve al nome del suo fondatore, alle sue battaglie passate, alla sua grande carriera politica nel gioco elettorale di Pol e alle sue capacità. Noi ammettiamo di aver seguito assai poco la politica di Pol che è molto diversa dalla politica italiana, quindi non sappiamo dove condurrà LDN la linea dei Congressisti di votare alcuni forumisti di Pol delle Libertà, il contributo che noi possiamo dare per ora a LDN è soprattutto di contenuto ideologico, di certo non vogliamo però che LDN resti ferma al 7% e rimanga una realtà subordinata al PDL o al BNI, noi vogliamo che LDN diventi davvero la Casa degli Uomini di Destra di Pol, Conservatori, Reazionari, Nazionalisti, Identitari Europei, per la difesa della Civiltà Occidentale e dell'Europa dei Popoli e delle Patrie dai pericoli portati dal progressismo egualitarista, dal relativismo culturale, della "cultura" di sinistra dell'etnomasochismo, del folle amore per il 'diverso' e dell'odio per sé stessi e dell'abortismo omicida e genocida, dall'invasione e dalla colonizzazione di popolamento delle nostre terre da parte di immigrati clandestini o che comunque il nostro tessuto socioculturale non può assimilare senza gravissimi danni, dall'islam risorgente, sempiterno antagonista e conquistatore dell'Europa, dalla criminalità e dall'illegalità in generale, dai mostri asiatici emergenti, una Destra lontana da derive socialistoidi, terzomondiste, neo-naziste, ebreofobe o cristianofobe, neoatlantiste anti-russe e anti-serbe, terzomondiste anti-israeliane, anti-colonialiste e filo-islamiche che siano.
    Anche per questo motivo, in secondo luogo, in merito all'uscita di Hope, con la stima e il rispetto dovuti, riteniamo fosse necessaria viste le idee incompatibili.
    Per tanto, continuiamo ad appoggiare LDN e la nuova dirigenza, invitando tutti gli aderenti all'unità, al confronto attivo e all'impegno, soprattutto invitiamo il nostro ex-Presidente, se ci sta leggendo, a non abbandonarci nel nostro cammino e a trovare un compromesso con i Congressisti, in conclusione riponiamo certamente fiducia in MaxRed, Forfy, Mirco e in CavaliereNero che ultimamente si sta dando molto da fare.
    Andiamo avanti.

    Viva La Destra Nazionale di Pol!
    Di Destra, Nazionalisti, Conservatori, Identitari,
    fieri della propria Storia, Cultura, Identità e Radici Occidentali.


    carlomartello

    Come scrive l'ottimo carlomartello ciò a cui dobbiamo ambire è rendere LDN il punto di riferimento per tutte le persone di Destra presenti su POL. Siamo una forza giovane, ma con elementi di assoluto valore, e credo che siamo tutti compatti nell'avere ben presente questo obiettivo, e nell'essere determinati a raggiungerlo. Essendo coscienti che ci vorrà tempo, e sapendo che la pazienza è virtù solo dei migliori. Sono anche convinto che i nostri congressisti siano tutt'altro che degli sciocchi, e sapranno come comportarsi per fare acquisire, nell'ambito di Camera, una positiva visibilità al Movimento, senza subire la "tutela" di qualcuno. Ed ogni volta che uno di noi ha un'idea, o un dubbio, auspico che se ne parli il più possibile tutti assieme. LDN è un partito che si contraddistingue per la schiettezza, e questo deve rimanere il nostro biglietto da visita nei confronti di tutta la comunità.
    Non voglio entrare nel merito del contrasto che è sorto tra Dark Knght nei confronti di MaxRed e Forfy, che spero si appiani presto con un chiarimento. Luca, continuo a riperterlo, è stato fondamentale per il Movimento, e può esserlo ancora, la tessera n° 1 resta la sua.
    Ma qui ci sono molte anime: quella eurosiberiana, quella monarchica, quella della destra sociale, quella federalista, per citarne solo alcune. Tutte assieme si fondono nella sintesi di LDN. Il contributo culturale che tutti possiamo apportare è fondamentale, perchè solo dimostrandoci elementi di proposta riusciremo ad attirare la curiosità, e poi l'adesione, dei forumisti che si possono riconoscere nelle nostre idee.
    Andiamo avanti!

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi scuso con tutti voi ma purtroppo per dei problemi strettamente personali sono poco presente su POL.
    Condivido molto il pensiero di Carlomartello e di cavalierenero.
    Di questa vicenda sono rimasto molto colpito dagli atteggiamenti di tutti.
    Io per primo credo che votare Liberale è un grosso sacrificio e compromesso che forse neppure io avrei consentito.Ma da qui a lasciare il partito per me ce ne passa...
    Luca è molto istintivo, e spero che questa istintività passi e prevalga la ragione.
    LDN è una sua creatura, ma non puo' pretendere che tutto sia come decide lui.
    Non sarebbe piu' un partito LDN, ma un partito ad Personam ne piu' e ne meno come quello di Silviuccio.Noi siamo diversi,su tutti i campi.E allora la ragione deve prevalere su tutto.Possiamo fare e dare ancora molto a La Destra Nazionale, ma dobbiamo essere uniti e compatti anche nelle divergenze.NOn vi devono essere prime donne ma un gruppo combattente con lo stesso obiettivo.Dobbiamo crescere politicamente attraverso le azioni di battaglia politica e non attraverso il ricatto e i piccoli battibecchi che nulla hanno di politico.Io stesso che ho avuto problemi con HOPE alla fine ho messo da parte tutto, ho evitato ogni stupida discussione e sono andato avanti.
    Ora tra di noi, dobbiamo mettere da parte le incomprensioni e fare quadrato.
    La Politica dell'Agire.Questa deve essere la strada per LDN.
    Altro appunto.Cerchiamo di essere meno scontrosi con gli esterni in particolare Boy.
    Voi lo vedete come provocatore e rompiballe ma non è cosi', nel senso che spesso è interessante spunto di riflessione .

  4. #4
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Confermo quanto già detto come presidente LDN MaxRed.

  5. #5
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vedo con soddisfazione che i massimi esponenti del partito si schierano a favore dell'unità e della compattezza di LDN,pur aspettando un ritorno attivo di Dark Knight,e dispiacendoci per le sue dimissioni dalla Camera degi Eletti,io penso che bisogna andare avanti e percorrere la strada ideologica che ci ha indicato l'ottimo carlomartello nel suo ottimo intervento.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    196 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito unità per LDN

    Il Movimento è in fibrillazione. In fibrillazione non per la dialettica che si è sviluppata sulla linea della dirigenza nel voto in Congresso - perchè il dibattito politico è sempre positivo e salutare. E' in fibrillazione sul rischio del guastarsi dei rapporti personali tra alcuni esponenti del nostro Movimento. Non posso fare a meno di notare che l'incomprensione che ha generato la diatriba si stia incancrenendo. Vorrei che si mettesse fine definitivamente a questo fraintedimento, con un comunicato unitario rivolto a tutta LDN. Luca non può scrivere, lo sappiamo, ma lui e Max potrebbero sentirsi in privato, e rassicurare tutti gli iscritti circa la loro volontà di unità. Unità che è requisito essenziale per l'immagine e per la crescita del Movimento.
    Grazie.

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    737
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Confermo Maxred

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2011
    Messaggi
    6,762
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alexx Visualizza Messaggio
    Confermo Maxred
    Grazie Alex, ora credo comunque che LDN possa continuare in modo più sereno.

 

 

Discussioni Simili

  1. Note a margine sul confronto tra i candidati alla segreteria del PD su SKY
    Di Metapapero nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-12-13, 00:24
  2. Note a margine della scomparsa di Padoa-Schioppa
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-12-10, 10:13
  3. Delitto di Besano: note a margine
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-06-05, 16:24
  4. Karol Wojtyla, note a margine
    Di cariddeo nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 24-08-04, 02:39
  5. DOCUMENTO DEL CORRENTONE DS:Note a margine del programma Amato
    Di Barbera nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-04-04, 03:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225