User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito O li licenzio o li armo

    "O li licenzio o li armo"
    Quinto furto in pochi mesi sulla strada Cassibile-Rosolini nel cantiere edile di Andrea Vecchio. L'imprenditore antiracket si dichiara "svuotato e indeciso": "Potrei mandare a casa i 45 operai o metterli in condizione di difendersi. Ma forse è meglio andare via"





    CATANIA - Quinto furto in pochi mesi nel cantiere edile dell'imprenditore antiracket Andrea Vecchio impegnato nella realizzazione della parte strutturale dell'illuminazione sulla strada Cassibile-Rosolini: la notte scorsa ignoti hanno rubato due escavatori, facendo salire a sette il numero di quel tipo di mezzi di lavoro scomparsi.

    "Non so che fare: sono indeciso tra chiudere il cantiere e licenziare i 45 dipendenti che ci lavorano o fare arrivare altri due escavatori e munire gli operai di armi", dice l'imprenditore, che si dichiara ormai "svuotato" e pensa anche di "andare via e lasciare perdere tutto".

    Appena uscito dall'incontro con il prefetto di Siracusa, che sulla vicenda ha convocato per le 17 un comitato provinciale per l'ordine alla sicurezza, Vecchio dice di essere "sconfortato e fortemente indeciso".

    "Vivo uno stato d'animo contrastato - afferma - e non so veramente che fare: cento pensieri mi passano in testa. Aspetto di andare alla riunione in prefettura e poi decideremo a mente serena su che cosa fare".

    Secondo l'imprenditore, che è sotto protezione dopo avere denunciato e fatto arrestare gli estorsori legati al clan Santapaola che gli avevano chiesto il pizzo per un suo cantiere a Catania, i furti subiti a Siracusa potrebbero non essere collegati alla criminalità organizzata anche se trova strano che i furti avvengano sempre nel suo cantiere.

    "Sapendo che non mi possono chiedere soldi perchè non ne avrebbero - osserva Vecchio - potrebbero avere deciso di darmi fastidio così. Io non mi fermo ma le istituzioni devono intervenire per fermare questi furti che procurano danni per milioni di euro".

    03/12/2008
    http://www.lasicilia.it/index.php?id...e=lasiciliaweb

    http://www.youtube.com/watch?v=ZZuEJ...layer_embedded

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Sep 2008
    Messaggi
    317
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vuole essere difeso dalle autorità.

 

 

Discussioni Simili

  1. Berlusconi: Votami o ti licenzio
    Di stefaboy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-01-11, 21:21
  2. Roma - Orma - Amor - Armo - Omar
    Di Squalo nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-01-09, 17:13
  3. L'Occidente armò l'URSS??
    Di Io Robert nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-07-07, 15:17
  4. «O fai la tessera dei Verdi o ti licenzio»
    Di Dottor Zoidberg nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 13-05-07, 19:51
  5. Italietta: Produci? E io ti licenzio...
    Di gigionaz nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 07-03-07, 16:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226