User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
  1. #1
    maat.it/livello2/catone-1.htm
    Data Registrazione
    13 May 2008
    Località
    Tusculum
    Messaggi
    993
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Adesso i Bossi nascono a Montenero di Bisaccia?

    Questo il discorso di Di Pietro, ieri in un palazzetto in Abruzzo:


    "Ce la faremo. Amici, è un momento di allegria, ma è anche un momento per essere orgogliosi. Noi ci siamo, e l'importante è che i giovani si rendano conto che il futuro se lo devono costruire da soli, e per farlo si deve cambiare la politica.
    La ragione per cui ce l'hanno con noi è perché glielo diciamo in faccia: siete degli approfittatori. La notizia più bella di oggi l'ho avuta quando Del Turco ha detto che non voterà l'Italia dei Valori: e chi se ne frega! Che ci devo fare con il suo voto? Io voto Costantini, mica Del Turco, non sono mica scemo. E soprattutto non riconsegno il pronto soccorso a Dracula, perché prima di Del Turco c'era Pace, e la sua giunta, che ha messo in piedi questo “telefilm”. Se oggi siamo in questa situazione è perché in Abruzzo se ne sono fregati del voto dei cittadini.
    Ho provato, quando facevo il pubblico ministero, a mettere dentro un po persone che rubavano e si approfittavano della cosa pubblica. Adesso tutti dicono che è colpa mia, che li ho messi dentro, ma io dico che è colpa mia che non ce li ho messi abbastanza.
    Se vi ricordate, c'è un signore che si chiamava Rocco Salini, dell'Abruzzo. Siccome aveva fregato, e l'hanno messo in galera e condannato, Silvio lo ha mandato a Roma a fare il Senatore. Questo è il modo di fare di quel sistema politico. Noi riteniamo che per costruire il futuro ci sia bisogno di pari opportunità, di legalità e rispetto delle regole del gioco, perché è l'unico modo per permettere a tutti di avere una chance. Se non permettiamo a tutti i giovani di giocarsi la loro partita, ma soltanto a quelli che sono raccomandati, venduti, comprati e quant'altro, i giovani che meritano non vanno da nessuna parte.
    Ce la faremo. Riflettete solo su questo: perché ce l'hanno tanto con noi? Perché gli facciamo un “mazzo cosi”. Senza di noi possono fare quello che gli pare e piace, con noi presenti devono fare i conti con la realtà. Noi non molleremo, perché l'unico modo per poter costruire un futuro migliore è quello di un ricambio generazionale della classe politica. Carlo è la faccia per bene per una politica per bene.
    Non ne possiamo più di questo sistema in cui i furbi e i forti fanno quello che vogliono e per i giovani non rimane nulla. Noi crediamo che possiamo costruire un Italia migliore, per questo ci impegniamo in Abruzzo perché “l'Abruzzo di domani è l'Italia di dopodomani”. Forza ragazzi!"




    Che brividi! Sostituite "Abruzzo" e "Italia" con "Nord" o "Padania" ed ecco fatto un tipico comizio di Bossi nel periodo 1990-1994, cioè quando la Lega faceva veramente paura alla mangiatoia romanocentrica. Uguale in tutto, perfino nei toni celoduristi.

    I più vecchi di noi se lo ricordano bene. A qualsiasi latitudine si tratta di parole sacrosante e intenzioni condivisibilissime. Basta ladri, ma davvero.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Copione scritto dalla stessa mano.
    Il finale già lo conosciamo.

  3. #3
    Absolute Beginner
    Data Registrazione
    10 Nov 2008
    Località
    Space Oddity
    Messaggi
    84
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation Alcune domande su Tonino

    1. Perchè, come un fulmine a ciel sereno, ha abbandonato (o è stato allontanato?) la magistratura.
    2. Perchè non riesce (o non vuole) fare chiarezza sui suoi titoli di studio, in particolare modo quello di accesso all'università.
    3. Perchè non ha mai chiarito fino in fondo che in quel famoso giorno del 1992 Mario Chiesa ha deciso di vuotare il sacco e lui era di turno ... mica che si era rivolto ad uno specialista in reati contro la pubblica amministrazione.
    4. Perchè non racconta come faceva ad ottenere la collaborazione degli indagati in regime di detenzione (è presto detto; si dice che il perseguitato di turno venisse messo a contatto con falsi detenuti che si fingevano tossici e/o omosessuali...).
    5. La storia della Mercedes e dei 200 milioni.

    Dopo ( ma solo dopo) potrà fare il giustiziere senza macchia e senza paura.

    Su diversi cavalcavia nei pressi delle autostrade campeggia ancora la scritta W Di Pietro corretta in Di PIetro Teròn

  4. #4
    maat.it/livello2/catone-1.htm
    Data Registrazione
    13 May 2008
    Località
    Tusculum
    Messaggi
    993
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sawdust Caesar Visualizza Messaggio
    1. Perchè, come un fulmine a ciel sereno, ha abbandonato (o è stato allontanato?) la magistratura.
    2. Perchè non riesce (o non vuole) fare chiarezza sui suoi titoli di studio, in particolare modo quello di accesso all'università.
    3. Perchè non ha mai chiarito fino in fondo che in quel famoso giorno del 1992 Mario Chiesa ha deciso di vuotare il sacco e lui era di turno ... mica che si era rivolto ad uno specialista in reati contro la pubblica amministrazione.
    4. Perchè non racconta come faceva ad ottenere la collaborazione degli indagati in regime di detenzione (è presto detto; si dice che il perseguitato di turno venisse messo a contatto con falsi detenuti che si fingevano tossici e/o omosessuali...).
    5. La storia della Mercedes e dei 200 milioni.

    Dopo ( ma solo dopo) potrà fare il giustiziere senza macchia e senza paura.

    Su diversi cavalcavia nei pressi delle autostrade campeggia ancora la scritta W Di Pietro corretta in Di PIetro Teròn

    Altro interessante parallelo storico.

    Anche il Bossi d'annata, quello che sparava contro i corrotti e corruttori, veniva bersagliato di fregnacce come la storia dei 500.000 bergamaschi armati o quella dei finanziamenti dalla Germania per favorire il marco tedesco attraverso la Lega.

    Tutte stronzate per sviare l'attenzione dalla luna e concentrarsi sul dito che la indica.

    O comunque per dire: tutti ladri, nessun ladro.

    Troppo facile, troppo comodo. I derubati comunque restano, e siamo noi.


  5. #5
    maat.it/livello2/catone-1.htm
    Data Registrazione
    13 May 2008
    Località
    Tusculum
    Messaggi
    993
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    Copione scritto dalla stessa mano.
    Il finale già lo conosciamo.

    Non c'è nessun copione: semplicemente rubano.

    Poi c'è chi questo fatto lo denuncia, chi lo ha detto e poi ha smesso (chissà perchè) e chi non lo ammetterà mai neanche se lo intercettano al telefono con faccendieri e mafiosi a spartirsi la torta.


  6. #6
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il copione si chiama così mica per niente...

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Oct 2008
    Messaggi
    904
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cato censor Visualizza Messaggio
    Altro interessante parallelo storico.

    Anche il Bossi d'annata, quello che sparava contro i corrotti e corruttori, veniva bersagliato di fregnacce come la storia dei 500.000 bergamaschi armati o quella dei finanziamenti dalla Germania per favorire il marco tedesco attraverso la Lega.

    Tutte stronzate per sviare l'attenzione dalla luna e concentrarsi sul dito che la indica.

    O comunque per dire: tutti ladri, nessun ladro.

    Troppo facile, troppo comodo. I derubati comunque restano, e siamo noi.

    Il problema è che quelle non erano tutte fregnacce. E la Mercedes è reale, cosiccome certi appartamenti in centro a Milano e Roma, altro che fregnacce...

  8. #8
    maat.it/livello2/catone-1.htm
    Data Registrazione
    13 May 2008
    Località
    Tusculum
    Messaggi
    993
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vecchio Van Visualizza Messaggio
    Il problema è che quelle non erano tutte fregnacce. E la Mercedes è reale, cosiccome certi appartamenti in centro a Milano e Roma, altro che fregnacce...

    Non capisco.

    Se un parlamentare ex-magistrato con la moglie avvocato possiede appartamenti e automobili sono cavoli suoi.

    Sarebbe stato sospetto se si trattava di un nullatenente disoccupato.

    Se poi qualcuno dimostra che quella roba è frutto di comportamenti moralmente inaccettabili o -peggio- penalmente rilevanti, il discorso cambia.

    Ma il Di Pietro l'hanno passato al setaccio varie volte, e lui si è sempre dimesso dalle cariche per farsi processare come dio comanda, ma alla fine non è mai saltato fuori niente, a parte il fatto che i dossier venivano confezionati fra Arcore e lo Studio Previti.

    Ciò non toglie che se in futuro lo beccheranno con le mani nel sacco sarò il primo a sputargli addosso.
    ------------------------------

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Oct 2008
    Messaggi
    904
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Diciamo piuttosto che lo hanno passato troppo poco al setaccio e grazie ad alcune amicizie può contare su trattamenti di favore oltre al fatto che la giustizia tagliana, beh lassem peert...

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Oct 2008
    Messaggi
    904
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' risaputo che il leader dell'IDV predilige gli investimenti sicuri, quelli sul mattone specialmente se acquistati al di sotto del prezzo di mercato.
    L'ultimo acquisto dell'ex pm. merita di essere un attimo valutato: è moralmente coerente comprare un immobile frutto delle cartolarizzazione dell'INAIL dopo aver presentato una proposta di legge (3555, Di Pietro unico firmatario) che vieta tali cartolarizzazioni e prevede di destinare tali immobili agli invalidi? E' moralmente onesto far partecipare ad un asta un prestanome (Claudio Belotti, compagno della tesoriera del partito, Silvana Mura) perché la suddetta è interdetta agli amministratori pubblici? Infatti L’articolo 1471 del codice civile è chiaro sul punto: «Non possono essere compratori, nemmeno all’asta pubblica, né direttamente né per interposta persona, gli amministratori dei beni dello Stato». Al momento della ferma del contratto di acquisto però sparisce il prestanome e ricompare il buon Tonino.
    Ammettiamolo, dopo l'affitto che il partito paga al figlio del leader per la sede nazionale, questo è un altro bell'esempio della spregiudicatezza negli investimenti di Antonio Di Pietro. Ma con quale coraggio e con quale faccia tosta si erge a difensore della legalità e della giustizia? Perché Travaglio non fa le pulci anche lui? Due figure ipocrite e più che il tempo passa sempre meno all'altezza del ruolo che pretendono di ricoprire.

    http://www.dariosblog.com/2008/10/la...iliare-di.html

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Di Pietro perde nella sua Montenero di Bisaccia
    Di careca nel forum Elezioni amministrative 2010
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-03-10, 14:27
  2. Risposte: 151
    Ultimo Messaggio: 23-01-09, 15:16
  3. Il nuovo Bossi abita a Montenero di Bisaccia.
    Di Cato censor (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-12-08, 13:18
  4. Ceppaloni o Montenero di Bisaccia?
    Di er uagh nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-11-06, 12:32
  5. Nascono I Comitati Civici In Difesa Della Bossi-fini
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-12-03, 17:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226