User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ligresti perde il pelo ma non il vizio: indagato a Firenze, sequestrati terreni

    http://it.notizie.yahoo.com/4/200811...o-ca02f96.html

    FIRENZE (Reuters) - I carabinieri del Ros di Firenze stanno eseguendo il sequestro dell'area di Castello vicino a Firenze, di proprietà di Fondiaria-Sai.

    La notizia, confermata dalla società, è stata diffusa da fonti investigative, secondo le quali il provvedimento è stato preso dal gip su richiesta della procura di Firenze, nell'ambito dell'inchiesta che ha visto Salvatore Ligresti, proprietario di Fondiaria-Sai iscritto nei giorni scorsi nel registro degli indagati della Procura di Firenze con ipotesi di reato di corruzione, nell'ambito di un'inchiesta aperta sullo sviluppo urbanistico dell'area di Castello, a nord di Firenze.

    La compagnia di assicurazioni, "in merito all'inchiesta avviata dalla magistratura di Firenze in relazione al progetto Castello" aveva espresso in una nota "piena fiducia nell'attività della magistratura, certa che nelle sedi competenti sarà acclarata la piena legittimità e correttezza del proprio operato".

    La procura aveva anche disposto una perquisizione negli uffici e nelle abitazioni private dei due assessori da parte dei Ros, alla ricerca di elementi di prova per suffragare l'ipotesi di reato.

    L'area di Castello è una superficie di circa 80 ettari di proprietà del gruppo Fondiaria-Sai interessata da progetti di riorganizzazione residenziale e urbanistica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lo stesso che si prepara a mettere le mani sull'Expo 2015

    http://it.wikipedia.org/wiki/Salvato...ore_Ligresti-0

    Salvatore Ligresti (Paternò, 13 marzo 1932) è un imprenditore italiano.

    Divenne ben presto uno dei principali immobiliaristi di Milano ma nel 1992 risultò coinvolto in tangentopoli, venne arrestato e condannato per tangenti.


    http://www.democrazialegalita.it/doc...agosto2007.htm

    Salvatore Ligresti

    In odore di mafia da sempre, amico intimo dei potenti, dalla democraziacristiana al psi, finisce in carcere per l'inchiesta "mani pulite" e sconta 2 anni e 4 mesi affidato ai servizi sociali. Cementificatore indomito di lui si sa che passava le mazzette direttamente a Craxi propria manu e che è stato più volte salvato dalle grandi banche, prone la potere politico. Il suo ex rivale in affari Berlusconi lo nomina nel luglio 2004 amministratore delegato della Rcs Media Group, che controlla il Corriere della Sera, guarda caso.

    Nato nel 1932 a Paternò, in Sicilia, da famiglia agiata, ha frequentato il liceo classico e poi l'università a Padova, dove ha conseguito la laurea in Ingegneria. Negli anni '50 si trasferisce a Milano e si lega a Michelangelo Virgillito e Raffaele Ursini, originari anche loro di Paternò. Gli insegnarono il "corsarismo" in finanza tanto che il giovane Ligresti superò il maestro e "rilevò" da Ursini il primo pacchetto di azioni Sai. Avrebbe dovuto essere una vendita simulata, ma Ligresti sostenne di aver regolarmente pagato e una sentenza gli diede ragione. La sua fortuna crebbe rapidamente tanto che negli anni '80 Ligresti era l'immobiliarista più potente di Milano. In questi anni acquista a destra e a manca quote azionarie di società di gran nome come Cir, Pirelli e Montedison. Sotto l'ala di Cuccia e di Craxi entra in Mediobanca. Nel 1986 scoppia lo scandalo delle aree d'oro: viene indagato per corruzione, ma alla fine se la cava con piccole condanne per abusi edilizi.

    Il 16 luglio '92 finì a San Vittore. Dopo quattro mesi mise a verbale una deposizione fiume che consentì ai magistrati di arrivare a Craxi. I guai seri arrivarono con l'inchiesta Eni-Sai, coimputati l'ex finanziere Sergio Cusani e lo stesso Craxi. Altre vicende giudiziarie le ha chiuse col patteggiamento: quelle per le tangenti per i piani edilizi di Pieve Emanuele e per l'ampliamento del palazzo di giustizia di Milano e il processo per la svendita del patrimonio immobiliare dell'Ipab.

    Proprio grazie agli stretti rapporti con il mondo della politica e ai molti favori ricevuti da quello bancario, Mediobanca in particolare, nel luglio 2001 tenta una prima scalata ai vertici della Montedison in quel momento oggetto del desiderio della Fiat per l'acquisto della quale aveva lanciato un'Opa (Offerta pubblica d'acquisto). Grazie alla sua compagnia di assicurazioni, la SAI, acquista un primo 6,7% di Fondiaria, la compagnia d'assicurazioni fiorentina controllata proprio dalla Montedison, con l'impegno di rilevarne un ulteriore 22,2%. Dietro alle quinte la direzione di Mediobanca che, in quel momento grande nemica della Fiat, vuole impedire a tutti i costi che gli Agnelli si impossessino di Fondiaria.

    Inizialmente stoppata dall'organismo di controllo della Borsa (Consob), secondo la quale per l'acquisto di Fondiaria occorre essere più trasparenti lanciando un'Opa sul 100% del capitale, Ligresti è a questo punto costretto a cercare una strada alternativa che trova grazie all'aiuto del gruppo di banche Jp Morgan Chase, Interbanca, Mittel e Commerzbank guidate dal finanziere Francesco Micheli, che compra il pacchetto di Fondiaria per poi rigirarlo alla SAI. Si è venuto così a costituire il binomio societario SAI-Fondiaria che, se affiancato alle Generali, già nell'orbita di Mediobanca, è un colosso nel campo assicurativo.

  3. #3
    Beermaniac Tosco-Ligure
    Data Registrazione
    04 Dec 2008
    Località
    Castiglion Fiorentino - Val di Chiana (AR)
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation

    Fuori i ""Salvatori"" dalla Toscana!

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Feb 2005
    Località
    ilpostopiùbello
    Messaggi
    499
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La cosa che più sorprende è che la Magistratura toscana dopo più di 50 anni abbia deciso di intervenire contro i rossi. Anche questo è un dato storico e probabilmente l'unico.

 

 

Discussioni Simili

  1. Il lupo perde il pelo ma non il vizio
    Di Furlan nel forum Padania!
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 30-07-11, 22:20
  2. Il Lapo perde il pelo ma non il vizio
    Di Eridano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 01-02-10, 12:31
  3. Il lupo perde il pelo ma non il vizio.
    Di Gallo Senone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-03-06, 08:48
  4. Cofferati Perde Il Pelo Ma Non Il Vizio
    Di S.P.Q.R. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 22-08-04, 12:55
  5. Il lupo perde il pelo ma non il vizio!
    Di alfonso (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-10-03, 18:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226