User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 66

Discussione: Notizia curiosa

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Mar 2008
    Messaggi
    398
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Notizia curiosa

    La rivoluzione del sole inizia dai kibbutz israeliani

    Ricavare il 20, il 40% del fabbisogno totale di energia dalla luce solare. Questo il sogno di Israele che sta per avviare una vera e propria rivoluzione del sole, potenziando enormemente il settore delle rinnovabili al fine di rendersi semi-indipendente dal petrolio, risorsa difficile da ottenere per gli israeliani, che non godono certo dell’amicizia dei governi dei Paesi confinanti, ricchissimi detentori di oro nero.

    Motivazione sufficiente a dare una bella spinta verso fonti di energia pulita e lo slancio necessario per lanciarsi in una grandiosa impresa: quella di ricavare energia trasformando il deserto del Negev, una regione che si trova nella parte meridionale dello stato d’Israele, nel sud di Arava, in una mega centrale solare.


    Per realizzare questo progetto, il primo vero grande finanziamento che punta interamente sulle rinnovabili, sono stati stanziati fondi per tre miliardi di dollari.
    A capo della rivoluzione solare il gruppo Apc (Arava power Company) che nei prossimi dodici anni è disposto ad investire ulteriori 30 miliardi di dollari per proseguire con l’ambizioso progetto che dal 20% del fabbisogno nazionale totale mira a raggiungere gradualmente la copertura di ben il 40% dell’energia necessaria al popolo d’Israele.

    L’accordo che ha permesso di lanciare il solare in terra israeliana ha previsto la cooperazione di ben 30 grandi comuni agricole, i vecchi kibbutz, già protagonisti di numerose forme di pionerismo energetico, da decenni le cellule produttive di Israele e primi chiari esempi dell’utilità e degli enormi vantaggi di un socialismo di tipo agricolo.
    I kibbutz hanno deciso di puntare sul solare e già da tutto il Paese si moltiplicano le adesioni di comuni agricole che vorrebbero prendere parte al progetto, consapevoli che il futuro d’Israele e in generale del mondo intero passa necessariamente per una rivoluzione energetica che si apra al settore delle rinnovabili, come risposta concreta alla crisi economica e all’esaurimento delle risorse.
    La rivoluzione del sole è il primo grande investimento su larga scala che Israele opera verso l’energia solare, una buona partenza che si spera faccia ottenere sempre più consensi al settore delle rinnovabili, che sta attualmente attraversando una profonda crisi.
    http://www.ecologiae.com/la-rivoluzi...tz-israeliani/
    Se considerate questa notizia poco interessante cancellatela pure
    Domanda:
    Il Nord sta investendo nello sviluppo delle energie rinnovabili?
    Spiego meglio:
    Mi riferisco soprattutto riguardo la ricerca scientifica.

    kibbutz-----> http://it.wikipedia.org/wiki/Kibbutz

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citando l' amico Renzo Riva:


    Ore anno 8.760

    Nucleare

    Ipotizzo 8.000 ore anno utili per ogni reattore cioé depurati i tempi per varie operazioni di manutenzioni e ricarica/riconfezionamento combustibile per cui

    per ogni kW installato si ottengono 8.000 kWh anno

    pari a 480.000 kWh nel tempo di vita del reattore di anni 60

    Ammesso ma non concesso un costo di $ 4.000 al kW installato

    $4.000 : 480.000 kWh = $ 0,00833 costo unitario del kWh

    ovvero $cents 0,833 al kWh al cambio attuale €cents 0,666.


    Fotovoltaico

    Impianto da 1 kWp installato con vita ammessa ma non concessa di anni 30:

    costo $ 10.000

    energia/anno prodotta 1.300 kWh

    1.300 x 30 = 39.000 kWh prodotti in trent'anni

    $ 10.000 : 39.000 kWh= $ 0,256 costo unitario del kWh

    ovvero $cents 25,6 al kWh al cambio attuale €cents 20,48.


    Vale a dire che il kWh prodotto con il fotovoltaico costa 30 volte di più del kWh prodotto con il nucleare.

    Oppure se più vi aggrada:

    Il kWh prodotto con il nucleare costa 30 volte di meno del kWh prodotto con il fotovoltaico.

    ===============================================

    Ma in più c'é un dato drammatico: dopo aver installato 1.000 MW di fotovoltaico
    non potremmo chiudere nessuna pari potenza da centrali tradizionali.

    Oltre al danno la beffa.

    ===============================================
    Inoltre sono da considerare i kmq di superficie:

    4 reattori EPR da 1.600 MW in una superficie di kmq 3

    Ora fate voi un po' il conto di quanti kmq di pannelli fotovoltaici sono necessari per per ricavare l'energia equivalente dei 4 reattori sopra menzionati; come tutti sanno la superficie costa niente, o sbaglio?

  3. #3
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Inoltre lui non l' ha scritto ma il fotovoltaico di notte e col brutto tempo non produce (quindi bisognerebbe ridurre le 8.000 ore ipotizzate

  4. #4
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Ma se anche riuscissimo ad arrivarer all'10% di produzione elttrica da fotovoltaico (in itaglia si sitma un investiemtno di 150 miliardi solo per produzione e messa in opera), l' altro 90% d'energia da dove lo tiriamo fuori?

    CI sono modi migliori per spendere soldi in energia alternative:


    - edilizia ambientale per diminuire gli sprechi di corrente.
    - eolico in mare come in Danimarca
    - biomasse
    - metano da letame/discarica
    - pannelli solari per scaldare l'acqua.

    Il fotovoltaico è ancora troppo sconveniente.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Mar 2008
    Messaggi
    398
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    Inoltre lui non l' ha scritto ma il fotovoltaico di notte e col brutto tempo non produce (quindi bisognerebbe ridurre le 8.000 ore ipotizzate
    Hai ragione ma io mi riferivo soprattutto alla ricerca scientifica
    quindi al potenziale sviluppo di queste tecnologie nel tempo .
    Saluti.

  6. #6
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JuvSP Visualizza Messaggio

    CI sono modi migliori per spendere soldi in energia alternative:

    - metano da letame/discarica

    A qualcuno è passata per la testa la mia stessa idea?

  7. #7
    Civitella del Tronto
    Data Registrazione
    16 Apr 2008
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    Inoltre lui non l' ha scritto ma il fotovoltaico di notte e col brutto tempo non produce (quindi bisognerebbe ridurre le 8.000 ore ipotizzate
    Hai dimenticato una piccola controindicazione/costo, il trattamento e lo smaltimento delle scorie nucleari quanto costa? Il sito di stoccaggio permanete dove si fa e da chi? E tutta l'acqua che serve per il raffreddamento da dove la prendiamo, da il po in secca? Ed in caso di fughe radioattive quanto costa bonificare? Quali i danni collaterali?

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In tempi di crisi come questi, il settore dell'energia alternativa, della ricerca in questo campo e della tutela ambientale guadagnerà sempre più fette di pil, darà fiato all'economia e impiegherà parecchia forza lavoro, oltre che - a prodotto finito - dare beneficio alla terra e alla popolazione. Beninteso, se fatto bene, con logica e progettazione, come da altri paesi in Europa si sono già attrezzati a fare da tempo. Le nostre regioni prendano esempio e non perdano l'occasione.

  9. #9
    Civitella del Tronto
    Data Registrazione
    16 Apr 2008
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    In tempi di crisi come questi, il settore dell'energia alternativa, della ricerca in questo campo e della tutela ambientale guadagnerà sempre più fette di pil, darà fiato all'economia e impiegherà parecchia forza lavoro, oltre che - a prodotto finito - dare beneficio alla terra e alla popolazione. Beninteso, se fatto bene, con logica e progettazione, come da altri paesi in Europa si sono già attrezzati a fare da tempo. Le nostre regioni prendano esempio e non perdano l'occasione.
    La germania è il primo produttore di energia solare in europa.

  10. #10
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rif. Borbonica Visualizza Messaggio
    Hai dimenticato una piccola controindicazione/costo, il trattamento e lo smaltimento delle scorie nucleari quanto costa? Il sito di stoccaggio permanete dove si fa e da chi? E tutta l'acqua che serve per il raffreddamento da dove la prendiamo, da il po in secca? Ed in caso di fughe radioattive quanto costa bonificare? Quali i danni collaterali?
    Anche questo va tenuto in conto.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Notizia curiosa
    Di =DADOUKOS= nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-11-06, 14:39
  2. Notizia curiosa dai risvolti inquietanti...
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-12-05, 00:52
  3. Notizia curiosa dai risvolti inquietanti...
    Di Totila nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-12-05, 14:50
  4. Notizia curiosa: Hitler non pagava le tasse
    Di Amati75 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 21-12-04, 19:54
  5. Notizia curiosa......
    Di Boarding pass nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-01-04, 10:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226