User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    55,752
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Legnate e lavori forzati

    10/12/2008 (82) - FOLLE NOTTE DI VIOLENZA NEL TORINESE
    Raid dei bulli alla stazione
    Avigliana, un commando di ragazzini distrugge i locali e si filma con i cellulari
    NICCOLO’ ZANCAN
    TORINO

    Il gioco è spaccare tutto. All’inizio sono in due. Indossano la stessa divisa: felpa con il cappuccio che spunta dal giaccone, jeans stretti, scarpe da ginnastica Nike. Si agitano nella sala d’aspetto deserta della stazione di Avigliana. Uno si sfila la cintura dai pantaloni, prende a cinghiate il distributore automatico dei biglietti. L’altro, più metodico, sale in piedi su una sedia per staccare pezzi della controsoffittatura. Sono le 22,50 del 20 ottobre: incomincia la devastazione. Prendono a calci l’arredamento. Si tirano addosso pezzi di stazione. Ridono, urlano, bevono.

    Birra, dopo il limoncello. Alla fine partecipano in sette: sono quattro ragazzi e tre ragazze, dai 14 ai 17 anni, compagni di paese. Arrivano da Sant’Ambrogio, bassa Val di Susa, a cinque chilometri dal loro ritrovo preferito. Questa sala d’aspetto affacciata sui binari, luci gialle di fronte a un bar chiuso.

    C’è un altro video delle telecamere della stazione che li riprende nel sottopasso. È la notte di Halloween. Tirano calci contro le vetrate, fino a mandarle in frantumi. Ma uno del gruppo non ride. Barcolla e collassa sul pavimento. Sembra morto. Una ragazza lo trascina fuori per bagnargli la faccia alla fontana. Lì, pallidissimo, si vomita addosso. «Ma poi si è ripreso ed è venuto in discoteca all’Avana con noi», ride adesso uno dei sette. «Abbiamo fatto una cazzata», dice.

    Perché spaccare tutto? La domanda l’hanno posta per primi i carabinieri della Compagnia di Rivoli, agli ordini del capitano Massimo Pesa. Dopo aver identificato e denunciato i responsabili per danneggiamento aggravato. Quello più esagitato ha risposto così: «Non lo so, ero arrabbiato. Tirando un calcio mi sono pure fatto male a un piede». Migliaia di euro di danni. Ma la cosa più grave, dicono adesso gli investigatori, è che non hanno capito. «Non abbiamo riscontrato il minimo rimorso - spiega il colonnello Crescenzio Nardone - alcuni ragazzi ci hanno accolti con un sorrisino. Abbiamo saputo che si sono addirittura vantati dell’impresa con gli amici». Compiaciuti e ubriachi: «Sì - dice il capitano Pesa - il filo conduttore di questi episodi è l’abuso di alcol».

    Sant’Ambrogio non è più neanche un paese di passaggio. Tagliato fuori dall’autostrada del Frejus, di notte è tutto spento. La più piccola del gruppo ha 14 anni e sogna di fare la parrucchiera. Abita sotto il costone della montagna in una cascina ristrutturata. La madre usa queste parole: «Mia figlia non ha bevuto e non ha spaccato. Lei era solo presente, mica ha ucciso qualcuno». E gli altri? «Sono ragazzini, non delinquenti. Diciamo un po’ sbandatelli. È vero che sono sempre ubriachi, ma c’è di peggio». Reazioni successive alla convocazione in caserma: «Per due settimane nostra figlia è stata chiusa in casa, mio marito gli ha sbriciolato il telefonino. Spero abbia capito che non può più frequentare quella compagnia. Hanno fatto una cavolata».

    Famiglie diverse, reazioni diverse. Qualcuno si arrabbia con i giornalisti, altri con lo Stato. La madre di un diciassettenne: «È vietato somministrare alcolici ai minorenni, sono furibonda. Io cerco di stargli dietro, ma sono sola». Il ragazzo svenuto nel sottopassaggio: «Mi hanno fatto bere del limoncello fatto in casa, mi ha devastato. Ma voglio un lavoro da meccanico e stare tranquillo. Io non sono come loro. Per me è finita qui». Nel dubbio, Trenitalia ha deciso di chiudere la sala d’aspetto a partire dalle dieci di sera.

    http://www.lastampa.it/Torino/cmsSez...8980girata.asp

    10/12/2008 (86)
    "Ubriachi noi?
    Eravamo solo un po' nervosi"

    Intervista a uno degli arrestati
    N.ZAN.
    TORINO

    Perché devastare una stazione?
    «Ci puoi trovare tanti motivi. Io ero nervoso, non so dirti. Sono arrabbiato perché mio padre è morto di tumore. L’ho saputo a casa di un amico guardando in faccia sua madre. È stata lei a ricevere la telefonata».
    E gli altri, perché?
    «Quella sera con noi c’era una ragazza che arriva dal Ruanda in guerra, un mio amico che ha i genitori separati. Un altro può aver litigato con la tipa. Te l’ho detto: non so rispondere. Sono tanti i motivi per essere nervosi».
    Intanto sorride, davanti ai binari della stazione di Avigliana. È uno dei sette ragazzi denunciati. Ha 17 anni, un fotomontaggio che lo ritrae con Ronaldinho sul mobile del soggiorno. Una piccola casa di paese, due precedenti con la giustizia: porto abusivo di arma da taglio e detenzione di sostanze stupefacenti. Dice che lui è uno dei più impestati della compagnia. Dice che naturalmente gli piacciono i vestiti firmati. Da grande, vorrebbe fare il barista: «Il massimo sarebbe farlo in giro da qualche parte. Per esempio a Barcellona, dove sono stato questa estate».
    Quanto avete bevuto la notte dei danni?
    «Io parlo per me. Non ero ubriaco, al massimo brillo. Se voglio reggere, reggo. So quanto alcol può ingurgitare il mio corpo».
    Quanto ne aveva ingurgitato?
    «Qualche birra, il limoncello, poi due cocktail in discoteca».
    Come giudichi quello che avete fatto?
    «Abbiamo spaccato tutto. Dovremo pagare i danni. Però non esageriamo».
    In che senso?
    «Abbiamo fatto una cazzata».
    Un vostro amico, quella sera, si è sentito male. E voi?
    «Credo sia stato un colpo di freddo, oppure un collasso. Secondo me non c’entra l’alcol. L’ho visto pallidissimo, poi è caduto. L’abbiamo portato fuori alla fontana, ha vomitato, ma dopo tre minuti si è ripreso. Infatti è venuto in discoteca con noi all’Avana come se niente fosse».
    Avete mandato in frantumi intere vetrate. Perché?
    «L’ho già detto: eravamo nervosi».

    http://www.lastampa.it/Torino/cmsSez...8981girata.asp

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    57,569
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Incatenateli ad un mega tandem collegato ad un generatore di corrente!!!

    Che pedalino fino a che non hanno prodotto chilovatt pari ai danni che hanno arrecato.

    Doppia pena nel caso fossero veraci del nord.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,552
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ugolupo Visualizza Messaggio
    Incatenateli ad un mega tandem collegato ad un generatore di corrente!!!

    Che pedalino fino a che non hanno prodotto chilovatt pari ai danni che hanno arrecato.

    Doppia pena nel caso fossero veraci del nord.

    per il resto, concordo...

  4. #4
    Io non esisto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Sono solo frutto della tua immaginazione
    Messaggi
    9,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  5. #5
    Io non esisto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Sono solo frutto della tua immaginazione
    Messaggi
    9,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ugolupo Visualizza Messaggio
    Incatenateli ad un mega tandem collegato ad un generatore di corrente!!!

    Che pedalino fino a che non hanno prodotto chilovatt pari ai danni che hanno arrecato.

    Doppia pena nel caso fossero veraci del nord.
    Ma per pedalare devono mangiare.
    Costa molto meno produrla con un gruppo elettrogeno.

  6. #6
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Concordo in pieno sul titolo.

  7. #7
    webmonster
    Data Registrazione
    20 Nov 2007
    Messaggi
    31,905
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Concordo in pieno sul titolo.
    mi preoccupano queste cose, lo dico da mamma. Spero sempre che i miei siano più furbi di così, chissà se lo speravano anche i loro genitori....

    A mio figlio ho promesso un lavoro a tempo indeterminato in una porcilaia, nel caso gli venisse in mente una stronzata del genere. Spero che dia retta...

  8. #8
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non sono le minacce a convincere i figli, bensì la convinzione delle idee che gli dicono cosa è giusto e cosa sbagliato e che tu, da genitore, dovresti aver partecipato a plasmare.

  9. #9
    webmonster
    Data Registrazione
    20 Nov 2007
    Messaggi
    31,905
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Non sono le minacce a convincere i figli, bensì la convinzione delle idee che gli dicono cosa è giusto e cosa sbagliato e che tu, da genitore, dovresti aver partecipato a plasmare.
    sai fabio, noi si fa del nostro meglio, credimi, e certe cose, certi valori (il rispetto, la coerenza, la sincerità, la dignità) sono talmente tanto "bagaglio familiare" che la convinzione, il giusto e lo sbagliato, si dovrebbro vedere nelle cose di tutti i giorni...poi se ne parla, si spiega, si fa di tutto. Ma mi dicono dalla regia che nn c'è garanzia sul risultato.

  10. #10
    Makeru ga, katta
    Data Registrazione
    07 Sep 2002
    Località
    Before you all die ghastly, horrible deaths, let me take the hour to describe my latest plan for world domination! Uhauhauha!
    Messaggi
    35,439
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Gulag per tutti, i devastatori ed i loro genitori.
    _______________________
    Gli zeri, per valere qualcosa,
    devono stare a destra.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sizzi ai lavori forzati
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-04-13, 22:16
  2. lavori forzati
    Di Folco nel forum Fondoscala
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 19-09-12, 15:33
  3. Favorevoli a ergastolo e lavori forzati
    Di LupoSciolto° nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-12-11, 16:00
  4. Fini:Lavori Forzati per i delinquenti
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 03-03-08, 09:20
  5. 12 anni di lavori forzati all'ex premier
    Di Guido Di Tacco nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-12-03, 03:14

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226