User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Aderisci a Radical
    Data Registrazione
    31 May 2008
    Località
    unità dei radicali su POL
    Messaggi
    5,979
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Maria Antonietta Coscioni: Eluana, ora rispetto per la famiglia

    ELUANA: RADICALI ITALIANI, GIUSTA SENTENZA. ORA RISPETTO PER FAMIGLIA (ASCA) - Roma, 13 nov - Maria Antonietta Farina Coscioni, deputata radicale e co-presidente dell'Associazione Luca Coscioni ha cosi' commentato la sentenza della Corte di Cassazione sulla vicenda di Eluana Englaro: ''I giudici della Corte di Cassazione hanno evidentemente deliberato secondo scienza e coscienza, non c'e' stata da parte loro alcuna invasione di campo. I giudici della Cassazione hanno dimostrato di essere in sintonia con la maggioranza del paese, se e' vero che oltre l'80 per cento degli interpellati sostiene che e' favorevole alla richiesta di interruzione di cure, quando si presentano casi come quelli di Eluana. Si sono stati evitati dogmatismi e si e' riconosciuto, come del resto prescrive la Costituzione, che la vita umana in quanto tale e' libera e che la volonta' del paziente e' preminente e va sempre garantita e tutelata. Ora, credo che l'unica cosa da fare sia quella di rispettare non solo la sentenza, ma il dolore e la lacerazione che in questi anni hanno accompagnato la famiglia di Eluana: nei confronti dei quali e' stata esercitata una incredibile violenza e contro i quali si sono usati termini e toni terrificanti. Si e' parlato di omicidio, si e' lasciato credere che Eluana sarebbe stata lasciata morire di fame e di sete, mentre staccare il sondino che la alimenta significa consentire che si possa spegnere senza soffrire, un dato ampiamente provato scientificamente. Troppi hanno parlato senza sapere, senza conoscere, non hanno avuto rispetto e misericordia, hanno imbastito crudeli speculazioni politiche. Spero - ma non credo - che almeno in questa occasione taceranno''.

    ''Ora - conclude Farina Coscioni - spettera' a noi politici garantire una buona legge sul testamento biologico (ispirata, dunque, a criteri diversi da quelli espressi dalla maggioranza del PdL). Una legge che difenda innanzitutto la volonta' del paziente; quella volonta' che, nel caso di Eluana ha richiesto diciassette lunghi, dolorosi anni, prima che fosse riconosciuta''.


    http://www.asca.it/moddettnews.php?i...PER%20FAMIGLIA

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Aderisci a Radical
    Data Registrazione
    31 May 2008
    Località
    unità dei radicali su POL
    Messaggi
    5,979
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Eluana, la ferocia è finita. Ora puoi morire in pace


    • da Liberazione del 14 novembre 2008, pag. 20

    di Maria Antonietta Farina Coscioni

    Alla famiglia Englaro dico grazie per la straordinaria lezione di dignità e di compostezza che ci hanno dato in tutti questi anni. Una lezione che cercheremo di onorare, portando avanti la battaglia per la difesa della volontà del paziente; quella volontà che nel caso di Eluana per tanto tempo non si è voluto tutelare. C'è chi non vuole pronunciarsi sulla propria morte, né scegliere, affidandosi a quello che sarà. E' una scelta rispettabile e che va rispettata, come quella di chi non accetta di dover continuare a vivere in stato di coma vegetativo. Si deve insomma poter consentire la possibilità di scegliere tra queste due opzioni: non un obbligo, ma una facoltà.
    La Corte di Cassazione ieri, la Corte Costituzionale e la Corte di Appello di Milano nelle settimane scorse, si sono pronunciate, tutte, in modo inequivocabile. Non è, la loro, un'invasione di campo come qualcuno, pretestuosamente, ha detto; è piuttosto un solenne, ineccepibile richiamo alla lettera e alla forma della legge, del diritto, oltre che dell'umanità e del miglior senso comune.
    Ora tocca a noi politici assicurare una buona legge sul testamento biologico, che garantisca innanzitutto il rispetto della volontà e della dignità del malato; una legge che sia ispirata a criteri diversi da quelli espressi dalla maggioranza del Pdl. Questo è sempre stato il nostro obiettivo, per questo abbiamo lottato, su questo proseguirà irriducibile e più determinato che mai, il nostro impegno.
    NOTE

    Deputata radicale e co-presidente dell'Associazione Luca Coscioni

 

 

Discussioni Simili

  1. La morte di Maria Antonietta
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 21-01-20, 14:07
  2. Le briosches di Maria Antonietta
    Di Gianky nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-04-13, 11:08
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 22-11-09, 13:09
  4. Sindrome Di Maria Antonietta
    Di pietroancona nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-05-07, 09:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226