User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Narghilè - šīša (pr. "sciscia") - nârgil persiano

    Narghilè: a scanso di equivoci, qui si intende ovviamente riferirsi al narghilè preparato con il tipico tabacco aromatizzato impregnato di melassa.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Narghil%C3%A8

    ***

    "Il Narghilè è una pipa di origine molto antica, tipica della cultura turca. Sia uomini che donne provavano, e provano ancora oggi, un grande piacere nel fumare la pipa ad acqua. Il Narghilè ha sviluppato una nuova cultura così che anche oggi può contare un gran numero di estimatori in tutto il mondo. Il Narghilè viene però dall’India, i primi esemplari erano molto primitivi e realizzati con i gusci delle noci di cocco. Ben presto divenne molto popolare prima in Iran e poi nel resto del mondo arabo ed anche in Turchia; proprio qui il Narghilè completò la sua evoluzione sia stilistica che formale, soprattutto negli ultimi 100 anni. A partire dal regno del sultano Murat IV (1623-1640) il Narghilè è diventato un irrinunciabile elemento nell’arredamento delle caffetterie turche, i fumatori, infatti, erano piacevolmente assuefatti dalle virtù di questo oggetto così semplice e bello. A quei tempi esisteva un rituale ben preciso per l’accensione e se un fumatore esperto vedeva usare una tecnica errata………………..

    Il Narghilè è composto da 4 parti : GIZLIK ( il bocchino ), LULE ( parte superiore ), MARPUC ( tubo ), GOVDE ( bolla per l’acqua ). Gli artigiani che producevano i vari componenti venivano identificati con i nomi di quest’ultimi. Anche oggi le zone dove sono concentrati questi artigiani utilizzano il nome originale, per esempio : MARPUCCULAR. Lules venivano prodotte, generalmente, a TOPHANE e le govdes , invece, a BEJKOZ. Queste govdes erano spesso decorate con motivi floreali e realizzate in argento e cristallo, sempre materiali pregiati. Le AGIZLIKS erano fatte con……e si riteneva che fossero di qualità superiore poiché era idea radicata che evitassero la formazione di batteri al loro interno.

    Non tutte le qualità di tabacco venivano utilizzate, quella particolarmente apprezzata era la scura, proveniente dall’Iran. Quest’ultimo tipo di tabacco era si di qualità, ma molto forte, tanto da dover essere lavato più volte. Pregiato anche il tipo di carbone impiegato per l’accensione del narghilè ricavato dal legno di quercia. I fumatori avevano anche i loro “divertimenti”. Era infatti abitudine, ma presso i fumatori più esperti, aggiungere vari tipi di frutta ( come l’uva e le ciliegie ) dentro il govde e divertirsi così con le loro evoluzioni nell’acqua; altri ancora aggiungevano succo di melograno oppure olio di rose nell’acqua per arricchirne il gusto. Altra consuetudine era quella di vietare l’accensione di una sigaretta con il carbone del Narghilè poiché ritenevano che avrebbe potuto disturbare il normale ritmo della bruciatura del tabacco. Il Narghilè divenne ben presto un oggetto tipico e caratteristico, tanto che le ricche turiste borghesi d’Europa nei loro viaggi in Oriente (XIX-XX sec.), non mancavano di aggiungere al proprio album di fotografie una in compagnia di un Narghilè magari accompagnate da una tazza di the, ben presto il rito the/narghilè divenne tradizionale, nonché simbolo di un’ottima accoglienza.

    Ma anche per il Narghilè arrivò il declino, soprattutto nel XX sec., soppiantato dal sempre più largo mercato delle sigarette. Ma non tutto è perduto: ancor’oggi si può trovare un fumatore ben più soddisfatto di fumare con un buon Narghilè piuttosto che con una semplice ( e per certi aspetti poco fascinosa ) sigaretta."


    http://www.narghile-info.it/hookah-history.html


    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mediano d'assalto
    Data Registrazione
    23 Feb 2003
    Messaggi
    24,217
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mancava in effetti una discussione sul Narghilè (o Nargil, o Arghilé, è lunga lo so ma semplifico con il termine più diffuso da noi).
    Non sono appassioantissimo ma ne posseggo comunque uno, Egiziano, piuttosto artigianale ma che fa bene il suo dovere, con alcuni tabacchi aromatizzati ( mela, cioccolato, fragola) e tabacco semplice.
    Più adatto a contesti sociali che alla degustazione in senso stretto, del resto è nato per questo e chiunque di voi sia stato in paesi arabi avrà avuto modo di vederlo e magari di essere invitato a fumarlo, una fumata in compagnia si apprezza volentieri.

  3. #3
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo82 Visualizza Messaggio
    Mancava in effetti una discussione sul Narghilè (o Nargil, o Arghilé, è lunga lo so ma semplifico con il termine più diffuso da noi).
    Non sono appassioantissimo ma ne posseggo comunque uno, Egiziano, piuttosto artigianale ma che fa bene il suo dovere, con alcuni tabacchi aromatizzati ( mela, cioccolato, fragola) e tabacco semplice.
    Più adatto a contesti sociali che alla degustazione in senso stretto, del resto è nato per questo e chiunque di voi sia stato in paesi arabi avrà avuto modo di vederlo e magari di essere invitato a fumarlo, una fumata in compagnia si apprezza volentieri.

    Vero. Non lo fumo da un po'. In media, quando riuscivo a rintanarmi nel solito locale (aperti di giorno, servono solo shisha/narghilè e bevande analcoliche) me ne fumavo due accompagnati da tanto buon tè arabo.
    Certo, magari dopo dormire era un attimo un problema.
    Ma, niente a cui l'ottima cucina araba non potesse porre rimedio.
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  4. #4
    pv.
    pv. è offline
    Meglio perderlo
    Data Registrazione
    30 Sep 2012
    Messaggi
    262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Narghilè - šīša (pr. "sciscia") - nârgil persiano

    Beh, un paio di pacchetti di tabacco aromatizzato ce li ho.
    Manca solo il narghile' e il camino con un tozzo di brace per appicciarlo.

  5. #5
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    598 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Narghilè - šīša (pr. "sciscia") - nârgil persiano

    Buono.
    Quello alla mela è il più gradevolmente leggero.
    C'era uno scrittore europeo, probabilmente un inglese, che uscì fuori di testa per lo shisha, mi pare si fosse rintanato in Egitto, e si convinse che il borbottio dell'acqua esprimesse oracoli di divinità pagane locali.

  6. #6
    Papessa
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Messaggi
    12,692
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Narghilè - šīša (pr. "sciscia") - nârgil persiano

    Un autentico" hasiklidiko" d'annata, con il grande Vamvakaris





    Stavamo fumando, una sera, un narghilè con "nero spachani" (una varietà di hashish)
    non essendoci la porta, stavamo attenti come sempre

    Arrivano due poliziotti, non si sono accorti del fumo
    nascosti i narghilè stavamo attenti a quei due..

    Salve poliziotto, ragazzo mio...lascia che il narghilè bruci
    lascia che fumi il giovane turco, che è un raffinato dervishi ( uno ganzo )

    Il "nero" lo porta da Smirne, e la canna (per fumare) da Aidini
    ed è pieno di gioia quando si "fa "


    "Così penseremo di questo mondo fluttuante: una stella all'alba; una bolla in un flusso; la luce di un lampo in una nube d'estate; una lampada tremula, un fantasma ed un sogno:"
    (Sutra di diamante)

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 31-01-09, 17:33
  2. Nella """grande""" democrazia inglese il popolo.....non vota....
    Di Barbera nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 08-05-05, 13:31
  3. Nella """grande""" democrazia inglese..il popolo....non vota
    Di Barbera nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 07-05-05, 20:25
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-07-04, 11:52
  5. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-06-04, 15:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226