User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    21 Nov 2008
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question Cosa significa essere Ortodosso?

    Visto che sono nuovo del forum, per prima cosa saluto tutti voi che scrivete in questa sezione di POL, che ho scoperto girovagando per il web.
    Presentandomi in modo sommario e rapido, sono un ragazzo di 21 anni di Roma, che da qualche mese, pur avendo rafforzato la propria fede, si è reso conto di non sentirsi più un tutt'uno con la religione cattolica.
    A differenza di molte altre persone che affrontano la mia stessa situazione e cadono vittima dell'esoterismo e strampalate religioni new age, mi sto orientando sempre di più verso la Chiesa Ortodossa, della quale condivido quasi tutte le critiche che muove al cattolicesimo ( ad esempio il primato di Pietro, le indulgenze e l'essersi affidati sempre più, col passare dei secoli, alla logica e a "compromessi" piuttosto che alla Fede e alla Tradizione).

    Ho letto parecchie discussioni prima di iscrivermi, poi mi sono deciso a farlo, con la speranza che qui avrei potuto ricevere parte delle delucidazioni e dell'aiuto che mi serve e che mi servirà.

    La prima domanda che vi pongo è la stessa del titolo: cosa significa essere Ortodosso??
    So che è una domanda "ad ampio raggio", perciò mi accontenterò di qualsiasi cosa mi spiegherete e direte.

    Grazie in anticipo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Sep 2004
    Messaggi
    1,844
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Significa vivere evangelicamente, né più né meno.
    Questo a sua volta comporta una lotta per mantenersi fedeli, usando i mezzi che la Chiesa mette a disposizione (digiuno, sacramenti, preghiera).
    Una vita pura è il vero sacrificio a Dio. Si potranno fare mille discorsi su mille cose ma, alla fine, quello che è necessario è vivere alla luce di Dio. Questa è la retta gloria, ossia l'Ortodossia.
    Se poi anche nell'Ortodossia vi sono distrazioni, fastidi, incoerenze umane, questo è un altro discorso. Ognuno deve cercare di fare per se il meglio.
    Una Chiesa può avere più o meno problemi umani. Quello che la rende CHIESA, e non istituzione evanescente, sono, invece, le sue basi. Se sono chiare queste, tutto diviene chiaro e la ORTODOSSIA è possibile. Se non sono chiare queste, l'ortodossia (=retta gloria) si trasforma in una stonata cacodossia (=cattiva gloria), una cacodossia estenuante e senza fine...

  3. #3
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Pur essendo cattolico romano (sono registrato su Cattolici Romani, anche se scrivo un po' dappertutto, anche qui su Chiesa Ortodossa Tradizionale), saluto Variago e gli do il benvenuto qui su POL....
    Anche se ho 3 anni meno di te, penso di poter fare un discorso simile, poichè ho da poco riscoperto anch'io la Fede, anche se nella Chiesa di Roma, e credo sia la Chiesa fondata da Cristo....penso che Dio mi abbia salvato da una brutta esperienza di ateismo e incredulità......non mi sento un tradizionalista, ma amo enormemente la Fede, la Chiesa, la Tradizione (che sono un tutt'uno), e un cristiano non può viverne senza......neanch'io rinuncio a far critiche alla mia Chiesa.....ma prima di tutto critico me stesso, poichè non ci sono momenit in cui non mi prenderei a sberle.......anch'io mi sento più vicino all'Ortodossia che al Protestantesimo......ma credo nell'Ecumenismo (che non è in nessun modo relativista, sincretista, irenista o modernista), nell'Unità e nella Tradizione......
    prima che tu ti converta, però, ti consiglio di approfondire bene la tua Fede di partenza (quella Cattolica Romana), e di approfondire poi bene quella a cui vuoi approdare.....soprattutto il primo punto, penso sia importante......e, se nel caso decidessi di aderire all'Ortodossia, ti dico di continuare ad amare il Cattolicesimo Romano e la sua Tradizione, di non usare parole offensive o di disprezzo......e soprattutto, prega, per sapere cosa Dio voglia da te........non so se il mio intervento era pertinente o utile......ma spero non risulti inutile o stupido...nel caso chiedo ai moderatori di cancellarlo....

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    21 Nov 2008
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robdealb91 Visualizza Messaggio
    Pur essendo cattolico romano (sono registrato su Cattolici Romani, anche se scrivo un po' dappertutto, anche qui su Chiesa Ortodossa Tradizionale), saluto Variago e gli do il benvenuto qui su POL....
    Anche se ho 3 anni meno di te, penso di poter fare un discorso simile, poichè ho da poco riscoperto anch'io la Fede, anche se nella Chiesa di Roma, e credo sia la Chiesa fondata da Cristo....penso che Dio mi abbia salvato da una brutta esperienza di ateismo e incredulità......non mi sento un tradizionalista, ma amo enormemente la Fede, la Chiesa, la Tradizione (che sono un tutt'uno), e un cristiano non può viverne senza......neanch'io rinuncio a far critiche alla mia Chiesa.....ma prima di tutto critico me stesso, poichè non ci sono momenit in cui non mi prenderei a sberle.......anch'io mi sento più vicino all'Ortodossia che al Protestantesimo......ma credo nell'Ecumenismo (che non è in nessun modo relativista, sincretista, irenista o modernista), nell'Unità e nella Tradizione......
    prima che tu ti converta, però, ti consiglio di approfondire bene la tua Fede di partenza (quella Cattolica Romana), e di approfondire poi bene quella a cui vuoi approdare.....soprattutto il primo punto, penso sia importante......e, se nel caso decidessi di aderire all'Ortodossia, ti dico di continuare ad amare il Cattolicesimo Romano e la sua Tradizione, di non usare parole offensive o di disprezzo......e soprattutto, prega, per sapere cosa Dio voglia da te........non so se il mio intervento era pertinente o utile......ma spero non risulti inutile o stupido...nel caso chiedo ai moderatori di cancellarlo....
    Ciao anche a te .
    Non trovo il tuo intervento nè inutile nè stupido, e come te ho subito un momento di crisi seguito a vere e proprie tentazioni, fattemi a più riprese da esoterici e spiritisti. Avendo potuto constatare con i miei occhi che il male ESISTE (concetto basilare che però sta cadendo nell'oblio), ho capito che la vita va vissuta (come ha detto informatore) alla luce di Dio.

    Per quanto riguarda il Protestantesimo, non l'ho mai nemmeno preso in considerazione. Gesù ci ha insegnato a distinguere un albero dai frutti che dà: personalmente non ritengo del tutto errate le proteste di Lutero contro la corruzione di Roma (vedesi la vendita di indulgenze), ma con la sua ribellione ha dato vita, col passare dei secoli, ad un numero indefinito di nuove sette pseudo-cristiane, che non fatico affatto a definire eretiche.

    Apprezzo il tuo consiglio comunque: so che una conversione non è una cosa da farsi a cuor leggero, pertanto continuerò a pregare e prenderò una decisione solo al momento opportuno. Con l'aiuto di Dio troverò la mia risposta.

  5. #5
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie della tua risposta...io ho avuto un motivo di crisi in seguito all'adesione al comunismo, tra le medie e il ginnasio...e pensare che ero un buon cristiano....poi ero scivolato verso l'agnosticismo e l'ateismo, di quelli modaioli e superficiali...e poi...bè...non lo so spiegare bene....e anzi ho rinunciato a trovare una spiegazione...so solo che ora sono qui, di nuovo cristiano....e in parte lo devo al protestantesimo! ero andato alla fiera del libro di Torino con la scuola...ero a maggio...ormai penso di poter dire che il cambiamento era nell'aria....ero andato ad uno stand della Claudiana, la casa editrice dei valdesi (peraltro ottima), e avevo comprato un libro sulle Chiese protestanti...e ero rimasto afascinato dalla santità, alla Grazia, dallo spirito ecclesiale....ma poi mi sono detto, ma perchè andare lontano per cercare quello che ho in casa, e così, grazie ad un paio di buone confessioni e a degli ottimi sacerdoti, sono ritornato a Dio.....per quanto a volte, con i miei peccati, me ne sia allontanato......come dire, siamo, io e Dio, due innamorati, ma dove l'incostante, il traditore, il ritardatario sono io......quanto all'occultismo e, peggio al satanismo, ne sono sempre stato lontano, e adesso a maggior ragione!
    se la mia conversione (che feci male a pubblicizzare troppo, me ne rendo conto) è una cosa umana, è giusto che alla fine sparisca con me....ma se coime credo e spero è divina, allora durerà.....
    il Male esiste....ma mi sono poi reso conto di cosa vuol dire Provvidenza, Verità, Amore......di cosa vuol dire Dio...un post è uno spazio angusto per parlarne, soprattutto poichè anch'io non è che abbia capito tutto.........
    io penso di aver trovato la mia strada, ma, chi può dirlo.....può anche darsi che la mia sia una suggestione....può darsi che la via di Dio sia diversa dalla mia....io spero che la mia e quella di Dio coincidano...ma se anche non lo fosse, ne sarei contento uguale, perchè è ocmunque la Volontà di Dio! la meravigliosa, bellissima, vera, Volontà di Dio......
    ti auguro ogni bene...e soprattutto di pensarci bene....chissà che non ritorni al Cattolicseimo!
    anche un mio carissimo (e ben più sanot e saggio) amico e compagno di scuola (e di Fede), daniele (qui sul forum danielebaihe) ha avuto un percorso penso simile al tuo.....e da me dice id aver imparato un sacco......mah.....alla prossima, e buona notte!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Dec 2007
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Da quando mi sono iscritto, questo è il mio primo messaggio; generalmente ho poco tempo per cui mi limito a leggere le discussioni (a volte questo non è un male...) ma ho trovato interessante che sia arrivata una domanda diretta, non su aspetti di dettaglio, ma di contenuti, sull'Ortodossia;

    prima però, per rispetto nei confronti di chi legge, due righe di presentazione:

    sono un ortodosso italiano, vivo in una piccola città del nordest e dopo un bel po' di anni di cammino spirituale sono stato accolto dai miei fratelli di Fede, nella vera Chiesa di Cristo, la Chiesa ortodossa.

    Altro non dico in quanto non mi interessa illustrare mé stesso ma, piuttosto, spero di riuscire a portare un contributo a chi ha posto la questione e anche a quelli che, pur senza formularla, a volte l'hanno sentita dentro di sé.

    E' veramente una domanda da un milione di dollari! E immagino che ne contenga tante altre... ma è bene cercare di non disperdersi nelle congetture.

    Caro Variago, nel salutarti, ti invito a considerare questa tua ricerca non tanto come una crisi, quanto un'opportunità di approfondimento e di maturazione, può essere un segno che il buon seme ha messo radici e sta cercando di crescere.

    Questo indipendentemente da quello che sarà il risultato del tuo cammino, potrai anche decidere di rimanere un cattolico-romano, almeno un po' più convinto...

    Alcune brevi ma importanti considerazioni:

    L'Ortodossia non fa proselitismo, cioè non troverai mai uno di noi che ti viene a cercare, come certi "testimoni", di convincerti forzatamente, magari facendo un po' di terrorismo.

    L'Ortodossia indica la Via ed offre gli strumenti (come è stato autorevolmente detto) per vivere il Vangelo nella prassi quotidiana, soprattutto alla luce della testimonianza vivente dei suoi santi; la sua ragione non è pertanto quella di contrapposizione o di critica delle altre confessioni cristiane, ma della trasmissione genuina ed inalterata della vera Fede.

    L'Ortodossia è Vita, perciò è bene che la conoscenza avvenga (oltre che con buone letture) principalmente mediante il contatto personale con una comunità di ortodossi e la frequentazione delle funzioni, magari previo colloquio col presbitero, nel quale ci si presenta un po' e si fa presente la propria ricerca spirituale e le proprie necessità.

    Se posso permettermi un consiglio, non prefissarti a priori un traguardo, qualunque esso sia: prega molto il Signore per illuminare il tuo cammino, apri il tuo cuore ai cambiamenti ed alle grazie che riceverai, interroga di frequente te stesso su cosa senti, se il tuo animo è sereno, se, magari dopo qualche difficoltà iniziale, dentro di te percepisci la pace ed una gioia per certi versi inesprimibili.

    Molto importante: cerca di fare tutto questo possibilmente con l'aiuto e a contatto diretto di un valido referente spirituale, può essere un sacerdote o anche un laico ben preparato; nell'Ortodossia nessuno è sacerdote di sé stesso.

    Spero di esserti stato utile.

    Ciao

 

 

Discussioni Simili

  1. Cosa significa essere innamorati?
    Di Oli nel forum Fondoscala
    Risposte: 226
    Ultimo Messaggio: 09-07-13, 00:24
  2. Che cosa significa essere antimoderni?
    Di Uesugikenshin nel forum Destra Radicale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 14-03-08, 15:48
  3. Cosa significa per voi essere COMUNISTI?
    Di Myrddin-Merlino nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 13-07-07, 14:22
  4. Che cosa significa essere comunisti?
    Di Gian_Maria nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-11-06, 15:51
  5. Cosa significa essere comunisti?
    Di Oli nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 21-04-04, 17:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226