User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 82
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,592
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito No Taleban - No Vatican


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,592
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.corriere.it/cronache/08_d...4f02aabc.shtml

    CITTA' DEL VATICANO - L’osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite, monsignor Celestino Migliore, boccia il progetto di dichiarazione che la Francia intende presentare a nome dell’Unione europea all’Onu per la depenalizzazione universale dell’omosessualità. «Tutto ciò che va in favore del rispetto e della tutela delle persone fa parte del nostro patrimonio umano e spirituale», afferma il vescovo in un’intervista all’agenzia stampa francese "I.Media". «Il catechismo della Chiesa cattolica, dice, e non da oggi, che nei confronti delle persone omosessuali si deve evitare ogni marchio di ingiusta discriminazione. Ma qui, la questione è un`altra». «Con una dichiarazione di valore politico, sottoscritta da un gruppo di paesi - afferma mons. Migliore - si chiede agli Stati e ai meccanismi internazionali di attuazione e controllo dei diritti umani di aggiungere nuove categorie protette dalla discriminazione, senza tener conto che, se adottate, esse creeranno nuove e implacabili discriminazioni. Per esempio, gli Stati che non riconoscono l’unione tra persone dello stesso sesso come "matrimonio" verranno messi alla gogna e fatti oggetto di pressioni».

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,592
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://www.repubblica.it/2008/11/sez...?ref=rephpnews

    A motivare il rifiuto la mancanza nel documento del divieto esplicito nei confronti dell'aborto
    Ieri la Santa Sede aveva detto "no" alla depenalizzazione dell'omosessualità

    Onu, il Vaticano non firma
    la convenzione sui disabili



    Benedetto XVI


    ROMA - E' di nuovo tensione tra Vaticano e Onu. Dopo in "no" della Santa Sede alla proposta di depenalizzare l'omosessualità, oggi tocca al disabili. Il Vaticano, infatti, come aveva annunciato, non ha firmato la convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità. Un "no" confermato oggi alla vigilia della giornata internazionale delle persone con disabilità, promossa dalle Nazioni Unite sul tema "dignità e giustizia per tutti noi".

    La convenzione Onu sui diritti dei disabili, entrata in vigore l'8 maggio scorso, è il primo trattato sui diritti umani del terzo millennio ed è stato approvato dall'assemblea generale dell'Onu nel 2006. Il Vaticano ha partecipato attivamente ai lavori per la stesura del testo, durati cinque anni ma, alla conclusione, si è rifiutata di firmarlo perchè il documento non ha inserito un divieto esplicito nei confronti dell'aborto.

    La Convenzione, con i suoi 50 articoli, elabora in dettaglio i diritti delle persone con disabilità. Si occupa, tra l'altro, di diritti civili e politici, accessibilità, partecipazione, diritto all'educazione, alla salute, al lavoro e alla protezione sociale. E soprattutto, la Convenzione riconosce che un cambiamento di atteggiamento nella società è indispensabile per consentire alle persone con disabilità di raggiungere la piena eguaglianza


    (2 dicembre 2008)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    3,164
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConteMax Visualizza Messaggio
    http://www.repubblica.it/2008/11/sez...?ref=rephpnews

    A motivare il rifiuto la mancanza nel documento del divieto esplicito nei confronti dell'aborto
    Ieri la Santa Sede aveva detto "no" alla depenalizzazione dell'omosessualità

    Onu, il Vaticano non firma
    la convenzione sui disabili


    Benedetto XVI


    ROMA - E' di nuovo tensione tra Vaticano e Onu. Dopo in "no" della Santa Sede alla proposta di depenalizzare l'omosessualità, oggi tocca al disabili. Il Vaticano, infatti, come aveva annunciato, non ha firmato la convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità. Un "no" confermato oggi alla vigilia della giornata internazionale delle persone con disabilità, promossa dalle Nazioni Unite sul tema "dignità e giustizia per tutti noi".

    La convenzione Onu sui diritti dei disabili, entrata in vigore l'8 maggio scorso, è il primo trattato sui diritti umani del terzo millennio ed è stato approvato dall'assemblea generale dell'Onu nel 2006. Il Vaticano ha partecipato attivamente ai lavori per la stesura del testo, durati cinque anni ma, alla conclusione, si è rifiutata di firmarlo perchè il documento non ha inserito un divieto esplicito nei confronti dell'aborto.

    La Convenzione, con i suoi 50 articoli, elabora in dettaglio i diritti delle persone con disabilità. Si occupa, tra l'altro, di diritti civili e politici, accessibilità, partecipazione, diritto all'educazione, alla salute, al lavoro e alla protezione sociale. E soprattutto, la Convenzione riconosce che un cambiamento di atteggiamento nella società è indispensabile per consentire alle persone con disabilità di raggiungere la piena eguaglianza


    (2 dicembre 2008)
    la solita vergogna cattotalebana

  5. #5
    Aderisci a Radical
    Data Registrazione
    31 May 2008
    Località
    unità dei radicali su POL
    Messaggi
    5,979
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConteMax Visualizza Messaggio
    http://www.repubblica.it/2008/11/sez...?ref=rephpnews

    A motivare il rifiuto la mancanza nel documento del divieto esplicito nei confronti dell'aborto
    Ieri la Santa Sede aveva detto "no" alla depenalizzazione dell'omosessualità

    Onu, il Vaticano non firma
    la convenzione sui disabili



    Benedetto XVI


    ROMA - E' di nuovo tensione tra Vaticano e Onu. Dopo in "no" della Santa Sede alla proposta di depenalizzare l'omosessualità, oggi tocca al disabili. Il Vaticano, infatti, come aveva annunciato, non ha firmato la convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità. Un "no" confermato oggi alla vigilia della giornata internazionale delle persone con disabilità, promossa dalle Nazioni Unite sul tema "dignità e giustizia per tutti noi".

    La convenzione Onu sui diritti dei disabili, entrata in vigore l'8 maggio scorso, è il primo trattato sui diritti umani del terzo millennio ed è stato approvato dall'assemblea generale dell'Onu nel 2006. Il Vaticano ha partecipato attivamente ai lavori per la stesura del testo, durati cinque anni ma, alla conclusione, si è rifiutata di firmarlo perchè il documento non ha inserito un divieto esplicito nei confronti dell'aborto.

    La Convenzione, con i suoi 50 articoli, elabora in dettaglio i diritti delle persone con disabilità. Si occupa, tra l'altro, di diritti civili e politici, accessibilità, partecipazione, diritto all'educazione, alla salute, al lavoro e alla protezione sociale. E soprattutto, la Convenzione riconosce che un cambiamento di atteggiamento nella società è indispensabile per consentire alle persone con disabilità di raggiungere la piena eguaglianza


    (2 dicembre 2008)
    Hai fatto benissimo a ricordare questa pagina davvero vergognosa.

  6. #6
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConteMax Visualizza Messaggio
    MITICO

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    3,164
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConteMax Visualizza Messaggio
    grandissimo pannella

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,592
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    http://www.asca.it/moddettnews.php?i...E%20FEMMINISMO

    VATICANO: CARD. RODE', SUORE SI IMPEGNINO A COMBATTERE FEMMINISMO


    (ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 dic - Le suore devono ''impegnarsi criticamente nei confronti di un certo tipo di femminismo, attualmente fuori moda, ma che continua, nonostante questo, a esercitare molta influenza in certi ambienti'': e' uno dei consigli rivolti a religiosi e religiose nordamericane dal 'ministro' vaticano per la vita consacrata, card. Franc Rode', durante un incontro a Boston.

    Il cardinale ha stigmatizzato con particolare asprezza ''la rottura e la confusione'' che hanno caratterizzato gli ordini religiosi dopo il Concilio Vaticano II, interpretato come una ''discontinuita''' nella tradizione della Chiesa. I religiosi hanno invece bisogno di ''continuita' e chiarezza'', secondo Rode'.

    Proprio in questi giorni negli Stati Uniti sta facendo scalpore la vicenda del religioso dell'ordine di Maryknoll Roy Bourgeois, minacciato di scomunica da parte della Congregazione per la dottrina della fede per essere stato presente all'ordinazione di una donna-prete nell'agosto di quest'anno, ma difeso e sostenuto da ampi settori del mondo cattolico statunitense.

    Per il card. Rode', sotto l'influsso del Concilio Vaticano II, i religiosi hanno rifiutato la penitenza l'ascetismo come ''cose del passato'', si sono ''sentiti a disagio nel vestire l'abito'' e hanno fatto della ''agitazione sociale e politica l'acme della loro azione apostolica''. ''La nuova teologia - per il cardinale - ha condotto all'interpretazione personale e alla diluizione della fede. Tutto e' diventato un problema da discutere. Respinta la preghiera tradizionale, le genuine aspirazioni spirituali dei religiosi hanno cercato forme piu' esoteriche''. Sarebbero queste 'deviazioni, secondo Rode', all'origine, del calo di vocazioni e dell'esodo di molti frati e suoi dai monasteri.

  9. #9
    Segretario di Radical
    Data Registrazione
    10 Sep 2008
    Messaggi
    1,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Invece cosa va di moda, monsignore, le suore?? Forse in qualche paese del III Mondo.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Proposta indecente :

    Andate a leggere la seconda lettera ai Tessalonicesi e forse capirete qualcosa di quello che sta accadendo...

    La Chiesa di Roma non è la vera chiesa di Cristo...

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. No Taleban! No Vatican!
    Di anticlericale nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 541
    Ultimo Messaggio: 09-12-16, 06:29
  2. Se fossi dittatore ... No Vatican, No Taleban
    Di jmimmo82 nel forum Repubblicani
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 19-01-08, 16:31
  3. No Taleban-No Vatican
    Di Rick Hunter nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 29-08-07, 17:38
  4. Afghanistan: offensiva dei Taleban
    Di Saloth Sâr nel forum Politica Estera
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 02-06-06, 23:54
  5. La riscossa dei Taleban
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-08-03, 11:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226