User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Jul 2006
    Località
    Montebelluna
    Messaggi
    116
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un inno Akatistos alla SS. Madre di Dio " Feodorovskaja"



    Santa Icona della SS. Madre di Dio " Feodorovskaja"

    Kontakion 1

    Invincibile Regina, vergine Madre di Dio, protezione e soccorso dei Cristiani, con l’apparizione della tua icona tu hai rallegrato la terra e la Chiesa russa, illuminando tutti i suoi fedeli figli; per questo noi ti rivolgiamo con zelo la nostra azione di grazie, prostrati davanti alla tua mirabile icona, dicendo: Salvaci, o nostra Signora, e abbi pietà dei tuoi servitori che cantano: Alleluja.
    Ikos 1

    L’Angelo Gabriele fu mandato da Dio nella città di Nazareth alla purissima Vergine Maria e, recatosi presso di lei, disse: Gioisci, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne. Quanto a noi, peccatori, imitando l’angelico saluto, nella gioia e azione di grazia che riempiono i nostri cuori, per l’apparizione della tua santa icona osiamo, o Madre di Dio, rivolgerti lodi, dicendo:
    Gioisci, per te fu rivelato il segreto dell’incarnazione del Figlio nei secoli nascosto;
    Gioisci, tu hai messo al mondo Cristo, l’Agnello di Dio che porta su di sé il peccato del mondo;
    Gioisci, per te siamo stati liberati dalle pene dell’Inferno;
    Gioisci, noi abbiamo accesso alla vita eterna per tuo tramite.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 2

    Nel vedere appesa ad un albero la tua icona, o santa Madre di Dio, il Principe di Kostroma fu preso da stupore, non potendo conoscere il senso di questa apparizione; volendo afferrarla, egli ne fu impedito e, vedendovi un miracolo, disse davanti all’icona apparsa: Alleluja.
    Ikos 2

    Il Principe, volendo comprendere il motivo della mirabile apparizione della tua icona a Kostroma, con l’animo pieno di gioia si prostrò davanti a te, o Madre di Dio, per divina ispirazione e, piegando con timore le ginocchia, esclamò:
    Gioisci, tu ci riveli la tua icona miracolosamente;
    Gioisci, tu ci mostri la tua misericordia per la sua apparizione;
    Gioisci, provvidenza di tutti quanti venerano il tuo Figlio;
    Gioisci, a tutti quanti lo chiedono tu doni ciò che è salutare, nella misura della loro fede.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 3

    Riscontrando la potenza divina nella posizione elevata in cui si trovava la tua mirabile icona, o Madre di Dio, e riconoscendo nella sua apparizione un segno della tua misericordia verso tutti quanti ricercano la salvezza, il Principe esclamò: Alleluja.


    Ikos 3
    Volendo procurarsi questo tesoro dato dal Cielo, quello del tuo splendido volto, o Madre di Dio, il Sovrano di nuovo diresse la mano verso l’icona che era stata fatta scendere; vedendola però risalire, egli corse in città e informò il Clero dell’evento, così che alla vista della tua icona i fedeli potessero con lui inneggiare:
    Gioisci, Regina della terra e dei cieli;
    Gioisci, trono del Sovrano che domina sui re;
    Gioisci, Vergine immacolata;
    Gioisci, Madre dell’inaccessibile luce.
    Gioisci, degli Angeli ineffabile gioia;
    Gioisci, dei Profeti e Apostoli diadema regale;
    Gioisci, custode della Chiesa di Cristo;
    Gioisci, tu la proteggi dalle false dottrine e dalle eresie.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.


    Kontakion 4
    Interrogandosi nei suoi dubbiosi pensieri, al canto di Salmi e di cantici spirituali, il Clero si recò per vedere la tua icona, o Vergine ignara di nozze; vedendola innalzata miracolosamente sull’albero e splendente di bellezza, esclamò: Alleluja.
    Ikos 4

    Il popolo, avendo appreso l’arrivo della tua santa icona, o Ancella di Dio, corse ad essa incontro e si prostrò come se fossi apparsa di persona, e cantò tra le lacrime:
    Gioisci, benedetta fra le donne che porti nel grembo Chi che regge l’universo;
    Gioisci, tu hai mostrato con la nascita del tuo Figlio al mondo intero la salvezza;
    Gioisci, tu hai unito gli uomini a Dio;
    Gioisci, o più alta dei Cieli che ci hai liberati dalla maledizione.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 5

    È come astro divinamente mosso che il popolo vide la tua icona, o Vergine Maria; e come luminare splendente la depose nella Chiesa cattedrale, allegramente cantando a Dio: Alleluja.

    Ikos 5
    Vedendo nella Chiesa di Kostroma l’icona nella quale tu sorreggi il divin Bambino, gli abitanti della città di Gorodets furono colti da dolore, perché è da loro che l’icona era andata via; quanto a noi, lieti di veder preferita la nostra città, copriamo di baci la tua icona e a te esclamiamo:
    Gioisci, Stella che ci mostri il vero Sole;
    Gioisci, tu hai avuto affetto per il nostro paese;
    Gioisci, tu sei stata trovata da quanti ti avevano cercato;
    Gioisci, tu riempi di ineffabile gioia il cuore dei credenti.
    Gioisci, sovrintendente del mondo intero;
    Gioisci, guaritrice da ogni infermità; rallegrati, incomparabile bellezza;
    Gioisci, inenarrabile bontà.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.


    Kontakion 6
    Quelli che avevano visto la tua icona, o Madre di Dio, ne sono diventati i teofori predicatori; ognuno, infatti, tornando nel suo paese e raccontando l’apparizione e i miracoli da essa operati, cantò a Dio: Alleluja.
    Ikos 6

    Dalla tua mirabile icona, o Vergine immacolata, sgorga la grazia di Dio; essa rende ferma la fede dei barcollanti, colma di gioia e amore il cuore dei credenti; per cui nella gioia noi cantiamo:
    Gioisci, Vergine santissima che ci illumini della luce della celeste verità;
    Gioisci, tu scacci lontano da noi le tenebre del peccato;
    Gioisci, i tuoi miracoli ci conducono alla conoscenza di Dio;
    Gioisci, tu porti alla pietà i peccatori pentiti.
    Gioisci, ferma protezione di quanti ricorrono a te;
    Gioisci, tu rafforzi lo spirito degli infermi;
    Gioisci, dei pusillanimi tu risvegli la fede;
    Gioisci, porto ameno per i naufraghi di questa vita.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 7

    Volendo glorificare la tua icona nella città di Kostroma, tuo Figlio, o Madre di Dio, nel giorno della tua Dormizione, dette ordine al martire Teodoro, generale d’armata, di portarla attraverso la città, per permettere che tutti, grati per la vista di questo miracolo, cantassero: Alleluja.

    Ikos 7
    Per la tua preghiera il Signore ci ha mostrato un nuovo miracolo, o Madre di Dio, in occasione dell’incendio della Chiesa in cui la tua icona era custodita; protetta dalle fiamme, in mezzo alla cenere, egli la custodì; e per quanti pensavano che si fosse consumata dal fuoco, la tristezza si trasformò in gioia; quanto a noi, alla vista di questo miracolo, a te inneggiamo:
    Gioisci, roveto che brucia senza essere consumato;
    Gioisci, colonna di fuoco che ci guida nelle tenebre;
    Gioisci, arca indorata dallo Spirito che ha potuto dare rifugio al Dio infinito;
    Gioisci, turibolo d’oro che fa salire verso Dio in odore di buon profumo la tua preghiera per noi.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.


    Kontakion 8
    Alla vista di questo insolito spettacolo dell’icona della Madre di Dio sospesa nel vuoto e come portata dalla mano di un Angelo, allorquando un secondo incendio bruciò la Chiesa in cui era esposta, o fedeli, distogliamo i nostri occhi da questo mondo per rivolgerli verso il Cielo; è difatti per questo che l’icona ci è stata donata, per fissare lo sguardo sulla sapienza dell’Alto e non su quella della terra, e per poter cantare: Alleluja.
    Ikos 8

    Seppure abiti nelle dimore celesti, tu non sei disgiunta dagli abitanti della terra, o Madre di Dio; ma con i tuoi prodigi tu illumini tutti quanti vengono a te con fede; per questo noi ti rivolgiamo le seguenti salutazioni:
    Gioisci, Madre di Cristo nostro Dio, che dimori nei Cieli;
    Gioisci, tu che sulla terra non ci hai abbandonati;
    Gioisci, la tua maestà è circondata dagli Angeli nel Cielo;
    Gioisci, la tua gloria è celebrata dagli uomini quaggiù.
    Gioisci, con il tuo omofórion ci proteggi sulla terra da ogni male;
    Gioisci, tu allontani dai fedeli ogni influsso maligno;
    Gioisci, per la nascita di tuo Figlio ci sono state aperte le porte del regno celeste;
    Gioisci, tu addolcisci l’anima dei fedeli con la speranza dei beni futuri.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.


    Kontakion 9
    Tutti gli Angeli del Cielo ti esaltano, o Vergine, per il tuo grande amore verso il popolo cristiano; l’invisibile e l’inaccessibile tu, come Madre di Dio assunta dalla terra al Cielo, per mezzo della tua venerata icona lo rendi visibile e accessibile a tutti quanti cantano a tuo Figlio: Alleluja.

    Ikos 9
    I retori loquaci noi li vediamo muti come pesci, o Madre di Dio, a tuo riguardo; essi difatti sono incapaci di parlare dei gloriosi miracoli operati dall’apparizione della tua icona; quanto a noi, ammirati e riconoscenti a te inneggiamo:
    Gioisci, tu che ai ciechi ridoni la vista;
    Gioisci, tu rendi agevole il cammino agli storpi;
    Gioisci, tu guarisci i posseduti dagli spiriti tenebrosi;
    Gioisci, tu con la luce della tua icona scacci i nemici che assaltano il nostro Paese.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 10

    Volendo salvaguardare nella sua purezza l’ecclesiastico ordinamento, o Vergine pura, e fortificare lo scettro della Russia, per la tua icona miracolosa tu hai ispirato al Principe Michele Feodorovic di cingere la corona come Zar della Russia, per rendere chiaro a tutti che sui prìncipi domina l’Altissimo, che conferisce il regno a chi vuole, cantando: Alleluja.
    Ikos 10

    Per tutti coloro che si rifugiano presso di te, tu sei una muraglia imprendibile, o Vergine Madre di Dio: nessuno di quanti accorrono verso di te ritorna deluso; per cui, commossi dalla tua misericordia, noi con tutto il cuore a te inneggiamo:
    Gioisci, baluardo che protegge dai visibili e invisibili nemici;
    Gioisci, scudo robusto di quanti hanno messo in te la loro speranza;
    Gioisci, limpido specchio che permette di conoscere la verità;
    Gioisci, muro di cinta che custodisce la nostra fede.
    Gioisci, per la tua preghiera tu fai svanire i cattivi pensieri;
    Gioisci, tu distruggi la forza dei nemici;
    Gioisci, tu ispiri ai giovani la sapienza;
    Gioisci, tu remuneri gli anziani del sostegno.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 11

    Ogni canto di lode è impotente quando si sforza di uguagliare il numero delle tue bontà, o Vergine Madre di Dio: pur potendo rivolgerti odi numerose come la sabbia del mare non riusciremo a farti un dono uguale a quello che tu ci dài quando consenti a farci cantare a Dio: Alleluja.
    Ikos 11

    Noi intravediamo nella tua icona la splendida luce apparsa, o Vergine Madre di Dio: difendendo la nostra città contro il nemico che voleva devastarla, tu hai fatto sorgere dalla tua icona luminosi raggi; per cui, prostrati davanti ad essa con fede e baciandola con amore, noi a te inneggiamo:
    Gioisci, Madre dell’eterna luce che rischiara le nostre anime con il suo insegnamento; Gioisci, tu che per grazia divina conduci i fedeli alla fede;
    Gioisci, compagna di strada per i viandanti;
    Gioisci, nocchiero di chi naviga nel pericolo del mare .
    Gioisci, nella tua santa icona splendi come sole sul distretto di Kostroma;
    Gioisci, tu hai reso felice la nascita di una dinastia;
    Gioisci, per te il regno è stato rafforzato;
    Gioisci, per te gli Zar sono stati incoronati.
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 12

    Tu che hai ottenuto la grazia dal tuo divin Figlio e che un tempo l’hai diffusa su tutti quanti erano accorsi davanti alla tua icona, non privarci ora della tua grande misericordia, ma a noi peccatori ottieni di pentirci, affinché con cuore e labbra pure, possiamo cantare a tuo Figlio prediletto e nostro Dio: Alleluja.
    Ikos 12

    Celebrando i tuoi miracoli e la tua misericordia, o Madre di Dio, tutti insieme noi ti lodiamo e, come l’antico Israele, di fronte all’Arca dell’Alleanza, noi accorriamo verso la tua immagine e a te esclamiamo: alza le tue mani verso il tuo Figlio, affinché ci doni tutti i beni che conducono alla salvezza quanti inneggiano a te con fede e amore.
    Gioisci, tu ci consoli nell’afflizione;
    Gioisci, tu dissipi le nostre pene; rallegrati, tu nostra gioia senza fine;
    Gioisci, luce che colma di serenità i nostri cuori .
    Gioisci, divina Madre, nostra stabile protezione.

    Kontakion 13

    Tu che ci proteggi nella tua grande bontà e hai concesso la tua icona miracolosa alla nostra città e alla nostra Patria come custodia, consolazione, santificazione, accogli ora il nostro canto di lode: liberaci da ogni pericolo e preservaci dalle pene eterne, così che non solo con le labbra, ma anche con l’anima possiamo inneggiare a Dio: Alleluja.





    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    bellissimo inno e stupenda icona!
    una domanda, dove trovi i tropari e gli acatisti, su internet? puoi darmi un sito?
    grazie, e ancora complimenti!

 

 

Discussioni Simili

  1. Inno Akatistos alla Santa Madre di Dio " Sovrana"
    Di Gabrijele nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-11-08, 18:46
  2. Un inno Akatistos alla SS. Madre di Dio " Garante dei peccatori"
    Di Gabrijele nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-11-08, 22:37
  3. Un inno akatistos alla SS. Madre di Dio " Fiore immarcescibile"
    Di Gabrijele nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-11-08, 07:43
  4. Inno acatistos alla S. madre di Dio " Gioia di tutti gli afflitti"
    Di Gabrijele nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-11-08, 21:37
  5. un Akatistos alla S. Madre
    Di Gabrijele nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-11-08, 21:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226