User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    "Von" di mestiere
    Data Registrazione
    16 Apr 2009
    Località
    Monaco 1919
    Messaggi
    2,192
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Capitalismo, dove non arriva la politica arriva l'economia

    Croazia

    Istria, divieto finito: le case agli italiani

    Dopo 60 anni l'acquisto torna completamente libero

    Dubrovnik MILANO — All'agenzia immobiliare «Broker» di Spalato i contratti di compravendita, freschi di stampa, sono chiusi in un armadio. «Italiano?». L'agente sorride: «Finalmente, ci aspettiamo tanti suoi connazionali che verranno a comprare casa in Croazia». In tempi di crisi economica, i signori della «Broker» sono forse esageratamente ottimisti nell'immaginare decine di migliaia di friulani, veneti, lombardi, pronti a farsi la (seconda) casa sulle dolci colline dell'Istria («Più bella della Toscana») o lungo le coste e nelle isole glamour della Dalmazia («È come la Costa Smeralda»), ma il 1° febbraio 2009 accadrà un fatto storico. Anche gli italiani potranno comprare immobili in Croazia. Cosa che gli era vietata dal lontano 1946, ossia da quando i 350mila connazionali furono cacciati da Tito.
    Dal 1991, da quando la Croazia si è resa indipendente dalla Jugoslavia, inglesi, tedeschi, austriaci hanno comprato di tutto, dal villaggio turistico al casale ottocentesco in pietra. Noi no. Il motivo? Rancori anti-italiani che risalgono alla fine della Seconda Guerra Mondiale, al fascismo, al maresciallo Tito, alle richieste di risarcimento degli esuli che nel '46 furono costretti a lasciare Pola, Fiume e Zara. Poi, nel 2006, complice il processo d'ingresso di Zagabria nella Ue, che dovrebbe completarsi nel 2011, la prima timida apertura da parte del governo del primo ministro Ivo Sanader. Permesso concesso anche agli italiani, ma a una condizione.
    Per comprare casa è necessario fare richiesta al ministero della Giustizia della Croazia (tempi di risposta, dai 12 ai 18 mesi), oppure creare una società di diritto croato a cui intestare l'immobile. Paletti che hanno scoraggiato chiunque. Ecco perché, con la liberalizzazione immobiliare per gli italiani, non solo a Spalato ma anche a Trieste si aspetta la corsa alla casa in Croazia: «Le prospettive sono positive. Per il Nord-est è uno spiraglio nella attuale crisi economica», dice Andrea Oliva rappresentante per il Friuli Venezia-Giulia della Fimaa (Federazione italiana mediatori d'affari). Perché un italiano dovrebbe comprare? «Perché conviene e i luoghi sono bellissimi», risponde Oliva. «Nella zona di Buie, in Istria, che sembra la Toscana, una casa ristrutturata costa tra i 1.500-2.000 euro al metroquadrato». Un affarone, a patto di trovarlo. «Lì, il mercato è in mano agli inglesi». Fiducioso è anche Antonio De Paolo presidente del gruppo Gallery, società triestina specializzata nella vendita di appartamenti («Sessanta metriquadrati sul mare costano 200 mila euro») in Croazia: «È un mercato che può ripetere il boom della Costa Azzurra primi anni '90». De Paolo è convinto di «incrementare le vendite del 100% in cinque anni».

    Eppure non è che i croati regalino le case. «A Dubrovnik si arriva a 8 mila euro il metroquadrato». Ma lì si paga il vip watching dato che la Dalmazia è meta di vacanze per Michael Douglas, Catherine Zeta-Jones, John Malkovich e la regina Rania di Giordania. A mettere in guardia i potenziali acquirenti ci pensa però l'Unione degli Istriani, la principale organizzazione di esuli in Italia: «Attenzione alle truffe. Chi vorrà comprare dovrà prima consultare i libri fondiari che attestano la reale proprietà di immobili e terreni — avverte il presidente Massimiliano Lacota —. Se chi vende non è lo Stato o un cittadino croato, significa che si sta trattando un bene appartenente a un esule». C'è il rischio che un ignaro milanese si compri la casa di un esule? «Abbiamo già bloccato l'80% dei contratti preliminari di acquisto sottoscritti da cittadini austriaci e tedeschi e ora stiamo preparando una campagna stampa per informare gli italiani».
    Roberto Rizzo
    15 dicembre 2008


    corriere.it




    Notare l'evidente discriminazione razziale condotta da uno stato in mezzo all'Europa nei confronti degli italiani senza nessuna sanzione.
    Sarebbe bello comprare l'intera Istria e Dalmazia alla facciazza loro

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Minas Tirith-Cremona Tricolore
    Data Registrazione
    19 Mar 2006
    Località
    Terra Grigiorossa
    Messaggi
    2,282
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Accendiamo un mutuo?

  3. #3
    Britney National Party
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Casa del Diavolo
    Messaggi
    12,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si vive bene in Istria?
    Quasi quasi ci faccio un pensierino

  4. #4
    Smoderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,662
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zaneen delaBala Visualizza Messaggio
    Sarebbe bello comprare l'intera Istria e Dalmazia alla facciazza loro

    Io ci farei la nostra terra promessa con il pretesto che ci hanno discriminati e massacrati, va di moda di questo periodo.

 

 

Discussioni Simili

  1. fin dove arriva il potere della politica ?
    Di dDuck (POL) nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 03-01-09, 19:56
  2. Là dove lo Stato non arriva...
    Di Kobra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 08-04-07, 19:07
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-02-07, 00:10
  4. A.I.D.S: da dove arriva?
    Di Danny nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-10-05, 22:14
  5. Da dove arriva l'inquinamento
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 19-03-05, 21:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226