User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    History Lesson - Part II
    Data Registrazione
    31 Jan 2007
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    2,159
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cagliari-Allegri sino al 2011

    A parte il racconto che mi pare un po troppo romanzato ...
    voi che ne pensate di Allegri allenatore del Cagliari fino al 2011 ?

    Intrigo. L'accordo raggiunto il tre ottobre, dopo le cinque sconfitte di fila, alla vigilia della partita con il Milan, e tenuto segreto sino a ieri
    Cagliari-Allegri sino al 2011

    Cagliari-Allegri sino al 2011

    Cellino blinda l'allenatore che ha firmato per altri due anni


    Martedì 09 dicembre 2008


    Allegri sino al giugno del 2011. L'avventura, iniziata malissimo e proseguita magnificamente, continuerà per altre due stagioni. La notizia del rinnovo del contratto (in precedenza con scadenza giugno 2009), sottoscritto dall'allenatore rossoblù nel momento più problematico della stagione, è stata tenuta segreta sino a ieri, quando il presidente rossoblù, Massimo Cellino, ha dato disposizione ai suoi uffici di depositare il documento in Lega, rendendo esecutivo l'accordo che prolunga di due anni il rapporto tra il Cagliari e il giovane tecnico livornese.

    IL RETROSCENA La firma è avvenuta parecchio tempo fa, esattamente il 3 ottobre, alla vigilia della partita con il Milan, che molti consideravano decisiva per il futuro di Allegri. Mentre impazzava il toto allenatore e i nomi dei possibili successori fioccavano, Cellino ha convocato Allegri nel suo ufficio. Ecco la ricostruzione che ne fa il presidente: «Il momento era difficilissimo. Venivamo da cinque sconfitte consecutive, ci apprestavamo a affrontare il Milan che dopo la falsa partenza si era risollevato e aveva inanellato una serie di risultati utili. Incontro Allegri e gli propongo il rinnovo del contratto. Lui accetta e rilancia: “Presidente, per me non ci sono problemi, io mi sento vincolato comunque. Ma se proprio vuole, firmo in bianco”. E così è stato, Allegri ha firmato un contratto biennale che non riporta la cifra. Ma i soldi sono davvero l'ultimo dei problemi».

    IL SEGRETO Perché l'accordo è stato mantenuto segreto sino a ora? Ancora Cellino: «Subito dopo la firma, Allegri mi chiede come si sarebbe dovuto comportare con la stampa. Io lo invito a non farne cenno perché il rinnovo contrattuale era reale, non a uso e consumo dei giornali, tanto per far vedere che la società aveva fiducia in lui. Io realmente credo in lui e ci credevo anche in quel terribile periodo in cui abbiamo subito cinque sconfitte una dietro l'altra».

    LA RIVINCITA Per Cellino è il momento di levarsi qualche sassolino dalla scarpa. Adesso che il Cagliari è a pari merito con il Palermo, vorrebbe sciacquarsi la bocca con Zamparini, che lo aveva sbeffeggiato quando aveva ingaggiato Ballardini. Cellino, a questo proposito, frena («a che serve? E poi vantarsi porta anche sfortuna»), ma tiene a ricordare le difficoltà iniziali, dovute non solo a fattori tecnici. «Per Allegri è stato terribile. La sua panchina è stata messa in discussione dopo la sconfitta con la Lazio. E tutti a parlare di Ballardini prima, di Papadopulo poi, di Novellino e chi più ne ha... La cosa buffa è che per la prima volta nella mia carriera di presidente non ho mai avuto la minima intenzione di esonerare l'allenatore. Per una volta che non ci pensavo, erano i giornali a suonare la grancassa dell'esonero. E per Allegri tutto questo è stata una complicazione ulteriore. Come poteva avere credibilità con la squadra? Come poteva convincere i giocatori della validità del suo progetto se pareva avere le ore contate?»

    LA SVOLTA La firma del contratto è arrivata a poche ore dalla partita con il Milan, al termine della quale il Cagliari ha conquistato il primo punto del campionato. I giocatori erano a conoscenza dell'accordo? Dice Cellino: «No, io e Allegri decidiamo che deve essere un segreto tra noi. Ai ragazzi parlo in questi termini: non state a sentire quello che dicono in tv e sui giornali, non cambio allenatore perché, nonostante le sconfitte, le prestazioni sono state tutte di ottimo livello. Quindi, rimbocchiamoci le maniche e diamo una svolta al campionato. Il messaggio viene recepito: pareggiamo con il Milan dopo aver sfiorato la vittoria e il nostro campionato cambia radicalmente».

    LA TENTAZIONE Il nuovo contratto - sostiene il presidente - è stato quindi frutto di una scelta ragionata, sostenuta da validi argomenti tecnici, non a uso e consumo dell'opinione pubblica e dello spogliatoio. Cellino è sempre più convinto di aver scovato un giovane talento della panchina (Allegri ha appena 41 anni) e lo ha blindato ben prima che qualche club importante iniziasse a mettergli gli occhi addosso, incuriosito dalle imprese di una squadra letteralmente trasformata. Ma possibile che Cellino non abbia mai avuto la tentazione di cambiare guida tecnica? «Il momento più difficile è stato quello dopo la sconfitta di Lecce. Sono sincero, la domanda me la sono posta, il dubbio è durato lo spazio di una sera, ma era più che altro una doverosa riflessione sul da farsi. In realtà, e lo so che è strano per me, questa volta non avevo proprio voglia di esonerare l'allenatore, perché perdevamo le partite giocando meglio degli avversari e perché vedevo, giorno per giorno, come Allegri lavorava sul campo». In quelle ore in cui Cellino ha vacillato, il resto della società ha fatto quadrato intorno ad Allegri: il direttore generale, Francesco Marroccu, il responsabile del settore giovanile, nonché consulente di fiducia del presidente, Gianfranco Matteoli: «Teniamo duro, presidente, sarebbe un peccato disperdere il lavoro di Allegri», è stato il coro. E mai fu così intonato.

    IVAN PAONE
    http://giornaleonline.unionesarda.il...ticolo=2304938

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    selargius (CA) - SARDINNIA
    Messaggi
    3,143
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    per ora sta lavorando bene...quindi non puo che farmi piacere la notizia

  3. #3
    globalista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    19,420
    Mentioned
    536 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito

    io sono contentissimo...allegri si sta dimostrando un gran allenatore..solo con un grande allenatore si poteva uscire alla grande dalla crisi dovuta alle 5 sconfitte consecutive

  4. #4
    Tomista per caso
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    11,337
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anche Giampy aveva un lungo contratto eh

 

 

Discussioni Simili

  1. Cagliari, 12 Maggio 2011
    Di John Orr nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 15-05-11, 13:12
  2. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 16-02-11, 14:38
  3. Roma-Cagliari 3-0 (22.01.2011)
    Di Ottobre Nero nel forum AS Roma
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-01-11, 00:49
  4. Cagliari, esonerato Allegri
    Di Murru nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-04-10, 22:41
  5. Allegri: "Il mio Cagliari non ha più paura"
    Di Istèvene (POL) nel forum Cagliari Calcio
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-01-09, 21:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226