User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Senza pudore: proprio lui parla di banche...

    BOSSI: "VOGLIO VEDERE DOVE FINISCONO I SOLDI DATI ALLE BANCHE PER LE IMPRESE"

    Da "LA PADANIA" di giovedì 13 novembre 2008

    ?eegrebnu a360 gradi dal Federelimocl muhrcAO N.RGtW W lemibrio BOSSI: «Voglio vedere dove finiscono i soldi dati alle banche per le imprese» STEFANIA PIAZZO Quel Cofferati di veterosinistra, poi i piloti senza voglia di lavorare. La gente a terra, che non ne può più. E le banche e la fine di tutti quei soldi. I nostri mutui, le imprese che danno lavoro.
    E il Federalismo che vale la volontà di 20 milioni di persone in un Paese rimasto troppo a piedi. E che ne ha le scatole piene di pagare per gli errori delle lobby finanziarie, dei sindacalisti sfascisti, di tasse che discriminano per geografia di residenza.
    Bossi presenta il conto.
    Bossi, ne ha da vendere. In poche parole il Segretario è l`arte di riassumere e incarnare i problemi di tutti i giorni. A metterli sul tavolo della discussione politica, poi, ci pensa lui.
    In tutto questo marasma erano in molti a chiedersi:
    «Ma Bossi cosa dice?». Domanda di rigore nel cuore di Roma, nelle segreterie di partito, tra i suoi e dietro i desk di tutte le redazioni.
    Perché le parole di un leader intuitivo e tattico, quando arrivano i terremoti e le burrasche, sono attese come il vento che pulisce e chiarisce l`orizzonte politico.
    CARO EPIFANI, STAI CALMO Così il ministro per le Riforme ha scelto una serie di serie di destinatari senza fare retrodiscorsi. Il primo della lista si chiama Guglielmo Epifani. Non se la prenda troppo se questa volta proprio lui, l`agitatore del no, al vertice dei sindacati dal premier, l`altro giorno non era stato invitato.
    «Non voglio entrare nelle competizioni sindacali commenta il Capo - tra loro si guardano in cagnesco».
    Su quel giudizio di Epifani, sul suo «è gravissimo», Bossi smorza, stempera, chiude:
    «Io - spiega il ministro delle Riforme - sono dalla parte di Rosi Mauro. Sai quante volte il Sindacato padano è rimasto fuori?».
    E anche Epifani è servito, giusto nel giorno in cui viene a sapere che la Cisl in piazza contro la riforma dell`Università proprio non ci andrà. Il fronte si è rotto, ma più rotti sono I padani, le cui ragioni, i cui stipendi non sono mai stati trattati col medesimo riguardo con cui Epifani ha difeso le ragioni degli stranieri clandestini piuttosto che la minoranza ricca dei piloti.
    20 MILIONI PER IL FEDERALISMO Il Paese ha voglia di altro.
    Non ha neanche tempo di sentir parlare di commissioni eterne, come Massimo D`Alema e Gianfranco Fini, e la sfinge della bicamerale.
    Cosa ne pensa il ministro? «Il Federalismo passerà, anche perché ci sono 20 milioni di persone disposte a battersi». Numeri grossi, ma la gente prova indifferenza solo all`idea che una saletta di professori e parlamentari possa decidere le sorti di un`economia reale, di un Paese reale che, lo dicono i numeri, è nelle corde della Lega, ormai primo effettivo partito in Lombardia e Veneto. A costo di attraversare il Po aprendo le acque, per scendere a Roma e ricordarlo, anche se, come ha dichiarato Bossi ad Affari Italiani, «non esiste la bacchetta magica» per risolvere i problemi. Ma la gente non crede alle favole. Le nespole del Federalismo sono mature.
    AIUTO Al COMUNI VIRTUOSI E la prova provata sta che proprio l`altro giorno, «abbiamo approvato un maxiemendamento alla finanziaria con misure immediate al sostegno della Sea, dei lavoratori e per tutto l`indotto delle imprese padane, si tratta di 20 milioni di euro. Io sono stato in Aula tutto il giorno perché i numeri erano risicati al fine di far passare questo provvedimento molto importante».
    Altro non è che "solo la Lega può tirar fuori dai guai il Nord". E per chi ha voglia di governare bene, in questo Paese: «Abbiamo portato a casa le modifiche del patto di stabilità per i Comuni che è un altro buon risultato».
    EXPO, SISTEMATE DUE CASELLE Insomma, il ragionamento di Bossi procede mettendo in ordine le carte sul tavolo.
    Quelle più calde, forse, erano quelle sull`Expo, sulla sua discussa gestione, sul controllo territoriale del progetto.
    E lui non ci pensa due volte: «Nodo Glisenti? E l`uomo della Moratti e la Moratti si è sbattuta di qua e di là per ottenere l`Expo. Come si fa a farlo fuori? Impossibile». Allora «noi per calmierare la situazione vogliamo inserire i due presidenti di Provincia».
    Leonardo Cartoni e Dario Galli: altre due caselle sistemate.
    ATTENTI ALLE BANCHE FURBETTE Ma c`è una vicenda che sta a cuore al leader del Carroccio e che riassume le sue battaglie in tempi non sospetti, contro la speculazione finanziaria, contro l`onda inflattiva e il consumo di materie prime che arrivava dalla Cina. Ma che fa sintesi soprattutto dell`accusa contro l`economia di carta che ha schiacciato la vitalità delle imprese vere, uniche sostanziali fonti di produzione e lavoro. Bossi, così, nel ripassare le misure anticrisi del Governo, non ha peli sulla lingua: «I soldi per le banche, teoricamente, dovrebbero andare alle imprese, ma sembra che non sia così». Il credito alle pini insomma è ancora impacchettato, c`è il credito "furbetto", specialmente quello "grande", che nonostante gli eventi, vuole ancora dettare le regole. Bossi, su questo, è più che perentorio:
    «Il Parlamento deve controllare che fine fanno questi soldi».
    PILOTI, DATECI UN TAGLIO Poi il Senatur chiude il cerchio. Davanti a chi fatica ad arrivare a fine mese, alle famiglie e alle imprese che cercano di chiudere il bilancio senza morire di recessione, pare davvero intollerabile subire anche il veto continuo di una microminoranza, quella •dei piloti autonomi, che respingono il salvataggio di Alitalia. «Si de• vono dare una regolata, perché non e` possibile che la gente aspetti anche un gior- no per partire. C`è chi deve andare a lavorare. Allora lo annuncino che stanno a casa, così la gente di organizza in altro modo». Se poi la gente sapesse che i piloti in busta paga non hanno trat- tenute per il fondo di cassaintegrazione - come tutti noi comuni mortali - ma che comunque in caso di necessità l`avrebbero incassata, a spese nostre, a Bossi Umberto oggi avrebbero già fatto un monumento. Dedicato alla riscossa del popolo.
    Il ministro per le Riforme critica e smorza le polemiche di Epifani:
    «Esclusa la sua Cgil? Ma se hanno sempre tagliato fuori il Sindacato Padano!»

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Biowashball (che balla!)
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    regione patagna nazione Bunga Bunga
    Messaggi
    1,801
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito oramai

    è penoso,lui e chi gli mette in bocca i discorsi

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Dio perdona loro che non sanno quello che fanno

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    BOSSI: "VOGLIO VEDERE DOVE FINISCONO I SOLDI DATI ALLE BANCHE PER LE IMPRESE"

    .
    ATTENTI ALLE BANCHE FURBETTE Ma c`è una vicenda che sta a cuore al leader del Carroccio e che riassume le sue battaglie in tempi non sospetti, contro la speculazione finanziaria, contro l`onda inflattiva e il consumo di materie prime che arrivava dalla Cina. Ma che fa sintesi soprattutto dell`accusa contro l`economia di carta che ha schiacciato la vitalità delle imprese vere, uniche sostanziali fonti di produzione e lavoro. Bossi, così, nel ripassare le misure anticrisi del Governo, non ha peli sulla lingua: «I soldi per le banche, teoricamente, dovrebbero andare alle imprese, ma sembra che non sia così». Il credito alle pini insomma è ancora impacchettato, c`è il credito "furbetto", specialmente quello "grande", che nonostante gli eventi, vuole ancora dettare le regole. Bossi, su questo, è più che perentorio:
    «Il Parlamento deve controllare che fine fanno questi soldi».
    Dio perdona loro perché non sanno quello che fanno.

    Proprio lui che dalle pagine del giornale La Padania aveva, con il volto sorridente, invitato i Padani a mettere i soldi nella creazione della banca.
    Adesso vuole che i soldi vadano alle imprese.
    E dalla sua banca creatura i soldi a quali imprese sono andati?.

    La battuta “”che il parlamento deve controllare che fine fanno i soldi"""”” è la fine del mondo.

    Ma lui ha mai controllato dove sono andati a finire i soldi della banca che ha creato con la sua persuasione pubblicitaria?:

  4. #4
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I politici sono i camerieri dei banchieri. (Ezra Pound).

  5. #5
    I sa smentés mai...
    Data Registrazione
    26 Nov 2006
    Messaggi
    994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E ne hanno fatto anche il titolo???
    Vergogna...

  6. #6
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I limiti della decenza li ha già oltrepassati tanto tempo fa... ma forse, vedendo il responso del popolo bue, forse davvero ha ragione lui a sparar cazzate, l'importante è che siano altisonanti e facciano rumoreggiare gli stomaci. Tanto, l'indomani, l'idiota media che paga, blatera e poi continua a pagare, neppure si ricorderà più.

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,571
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    Dio perdona loro perché non sanno quello che fanno.

    Proprio lui che dalle pagine del giornale La Padania aveva, con il volto sorridente, invitato i Padani a mettere i soldi nella creazione della banca.
    Adesso vuole che i soldi vadano alle imprese.
    E dalla sua banca creatura i soldi a quali imprese sono andati?.

    La battuta “”che il parlamento deve controllare che fine fanno i soldi"""”” è la fine del mondo.

    Ma lui ha mai controllato dove sono andati a finire i soldi della banca che ha creato con la sua persuasione pubblicitaria?:


  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,571
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito



  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il commento piu' adatto all'articolo







    INDIPENDENZA

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio

    Elenco delle apparizioni con fotografia del segretario federale Bossi sul giornale La Padania nel 1999 per sollecitare i militanti ed i simpatizzanti della Lega affinché acquistassero delle quote della banca Credieuronord, (allora Credinord)
    Sono riportate le date con a fianco, tra parentesi, il numero della pagina in cui è apparso.

    16 marzo (10
    18 marzo.(14
    20 marzo (10)
    27 marzo (7)
    13 aprile (7)
    15 aprile (7)
    17 aprile (7)
    20 aprile (7)
    22 aprile (9)
    24 aprile (10)
    27 aprile (7)
    29 aprile (7)
    22 maggio (17)
    25 maggio (21)
    27 maggio (27)
    29 maggio (13)
    1 giugno (14)
    3 giugno (7)
    5 giugno (6)
    8 giugno (14)
    10 giugno (14)
    12 giugno (14)
    15 giugno (14)
    17 giugno (16)
    22 giugno (12)
    26 giugno (18)
    29 giugno (15)
    6 luglio (13)
    8 luglio (11)
    10 luglio (10)
    15 luglio (9)
    17 luglio. (13)
    20 luglio (10)
    22 luglio (18)
    24 luglio (17)
    25 luglio (18)
    27 luglio (8)
    29 luglio (18)
    31 luglio (5)
    3 agosto (16)
    5 agosto (14)
    7 agosto (6)
    10 agosto(19)
    12 agosto (17)
    14 agosto (20)
    17 agosto (8)
    19 agosto (13)
    21 agosto (18)
    24 agosto (19)
    26 agosto (16)
    9 settembre (17)
    11 settembre (18)
    14 settembre (18)
    18 settembre (16)
    21 settembre (6)
    23 settembre (13)
    25 settembre (18)


    esempio lampante che manchiamo di magistrati.

 

 

Discussioni Simili

  1. Senza pudore
    Di Dr.Hans nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-09-08, 17:34
  2. Biscardi Un Uomo Senza Pudore E Senza Vergogna
    Di SPYCAM nel forum FC Inter
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-06, 05:09
  3. Senza pudore
    Di Iron81 nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-09-04, 16:09
  4. Senza pudore
    Di Iron81 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-09-04, 19:01
  5. Senza pudore
    Di Spirit nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 04-04-03, 18:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226