User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Contrordine: stop alla Gelmini

    Contrordine: stop alla Gelmini
    di Giancristiano Desiderio

    Liberal, 12 dicembre 2008

    È un po’ come il gioco dell’oca: si salta un giro o si ritorna al punto di partenza. La scuola italiana funziona (si fa per dire) allo stesso modo. Il ministro Gelmini e il governo - perché è evidente che la decisione è stata presa insieme con il presidente del Consiglio - hanno deciso di fermarsi un giro con i provvedimenti di riforma della scuola di secondo grado e di partire, invece, dall’anno prossimo con i cambiamenti per la scuola elementare. Quindi, dal 2009 sì al maestro unico e al grembiule, mentre la riorganizzazione degli istituti di secondo grado - la riduzione del monte ore, la riqualificazione degli istituti professionali e tecnici, il nuovo sistema dei licei - è in pratica rimandata a settembre del 2010.

    Qualcosa, però, resta. Che cosa? I famigerati tagli previsti nella Finanziaria. È inutile stare a girare intorno alla cosa: si tratta di una sconfitta. Per il governo, sicuramente. Ma - ecco il paradosso - anche per la stessa opposizione di sinistra perché i provvedimenti della Gelmini non sono nati sotto un fungo, ma negli uffici di viale Trastevere dove si sono alternati ministri di destra e di sinistra. In quei provvedimenti c’è una continuità esemplare e la bocciatura da parte dell’opposizione e il ripensamento del governo (che ora dice di voler fermare le bocce e discutere con sindacati, famiglie, studenti) è semplicemente un film già visto innumerevoli volte e si chiama «impossibilità di riformare la scuola secondaria». Non è per nulla un caso, infatti, che nella storia della Repubblica non ci sia mai stata una vera riforma della scuola: è stata sempre annunciata - a partire addirittura da Gonella - ma non è stata mai fatta. Perché?

    Nella sostanza per due ordini di motivi. Il primo politico: i partiti hanno utilizzato la scuola per altri fini e l’hanno appaltata ai sindacati. Il secondo culturale: perché non è stata mai realmente pensata la centralità della scuola secondaria - come invece era avvenuto sia con Casati sia con Gentile - che è stata lasciata al suo destino di svuotamento di senso ad opera della società di massa. Le stesse modalità di riforma - e la parola riforma è qui assolutamente impropria - testimoniano che ogni tentativo di cambiamento è vano.

    Il governo, da quanto si capisce, presenterà un nuovo testo che sarà sottoposto ai sindacati, alle famiglie, agli studenti e così, dietro la parvenza della democraticità, inizierà un tira e molla che sarà la più realistica dimostrazione di come mettere mano a un sistema scolastico storicamente finito è solo una fatica di Sisifo. La responsabilità della Gelmini (e dei suoi predecessori)? No saper parlare alle istituzioni e agli italiane per dire: signori, la scuola è finita, o ricominciamo con un nuovo sistema o chiudiamo bottega.

    http://www.liberal.it/dettaglio.asp?id=1219

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito

    No, così non va.
    Le riforme di cui necessita il paese vanno fatte, e basta, senza cedere a compromessi squalificanti e lunghi tira e molla che poi, come sempre, finiscono per annacquare e scolorire la proposta iniziale.
    Ora, la Gelmini si difende, facendo notare che in realtà l'accordo con i sindacati non sposta di un millimetro il decreto-legge recentemente approvato in Parlamento.
    Sarà.
    Io intanto leggo di un rinvio della riforma delle scuole superiori al 2010.
    Ma non è possibile!
    La situazione è grave, qui bisogna agire, subito, in profondità, senza tentennare, senza cedere alle solite pressioni sndacali e progressiste (che hanno già fatto abbastanza danni).

 

 

Discussioni Simili

  1. Contestata la Gelmini alla festa Pdl
    Di alexeievic nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 11-10-09, 19:23
  2. STOP ALLA GELMINI ascolta il brano dei LAM (Linea Autonoma in Movimento)
    Di Muntzer (POL) nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 15-12-08, 20:29
  3. ROVESCIAMO IL 68 (SOLIDARIETà alla gelmini)
    Di frontenord nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-10-08, 20:48
  4. LS alla Gelmini!
    Di TrulloNero nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-10-08, 02:59
  5. Il Ministro Gelmini: prof legati al territorio e stop alle Ssis
    Di merello nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 24-07-08, 18:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226