User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Disoccupazione: Bonino sul Riformista

    Se 900mila disoccupati vi sembran pochi

    http://www.radicali.it/view.php?id=133359
    • da Il Riformista del 5 dicembre 2008, pag. 6

    di Emma Bonino

    La crisi finanziaria mondiale e gli effetti della recessione che hanno investito l’Italia impongono a chi governa l’economia del nostro Paese di prendere contromisure tempestive, univoche ed efficaci. Non siamo in epoca di interventi a pioggia i cui benefici rischiano di disperdersi in mille rivoli. Alle difficoltà che si profilano occorre rispondere avendo chiare le priorità e, da tempi non sospetti, non ho dubbi che la riforma degli ammortizzatori sociali debba essere in cima alla lista: lasciare qualche soldo nelle tasche della gente è una delle risposte per mantenere uno stimolo all’economia e proteggere nuovi disoccupati da un crollo verticale delle loro entrate.

    Facciamo due conti. L’Ocse stima che la recessione avrà pesanti conseguenze sul mercato del lavoro e che in Italia, nel 2009 e nel 2010, ci saranno circa due milioni di disoccupati. Secondo l’ultimo rapporto di monitoraggio del ministero del Lavoro, gli ammortizzatori sociali italiani coprono solo il31% dei disoccupati con sussidi di varia natura. Gli altri devono arrangiarsi da soli.

    Nei prossimi due anni, dunque, ci saranno poco più di 600mila disoccupati che riceveranno un sostegno al reddito, a cui si aggiungono i cassaintegrati e circa 1,4 milioni senza alcuna fonte di reddito. Contribuiranno ad alimentare l’esercito dei poveri e potranno sopravvivere solo grazie all’aiuto delle famiglie o del lavoro nero. Ma prendiamo in considerazione, vista la difficile situazione dei bilanci pubblici, solo quelli che hanno perso un lavoro e non le persone alla ricerca del primo impiego. Sempre facendo una stima tagliata con l’accetta, poiché nel 2007 le persone in cerca di lavoro con una precedente esperienza lavorativa erano il 75% del totale, nel 2009 e nel 2010 i disoccupati che perderanno il lavoro, non coperti da alcun ammortizzatore sociale, saranno almeno 900mila, buona parte dei quali con contratti flessibili o atipici. Probabilmente i disoccupati saranno in proporzione molti di più rispetto agli inoccupati a causa della crisi che si abbatterà su molti settori produttivi.

    E’ un problema sociale, economico, politico e forse anche di ordine pubblico di qualche rilevanza che nei prossimi due anni ci saranno quasi un milione di cittadini italiani senza neppure le risorse minime di sussistenza?

    Il governo ha annunciato lo stanziamento di un miliardo di euro per allargare in misura modesta la platea dei beneficiari degli ammortizzatori sociali. Per poter erogare un’integrazione al reddito a buona parte dei 900mila disoccupati che si annunciano sono necessarie risorse aggiuntive pari a quelle che, alla fine, saranno pagate dai contribuenti per il salvataggio di Alitalia, cioè circa tre miliardi. Il piano governativo, che prevede tanti interventi sparsi di modesta entità, sarà in grado di produrre quello shock di cui abbiamo bisogno per incentivare la domanda e risollevare l’economia? Sono francamente scettica.

    Allora, concentrare le poche risorse per consentire a 900mila disoccupati di resistere, in modo dignitoso, alla tempesta dei prossimi due anni ha tanti vantaggi. Innanzitutto è una misura di giustizia sociale che esiste in tutti gli altri Paesi d’Europa. Solo in Italia vi sono due categorie di lavoratori, quella protetta contro il licenziamento involontario e quella abbandonata alla sua sorte. Cogliere quest’occasione per una rapida riforma degli ammortizzatori sociali, utilizzando la delega prevista dalla legge sul welfare del precedente governo che permette di abbreviare drasticamente le procedure di approvazione, consentirebbe di ottenere due risultati insieme: intervenire con urgenza su 900mila poveri assoluti che questa crisi getterà sul lastrico; avvicinare il nostro Paese all’Europa con una riforma degli ammortizzatori sociali moderna ma anche severa, tenuto conto delle condizioni vincolanti che, in un’ottica di welfare to work, sono alla base del patto tra Stato e cittadino beneficiario.

    Ma il provvedimento avrebbe anche una funzione anticiclica: trasferire tre miliardi sui ceti più bisognosi, privi in gran parte di altre fonti di reddito, darà una forte spinta alla domanda perché queste risorse si trasformeranno quasi interamente in acquisti di beni e di servizi essenziali. Di questo ha bisogno il nostro Paese, come molti economisti raccomandano, per uscire con le ossa meno rotte dalla recessione.


    NOTE

    vicepresidente del Senato

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    grande emma

  3. #3
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .

  4. #4
    L'estremista moderato
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Messaggi
    1,794
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    che ne pensate?...

 

 

Discussioni Simili

  1. Bonino: ecco come cambierò il Lazio dalla A alla Zeta di Emma Bonino
    Di giudice Mastrangelo nel forum Elezioni amministrative 2010
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-03-10, 19:33
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-01-10, 18:55
  3. che cos'è un riformista ?
    Di galileo (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-02-08, 14:36
  4. Dal riformista.....
    Di pensiero nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-10-04, 15:32
  5. Il Riformista
    Di locke (POL) nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-10-02, 12:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226