User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Civitella del Tronto
    Data Registrazione
    16 Apr 2008
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Canti degli emigranti veneti

    "I siori porta sassi,
    le siore porta malta,
    chi vòl andare in 'merica
    che là i starà ben"

    "O mamma femi la dota
    che in 'merica voi 'ndar
    Ma cossa xela 'sta 'merica?
    L'è 'n mazzolin de fior"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Civitella del Tronto
    Data Registrazione
    16 Apr 2008
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Andiamo in transilvania
    a menar la carioletta
    che l'italia povereta
    no' l'ha bezzi da pagar"

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Nov 2006
    Messaggi
    79
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I VA IN MERICA

    Fulminadi da un fraco de tempesta,
    l’erba dei prè par ’na metà passìa,
    brusà le vigne da la malatia
    che no lassa i vilani mai de pèsta;

    ipotecado tuto quel che resta,
    col forrnento che val ’na carestia,
    ogni paese el g ’a la so angonia
    e le fameie un pelagroso a testa!

    Crepà la vaca che dasea el formaio,
    morta la dona a partor ’na fiola,
    protestà le cambiale dal notaio,

    una festa, seradi a l’ostaria,
    co un gran pugno batù sora la tola:
    "Porca Italia" i bastiema: "andemo via!"

    E i se conta in fra tuti. – In quanti sio?
    Apena diese, che pol far strapasso;
    el resto done co i putini in brasso,
    el resto, veci e puteleti a drio.

    Ma a star qua, no se magna no, par dio,
    bisognarà pur farlo sto gran passo,
    se l’inverno el ne capita col giasso,
    pori nualltri, el ghe ne fa un desìo!

    Drento l’Otobre, carghi de fagoti,
    dopo aver dito rnal de tuti i siori,
    dopo aver fusilà tri quatro goti;


    co la testa sbarlota imbriagada,
    i se da du struconi in tra de lori,
    e tontonando i ciapa su la strada! Berto Barbarani






  4. #4
    Civitella del Tronto
    Data Registrazione
    16 Apr 2008
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Se jo foss une zizile
    in germania voress la
    voress la su l'armadure
    là c'al è a lavorà"

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Aug 2006
    Messaggi
    471
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito disperazione

    Citazione Originariamente Scritto da Rif. Borbonica Visualizza Messaggio
    "I siori porta sassi,
    le siore porta malta,
    chi vòl andare in 'merica
    che là i starà ben"

    "O mamma femi la dota
    che in 'merica voi 'ndar
    Ma cossa xela 'sta 'merica?
    L'è 'n mazzolin de fior"
    effettivamente i nostri avi veneti, piemontesi, liguri, lombardi, durante l'avvento del "regno d'itaglia" furono costretti a cercarsi il pane come "extracomunitari" ante litteram
    sbarcarono stralunati, affamati, disperati in Argentina, in Brasile, in Uruguay, solo successivamente qualcuno tentò la strada del Nord America.
    La disperazione dei canti degli emigranti Cisalpini spiega come non ci fosse posto per tutti nella nostra Cita Patria Cisalpina rapinata fin da quei tempi dai liberal capitalisti che misero alla fame intere popolazioni (sostenuti in ciò dalle aristocrazie medievali, vera cinghia di trasmissione per squallidi sfruttamenti)
    Proprio come oggi.
    Per questo allora tra il 1840 ed il 1900 milioni di nostri avi se ne andarono in cerca di fortuna a ceracr la...'Merica (intendendo con Merica la America Latina)
    I Canti disperati, primo fra tutti ...Il Sirio partiva, vedevano i nostri avi Cisalpini veri "apripista" di un esodo biblico che coinvolse poi anche l'Italia meridionale...Partono i Bastimenti...pe' terr'assai luntane....

    A quel tempo i nostri avi preferirono andare in zone ancora capienti (oggi ormai sono piene più di un uovo...!!!) in cerca di fortuna.

    Noi oggi, epigoni Cisalpini di quelle popolazioni, non abbiamo più la possibilità di emigrare....
    Non ci resta che lottare per riprenderci ciò che è nostro e che fu anche loro e che altri hanno continuato a depredare.
    Proprio dai nostri canti Veneti...Piemontesi...Liguri....Lombardi ci viene infusa una forza insopprimibile...E NON MOLLEREMO!!!!
    salucc.

  6. #6
    Civitella del Tronto
    Data Registrazione
    16 Apr 2008
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    effettivamente i nostri avi veneti, piemontesi, liguri, lombardi, durante l'avvento del "regno d'itaglia" furono costretti a cercarsi il pane come "extracomunitari" ante litteram
    sbarcarono stralunati, affamati, disperati in Argentina, in Brasile, in Uruguay, solo successivamente qualcuno tentò la strada del Nord America.
    La disperazione dei canti degli emigranti Cisalpini spiega come non ci fosse posto per tutti nella nostra Cita Patria Cisalpina rapinata fin da quei tempi dai liberal capitalisti che misero alla fame intere popolazioni (sostenuti in ciò dalle aristocrazie medievali, vera cinghia di trasmissione per squallidi sfruttamenti)
    Proprio come oggi.
    Per questo allora tra il 1840 ed il 1900 milioni di nostri avi se ne andarono in cerca di fortuna a ceracr la...'Merica (intendendo con Merica la America Latina)
    I Canti disperati, primo fra tutti ...Il Sirio partiva, vedevano i nostri avi Cisalpini veri "apripista" di un esodo biblico che coinvolse poi anche l'Italia meridionale...Partono i Bastimenti...pe' terr'assai luntane....

    A quel tempo i nostri avi preferirono andare in zone ancora capienti (oggi ormai sono piene più di un uovo...!!!) in cerca di fortuna.

    Noi oggi, epigoni Cisalpini di quelle popolazioni, non abbiamo più la possibilità di emigrare....
    Non ci resta che lottare per riprenderci ciò che è nostro e che fu anche loro e che altri hanno continuato a depredare.
    Proprio dai nostri canti Veneti...Piemontesi...Liguri....Lombardi ci viene infusa una forza insopprimibile...E NON MOLLEREMO!!!!
    salucc.
    Una triste realtà, ma è grazie anche a loro che poi è arrivato il benessere.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 147
    Ultimo Messaggio: 13-10-09, 12:05
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-06-07, 01:40
  3. Sulle Orme Degli Antichi Veneti
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-06-06, 13:37
  4. Il presidente degli industriali veneti contro Regione e Governo
    Di L'Uomo Tigre nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 02-11-02, 18:33
  5. Ritorno degli emigrati veneti?Dipende...
    Di Dragonball (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 05-07-02, 18:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226